La narrativa del vaccino “sicuro ed efficace” sta cadendo a pezzi

Ecco la mia lista di oltre 50 indicatori principali che fanno capire la tendenza si sta spostando a nostro favore. Sarei sorpreso se la narrazione non crollasse a breve termine. Nel Regno Unito sta già cambiando rapidamente

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Steve Kirsch
stevekirsch.substack.com

Ecco il mio elenco di oltre 50 indicatori che fanno capire come la narrativa “sicura ed efficace” stia andando in pezzi.

È un elenco devastante.
E, per qualche motivo, nessuno vuole verificare ciò che scrivo.

1. I decessi dovuti ai vaccini sono ormai troppo numerosi per continuare a nasconderli/spiegarli:

A). Morti in eccesso non da vaccino: perché sono in aumento? Gli esperti chiedono un’indagine sull’aumento dei tassi di mortalità in Inghilterra e nel Galles nonostante il calo dei decessi da coronavirus

B). I decessi in eccesso sono in aumento, ma non a causa della Covid. I dati dell’Office for National Statistics hanno spinto gli esperti sanitari a chiedere un’indagine urgente sulle cause dell’eccesso di mortalità.

C). Inghilterra: L’eccesso di mortalità è in crescita, ma non a causa della COVID – Gli esperti chiedono un’indagine

D). Succede anche in Irlanda! Come è possibile che le malattie cardiache esplodano nei bambini solo dopo l’introduzione dei vaccini pediatrici? Gli esperti sono perplessi su cosa possa causare un improvviso aumento delle malattie cardiache nei bambini che si verifica solo nei luoghi in cui sono stati introdotti i vaccini COVID per i bambini. In Uruguay, per qualche motivo, [questo aumento] non si verifica più nei bambini (forse il giudice che ha interrotto il programma di vaccinazione potrebbe entrarci in qualche modo).

E). Le cause sconosciute sono oggi la principale causa di morte in Alberta, Canada. Non era così prima dell’introduzione dei vaccini. Gli esperti liquidano la questione con un “Oh, questo perché le persone che hanno avuto la COVID sono più suscettibili di morire.” Ma perché dovrebbero essere più suscettibili di morire per cause sconosciute? E perché sono solo i vaccinati a morire per cause sconosciute? E se questo è dovuto all’infezione da COVID, come mai non si verifica in nessun Paese con un basso tasso di vaccinazione COVID? E come spiegano gli esperti gli strani coaguli di sangue che si trovano solo nelle persone vaccinate? La stampa dimentica tuttavia di porre queste domande critiche. Ma almeno i media tradizionali si occupano della misteriosa causa dei decessi. È un inizio. Ma danno spiegazioni “raffazzonate” quando gli “esperti” si inventano queste cose senza alcun dato a sostegno. Qualsiasi “esperto” che parli con i pazienti sa che gli effetti collaterali del vaccino sono molto più gravi di quelli della COVID. Allora come mai il nostro “esperto” non prende nemmeno in considerazione il vaccino come possibilità? Ormai vediamo quasi quotidianamente in prima pagina celebrità che muoiono “inaspettatamente” per cause “sconosciute,” quindi, vedere questa “nuova” categoria al primo posto non dovrebbe più essere una sorpresa. E vi garantisco che sta accadendo anche a moltissime persone “meno note.” che però non fanno notizia. Avete mai letto in vita vostra di così tante cause di morte “inaspettate”? Me ne sono state segnalate due proprio oggi: Busi Lurayi (36 anni, morta improvvisamente) e il rapper Tumi Tladi (30 anni, morto nel sonno). Due in un giorno, entrambi celebrità internazionali in Sudafrica?!?! Quante probabilità ci sono che questo accada casualmente?

F). Gli imbalsamatori vedono coaguli di sangue in oltre il 50% dei corpi trattati, una cosa che non hanno mai visto nella loro carriera. Non è causata dalla COVID perché è iniziata solo dopo l’introduzione del vaccino e i coaguli si trovano solo nelle persone vaccinate. Come lo spiegano gli esperti?

G). C’è stato un aumento del 163% delle richieste di risarcimento per le assicurazioni sulla vita presso la Lincoln National. È la quinta compagnia assicurativa degli Stati Uniti. L’aumento è enorme. Non si tratta di un aumento del 63%. È un aumento del 163%, quasi una triplicazione del tasso di mortalità. Non si tratta di COVID. La COVID non uccide nemmeno lontanamente quel numero di persone. Siamo di fronte al più grande killer della storia e nessuno riesce a capire cosa sia! Guardate questo video. I media tradizionali non ne parleranno mai; lo ignorano. Si noti che parte dell’aumento dei sinistri è dovuto all’aumento dei premi (aggiunta di nuovi clienti).

