Home / ComeDonChisciotte / La differenza tra Occidente e Russia in un Video memorabile
President Barack Obama looks to see if it is still raining as a Marine holds an umbrella for him during his joint news conference with Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan, not pictured, Thursday, May 16, 2013, in the Rose Garden of the White House in Washington. (AP Photo/Charles Dharapak)

La differenza tra Occidente e Russia in un Video memorabile

DI MASSIMO BORDIN

micidial.it

Nel mio libro su Putin e la Filosofia mi sono sforzato – e credo di esserci riuscito – di mostrare al lettore alcune differenze tra uno statista con solida formazione, preparazione  e senso dello Stato e i cialtroni che governano invece qui in Occidente. Tuttavia, in questo video la differenza emerge in modo persino commovente e drammatico. Anche se l’Occidente ha raggiunto una prosperità economica senza precedenti (come non riconoscerlo?), la felicità e il senso di comunità sono ancora obiettivi lontani e forse non sono nemmeno più i nostri obiettivi. Chissà che queste immagini possano ispirarci a ritrovare quello che ci ha permesso in passato di fare tanta strada e che abbiamo perduto lungo il cammino.

 

Massimo Bordin

Fonte: http://micidial.it

Link: http://micidial.it/2017/06/la-differenza-tra-occidente-e-russia-in-un-video-memorabile/

23.06.2017

Pubblicato da Davide

  • virgilio

    grande Putin io mi sono convinto che sia un extraterrestre perche oramai anche se andiamo in cerca con il lumino,su questa terra non ne troviomo uno di questo calibro!!

    • VanderZande

      A me e’ venuta in mente una cosa simile, ma ormai tempo fa. Ho pensato che non sia umano, o sia l’unico essere umano rimasto…

    • Patria O Muerte

      In realtà è solo un grande uomo di stato,che ha a cuore gli interessi del suo popolo,ma a noi,che siamo abituati a ominicchi e quaquaraquà,sembra un gigante.

    • redfifer
  • televisione falsa

    Grande Putin grande Russia

    • Antonello S.

      Sta per uscire un bel film di Oliver Stone sul Presidente russo.

      • Divoll79

        Gia’ uscito. Si puo’ vedere su Youtube.

        • Carmine

          Mi potresti linkare il sito , grazie

  • Mario Poillucci

    Confronti impietosi! I russi hanno Vladimiro noi, invece, matteuccio il cazzaro inveterato nonchè sfacciato ed impenitente, abbiamo gentiloni, d’alema, napolitano, bersani e basta così perchè non vohlio infierire su tutti voi! In altre nazioni il dramma è analogo: usa, francia, germania, u.k. non è che stiano molto meglio. Lasciamo perdere l’europa! La commissione è solo un coacervo di folli pretoriani incapaci e terribilmente dannosi! Dobbiamo opporci alle folli sanzioni verso la Russia in ogni modo e con ogni mezzo e che Vladimiro sappia che tutto ciò che italiani ed europei veramente seri potranno fare per difenderlo sarà fatto!!!

  • yakoviev

    I politici occidentali, tipo anche gli italiani, in larga parte sono “nani politici” perché il loro compito è la mera esecuzione di direttive prese da altri. Non servono “statisti”, servono funzionari. Paradossalmente non ci sono nemmeno più i “grandi cattivi” di un tempo, sono tutte mezze figure: cultura (non solo politica) zero, senso dello stato e della cosa pubblica zero, interesse sulle condizioni della gran parte del popolo zero (se non per spremerlo)…

    • Patria O Muerte

      La politica in Italia è morta nel 1992

  • natascia

    Lo stesso Duca di Wellington, uomo che lo sconfisse, affermò che la sola presenza di Napoleone sul campo di battaglia, corrispondeva a 40.000 soldati in più nelle fila dell’armata francese.

    • luca calugi

      Napoleone fu tradito a Waterloo, persino da membri della sua stessa famiglia.

      • natascia

        Mah…..trovo che la Prussia allora come oggi abbia sempre avuto in mente l’universale rubare. Gli strumenti utili a questo scopo sono i più svariati, gli ominicchi nei posti giusti a questo servono.

      • Divoll79

        Se non fosse andato in Russia, sarebbe rimasto imperatore di Francia fino alla fine dei suoi giorni. Gli USA dovrebbero trarre insegnamento dalla storia.

  • Gli extraterrestri sono altri, cioè i politici occidentali, anni luce lontani dalla realtà – million miles from reality (Bob Marley). Che dire allora di Fidel Castro, che è stato come due o tre Putin insieme?

    • Patria O Muerte

      Ormai non abbiamo nemmeno bisogno di documentarci,basta che media e politici dipingano qualcuno come dittatore,distruttore di democrazia e libertà,persecutore di gay e via dicendo,per sapere che in realtà è solo uno che ha a cuore il suo popolo e non sta al gioco di ameriCani e sudditi vari.

      • Jane “XD” Doe

        Perfettamente ragione…. Come siamo messi! Putin è ancora l’unico….

        • Patria O Muerte

          Sicuramente l’unico nella posizione di poter fare qualcosa di concreto per cambiare la situazione,però anche Cuba e la Siria sono un buon esempio,poi ci sono tante persone, che non sono in politica ,ma che si battono contro il sistema.Il problema è sempre lo stesso,non hanno voce,chi controlla i media li esclude se non per parlarne male,ed è tutto ancora più difficile.Putin si trova in una posizione unica,perchè a capo di una grande nazione,una che conta nel panorama geopolitico internazionale,e quindi nella posizione migliore perfare una reale differenza.

  • Invisible man

    L’unica nazione rimasta a ricordo dell’Occidente fiero cui una volta appartenevamo è proprio la Russia, altrochè!

  • Tipheus

    Avete notato che nella parata i soldati erano tutti uomini e l’unica persona che portava l’ombrello, per cavalleria, era la donna. In Russia, come nella civiltà classica e in quella cristiana la virilità è ancora un valore. In “occidente” essere uomini è quasi una colpa. Persino nei telefilm e nei cartoni animati papà è sempre quello stupido. Siamo una mela bacata e fradicia.

  • LICIO

    IL SENSO DEL DOVERE PATRIOTTICO CHE NESSUNA PERTURBAZIONE ATMOSFERICA PUO’ FERMARE…

    CHAPEAU !

  • Divoll79

    Un vero uomo si vede anche nei dettagli.

  • fastidioso

    LUNGA VITA AL GRANDE TZAR !!!

  • Ronte

    Ci sono pulsioni staliniste sopravvissute alla fine dell’URSS…

  • Magus

    L’unico uomo su cui contare per fermare il delirio dell’occidente. Non so cosa succederà quando prima o poi non ci sarà più Putin.

  • redfifer

    Onore a un GRANDE, onore a PUTIN.

  • DesEsseintes

    Se Putin si presentasse alle elezioni italiane con un suo partito credo che supererebbe agevolmente il 50% al primo turno…