Pfizer si accaparra il mercato europeo dei vaccini COVID con un contratto da 1,8 miliardi di dosi

Prof Michel Chossudovsky
globalresearch.ca

Introduzione

Il 14 aprile 2021, la presidente della Commissione europea ha confermato che Bruxelles sta negoziando un contratto con Pfizer per l’acquisto di 1,8 miliardi di dosi del suo vaccino a mRNA.

Questa astronomica quantità corrisponde al 23% della popolazione mondiale. È esattamente quattro volte la popolazione dei 27 stati membri dell’Unione Europea (448 milioni, dati 2020).

Questo è il più grande programma di vaccinazione nella storia mondiale, accompagnato dall’imposizione alla popolazione dell’UE di una diabolica “scaletta temporale” che prevede periodiche somministrazioni di vaccini a mRNA nei “prossimi due anni e oltre.”

L’intero processo sarà accompagnato da una implacabile campagna di paura e dall’obbligo del passaporto vaccinale, approvato dal Parlamento Europeo appena poche settimane prima dell’annuncio dell’UE.

Il passaporto digitale vaccinale dell’UE, che sarà realizzato da Pfizer BioNTech, fa parte del famigerato progetto ID2020 sponsorizzato dalla Global Alliance for Vaccines and Immunization (GAVI) di Bill Gates “che utilizza la vaccinazione collettiva come piattaforma per l’identità digitale.”

Se questo contratto UE con Pfizer, che è valido fino al 2023, dovesse essere portato a termine come previsto, ogni singola persona nell’Unione Europea verrebbe vaccinata quattro volte in un periodo di due anni (2021-2023).

Tenete presente che, al momento in cui scriviamo, il vaccino a mRNA di Pfizer (così come quelli dei suoi concorrenti, AstraZeneca, Moderna e J&J) sono legalmente classificati (negli Stati Uniti) come “non approvati” e “prodotti sperimentali.” Sono farmaci illegali.

Negli Stati Uniti, la FDA con una ambigua dichiarazione ha fornito una cosiddetta Autorizzazione all’Uso di Emergenza (EUA) al vaccino Pfizer-BioNTech, “per permettere l’uso di emergenza del prodotto non approvato, … per l’immunizzazione attiva...” (vedi sotto)

Ho fatto verificare questa affermazione da un noto legale. È palesemente contro la legge commercializzare un “prodotto non approvato” (indipendentemente dalle relative autorizzazioni governative).

Una fortuna multimiliardaria per Pfizer BioNTech

Parallelamente alla storica decisione dell’UE del 14 aprile 2021, Pfizer ha annunciato che il prezzo del suo vaccino è stato portato a 23 dollari a dose.

Grandi guadagni per Big Pharma. Questo progetto vaccinatorio da 1,8 miliardi di dosi costerà 41 miliardi di dollari, in gran parte da finanziare con denaro preso in prestito. Questa campagna vaccinatoria contribuirà quindi ad aumentare ulteriormente la crisi del debito pubblico, già aggravata nella maggior parte dei Paesi europei dai lockdown degli ultimi 14 mesi.

Nel frattempo, Pfizer ha esteso il suo mercato globale, in gran parte a scapito dei suoi concorrenti.

° Un contratto per fornire agli Stati Uniti fino a 600 milioni di dosi,
° In Brasile, circa 100 milioni,
° In Sud Africa, 20 milioni di dosi,
° Nelle Filippine, 40 milioni,

Il medio termine: 2021-2023 e “oltre.” Nessun ritorno alla “nuova normalità” una volta vaccinati

Quello che è previsto nell’UE è un piano cosiddetto “a medio termine” che si estende fino al 2022/23. Questo piano a “medio termine” implica forse una quarta e una quinta ondata?

Questo progetto a “medio termine” sarà realizzato in collegamento con il “Grande Reset” proposto dal Forum Economico Mondiale. Molto probabilmente sarà accompagnato da nuovi lockdown e da altre misure restrittive. Non è contemplata nessuna prevedibile uscita dalla “Nuova Normalità.” Ecco come ne parla la Presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen:

Ma permettetemi di concentrarmi anche sul medio termine. … È chiaro che per sconfiggere il virus in modo decisivo, dovremo essere preparati a quanto segue: … potremmo aver bisogno di richiami per rinforzare e prolungare l’immunità; … dovremo sviluppare vaccini che si adattino alle nuove varianti; e ne avremo bisogno presto e in quantità sufficienti. Avendo questo in mente, dobbiamo concentrarci su tecnologie che abbiano già dimostrato il loro valore. I vaccini a mRNA ne sono un chiaro esempio.

