Home / Attualità / Precisazioni sataniche

Precisazioni sataniche

DI MIGUEL MARTINEZ

kelebeklerblog.com

La Chiesa di Satana prende prudentemente le distanze dal curioso rito che ha visto l’altro giorno il dittatore dell’Egitto, il monarca saudita e lo speculatore immobiliare statunitense impossessarsi del globo terracqueo:

Lo speculatore a destra è il signore noto per essere stato eletto anche per aver detto, in campagna elettorale:

“L’Arabia saudita e tutti quei paesi che hanno dato vaste somme di denaro alla Clinton Foundation vogliono avere le donne come schiave e ammazzare i gay. Hillary deve restituire tutti i soldi presi da quei paesi!”

e anche:

“Dite all’Arabia saudita e altri che vogliamo (esigiamo!) petrolio gratis per i prossimi dieci anni altrimenti non proteggeremo i loro Boeing 747 privati. Pagare!”

L’11 settembre si era rivolto a Twitter per dire che l’Arabia Saudita pagava l’Isis.

Poche ore prima che un wahhabita particolarmente determinato facesse saltare in aria tante ragazzine a Manchester, Trump era in Israele, a spiegare il nuovo fronte mondiale.

Ha infatti annunciato al presidente d’Israele,  con chiaro riferimento alla sua visita in Arabia Saudita, che esiste “un crescente riconoscimento tra i vostri vicini arabi che hanno una causa comune con voi a causa della minaccia posta dall’Iran.

 

[Agli abitanti] delle città che facemmo perire è vietato ritornare [al mondo]
fino al momento in cui si scateneranno Gog e Magog e dilagheranno da ogni altura.

 

Miguel Martinrz

Fonte:  http://kelebeklerblog.com

Link: http://kelebeklerblog.com/2017/05/23/precisazioni-sataniche/

23.05.2017

Pubblicato da Davide

  • natascia

    Povero Trump , non deve passarsela molto bene. Io Melania l’avrei lasciata a casa.

  • a-zero

    Beh però la kippah scura ci stava bene sul parrucchino carota.

    Bisogna mettere una carota penzolante davanti ai paraocchi del somaro (il popolo) per indurlo a marciare.

    Chissà che ne pensano i tanti tampolieri d’italia, o trumpisti de’ noantri, che nei mesi scorsi avevano trovato il nuovo fulgido condottiero.

    La cosa buona è che qualcuno di loro magari comincia a cambiare idea, non sul pel di carota, ma su come funziona il potere (establishment).

  • PietroGE

    Vogliamo essere diplomatici? Allora diciamo che il buon Trump di politica estera non se ne intende molto. Oggi qui domani lì, tra una settimana è di nuovo Martedì. Come già accertato da decenni ormai, la politica estera americana la fanno le lobby. Probabilmente ci sarà il ‘deal’ : non ti proponiamo per l’impeachment ma tu devi mettere sotto pressione l’Iran e, ovviamente ( ma questo non c’è neanche bisogno di dirlo) continuare a dare miliardi e armi a Israele.

    • a-zero

      Se il “buon” Trump fa costruire tutte le commesse per i sauditi negli US (come da campagna elettorale) allora forse prende due piccioni: dare una reindustrializzata (perversa) e occupazione e far fare il lavoro sporco ai sauditi.

      Io non so se questa sia un’ipotesi possibile e come o quanto.

      Ma se così fosse? Tutto il resto del mondo che non siano us, sauditi, israel ci metterebbe il sangue e la miseria.

      A meno che non si creda all’economia politica o al progressismo per cui basta far arricchire qualcuno che poi anche gli altri staranno bene. Io non ci credo.

      Che bella cosa l’imperialismo!

      Operai imperialisti ecco il vostro benessere sacrosanto, vel’ha dato dio, allah o jeovah.

      A voi il benessere e il superfluo agli altri le bombe sulla testa.

      Ma quando finira?

      • marcobaldi

        Credo sia una ipotesi probabile.
        Piu’ che possibile…

  • Zerco

    non mi pare proprio che il “dittatore” (ufff…) Al Sisi sia stato molto tenero con chi era in quella stanzetta
    https://www.youtube.com/watch?v=8vFhE1AFIuk

  • DesEsseintes

    Ma si può tirare fuori Gog e Magog…
    Non abbiammo più argomenti e ci rifugiamo in oscure profezie pronunciate migliaia di anni fa da qualche mitologico mezzo scemo…

    • Tonguessy

      Infatti. Preferisco Gong e Bagong, più recenti.

    • orckrist

      Considerando che si sta parlando di un paese fondato sulla predestinazione puritana e sull’illuminismo massonico, non mi sembra così fuori luogo.

  • Vamos a la Muerte

    L’ennesimo pagliaccio criminale imperialista a stelle e strisce.