Home / Attualità / RITIRATO IL FILM BASTILLE DAY, RACCONTAVA LA STORIA DI UN ATTENTATO ORGANIZZATO DAL MINISTERO DELL’INTERNO

RITIRATO IL FILM BASTILLE DAY, RACCONTAVA LA STORIA DI UN ATTENTATO ORGANIZZATO DAL MINISTERO DELL’INTERNO

FONTE: PANAMZA

facebook.com

Domenica 17 luglio, la stampa francese ha dato notizia del ritiro dai cinema del film franco-britannico- americano intitolato “Bastille Day”, uscito il 13 luglio e riguardante l’organizzazione di attentato previsto a Parigi il 14 luglio (https://youtu.be/uFUO7Qarics).

Questo il motivo del ritiro: secondo StudioCanal, produttore e distributore del film, si tratterebbe di “rispettare le vittime” dell’attentato di Nizza (http://panamza.com/btx).

 

La decisione è stata presa da Didier Lupfer, direttore generale di StudioCanal – filiale del gruppo Canal+ di Vincent Bolloré (http://panamza.com/bty; http://panamza.com/12657). Dato da sottolineare: nella comunicazione riguardante il ritiro del film, l’AFP e TF1 mente quando afferma che il film racconta la storia di un attentato “preparato da una francese” (http://lci.tf1.fr/cinema/news/bastille-day-un-cas-rare-de-film-deprogramme-en-raison-de-l-actualite-8767620.html).

In verità si tratta di un attentato “false flag” organizzato da una fazione segreta di poliziotti e alti funzionari provenienti dal ministero dell’interno. La francese in questione, interpretata dall’attrice Charlotte Le Bon, è una militante di estrema sinistra addestrata per posizionare una bomba nei locali del “partito nazionalista”.

Quanto ai cospiratori del ministero, si servono di quest’attentato per portare a termine una rapina prevista proprio il 14 luglio, giorno di ferie per le banche francesi (http://www.imdb.com/title/tt2368619/plotsummary).

Fonte: www.facebook.com

Link: https://www.facebook.com/panhamza/?fref=ts

24.07.2016

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di VOLLMOND

Pubblicato da Davide

  • Servus

    Ritirato il film o "il manifesto del film" come indica in modo fuorviante il titolo?

  • Servus

    Sicuramente un film da vedere e far girare.

  • mavin

    interessante informazione, vedremo se questo film alla fine si potra vedere…in attesa sognamo

  • 1Al

    Fino a qualche tempo fa, Hollywood attraverso le sue produzioni, mandava messaggi più o meno criptati e/o subliminali, con anni di anticipo. Adesso invece i messaggi sono in chiaro e quasi in diretta. I tempi si accorciano.

  • Truman

    Dal testo francese mi sembra proprio sia stato ritirato il film, ma il titolo sembra tradotto correttamente, però a senso mi viene il dubbio che andasse tradotto "Ritirato dallla programmazione il film "bastille day".

  • AlbertoConti

    Bernardo CazzoNuovo non poteva permettere che i francesi sospettassero il governo d’insabbiare le prove di come sono andati veramente gli attentati, dopo aver ordinato di distruggere tutti i filmati di Nizza, dopo aver posto il segreto di Stato su Charlie e coperto gli orrori del Bataclan. Come non capirlo, a tutto c’è un limite (tranne che a topolinia; noi eravame rimasti fermi ad un ben più banale Manganelli)

  • spadaccinonero

    quoto

  • sandrez

    poi uscirà, sarà un boom al botteghino (boom metaforico) e chi lo guarderà avrà la sua catarsi.
    la solita società dello spettacolo