Sulla base di tutto questo, stiamo ora entrando in trattativa con BioNTech-Pfizer per un terzo contratto. Questo contratto prevede la consegna di 1,8 miliardi di dosi di vaccino nel periodo 2021 – 2023. E comporterà che non solo i vaccini, ma anche tutti i componenti essenziali saranno prodotti nell’UE.

I negoziati che iniziano oggi [14 aprile 2021] – e che speriamo di concludere molto rapidamente – sono un ulteriore passo importante nella risposta dell’Europa alla pandemia.

Voglio ringraziare BioNTech-Pfizer. Ha dimostrato di essere un partner affidabile. Ha mantenuto i suoi impegni e risponde alle nostre esigenze. Questo va a beneficio immediato dei cittadini dell’UE.

Partner affidabile? Ecco la fedina penale di Pfizer

C’è un’altro fattore, un “verminaio” che l’UE non vuole scoperchiare. Il più grande progetto di vaccinazione con un “farmaco non approvato” sarà attuato da una azienda di Big Pharma che ha una lunga storia di corruzione di medici e funzionari della sanità pubblica.

Pfizer è un “trasgressore abituale,” costantemente impegnato in pratiche di marketing illegali e depravate, compresa la corruzione di personale medico e la soppressione di risultati clinici sfavorevoli ai suoi prodotti. Dal 2002 l’azienda e le sue filiali hanno dovuto pagare 3 miliardi di dollari in condanne penali, sanzioni civili e risarcimenti. (Dr Robert G. Evans, National Institutes of Medicine)

Inoltre, negli Stati Uniti Pfizer ha un precedente penale, nel 2009 era stata incriminata dal Dipartimento di Giustizia per “marketing fraudolento.”

Pfizer, la più grande azienda farmaceutica mondiale, è stata colpita dalla più grande sanzione penale nella storia degli Stati Uniti, come parte di un accordo da 2,3 miliardi di dollari con i procuratori federali dopo una condanna per promozione impropria di farmaci e pagamento di tangenti a medici compiacenti.”(Guardian)

In una storica sentenza del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti del settembre 2009, Pfizer Inc. si era dichiarata colpevole delle accuse penali a suo carico. Era stato “Il più grande accordo per frode nell’assistenza sanitaria” nella storia del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

Per vedere il video su C-Span cliccate qui.

Ma com’è possibile fidarsi di una multinazionale dei vaccini di Big Pharma che, di fronte al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti (DoJ) si era dichiarata colpevole di accuse penali, tra cui “marketing fraudolento” e “violazione criminale del Food, Drug and Cosmetic Act“?

Con questa sentenza del 2009 del Dipartimento di Giustizia, Pfizer era stata per così dire “condannata a rimanere sotto vigilanza speciale” per un periodo di quattro anni. A Pfizer era stato ordinato di stipulare “un accordo di integrità aziendale” con l’ispettore generale del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani (DHHS), che, di fatto, avrebbe agito come un “giudice di sorveglianza.” Quell’accordo prevedeva “procedure e revisioni per … evitare e rilevare prontamente” (futuri) comportamenti scorretti da parte di Pfizer, Inc.

Il “vaccino” assassino

Integrità aziendale? Le pratiche di “marketing fraudolento” di Pfizer BioNTech qui sono all’ennesima potenza, di fronte alla proiezione di 1,8 miliardi di dosi del suo “vaccino” “sperimentale” mRNA COVID-19, nome commerciale Tozinameran, non approvato, venduto con il marchio Comirnaty.

Quello con cui abbiamo a che fare è la “commercializzazione fraudolenta” di quello che sarebbe meglio descrivere come un “vaccino” killer.

Ma, in realtà, questo “vaccino” a mRNA che modifica il genoma umano “NON è” un vaccino. Si basa sulla terapia genica, combinata con un passaporto vaccinale ID incorporato.

