Proteste in Francia: lancio di fango sul deputato Claireux

Il 10 gennaio i cittadini di Saint-Pierre-et-Miquelon hanno contestato il deputato Stéphane Claireux

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Video" su Telegram.

Ieri 10 gennaio i cittadini di Saint-Pierre-et-Miquelon, arcipelago francese situato davanti alla costa orientale del Canada, hanno contestato il deputato Stéphane Claireux davanti a casa sua. Secondo i manifestanti, i secchi di fango erano destinati ad essere riversati davanti all’uscio nel caso in cui Claireux si fosse rifiutato di dargli udienza, ma quando il politico è uscito compiendo gesti offensivi al loro indirizzo, è accaduto l’inevitabile.

 

Montaggio e traduzione Bagony Snikett

MDM 11/01/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix