Archivi giornalieri: 21 Settembre 2008 , 19:00

PUNTO DI NON RITORNO

DI MIKE WHITNEY Counterpunch Nonostante il piano di Paulson [di aiuti sino a 1000 miliardi di dollari al mercato finanziario], altri problemi sono in arrivo: Paulson può mettersi di persona di fronte alla valanga del mercato se vuole, ma non ne cambierà l’esito. Le correzioni del mercato sono inesorabili come la forza di gravità. Dopo un altro giorno incerto di scambi sul mercato azionario, il segretario al Tesoro Henry Paulson e il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke si sono …

Leggi tutto »

IL PICCO DEL PETROLIO E' UN CONCETTO FUORVIANTE?

DI RICHARD HEINBERG Post Carbon Institute George Soros ha pubblicato da poco un articolo interessante nel New York Review of Books per il 25 settembre, intitolato The Perilous Price of Oil [Il Prezzo Pericoloso del Petrolio]. Spiegando il recente apice del prezzo del petrolio al barile, scrive che “il costo della scoperta e dello sviluppo di nuove riserve sta aumentando, e il tasso di deplezione dei vecchi giacimenti petroliferi sta accelerando”. Il dibattito su questi fatti preoccupanti, nota l’autore, “si …

Leggi tutto »

PUNTO DI NON RITORNO

DI MIKE WHITNEY Counterpunch Nonostante il piano di Paulson [di aiuti sino a 1000 miliardi di dollari al mercato finanziario], altri problemi sono in arrivo: Paulson può mettersi di persona di fronte alla valanga del mercato se vuole, ma non ne cambierà l’esito. Le correzioni del mercato sono inesorabili come la forza di gravità. Dopo un altro giorno incerto di scambi sul mercato azionario, il segretario al Tesoro Henry Paulson e il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke si sono …

Leggi tutto »

IL PICCO DEL PETROLIO E' UN CONCETTO FUORVIANTE?

DI RICHARD HEINBERG Post Carbon Institute George Soros ha pubblicato da poco un articolo interessante nel New York Review of Books per il 25 settembre, intitolato The Perilous Price of Oil [Il Prezzo Pericoloso del Petrolio]. Spiegando il recente apice del prezzo del petrolio al barile, scrive che “il costo della scoperta e dello sviluppo di nuove riserve sta aumentando, e il tasso di deplezione dei vecchi giacimenti petroliferi sta accelerando”. Il dibattito su questi fatti preoccupanti, nota l’autore, “si …

Leggi tutto »

CRISI FINANZIARIA, LO SCHERZO ATROCE

DI MASSIMO FINI Il gazzettino Quando, nel 1998, pubblicai per Marsilio «Il denaro “Sterco del demonio”», che Mondadori, di cui ero allora un autore, aveva rifiutato ritenendolo eccessivamente pessimista, il mondo occidentale, nonostante alcuni sordi scricchiolii, ben percepibili da chi avesse avuto orecchie per intendere, era ancora pieno di fiducia in se stesso, nel modello di sviluppo che aveva impetuosamente abbracciato a partire dalla metà del XVIII secolo, con la Rivoluzione industriale, basato sull’Economia, la Tecnologia e il Denaro che, …

Leggi tutto »

CRISI FINANZIARIA, LO SCHERZO ATROCE

DI MASSIMO FINI Il gazzettino Quando, nel 1998, pubblicai per Marsilio «Il denaro “Sterco del demonio”», che Mondadori, di cui ero allora un autore, aveva rifiutato ritenendolo eccessivamente pessimista, il mondo occidentale, nonostante alcuni sordi scricchiolii, ben percepibili da chi avesse avuto orecchie per intendere, era ancora pieno di fiducia in se stesso, nel modello di sviluppo che aveva impetuosamente abbracciato a partire dalla metà del XVIII secolo, con la Rivoluzione industriale, basato sull’Economia, la Tecnologia e il Denaro che, …

Leggi tutto »