Morti e lesioni risultanti dal “vaccino sperimentale” a mRNA

La Commissione Europea è forse intenzionata ad estromettere AstraZeneca e J&J (per conto di Pfizer?). Le dichiarazioni ufficiali suggeriscono che Pfizer BioNTech, alla fine, prenderà il controllo dell’intero mercato europeo dei vaccini.

All’inizio di marzo 2021, 18 Paesi europei, tra cui Francia, Italia, Germania e Spagna, hanno deciso di sospendere il vaccino di AstraZeneca. [Vaccinare la popolazioine europea con il prodotto di Astrazeneca] era l’obiettivo iniziale dei governi nazionali dell’UE, dell’Agenzia Europea del farmaco (EMA) e della Commissione UE.

L’UE ha ora confermato che non rinnoverà i contratti con J&J e AstraZeneca, nonostante il fatto (secondo i dati dell’UE e del Regno Unito) che i decessi e gli effetti collaterali risultanti dal “vaccino” Pfizer BioNTech siano molto più numerosi di quelli di AstraZeneca.

I dati ufficiali dell’UE relativi a decessi ed effetti collaterali da vaccino per Pfizer, Moderna e AstraZeneca [totali] indicano: 3.964 morti e 162.610 lesioni (27 dicembre 2020 – 13 marzo 2021)

La ripartizione (AstraZeneca, Pfizer, Moderna)

Reazioni totali per il vaccino sperimentale AZD1222 (CHADOX1 NCOV-19) di Oxford/AstraZeneca: 451 morti e 54.571 effetti collaterali fino al 13/03/2021

Reazioni totali per il vaccino sperimentale mRNA Tozinameran (codice BNT162b2, Comirnaty) di BioNTech/ Pfizer: 2.540 morti e 102.100 effetti collaterali fino al 13/03/2021

Reazioni totali per il vaccino mRNA sperimentale mRNA-1273 (CX-024414) di Moderna: 973 morti e 5.939 effetti collaterali fino al 13/03/2021

Anche i dati del Regno Unito confermano che i cosiddetti effetti collaterali sono significativamente più alti per il “vaccino” di Pfizer BioNTech (in confronto con quello di AstraZeneca). Vedere anche lo scioccante rapporto del governo britannico sugli effetti collaterali dei vaccini COVID: ictus, cecità, aborti spontanei.

Allora, perché i concorrenti di Pfizer, cioè AstraZeneca e J&J sono stati estromessi dal mercato UE?

C’è una guerra all’interno di Big Pharma.

Osservazioni conclusive

È ampiamente documentato che il vaccino non è necessario. Non c’è nessuna pandemia.

E perché la Commissione UE, che rappresenta 450 milioni di persone in 27 paesi, dovrebbe impegnarsi ad acquistare 1,8 miliardi di dosi del “vaccino” mRNA Tozinameran di Pfizer, che, già dopo pochi mesi, è noto per aver provocato innumerevoli morti e lesioni, tra cui reazioni autoimmuni, anomalie della coagulazione del sangue, ictus ed emorragie interne?

Chi c’è dietro questo spregevole progetto?

Da vedere la risposta di Doctors for Covid Ethics indirizzata all’Agenzia Europea del Farmaco (EMA).

Dite NO al virus assassino. Il “vaccino” di Pfizer sponsorizzato dall’UE deve essere l’oggetto di un movimento di base coordinato in tutti i 27 stati membri dell’Unione Europea e nel mondo.

L’evidenza scientifica conferma ampiamente che un vaccino Covid-19 NON è necessario.

Le stime dei cosiddetti casi positivi al Covid-19 si basano sul test RT-PCR che, secondo l’ultima dichiarazione dell’OMS (20 gennaio 2021), è totalmente inaffidabile e che è servito a far lievitare i numeri, giustificando anche la necessità di un vaccino a mRNA, che, a tutti gli effetti, non è un vaccino.

Da vedere: L’OMS conferma che il test PCR Covid-19 è difettoso: Le stime dei “casi positivi” sono assurde. I lockdown non hanno basi scientifiche

Mentre i media parlano senza sosta di un “virus killer” con “prove” scarse e contraddittorie, la verità è che bisognerebbe parlare di “un vaccino killer.

Stime fuorvianti sulle morti da Covid

Inoltre, le stime delle morti da Covid utilizzate per giustificare la necessità di un vaccino sono false. Negli Stati Uniti, i certificatori sono stati istruiti ad indicare come “causa di morte sottostante” Covid-19 “nella maggior parte dei casi.”

