navigazione Tag

‘industria degli armamenti

Facciamo due conti: l’incremento nella produzione di munizioni destinate all’Ucraina è reale o esagerato?

Simplicius simplicius76.substack.com Ci sono alcuni nuovi aggiornamenti sulla produzione di munizioni, quindi ho voluto fare una piccola analisi per vedere quanto siano plausibili le affermazioni dell'Occidente su un aumento significativo dei quantitativi. Inizieremo con il classico proiettile d'artiglieria da 155 mm. L'ultimo grande annuncio è che gli Stati Uniti hanno finalmente superato il loro precedente tetto di ~28k proiettili al mese prodotti dalla famigerata fabbrica di Scranton,…

Sfatare il mito della supremazia militare USA, ancora una volta

L'analista militare russo Andrei Martyanov è diventato indispensabile per capire esattamente perché la Russia continua a battere l'Occidente e la NATO. Il suo libro del 2018 “Losing Military Supremacy: The Myopia of American Strategic Military Planning” è più che mai attuale. Era proprio sulla cresta dell'onda della comprensione, eppure c'è qualche analisi di ispirazione socialista che possiamo aggiungere per spiegare perché la pianificazione militare occidentale - stupidamente…

Guerra in Ucraina: come i produttori di armi traggono profitto

Il forte aumento della spesa militare dei Paesi occidentali, necessario per fornire armi all'Ucraina e riarmare i propri eserciti, è una manna per gli appaltatori della difesa, ha dichiarato ieri, venerdì 9 giugno, Sky News interpellando Siemon Wezeman, ricercatore senior del programma sui trasferimenti di armi del SIPRI - Stockholm International Peace Research Institute. I Paesi della NATO hanno impegnato più di 8 miliardi di dollari in attrezzature militari per l'Ucraina, con l'obiettivo…

I motivi per cui il complesso militare-industriale russo è più efficiente di quello americano

Ruslan Khubiev stalkerzone.org Per il nostro paese, tenendo conto della sua storia nazionale, l'esercito è il Rubicone, l'ultimo baluardo di difesa e le sue capacità strategiche sono l'unica cosa che garantisce la sovranità della nazione. I soldati, gli ufficiali, i lavoratori del complesso militare-industriale e i comuni cittadini ne sono ben consapevoli e questo, alla fine, comporta alta efficienza e ottimi risultati. La "maledizione di una superpotenza" è il termine che…

“Ora Trump diventerà belligerante”

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Il presidente è stato sconfitto dal military/security complex: sarà ora costretto a perpetrare le sanzioni contro la Russia. Speriamo che Mosca abbia capito che è molto più preziosa per Washington come nemica che come amica. Dobbiamo ora trarre la conclusione che Trump "non ha alcun potere", come detto da Medvedev? Non credo. The Donald è un leader per natura. Vuole stare in prima linea, e lì la sua personalità lo metterà. Ostacolato nel…