H). Le compagnie di assicurazione sulla vita di tutto il mondo riportano numeri record di decessi in eccesso. Non si tratta di “fluttuazioni statistiche.” I decessi sono tutti causati da un enorme intervento che sta minando la salute di milioni di persone. Ed è assolutamente nuovo. Non era mai successo nulla di simile prima del 2021. Nella loro storia (che risale a oltre 100 anni fa) non è mai accaduto nulla di questa portata.

I). I decessi per ictus e altre cause insolite nei giovani riportati da GoFundMe sono alle stelle. Un lettore ha scritto: “Ho sentito alla radio locale di un Go Fund Me per una signora che era bloccata in Tasmania perché aveva avuto un grave ictus durante le vacanze, così ho deciso di controllare, la quantità di pagine GoFundMe per giovani e bambini che hanno avuto ictus era sbalorditiva, anche un mucchio di pagine per reazioni avverse al vaccino.”

2. Come è possibile che i produttori di bare per bambini abbiano improvvisamente visto un aumento del 400% della domanda subito dopo il lancio dei vaccini per i bambini? Dovrebbe accadere il contrario: un drastico calo degli affari. Invece è l’inverso. Come potrebbero spiegare una cosa del genere? Non possono, quindi i media tradizionali non ne parleranno mai. Leggete l’articolo di Etana Hecht su uno dei più grandi produttori di bare del Nord America che riporta un aumento del 400% di bare a misura di bambino dal dicembre 2021. Per la prima volta, dopo 30 anni di attività, vengono acquistate all’ingrosso. Potrebbe essere una coincidenza? La storia dice che gli impresari funebri vedono tutti il collegamento… gli impresari funebri sanno che il vaccino sta uccidendo i bambini, ma non sono autorizzati a parlarne perché sarebbe negativo per gli affari essere no-vax. Il governo copre i costi del vaccino, ma non risarcisce nessuno per la perdita del figlio e nemmeno per i costi del funerale. Ecco quanto è premuroso il nostro governo.

3. Persino John Campbell, che è favorevole ai vaccini, ammette che un numero preoccupante di morti in eccesso inspiegabili non si verifica solo nel Regno Unito: si verifica in tutto il mondo. Basta ascoltare i primi 30 secondi di questo video. Naturalmente, il CDC non sta indagando su nulla, anche se le compagnie di assicurazione americane sulla vita riportano un numero fuori scala di decessi. Il CDC non indagherà MAI su questo fenomeno. È più grande della COVID e sanno benissimo di cosa si tratta. Ecco perché NON indagheranno e il NY Times non li criticherà mai per questo. Dopo tutto, è solo la più grande causa di morte sanitaria della nostra storia.

4. Lo spostamento complessivo della causa di morte da respiratoria a cardiaca è impossibile da ignorare e non potrebbe essere spiegato se i vaccini fossero “sicuri ed efficaci.” Un mio amico che vive in Massachusetts se n’è accorto dopo aver fatto una richiesta FOIA per i registri dei decessi in Massachusetts. Ha esaminato le cause di morte codificate ICD-10 e ha notato che le cause di morte si sono spostate principalmente dai “codici J” (motivi respiratori dovuti alla COVID) ai “codici I” (circolatori, dovuti al vaccino). Ora apprendiamo che, nel 2021, la stessa cosa era accaduta nel Regno Unito, secondo i dati ufficiali del governo britannico. Si tratta di un effetto enorme e ci deve essere una causa, ma le autorità sanitarie sono semplicemente sconcertate e non riescono a spiegarlo (perché non possono dare la colpa al vaccino, visto che questo metterebbe tutti in cattiva luce). Si può dire che un simile cambiamento non si era mai verificato nella storia prima d’ora. È chiaro che, a partire dal 2021, è successo qualcosa di nuovo che ha interessato un numero enorme di persone in tutto il mondo. Mi chiedo cosa possa essere stato. Le autorità sanitarie non riescono a trovare una sola novità nel 2021.

5. Le lesioni da vaccino dei bambini che ora hanno le convulsioni non si spiegano. È ormai un fatto regolare che i bambini di 2 e 3 anni abbiano crisi epilettiche. Si verifica solo nei bambini vaccinati e, il più delle volte, tra i 2 e i 5 giorni dalla vaccinazione con il vaccino COVID. I medici non sono autorizzati a riferire pubblicamente questi eventi (non possono condividerli sui social media o parlare con la stampa), quindi ogni medico pensa che si tratti semplicemente di un evento “unico” che accade SOLO a lui. Se i medici fossero autorizzati a parlare pubblicamente, si renderebbero conto del modello generalizzato. È per questo che gli ospedali mettono la museruola ai medici: perché nessuno lo scopra. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni direttamente dalle infermiere, spaventate dal fatto che i loro account sui social media siano monitorati. Ai genitori viene detto che si tratta solo di “sfortuna” e i genitori credono a ciò che viene detto loro. Quindi i genitori non ne parlano.

6. Diversi Paesi stanno iniziando a rendersi conto che i tassi di natalità stanno calando e che c’è un numero sempre maggiore di nati morti. Svezia, Regno Unito, Germania, ecc. Si veda il mio articolo sui tassi di natalità.

