Home / Europa / Fincantieri, vi spiego perchè ha vinto la Francia

Fincantieri, vi spiego perchè ha vinto la Francia

DI MASSIMO BORDIN

micidial.it

Stavolta quel che scrivo non è tutta farina del mio sacco, perchè ad accendermi la lampadina del dubbio che avessimo preso l’ennesima fregatura è stato un liberale sui generis, l’imprenditore bolognese Alberto Forchielli. Interpellato stamane su cosa pensasse dell’accordo Francia-Italia, il manager emiliano ha risposto col suo solito aplomb anglosassone: “Bè, a me puzza d’inculata”.

Anche se Forchielli l’ha toccata delicatamente, non mi resta che convenire in pieno, perchè il grosso della partita tra Francia e Italia, e cioè le navi militari, va praticamente in mano transalpina. Non fatevi fregare dalle percentuali; 51 Italia, 49 Francia, italians che comandano, ma galletti con possibilità di veto ed altre stucchevoli menate burocratiche. La partita era il militare, e il militare va in mano ai francesi. Pur sanguigno e schietto, stavolta però neanche Forchielli è stato chiarissimo nel suo intervento a La7, e allora ci provo io, cercando possibilmente di andare per ordine.

Perchè un accordo tra Francia e Italia? Perchè una società italiana a partecipazione statale – la Fincantieri – ha iniziato una scalata ad una società francese specializzata nella cantieristica navale: la Stx. Siccome quelli come Macron sono sempre liberali, esperti in filosofia liberal e liberale di qua e liberale di là, con un’azione invece nazista ha deciso di mettersi in mezzo alla scalata del colosso triestino, impendendo di fatto agli italiani di ciucciarsela. I capitalisti sono sempre liberisti quando devono comprare loro, ma quando i loro gioielli di famiglia sono preda di società straniere chissà come mai diventano comunisti/protezionisti. Oddio, “società straniere” … ma non siamo tutti europei? ahahaha, scusate, ogni tanto faccio come Mentana, che si fa le battute e poi se le ride da solo.

Bene. Fincantieri costruisce navi, le ripara, realizza motori, fa ingegneria di alto livello ecc. ecc. e i cugini francesi della Stx pure. Qual è il problema di una acquisizione italiana? In fondo, fino a ieri l’altro, è vero o non è vero che Stx era controllata al 70 per cento dai coreani?

Il problema di Macron è questo, e va capito bene, sennò inutile che stiamo a sparare cazzate sul mito dell’Europa.

I tedeschi hanno ormai in mano la finanza del vecchio continente! Sono stati bravi, sono arrivati prima, hanno una migliore propensione a organizzare i conti… insomma, è roba in mano loro, in pratica. La Bce non si trova mica a Francoforte perchè si mangia bene. Si mangia abbastanza di merda a Francoforte (a meno che non andiate pazzi per carne con patate a colazione, pranzo e cena). Eppure, i grandi manager finanziari ed i più importanti funzionari bancari transitano di là a colazione, pranzo e cena.

Cosa resta per ritagliarsi un po’ di comando in Europa, dopo che la finanza se la sono succhiata i tedeschi? Esatto, ci siete arrivati: la DIFESA!

E quella vogliono prendersela i francesi. Da questo punto di vista, Macron è sulla scia di Sarkozy che si prese la briga di bombardare la Libia senza il placet di nessun “partner”  europeo (Dio, quanto mi fa cagare questa parola: partner). Ecco allora che il disegno dell’accordo Gentiloni-Macron si fa molto più chiaro. La Francia teme che, se affidi la cantieristica militare del continente ad una società pubblica italiana, perderà anche il controlo-monopolio sulla difesa, dopo aver già visto svanire quello sulla finanza.

Fin dall’inizio, dunque, i francesi puntavano sui cantieri militari, e questi li hanno ottenuti, mentre se ci fossimo basati sul Dio Mercato, ora la grande partita della difesa dell’Europa, sotto il profilo tecnico, sarebbe in mano agli italiani. Dopo il fallimento dei coreani che controllavano Stx, infatti, Seul ha portato i libri in tribunale (in senso figurato). All’asta per il controllo della Stx si sono presentati in 4, tra cui Fincantieri. Fincantieri ha fatto l’offerta vincente e ora Stx dovrebbe essere in mano allo Stato italiano. PUNTO! Tutto il resto che sentite in queste ore dal Ducaconte Renziloni sono cazzate grandi come una portaerei.