Da vedere: Covid-19 e la falsificazione dei certificati di morte: La clausola “nella maggior parte dei casi” del CDC .

Prof Michel Chossudovsky
Fonte: globalresearch.ca
Link: https://www.globalresearch.ca/big-pharma-conglomerate-with-a-criminal-record-pfizer-takes-over-the-eu-vaccine-market-1-8-billion-doses/5742812
18.04.2021
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

Notifica di
30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Franz Kranz
Franz Kranz
21 Aprile 2021 6:50

Consiglierei di aggiornare il documento di Eudravigilance con quello attualmente disponibile, alla data del 10 di aprile, con un conteggio quasi raddoppiato. (+70%)

nicolass
nicolass
21 Aprile 2021 7:24

Qui c’è un problema e anche bello grosso… i politici si insomma i governanti, i direttori delle principali testate giornalistiche, i virologi da salotto televisivo e membri del CTS al seguito, i massoni e mafiosi d’alto borgo, le starlette dello spettacolo e del firmamento mediatico….. questi sanno tutto sulla pericolosità dei vaccini non possono non saperlo.. ergo recitano tutti la parte del buon padre di famiglia che deve per senso di responsabilità far in(o)culare il popolino rendendosi complici del massacro in atto. Che Minchiarella e quel venduto di Draghi facciano la scenetta di andare a farsi vaccinare non incanti più nessuno o i 2/3 dei cittadini italiani periranno nei prossimi anni sostituiti dalle risorse di colore provenienti dall’Africa che pare siano invece dispensate dalla vaccinazione di massa

ton1957
ton1957
21 Aprile 2021 8:40

Dato talmente sproporzionato che viene da pensare da complottista, sicuri che servano per il covid? Troppi soldi e troppi vaccini spiegabili solo con un pericolo imminente che ci nascondono, con le radiazioni,questi vaccini,come se la cavano? 5G o guerra imminente?

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  ton1957
22 Aprile 2021 16:46

In questa fascia di frequenza, a differenza della 4G o delle reti 5G in
banda FR1, alcuni segnali 5G presentano una portata limitata a poche
centinaia di metri e questo comporta l’installazione di stazioni base a
distanza altrettanto ravvicinate. In più, la trasmissione a queste
frequenze, a causa delle caratteristiche fisiche delle onde
millimetriche, è ostacolata o attenuata da oggetti solidi come
automobili, alberi e alcuni tipi di muri; per questo motivo, le celle 5G
sono volutamente progettate e posizionate in modo da coprire aree il
più possibile prive di tali ostacoli, come ad esempio l’interno dei
ristoranti o dei centri commerciali.

cosa le suggerisce quanto sopra in merito al reale utilizzo che verra’ fatto del 5g?

Marco Tramontana
21 Aprile 2021 9:10

Comprendi che è ora dell’apocalisse dal fatto che il giuoco più bello del mondo è in crisi e che la meta ambita è l’ oligopolio in ogni ambito.

Mai na gioia?
Aspetterei, secondo me il meglio deve ancora arrivare. Questo 2021 e’ la quiete prima…

AlbertoConti
AlbertoConti
21 Aprile 2021 7:45

Visto che ci saranno 4 dosi disponibili per ogni europeo, e visto che io ne assumerò 0 dosi, qualcun altro dovrà inocularsene 8 dosi, dopodichè …. bye bye dementi!
Il successo della razza umana sul pianeta è indubbiamente dovuto all’intelligenza superiore. E’ quindi giusto, per quanto doloroso, che ci sia una severa selezione naturale in base all’intelligenza dimostrata: stupido è chi stupido fa (Forrest Gump).

R66
R66
Risposta al commento di  AlbertoConti
21 Aprile 2021 7:51

Così come parlano dei furbetti che scavalcano le fila, dovrebbero parlare di quelli altruisti che lasciano il posto agli altri.

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  R66
21 Aprile 2021 9:47

Sì, sì, facciamo gli altruisti, che ci scappa da ridere ….