7. I decessi e le lesioni avvengono sotto gli occhi di tutti, senza che ci sia alcuna spiegazione plausibile per tutte le coincidenze. Gli eventi accadono solo a persone vaccinate, ma poiché la stampa non menziona mai lo stato di vaccinazione delle persone che “muoiono inaspettatamente,” il pubblico non si rende mai conto dello schema:

A). Pensate a tutti i concerti rock che sono stati interrotti o cancellati per motivi medici. Justin Bieber, Santana, … Brett Michaels. Non indicano mai la causa come il vaccino, quindi devono inventarsi qualcosa (Santana) o semplicemente rifiutarsi di rivelarla (Michaels). Qualcuno mi ha inviato una lista di altri quattro concerti che sono stati cancellati negli ultimi mesi. Questo non è normale. Ma la maggior parte delle persone non partecipa mai a concerti rock in diverse parti del Paese, quindi non se ne rende conto. Inoltre, Santana ha cancellato sei concerti per riprendersi dalla disidratazione. Tutti i medici con cui ho parlato hanno detto che non ha senso. Nel peggiore dei casi avrebbe preso dei fluidi per via endovenosa e sarebbe tornato alla normalità in poche ore. Quindi la spiegazione non regge. Ma altre celebrità stanno parlando delle loro lesioni da vaccino, come Eric Clapton, ma non sono molto pubblicizzate (il video di Clapton ha solo 66.000 visualizzazioni all’11 luglio 2022).

B). Pensate a tutte le celebrità morte nel 2021 e nel 2022. Questi casi non vengono mai insabbiati, non possono esserlo. Ciò che non viene mai menzionato è l’enorme numero di morti inaspettate e non viene mai menzionato lo stato di vaccinazione dei deceduti.

C). I giovani non muoiono praticamente mai nel sonno. Quando lo si vede accadere in continuazione, non è un caso. Quando si tratta di celebrità, è ancora più evidente e impossibile da nascondere, come nel caso di Dani Hampson, morta nel sonno il giorno del suo matrimonio. Non si è trattato solo di una morte di una celebrità, ma anche di una “giovane persona morta nel sonno,” un cigno nero. Molti Americani si rendono conto di ciò che sta accadendo. Lo si può vedere guardando i commenti su Twitter.

D). Gli atleti muoiono in piena vista ad un tasso 22 volte superiore al normale. Oggi è morto “inaspettatamente” l’ex difensore della NHL Bryan Marchment. Ma poche persone tengono traccia di questo dato, quindi non hanno idea che le percentuali siano così alte. Sembra solo un po’ strano. Si attribuiscono a questi decessi cause davvero strane, come la morte per “colpo di calore” nella propria casa. Ne vedremo parecchi.

E). Anche giovani autisti dell’UPS, come il ventiquattrenne Estegan Chavez, Jr. muoiono mentre consegnano pacchi, un lavoro che non è altrettanto impegnativo dal punto di vista fisico. Ma queste sono solo le morti di cui si sente parlare.

F). I piloti hanno eventi senza precedenti, ma le compagnie aeree si rifiutano di sottoporre i piloti a controlli per individuare eventuali problemi cardiaci. Quando il capitano dell’American Airlines Bob Snow ha avuto un evento cardiaco subito dopo l’atterraggio, non ha nemmeno ricevuto una telefonata dall’amministratore delegato dell’American Airlines. La FAA non vuole richiedere lo screening dei piloti. Sanno esattamente cosa troverebbero. Quindi si girano dall’altra parte, non dicono nulla e fanno finta che questi eventi non siano mai accaduti. I piloti lo sanno. Qualsiasi cittadino con un cervello funzionante può capirlo. Ma noi pensiamo che la FAA sia onesta e faccia la cosa giusta. Un grosso errore. La FAA è stata ufficialmente messa sull’avviso e non ha fatto assolutamente nulla al riguardo. Hanno semplicemente ignorato la cosa come se non fosse mai accaduta. Il Congresso sta facendo lo stesso: non ne chiede conto alla FAA perché sa che la metterebbe in cattiva luce. Tutti contano sul fatto che nessuno lo scoprirà mai. Dopo tutto, hanno insabbiato il fatto che il governo degli Stati Uniti ha creato il virus, quindi il ragionamento è che possono insabbiare tutti gli eventi cardiaci e le morti dei piloti.

G). I sondaggi (come questo) mostrano costantemente che meno del 50% degli Americani è disposto a sottoporsi ad altre iniezioni di vaccino. La maggior parte dell’America è informata, anche se i media non lo sono. Di conseguenza, il governo sta buttando via decine di milioni di dosi di vaccino a causa della domanda insufficiente (ed è per questo che Peter Marks della FDA ha detto che avrebbe fatto qualsiasi cosa, tranne che discutere con l’opposizione, per ridurre l’esitazione nei confronti del vaccino). In pratica stiamo letteralmente buttando via miliardi di dollari di denaro dei contribuenti per produrre un prodotto che nessuno vuole. C’è qualcuno al Congresso che si lamenta degli sprechi del governo? No. Neanche uno. C’è qualcuno nei media tradizionali che fa notare che è stupido ordinare un prodotto che nessuno vuole? No. Nessuno dei media tradizionali, nessuno dei media mainstream pubblicherà un articolo come questo. Vanno tutti avanti come se nulla fosse.

