Lattante muore di trombosi diffusa due giorni dopo la vaccinazione COVID della madre

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

dailyexpose.co.uk

Un lattante di cinque mesi è morto poche ore dopo che sua madre aveva ricevuto la seconda dose del vaccino sperimentale Pfizer / BioNTech Covid.

L’incidente è stato segnalato al Vaccine Adverse Event Recording System il 4 aprile dal medico che aveva cercato di salvare la vita del bambino, solo un paio di settimane prima.

Il rapporto (che può essere trovato qui con il coduce VAERS ID – 1166062) spiega in dettaglio che la madre del bambino aveva ricevuto la seconda dose del vaccino Pfizer il 17 marzo, mentre era al lavoro. Il giorno dopo il suo bambino di cinque mesi, ancora allattato al seno, aveva sviluppato un’eruzione cutanea e piangeva in modo inconsolabile. Il bambino si era rifiutato di mangiare ed era sopraggiunto uno stato febbrile.

Il medico che ha fatto il rapporto descrive come la madre avesse portato il bambino, molto sofferente, al pronto soccorso dell’ospedale locale, dove erano stati effettuati i primi accertamenti. Si era scoperto che il bambino aveva gli enzimi epatici sopra la norma. Il bambino era stato ricoverato per le cure, ma si era aggravato ed era morto due giorni dopo, il 20 marzo 2021.

Il bambino non aveva allergie note, difetti di nascita, disabilità o condizioni preesistenti e non era stato esposto a nient’altro che al vaccino Pfizer attraverso il latte materno.

Il rapporto elenca anche diverse altre condizioni che si erano sviluppate prima della tragica morte del bambino, oltre agli enzimi epatici elevati come dettagliato nella relazione medica. Gli enzimi epatici elevati indicano un’infiammazione o un danno alle cellule del fegato e possono essere causati dall’abuso di alcol o di droga.

Questo lattante di cinque mesi aveva anche sviluppato porpora trombotica trombocitopenica. Questa è una condizione che porta alla formazione di coaguli di sangue nei piccoli vasi sanguigni di tutto il corpo. Questo, a sua volta si traduce, in un basso numero di piastrine e di globuli rossi a causa della loro rottura. Questo causa spesso disfunzioni ai reni, al cuore e al cervello ed è proprio la condizione che è dimostrato essere causata dal “vaccino” a vettore virale di AstraZeneca. Ora sembra che abbiamo la prova che anche il vaccino Pfizer può causare lo stesso disturbo.

Nessun test è stato effettuato per confermare se uno qualsiasi dei “vaccini” sperimentali Covid sia così sicuro da poter essere somministrato durante la gravidanza o l’allattamento. Purtroppo, quelli abbastanza sciocchi da assumerlo stanno soffrendo le gravi e tragiche conseguenze delle loro azioni con la morte dei loro figli non nati o ancora lattanti.

Questa non è la prima morte straziante di un bambino a causa dei vaccini Covid, e purtroppo non sarà l’ultima, poiché la determinazione delle autorità a vaccinare ogni uomo, donna e bambino sul pianeta è incrollabile.

Link: https://dailyexpose.co.uk/2021/04/24/breast-fed-baby-passes-away-after-being-poisoned-by-mother-who-had-taken-the-pfizer-covid-vaccine/
24.04.2021
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
12 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
12
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x