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  AlbertoConti
21 Aprile 2021 7:53

purtroppo temo che la vita per chi non si farà in(o)culare non sarà per nulla facile…. ricorreranno al ricatto, all’ostracismo, alla prevaricazione forse anche all’isolamento coatto pur di costringere tutti a iniettarsi il vaccino. Lo stiamo già vedendo.. stanno costruendo una gabbia tra le cui maglie sarà sempre più difficile sfuggire. E più gente si vaccinerà più dura sarà la vita per chi invece si opporrà. Forse bisognerebbe sperare che sempre meno persone cedano alle lusinghe dei vaccini proprio per avere qualche chances in più di portare a casa la pelle

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  nicolass
21 Aprile 2021 9:49

Ogni tentativo di ricatto rafforza la resistenza. Prima o poi li faremo neri (o si faranno neri da soli, basta aspettare).

Elric
Elric
Risposta al commento di  AlbertoConti
21 Aprile 2021 17:21

Vorrei essere d’accordo con te ma, non ci riesco.
Non ci riesco perchè ogni giorno leggo su uazzap frasi che fanno accapponare la pelle. Amici felici, FELICI!! di farsi vaccinare. Descrivono i luoghi di inoculamento bene organizzati perchè ci sono gli alpini a fare tutto. Anzi, accompagnano pure i parenti perchè così si torna alla normalità… (sic)

Perciò, io mi aspetto il meglio del peggio.

Chi non si vaccinerà sarà perseguito, non dal potere ma, dal gregge. Già li vedo al ristorante o al cinema. Tu senza il pass che cerchi di ricordare che siamo in un paese civile, che la costituzione difende la libertà, che la carta dei diritti del uomo non permette ingiustizie come queste… mentre il gregge ti guarderà in cagnesco, anzi, ti urlerà addosso: bastardo! vuoi ucciderci tutti?

Elric
Elric
Risposta al commento di  AlbertoConti
21 Aprile 2021 17:21

Vorrei essere d’accordo con te ma, non ci riesco.
Non ci riesco perchè ogni giorno leggo su uazzap frasi che fanno accapponare la pelle. Amici felici, FELICI!! di farsi vaccinare. Descrivono i luoghi di inoculamento bene organizzati perchè ci sono gli alpini a fare tutto. Anzi, accompagnano pure i parenti perchè così si torna alla normalità… (sic)

Perciò, io mi aspetto il meglio del peggio.

Chi non si vaccinerà sarà perseguito, non dal potere ma, dal gregge. Già li vedo al ristorante o al cinema. Tu senza il pass che cerchi di ricordare che siamo in un paese civile, che la costituzione difende la libertà, che la carta dei diritti del uomo non permette ingiustizie come queste… mentre il gregge ti guarderà in cagnesco, anzi, ti urlerà addosso: bastardo! vuoi ucciderci tutti?

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Elric
22 Aprile 2021 7:24

Spero che non vada così, ma può essere. Nel caso sarà meglio ricordare a tutti che il pass vaccinale è la versione moderna della tessera del fascio.

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  nicolass
22 Aprile 2021 16:40

c’e’ il libero arbitrio

e quando saro’ rinchiuso e mi chiederanno vuoi vaccinarti mostrero’ il dito medio

non possono fare nulla contro il libero arbitrio

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  AlbertoConti
22 Aprile 2021 16:48

aggiungiamo anche le mie 4 dosi

Holodoc
Holodoc
21 Aprile 2021 8:13

Non è una guerra all’interno di Big Pharma il motivo della demonizzazione di AstraZeneca o J&J, il motivo è che in UE devono essere distribuiti solo i vaccini a mRNA. Punto.

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Holodoc
21 Aprile 2021 8:16

probabilmente hanno capito che il vaccino Pfiser con più decessi e effetti collaterali dei concorrenti fosse quello più promettente per il loro scopi. Hanno tirato la croce addosso ad AstraZeneca forse per lo stesso motivo

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  nicolass
21 Aprile 2021 11:03

Semplicemente se demonizzi uno, il popolo bue si convince che l’altro è innocuo. Marketing, nient’altro che marketing…

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Holodoc
21 Aprile 2021 8:16

probabilmente hanno capito che il vaccino Pfiser con più decessi e effetti collaterali dei concorrenti fosse quello più promettente per il loro scopi. Hanno tirato la croce addosso ad AstraZeneca forse per lo stesso motivo

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  Holodoc
22 Aprile 2021 16:42

questo e’ corretto

la domanda pero’ e’: perche’?

