Home / Notizie dall’Italia (pagina 29)

Notizie dall’Italia

DI CHI E’ LA SOVRANITA’ MONETARIA ?

Rotativa che stampa banconote

  DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org La domanda del titolo ha una grande importanza, perché certamente il denaro è in grado di risolvere la maggior parte dei problemi economici che abbiamo. Ognuno di noi può avere una idea diversa di come potrebbe farlo, ma è indubbio che se lo Stato potesse creare denaro, avrebbe possibilità economiche che oggi gli sono precluse, quali ridurre il debito pubblico e gli interessi conseguenti, finanziare investimenti produttivi, ridurre le tasse o i costi dei servizi …

Leggi tutto »

FINALMENTE IN GALERA CHI NON VACCINA I FIGLI

DI STEFANO MONTANARI stefanomontanari.net L’Emilia Romagna è una terra ricca e fortunata. E tra le grandi fortune c’è quella di avere un assessore alla salute semplicemente illuminato e illuminante. Si tratta di tale Sergio Venturi. Anzi, del dottor Sergio Venturi, laureato in Medicina e burocrate di lungo corso. Terrorizzato come è giusto che sia dal drastico calo delle vaccinazioni (poliomielite, malattia inesistente in Italia dal 1982, precipitata da una percentuale di copertura del 96,10% al 94,8%; difterite, di cui abbiamo …

Leggi tutto »

LE PULCI E I PIDOCCHI

DI TRUMAN BURBANK Comedonchisciotte Alcune note a margine del convegno del 25-5, a Roma, sull’euro e sulla crisi, organizzato dal Comitato NO DEBITO. Una premessa dal romanzo di Irvin D. Yalom Le lacrime di Nietzsche: «Il problema», replicò Freud, «è che nessuna delle diagnosi spiega tutti i sintomi». «Sig[mund]», ribatté Breuer, alzandosi e parlando in tono confidenziale, «ti svelerò un segreto del mestiere. Un segreto che un giorno, in qualità di medico consulente, sarà il tuo pane. L’ho appreso da …

Leggi tutto »

IO HO QUALCHE DUBBIO

DI MINCUO comedonchisciotte.org Io ho qualche dubbio. L’uscita di questo Gallegati mi lascia un po’ perplesso. E’ un po’ difficile da spiegare, ma ci provo. Sopra un certo livello, e cioè a livello professionale, la convenienza per l’Italia a uscire da EUR è un fatto certo, non è cioè una cosa dubbia, o una cosa discutibile, e nemmeno una cosa poco trattata. Sui giornali, blog, TV ecc.. è discutibile, e anche da economisti che magari fanno propaganda per uno o …

Leggi tutto »

COSA FAREMO?

A CURA DI: QUESTA VOLTA NO RIFLESSIONI SULLE ELEZIONI DEL 13 E 14 APRILE Elettori: 47.126.601 – Votanti: 37.899.566 – Nulle e bianche: 1.437.261 – Voti validi: 36.452.305. 1. Il primo macroscopico dato su cui si deve ragionare è questo: 9 Milioni e 236mila cittadini si sono rifiutati di recarsi alle urne. Un milione mezzo di cittadini circa in più rispetto alle elezioni di solo due anni fa —quasi il 4%: dato rilevantissimo anche tenendo conto che rispetto alle elezioni …

Leggi tutto »

DAL 30 APRILE L’ITALIA SI FERMERA’

DI PIERLUIGI PAOLETTI Centro Fondi Il 30 aprile prossimo avranno attuazione le norme “antiriciclaggio e finanziamento del terrorismo” adottate con il decreto 231 del novembre scorso: dal 1 di maggio non sarà più possibile emettere assegni che non siano nominativi, l’assegno intestato a “me medesimo” potrà incassarlo solo l’emittente presso una banca o presso le poste. Fino a 5.000 euro si potranno emettere assegni nominativi trasferibili solo pagando una imposta di 1,5 euro a modulo e le girate dovranno riportare …

Leggi tutto »

LA STRAGE DI VERONA: GESTO INCONSULTO? LA VERITÀ È ALTRA

Un filo rosso sangue lega la strage di Verona di febbraio 2005 alla banda della Uno bianca ed a molti delitti recenti. Il quadro che emerge da tutto l’assieme è coerente e decisamente inquietante. I due giovani poliziotti freddati a Verona durante un servizio di pattugliamento non potevano immaginare che dentro quell’auto, in una fredda notte di febbraio 2005, oltre al corpo di una povera giovane ucraina ci fosse un “terminator”, una spietata macchina addestrata per uccidere. Già si parla …

Leggi tutto »

GIUSTIZIA E’ FATTA

DI VUK ZLATAN Dare ragione ad un imbecille e’ cosa ardua. La sinistra italiana e’ riuscita, nel tempo, a dare ragione persino a Berlusconi quando parla di giustizia. E questo perche’ si e’ messa ad appoggiare, dopo anni di lotta CONTRO la stessa giustizia (ricordo quando i giornali di sinistra chiamavano “sepolcri imbiancati” i giudici) , una giustizia fascista e del tutto aberrante. In questo senso, la sinistra si e’ messa nelle condizioni di chi va in giro a cianciare …

Leggi tutto »