H). La gente ha amici giovani amici sani che di ammalano come mai era successo prima (anche se non tutti se ne rendono conto). Per esempio, oggi ho appreso che uno dei dipendenti del nostro country club (obbligato a vaccinarsi) che conoscevo è morto per un ictus all’età di 52 anni. Un giovane candidato al Senato degli Stati Uniti, John Fetterman, ha avuto un ictus dopo la vaccinazione. Potrebbe non riprendersi mai più.

I). Ogni volta che facciamo sondaggi tra il pubblico, ogni volta troviamo un tasso di mortalità comparabile o in eccesso per il vaccino rispetto alla COVID. Quindi, anche se non lo constatate di persona, i sondaggi condotti dal vivo sono molto convincenti, poiché non ci sono “pregiudizi” in questo tipo di sondaggi. Per qualche motivo, solo i “divulgatori di disinformazione” come me sono disposti a fare questi sondaggi.

8. I sondaggi condotti da aziende professionali di terze parti mostrano costantemente che i vaccini hanno ucciso più persone di quante ne abbia uccise la COVID. Il NY Times, 60 Minutes, ecc. si rifiutano di fare questo tipo di sondaggi. Non vogliono che nessuno lo sappia. Il nostro prossimo passo sarà quello di utilizzare un’organizzazione di sondaggi di grande nome per promuovere questo risultato, in modo che non provenga dai “no-vax.” Questo sondaggio dovrebbe essere impossibile da ignorare per chiunque. Non abbiamo mai condotto un solo sondaggio che dimostri che tutto va bene e che i vaccini sono perfettamente sicuri. Ecco perché i media tradizionali non faranno mai questi sondaggi. Ma la maggior parte delle persone non si rende conto che non fanno deliberatamente questi sondaggi. Tuttavia, potrebbe essere difficile per noi ottenere questo risultato. Ci sono stati sondaggi molto meno devastanti fatti dalle grandi società di sondaggi, che però si sono rifiutate di divulgare i risultati quando hanno scoperto che erano contrari alla narrativa. Il motivo è semplice: sarebbe negativo per gli affari diffondere un simile sondaggio perché tutti smetterebbero di usare i vaccini perché sono “cattivi.” Ecco perché il pubblico non vede mai sondaggi sulla sicurezza dei vaccini: i media non li commissionano e i sondaggisti non li fanno. Saremo lieti di essere smentiti su questo punto!

9. Gli obblighi vaccinali stanno scomparendo anche se i tassi di COVID stanno aumentando. Ad esempio, si veda questo articolo su ciò che sta accadendo in alcune parti dell’Australia, dove si sta facendo marcia indietro rispetto alle precedenti raccomandazioni, senza alcuna scusa:

A). Obblighi vaccinali in via di estinzione: Nessuna scusa da parte dei nostri funzionari della sanità pubblica, un tempo così zelanti.

10. Le prove dimostrano che la COVID è stato creata in un laboratorio finanziato dal governo statunitense. Questa è la valutazione diretta del presidente della commissione indipendente incaricata di indagare sulle cause. Il professor Jeffrey Sachs era responsabile dell’indagine indipendente di Lancet. Ha dichiarato: “Ho presieduto per due anni la commissione del Lancet sulla Covid. Sono abbastanza convinto che sia uscito da un laboratorio statunitense di biotecnologia.” Non troverete mai questa dichiarazione da nessuna parte nei nostri media mainstream. Come è possibile che non sia stata diffusa? Ma in questo video ha anche detto che non c’è assolutamente alcun interesse a saperne di più, in nessun Paese del mondo. Questo vi dice tutto quello che c’è da sapere. Come può non esserci interesse a saperne di più? L’unico modo per cui potrebbe non esserci interesse a saperne di più è se il virus fosse stato realizzato dal governo degli Stati Uniti. Date un’occhiata a questo articolo di Science che cerca di far apparire Sachs come il cattivo: “Lotte per l’impegno alla riservatezza e conflitti di interesse hanno fatto a pezzi l’analisi sull’origine della COVID-19 – Ex membri del gruppo di lavoro di The Lancet contestano il motivo per cui l’economista Jeffrey Sachs ha sciolto l’impegno.” Sachs si rende conto che Daszak ha un conflitto di interessi e che lo stesso Daszak non vuole produrre i documenti che dimostrano il conflitto. Così la commissione si schiera con Daszak!!! È assolutamente sbalorditivo che quasi tutta la commissione sia corrotta è abbia un conflitto di interessi. Sachs emerge come eroe. Chiede un’ulteriore indagine da parte di una commissione imparziale a causa delle prove schiaccianti di un contratto che “presumibilmente” non era mai stato finanziato. Nessuno lo prende in considerazione perché ha ragione; quello che vogliono è solo un’indagine corrotta. Il contratto calza come un guanto all’origine della COVID e la difesa di Daszak è che il lavoro “non era stato finanziato. Pertanto, il lavoro non era stato svolto. Semplice.” Ma non è così semplice (come sottolinea l’articolo). Sembra molto chiaro che Daszak stia mentendo. Ho controllato due volte con un ex dipendente della EcoHealth Alliance che era in grado di saperlo. È stato inequivocabile. Per ottenere finanziamenti su queste proposte è necessario disporre di dati. Il punto è che non ci si può fidare di Peter Daszak, visto che è coinvolto. C’è dell’altro, ma per ora ci fermiamo qui.