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Quasar
23 Aprile 2021 0:36

Le ragioni sono legate alla tecnologia mRNA che fino ad oggi è stata bandita anche sulla sperimentazione animale.

Questa tecnologia non solo permette di abbattere i costi della produzione dei vaccini (niente colture di virus in cellule fetali), ma può essere usata per terapie geniche di ogni tipo.

Il cibo OGM in Europa è proibito, ma grazie al Covid è permesso far diventare OGM gli esseri umani!

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  Holodoc
23 Aprile 2021 1:49

anche questo e’ corretto

pero’ perche’ solo pfizer e non pfizer + moderna?

quale e’ la ragione della scelta solo di pfizer?

e no non e’ l’affidabilita’ del partner o il fatto che ha la capacita’ produttiva maggiore di moderna

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Quasar
23 Aprile 2021 20:03

Tutti quelli sconsigliati in certe fasce d’età non sono basati su tecnologia mRNA.

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  Holodoc
24 Aprile 2021 8:51

anche questo e’ corretto pero’ quale e’ la ragione?

per esempio puo’ essere che non si voglia proteggere determinate fasce di eta’?

e che il vaccino a rna possa invece proteggere chi lo riceve anche se da una cosa diversa dal cocovididi?

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Quasar
24 Aprile 2021 17:35

Ma proteggere da cosa?

Conosci persone che si sono vaccinate con lo Pfizer? Io ne conosco due che prima erano rumorose e disinibite al limite del sopportabile. Adesso sembrano un’altra persona. Sono molto più pacate e silenziose… possiamo dire più docili. Se fosse questo il motivo per vaccinare tutti?

gix
gix
21 Aprile 2021 8:33

Alla fine di questa lettura il pensiero va su aspetti che non c’entrano apparentemente granchè…più di un anno di virus, restrizioni, privazioni varie di libertà che prima ci dimenticavamo persino di avere…eppure sto comodamente seduto a leggere l’ennesimo articolo che denuncia senza troppi problemi, cose gravissime, che farebbero tremare qualunque governo, istituzione religiosa o altra entità, anche solo per aver permesso tutto questo. L’articolo è facilmente reperibile, non è una questione di siti liberi o meno, di queste denunce ce ne sono molte, rintracciabili ovunque senza particolari problemi e praticamente quasi dall’inizio della pandemia, in tutto il mondo (questo credo arrivi dall’America, lo stesso posto dal quale provengono gran parte delle cose oggetto di denuncia). Siamo una minoranza a leggere su internet queste cose, rispetto a tv e media allineati? Sicuramente si, ma non una minoranza così trascurabile, e comunque, anche quando la censura dei più forti taglia le gambe ai presunti deboli, la notizia fa comunque un discreto clamore e suscita una reazione non indifferente (vedi il caso Byoblu). Si assiste quindi ad una specie di partita, nella quale c’è una parte più forte, apparentemente destinata a vincere dominando, e dall’altra una parte evidentemente più debole, ma non priva… Leggi tutto »

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  gix
21 Aprile 2021 8:39

In effetti ci sono dei fallimenti clamorosi nonostante il battage mediatico… vedi app Immuni o cashback per cui mai perdere la speranza che il popolino rialzi la testa finendo di farsi intortare. Sul fatto di accettare la nuova normalità non sono d’accordo…. nessuna normalità calata dall’alto potrà mai essere cosa buona e giusta, piuttosto ognuno sia artefice della propria di normalità

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  gix
21 Aprile 2021 8:39

In effetti ci sono dei fallimenti clamorosi nonostante il battage mediatico… vedi app Immuni o cashback per cui mai perdere la speranza che il popolino rialzi la testa finendo di farsi intortare. Sul fatto di accettare la nuova normalità non sono d’accordo…. nessuna normalità calata dall’alto potrà mai essere cosa buona e giusta, piuttosto ognuno sia artefice della propria di normalità

vegavega
vegavega
21 Aprile 2021 16:30

Io il vaccino, non me lo faccio fare, poi si vedrà.

Guido Bulgarelli
Guido Bulgarelli
22 Aprile 2021 1:23

Incontenibili manifestazioni di giubilo dei parrucchieri di Bruxelles, con la tangente che si deve essere accaparrata la von der leyen hanno il lavoro assicurato per anni

30
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x