Proposta di legge sulla vaccinazione obbligatoria in Danimarca ritirata dopo le proteste pubbliche

Avrebbe dato alle autorità il potere di far trattenere la polizia e di vaccinare quelli che si rifiutano.

Paul Joseph Watson – Summit News – 16 novembre 2020

 

In Danimarca una proposta di legge che avrebbe dato alle autorità il potere di vaccinare forzatamente le persone contro il coronavirus è stata ritirata dopo nove giorni di proteste pubbliche.

La “legge sulle epidemia” avrebbe dato al governo danese il potere di emanare misure di quarantena obbligatorie contro chiunque fosse stato infettato da una malattia pericolosa, ma è stata la parte sulle vaccinazioni a causare il più grande clamore.

“L’Autorità sanitaria danese sarebbe in grado di definire i gruppi di persone che devono essere vaccinati per contenere ed eliminare una malattia pericolosa”, riferisce il Local.

“Le persone che rifiutano quanto sopra possono – in alcune situazioni – essere obbligate, tramite detenzione fisica, con l’aiuto della polizia”.

Tuttavia, dopo nove giorni consecutivi di proteste, la nuova proposta di legge è stata ritirata.

Un video dalla Danimarca.

Altro video.

Con un vaccino contro il coronavirus in vista, i governi di tutto il mondo stanno considerando quali misure punitive adottare contro chi si rifiuta.

La scorsa settimana abbiamo evidenziato come sia Ticketmaster che le compagnie aeree stiano considerando di vietare alle persone l’accesso ai locali pubblici e di volare, se non possono provare di essere vaccinate.

Così, mentre le proteste pubbliche possono impedire alle autorità di effettuare vaccinazioni forzate, le persone che si rifiutano di farsi vaccinare possono trovarsi nell’impossibilità di godere di qualsiasi tipo di vita sociale, di utilizzare i mezzi pubblici o persino di trovare un lavoro.

https://summit.news/2020/11/16/forced-vaccination-law-in-denmark-abandoned-after-public-protests/

Scelto e tradotto da Arrigo de Angeli per ComeDonChisciotte

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
wahrheit
wahrheit
22 Novembre 2020 12:03

in italia faranno una manifestazione a favore dei vaccini obbligatori, c’è da esserne convinti

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  wahrheit
22 Novembre 2020 14:05

Aspetta intanto che arrivi il vaccino.
Crisanti intanto ha fatto breccia e il vaccino non sara’obbligatorio. Non di tratta di vaccinar bambini con la coercizione dei genitori.

uparishutrachoal
uparishutrachoal
22 Novembre 2020 15:04

Partono dall’idea che il vaccino fa bene e aiuta a sconfiggere le malattie..
In quanto servitori che hanno consegnato l’anima ai padroni..non possono ammettere che le industrie farmaceutiche non lavorino al bene dell’umanità.. ne andrebbe della loro salute mentale se aprissero gli occhi..
Sono anche maestri di ipocrisia..per cui invocheranno i diritti degli immunodepressi..il loro diritto a vivere contro chi glielo vuol impedire..che saremmo noi..
Sarà come la pressione omofila contro gli etero..o le minoranze contro i bianchi..sarà una pressione enorme..
Chi non si vaccinerà sarà presentato come razzista e omofobo..un essere da disprezzare..pochi resisteranno alla condanna sociale..
L’obbligo danese penso riguardasse speciali categorie..come infermieri..dottori e ristoratori..e sicuramente in Italia ci sarà quest’obbligo..lasciando libertà disapprovata per gli altri..
Penso che vogliano raggiungere le professioni di potere..come medici e poliziotti..per indebolirle e assicurarsi che non si ribellino..
Gli altri..invece..già demoralizzati dalle misure di contenimento sono già vaccinati nel cervello..e quindi non li obbligheranno..serve anche a creare il colpevole quando i vaccini non funzioneranno..perché per loro i non vaccinati avranno una carica virale potentissima che neanche il vaccino può contrastare..e quindi causa del suo pessimo funzionamento..
Prepariamoci quindi all’isolamento e la condanna sociale..che mi sembrano inevitabili..

Dino79
Dino79
22 Novembre 2020 16:31

Il che dimostra che i popoli qualche potere ancora ce l’hanno.

lady Dodi
lady Dodi
22 Novembre 2020 17:44

Si finisce così. Schedati e obbligati. Inutile illudersi.
Ritirata la Legge in Danimarca comparirà altrove in EU. Probabilmente in Italia che’ noi per dimostrare di essere all’avanguardia faremmo questo e altro!

RUteo
RUteo
22 Novembre 2020 19:23

I nazisti del secolo scorso non riuscirono nel TSO , vediamo se riusciranno i nazisti contemporanei .

lady Dodi
lady Dodi
23 Novembre 2020 11:31

La bella notizia. In Alto Adige screening di massa. Ha partecipato però il 70%
Calcolando tuttavia che un 20% saranno stati gli ospiti delle case di riposo che son scappati, e un altro 7% che sono sotto i sei mesi di età, restiamo sempre il solito 3%.