11. In diversi Paesi, ma non in America, ora le lesioni da vaccino vengono risarcite con somme ingenti. Non abbiamo pagato un centesimo a nessuno, nonostante le migliaia di richiedenti (la maggior parte degli altri sa che è inutile fare domanda e non lo fa). Quindi, come è possibile che i vaccini danneggino persone al di fuori dell’America, ma mai chi è stato vaccinato in America? È semplicemente impossibile, se non per un voluto insabbiamento da parte del governo. In America non c’è alcuna supervisione da parte di terzi del programma di indennizzo per i danni da vaccino e nessuno al Congresso (tranne il senatore Ron Johnson) pensa che l’azzeramento dei pagamenti per i milioni di Americani uccisi, disabili o che hanno subito lesioni sia un problema.

12. I nostri sondaggi mostrano costantemente che più di 1 milione di Americani sono stati danneggiati o disabilitati in modo così grave dai vaccini da non poter lavorare, ma il Congresso ritiene appropriato un indennizzo di 0 dollari. Si vedano questa analisi, questa storia, quest’altra storia e i dati dei sondaggi in questo articolo.

13. Le indagini più approfondite mai condotte su un decesso, 14 mesi di indagini intensive, hanno dimostrato che i vaccini uccidono. Jack Last, 27 anni, di Stowmarket, era stato vaccinato il 30 marzo 2021 ed era morto pochi giorni dopo. Ci sono voluti 14 mesi di indagini per stabilire che era stato ucciso dal vaccino.

14. Ed Dowd è stato intervistato da Defender e da CHD Roundtable e ha fatto le seguenti osservazioni:

A). Le richieste di risarcimento del gruppo vita provengono da un gruppo demografico più giovane e occupato, che non muore né di COVID né di suicidio.

B). Questo gruppo, composto in gran parte da millennial, ha alimentato “una guerra del Vietnam silenziosa” in termini di numero di vittime (61.000 nel 2021, non è stato specificato quante compagnie assicurative abbiano partecipato al sondaggio).

C). La connessione con le vaccinazioni è dimostrata dai grafici a “bastone da hockey” dei decessi rispetto al tempo, chiaramente contrassegnati da obblighi vaccinali e richiami: la pistola fumante.

D). Gli amministratori delegati che hanno imposto le vaccinazioni sono riluttanti a rendere pubblica la loro responsabilità per l’uccisione dei loro dipendenti.

E). La catastrofe finanziaria spingerà prima o poi questi dati nei notiziari tradizionali.

F). Ed lavorava direttamente con attuari e dirigenti assicurativi che si occupavano specificamente di conteggiare le richieste di indennizzo per le polizze vita di gruppo, non solo i decessi tra la popolazione generale. I tassi esponenziali di cambiamento segnati dalle date di introduzione dei vaccini, dall’entrata in vigore degli obblighi vaccinali e dai richiami dimostrano la responsabilità del vaccino per questi decessi riportati in questo modo. La tesi è difficile da contestare. Una “pistola fumante,” come dice lui. Si tratta di dati concreti dell’industria assicurativa: soldi versati. Ecco perché il dato è così impressionante e preciso.

G). Non c’è alcuna risposta da parte di chi controlla i fatti.

15. Ex medici tradizionalisti molto rispettati, come la dottoressa Naureen Shaikh di Sausalito, hanno visto abbastanza e sono ora disposti a uscire allo scoperto e a parlare delle lesioni da vaccino, anche se ciò significa la fine della loro carriera medica.