Alberto Forchielli, amministratore delegato di Mandarin Capital e in passato manager di Fincantieri Asia, fornisce qualche dettaglio tecnico in più. In particolare, ciò che emerge è che i margini di rendimento tra la costruzione di navi da crociera e quelle militari è nettamente a vantaggio di quelle militari anche in virtù della parte elettronica che offre a chi la gestisce i più lauti guadagni.

 

Massimo Bordin

Fonte: http://micidial.it

Link: http://micidial.it/2017/09/fincantieri-vi-spiego-perche-ha-vinto-la-francia/

29.09.2017

 

Pubblicato da Davide

24 Commenti

  1. Non ci voleva certo un genio a capirlo: basta vedere la faccia di Paolo Gentiloni Silverj Conte di Filottrano Cingoli e Macerata per capire che siamo in presenza di un cadavere. E i cadaveri, notoriamente, portano a fondo.
    Buonanotte Italia

    • Cingoli!!! Ho una passione per i cingoli tanto più intensa se doveroso corredo di certi mezzi utilissimi se utilizzati verso belle coppie quali quelle nella foto!! Mezzi un po rumorosi ma assai pirotecnici, festaioli e festosi! Credimi un bel colpetto, un buon ”confetto” a quei due non causerebbe una lira di danno ma tanta aria pulita in più!!!

  2. La foto del titolo… mi ricordano Gerry Lewis e Dean Martin… o Paperino e Gastone… scegliete voi quale analogia vi piace di più…

  3. “…vi spiego perchè ha vinto la Francia”

    Davvero c’é qualcuno che sente il bisogno di sentirselo spiegare?

  4. “Cugini francesi”? E basta! Ma chi li conosce?

  5. ho visto l’ intervento dell’imprenditore bolognese e ho anche visto la replica pietosa dell esponente di PD

    un unico farfugliare senza senso , un unico giustificarsi parlando senza un filo logico ( politichese)

    ed un altro pezzo che va via

    avanti tutta !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Alcune volte dico Piero.

  7. Ma no, dài, il contino non se l’è preso nel culo da Micron per nulla: in cambio si becca tutti i migranti! Affare fatto: una stretta di mano, un pompino e tutti contenti.

    • e giàààààààààààà……………..
      I migranti sono una risorsa…per questo ce li lasciano tutti…per il nostro bene, ci vogliono tanto bene!!!!!!!!!!

  8. e si perché il contratto con “tutele crescenti” ve lo raccomando;
    consolidata questa suddivisione, i francesi inizieranno a utilizzare la loro opzione di veto bloccando tutto quello che conviene loro bloccare fino a quando sfiniti non cederemo anche la cantieristica civile.
    A proposito di mare e francesi, qualcuno sa com’ è finita la vendita di zone marine italiane ai francesi; mancava solo la ratifica finale del governo italiano, non è che l’hanno infilata nella trattativa.

  9. Macron rappresenta lo stato francese…gentiloni chi rappresenta ?
    vive la difference…!

  10. Gentiloni e squadra sono veramente un branco di mediocri!!!!!!!!!!!!!

  11. Ottima mossa elettorale di Gentiloni. Per i salamellari friggitori di patatine delle feste dell’Unità i mercanti di morte devono sparire completamente. Gentiloni ha guadagnato consensi nella base del partito

  12. Il governicchio renzi-gentiloni ha fatto danni come al solito, il renzino prima sparisce e meglio è per l’italia.

  13. Ma questo “servo di Bruxsell”, non aveva già regalato ai Francesi quel
    tratto di mare pescoso e non si è mai saputo in cambio di cosa?

    • Come in cambio di cosa? Lo hanno fatto pres. del consiglio. Come Prodi che in cambio del placet agli accordi sul cambio che hanno devastato la nns economia lo fecero presidente della commissione europea.

    • Suvvia, cosa pretendi? Tu sei un “villano”. C’ hai una cipolla ed una pagnotta stasera per cena? accontentati! Ti fa pure bene…

  14. La vera domanda da porsi non è chi abbia vinto, questo è evidente. La questione unica è di sapere se il Gentil sia il suffisso di un -glione o di un -tore e -duto.