Londra: capo laburisti circondato davanti al parlamento

Sir Keir Starmer, contestato duramente da manifestanti contro la sua posizione su vaccini e politiche Covid, è dovuto essere scortato e portato via dalla polizia

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Video" su Telegram.

Ieri pomeriggio alle 17 il leader dell’opposizione a BJ, il laburista Keir Starmer, è stato circondato da decine di persone che gli contestavano la sua palese incoerenza. Il baronetto – campione di auto-quarantene col suo record di sei volte positivo al Covid – ha fatto, secondo i dimostranti, il doppio gioco: da un lato il suo partito ha sempre votato come se fosse parte della maggioranza di Boris Johnson; dall’altro violava apertamente le restrizioni da lui stesso applaudite in barba al popolo cui veniva negato persino di uscire di casa. “Traditore!” gli hanno gridato, e “Protettore di pedofili!” in quanto il non troppo sottile primo ministro gli ha contestato di aver protetto, quando era Director of Public Prosecutions (sovrintendente generale di tutte le pubbliche accuse nella Common Law), il pedofilo Jim Savile. Il deputato è stato subito scortato e portato via dalla pubblica sicurezza che ha poi tratto in arresto due persone nel prosieguo della contestazione.

Se il Guardian cerca di attribuire alle accuse del premier tutta la colpa di questa contestazione, bollando i suoi fautori come “teorici del complotto”, ha certamente omesso qualcosa dalla sua analisi: il mestiere di giornalisti. Perché se solo avessero ascoltato sul posto le istanze dei manifestanti, si sarebbero resi conto che ciò che loro criticavano era l’obbligo vaccinale e la gestione della pandemia da parte di un’opposizione che, con la sua assenza, ha praticamente abortito il sano processo democratico. La contestazione a Sir Keir Starmer, più che un atto violento di complottisti no vax come lo stanno dipingendo i media inglesi, è invece un altro importantissimo tassello della resistenza alle dittature sanitarie che si sta diffondendo sempre di più in Europa.

MDM 08/02/2022

Fonti https://www.theguardian.com/politics/2022/feb/07/police-rescue-keir-starmer-after-protesters-surround-him-near-parliament

https://www.bbc.com/news/uk-politics-60294483

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
4
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x