16. Gli articoli scritti da scienziati rispettati come Peter Doshi vengono stroncati da persone che si rifiutano di rispondere pubblicamente delle loro affermazioni. Leggete questo articolo del professor Norman Fenton che riassume le argomentazioni fasulle addotte per diffamare questi scienziati che dicono la verità: “Risposta al video di Susan Oliver No-vax turlupinati dal p-hacking e dal confronto di mele con arance.” Quasi sicuramente, il “Doshi paper” non sarà pubblicato per le ragioni spiegate in questo articolo di Phil Harper. Susan Oliver, che è notoriamente incapace, non discuterà con Fenton e per chiunque abbia dedicato un po’ di tempo a questo argomento è abbastanza ovvio chi sta diffondendo disinformazione. Invece di sfidare Fenton, Susan ha prodotto un secondo video. Ha poi riassunto il suo punto di vista sul documento in questo tweet (che includeva il link al video), che è stato ritwittato da persone come il Prof. Sir David Spiegelhalter (esperto di fama mondiale di probabilità e rischio) e dal Prof. Peter Hansen (econometrista, scienziato dei dati e Latane Distinguished Professor of Economics presso la UNC, Chapel Hill). Hansen e Spiegelhalter si rifiutano addirittura di parlare con Fenton. Fenton vorrebbe tanto chiacchierare con queste persone in una conversazione registrata per poter porre loro domande chiave, ma tutti hanno paura di essere messi alla prova: si limitano a lanciare pietre e poi si nascondono. È così che funziona la “scienza” al giorno d’oggi.

17. Anche se gli studi chiave che distruggono la narrazione governativa non saranno pubblicati (come indicato nel punto precedente), gli scienziati sono comunque riusciti a pubblicare su riviste mediche oltre 1.250 articoli riguardanti i gravi eventi avversi causati dai vaccini COVID.

18. In stati diversi, due adolescenti sono morti nel sonno alcuni giorni dopo la vaccinazione e il documento conclude che le morti sono state causate dal vaccino. È stato pubblicato in una rivista medica e sottoposto a revisione paritaria. I media statunitensi non ne hanno parlato. Il meglio che siamo riusciti a trovare è questo articolo di NTD News. Leggete i commenti a questo tweet, tra cui: “La mamma di una mia amica si è svegliata terrorizzata, senza riuscire a respirare. Suo marito era al suo fianco e ha chiamato il 911, ma lei era già morta per arresto cardiaco. Aveva fatto il richiamo la mattina prima di questo evento. È particolarmente duro pensare che un bambino, da solo, abbia vissuto tutto questo. Mi strappa il cuore.” I media mainstream statunitensi continueranno ad ignorare tutte queste morti, in modo che quando accadrà a loro la gente penserà che si tratta solo di “sfortuna,” ma queste storie stanno trapelando sui media alternativi.

19. Il più autorevole esperto di vaccini al mondo, il dottor Paul Offit, ha ammesso pubblicamente in un video su YouTube che l’intero processo di revisione esterna della FDA è una vera e propria farsa. L’FDA non esamina i dati, consegna al comitato centinaia di pagine poco prima della riunione (sapendo che in questo modo il comitato non avrà il tempo di esaminarle) e poi lo costringe ad approvare i vaccini senza alcun dato di efficacia. Offit ha ammesso che se ci fosse stata l’opzione di voto “assolutamente no” è così che avrebbe votato. In pratica ha detto che gli altri membri della commissione sono cerebrolesi perché non esistevano dati di efficacia che giustificassero l’approvazione: in pratica, questi membri votano “sì” perché è quello che ci si aspetta da loro e poi perchè vogliono rimanere nella commissione. Il governo ordina il farmaco ancor prima di chiedere al gruppo di esperti dell’FDA di esaminare i dati, dimostrando che l’intero “processo di revisione” è una completa farsa. Lo stesso Offit non ha ancora capito che i vaccini non sono sicuri. Non vuole discuterne con nessuno della nostra parte. Tuttavia, Paul Offit è completamente ignaro del fatto che se non ci sono morti, è impossibile salvare vite. Per esempio, dai dati sui decessi del Massachusetts sappiamo che nel 2020 e nel 2021 c’erano stati zero decessi COVID per le età comprese tra i 5 e gli 11 anni (c’era stato un solo decesso codificato come COVID, ma abbiamo contattato la famiglia e abbiamo scoperto che non era vero). Quindi come mai c’è un “problema”? Nessuno vuole parlarne. Non sanno nemmeno che non ci sono stati decessi in uno Stato grande come il Massachusetts.

20. I genitori stanno iniziando a rendersene conto. Secondo i dati del CDC, solo l’1,3% dei bambini sotto i 5 anni ha ricevuto una o due dosi di vaccino (si veda questo articolo di Epoch Times per i dettagli sul fallimento del CDC nell’ingannare i genitori a far iniettare i loro figli).

21. Pierre Kory mi ha detto che un medico mainstream di sua conoscenza gli ha confessato in confidenza che ora l’atteggiamento sta cambiando. I medici si rendono conto di essere stati ingannati, ma nessuno ha il coraggio di parlarne perché perderebbe la licenza. Quindi tacciono. Ma la maggior parte di loro sa che i vaccini uccidono e danneggiano persone di tutte le età.

22. Una mia amica infermiera mi ha detto che, di recente, quando un bambino aveva avuto un problema cardiaco, l’intero reparto di traumatologia aveva pensato a “lesioni da vaccino.” Tuttavia, nessuno dei membri del reparto di traumatologia ammetterà mai tutto questo pubblicamente, perché sanno che verrebbero licenziati se dicessero la verità.

