Home / ComeDonChisciotte / PIU' DI UN QUARTO ERANO BAMBINI
13544-thumb.jpg

PIU' DI UN QUARTO ERANO BAMBINI

DI MARK OLIVER, ANDREW MARSZAL E SAM DODGE

telegraph.co.uk

Dall’inizio dell’offensiva contro la striscia di Gaza (7 luglio 2014) fino ad oggi, secondo le Nazioni Unite, sono stati uccisi più bambini palestinesi che combattenti.

Ecco i nomi, l’età, il sesso di questi 132 registrati dal centro Al Mezan per i Diritti Umani dall’inizio dell’ Operazione Protective Edge. Fino a martedì scorso sono 580 i Palestinesi uccisi.

Il Centro Al Mezan per i Diritti Umani, un’organizzazione che lavora a Gaza con le Nazioni Unite ha verificato la morte di 132 bambini tra il 7 e il 21 luglio 2014.

Il grafico sotto mostra: nome, età, sesso, zona e giorno in cui sono stati uccisi.

Nella foto: Manifestazione a Berlino per la Palestina dove bambini, parti di bambole e finto sangue sono stati adagiati sul marciapede a simboleggiare la morte dei bambini di Gaza.

gazaDeaths

Mark Oliver, Andrew Marszal, Sam Dodge

Fonte: http://telegraph.co.uk

Link

22.07.2014

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura della redazione

Pubblicato da Davide

  • mago

    La forte densità di popolazione per km unita ad una natalità molto alta è la causa principale, notare la similitudine con quanto fece erode anni addietro per altri motivi.

  • Zret

    Solo che Erode non uccise alcun bambino. E’ una leggenda.