23. I medici sono ora disposti ad incontrare i membri del Congresso e ad informarli su quanto sta accadendo. Ad esempio, ora ho 25 medici in California disposti a rischiare la loro carriera per parlare con i membri del Congresso in California. Questi medici lavorano in ospedali di tutta la California. Non è un episodio locale.

24. Ora i funzionari della sanità pubblica sono disposti a farsi intervistare da me. Ne ho una in programma lunedì 11 luglio. Ci credete? Un funzionario della sanità pubblica che risponderà alle mie domande! Non vedo l’ora.

25. Alex Berenson si è reincarnato su Twitter. Twitter ammette di averlo rimosso per errore (dopo aver detto ad Alex di aver esaminato “attentamente” i suoi tweet e di averli trovati problematici). A tutti noi, nel Paradiso di Twitter, mancherà la presenza di Alex.

26. Un documentario della BBC non riesce a correggere una semplice statistica sui vaccini (la percentuale di non vaccinati). Ma, a loro merito, l’hanno corretta dopo che il professor Fenton aveva fatto notare l’errore. Questo è un progresso, perché dimostra che la verità comincia a essere importante! Susan Oliver è molto peggio della conduttrice del programma della BBC, Hannah Fry. Nessuna delle due discuterà mai con Norman Fenton. Nessuno lo farà.

27. La rivista Science ha tacitamente ammesso di non fare più scienza. Avevamo chiesto la correzione o la ritrattazione di un articolo palesemente errato. La richiesta era stata fatta da un professore britannico molto rispettato, Norman Fenton. Lo hanno ignorato! Sembra che per la loro rivista vada bene la scienza spazzatura. Penso davvero che dovrebbero rinominare la loro rivista in “Junk Science” (Scienza spazzatura), perché sarebbe più accurato. Ma è chiaro che a loro non interessa l’accuratezza. Potete star certi che non parleranno di questo lavoro spazzatura. È così che funziona la “scienza” al giorno d’oggi.

28. Ho parlato con l’amministratore delegato di un ospedale vicino a me. Non appena gli ho inviato informazioni sulla pericolosità del vaccino e gli ho suggerito che avrebbe potuto diventare un leader mondiale essendo il primo amministratore delegato di un ospedale ad ammettere la verità, ha smesso di parlare con me. Quindi è davvero promettente che mi abbia risposto, anche se non lo fa più. Nessuno di loro vuole essere il primo. Vogliono tutti mantenere il loro lavoro. La tua vita non è importante per loro.

29. Ho fatto in modo che un giornalista del San Jose Mercury News rispondesse a una mia e-mail. In realtà stiamo ancora conversando. Questa è la prima volta.

30. I fact checker ora hanno tutti paura di me. Perché? Perché mi sono fatto furbo e ora insisto nel registrare tutte le conversazioni. Quindi si rifiutano tutti di parlare con me. Perché la verità non è il loro obiettivo. Ascoltate questa registrazione. Dopo aver fatto questa registrazione, non sono mai stato contattato da nessun fact checker. E sì, era una registrazione legale; non lo contestano. Ecco la storia e il link alla registrazione. Ora, nessun fact checker parlerà con me e discuterà sui fatti. Accidenti.

31. Al pubblico statunitense NON è consentito sapere cosa c’è dentro i vaccini COVID. Una richiesta di informazioni al governo britannico ha confermato che “la composizione quantitativa completa di tutti i vaccini COVID-19 è esente dalla divulgazione ai sensi della FOI.” In Uruguay, un giudice ha ordinato il blocco dei vaccini fino alla divulgazione del loro contenuto. Qui trovate un articolo con maggiori dettagli sulla situazione in Uruguay. Negli Stati Uniti, invece, è perfettamente lecito imporre agli Americani la vaccinazione con sostanze di cui non è lecito sapere nulla. Le persone che impongono la vaccinazione non sanno nemmeno cosa c’è dentro il vaccino. Anche loro sono completamente all’oscuro di tutto. È proprio così che funziona. Dopotutto, è importante che il pubblico (e le autorità che impongono il vaccino) non conoscano la vera composizione, perché se la conoscessero, nessuno lo assumerebbe. Ecco perché deve essere tenuta segreta. Capito? È per il vostro bene. In pratica dobbiamo fidarci delle case farmaceutiche, anche se hanno una storia di frodi e prodotti difettosi. Dopo tutto, se non ci si può fidare di Pfizer, di chi ci si può fidare? Non vi viene voglia di fidarvi di loro?

32. Stiamo apprendendo di enormi conflitti di interesse all’interno del governo degli Stati Uniti con pagamenti fino a 400 milioni di dollari dati a persone sconosciute. Sappiamo che Fauci è uno dei beneficiari perché si è rifiutato di rispondere alla domanda del senatore Rand Paul. Non ci è consentito conoscere nessuno di questi dettagli perché sono considerati riservati. In altre parole, per qualche motivo non sarebbe nell’interesse pubblico rendere noti i conflitti di interesse. Guardate questo video a 7 minuti e 30 secondi dall’inizio. Come si può vedere, la risposta del FOIA è stata redatta. Il senatore Rand Paul vuole saperne di più. Il resto del Congresso pensa che sia meglio tenerlo nascosto al popolo americano.

33. Gli annegamenti sono in aumento. Una fonte di dati sugli annegamenti è il NOAA surf zone fatalities:
• 2015 54
• 2016 66
• 2017 73
• 2018 80
• 2019 93
• 2020 93
• 2021 129
Il 2021 è aumentato del 39%.
L’aumento più elevato rispetto all’anno precedente al 2021 è stato del 22%.
Il 2021 ha registrato un aumento del 51% rispetto alla media dei 7 anni.
I cuori più deboli non riescono a gestire il nuoto stressante. Come mai?

34. I dati sulla mortalità per tutte le cause post-commercializzazione sono il gold standard per un vaccino. Nel Regno Unito sono stati monitorati. Secondo i dati dell’ONS britannico, la mortalità è aumentata fino a 6 volte. Ma il nostro CDC non riesce a captare alcun segnale, anche se i numeri dei decessi VAERS e quelli di Medicare sono fuori scala. Quando il CDC aveva esaminato i dati VAERS sui decessi (il documento VAERS di Hannah Rosenblum pubblicato su Lancet) aveva affermato che nessuno dei decessi in eccesso era stato causato dai vaccini, ma non aveva mai detto quale ne fosse stata la causa. Perché nessuno nella comunità medica o nella stampa ha voluto conoscere la vera causa del numero senza precedenti di morti in eccesso? I decessi sono stati 50 volte superiori alla norma e nessun altro vaccino ha registrato un aumento dei tassi di mortalità, solo questo. Perché il CDC non vuole sapere il motivo? E perché Martha Sharan mi proibisce di parlare con gli autori? Il CDC dovrebbe contribuire a fermare la disinformazione. Ho contattato il CDC per trovare la ragione “corretta” dei decessi e la loro risposta è stata quella di non parlarmi. Questo non aiuta a correggere la “disinformazione.” Vorrei solo sapere cosa ha causato i decessi in eccesso che si sono verificati solo per i vaccini COVID. È chiedere troppo? Nessun altro sta facendo questa domanda, ma è una domanda importante da porre.

35. I tassi di embolia polmonare erano oltre 1.000 volte superiori alla norma e lo sapevamo già nel gennaio 2021. Come mostra l’articolo, i dati erano sotto gli occhi di tutti. Come è possibile che non sia stato lanciato un segnale di sicurezza? Siamo al 12 luglio 2022 e, a tutt’oggi, il CDC non ha mai riconosciuto che l’embolia polmonare potrebbe essere innescata dal vaccino. Com’è possibile? È uno dei segnali di sicurezza più grandi, ovvi e gravi che vengono attivati in VAERS? La risposta è semplice: i responsabili del CDC e della FDA non stanno monitorando il sistema VAERS. Stanno guardando dall’altra parte.

36. Il CDC non sta rilasciando alcun dato dal suo database BEST. Sì, si chiama proprio così. Non si può inventare. Ma, poiché i dati non sono di supporto, non ce li mostrano mai. Sono tenuti sotto chiave. Nessuno può guardarli. Se il vaccino funzionasse come pubblicizzato, ci mostrerebbero i dati. Il fatto che non ci mostrino i dati BEST… deve essere molto preoccupante per chiunque abbia un cervello funzionante.

37. Non mostrano al pubblico i dati sulla mortalità per tutte le cause di Medicare. Sapevate che è ai massimi storici da quando sono stati introdotti i vaccini? Ovviamente non lo sapete perché il CDC non rilascia questi dati e la stampa non li chiede. L’unica ragione per cui ne sono a conoscenza è perché sono stato informato da un dipendente onesto dell’HHS (sì, abbiamo trovato un insider che è furioso per l’insabbiamento).

38. I dati ONS del Regno Unito mostrano che la mortalità per tutte le cause aumenta enormemente dopo ogni vaccinazione. Se non è il vaccino a causare l’aumento, allora qual’è il motivo? Si tratta di un effetto enorme: un aumento fino a 6 volte della mortalità per tutte le cause dopo ogni vaccinazione rispetto ai non vaccinati in gruppi di età simili. Nessuno lo spiegherà davanti alle telecamere. Sono tutti timidi davanti alle telecamere. Nessuno osa sfidare il professor Norman Fenton su questo punto. Il CDC pensa che stia accadendo il contrario, che il vaccino vi renda quasi immortali, portando il rischio di morte a livelli assurdamente bassi. Qualcuno vi sta mentendo. Posso garantirvi che il CDC sta mentendo, perché nello studio VSD del CDC i tassi di mortalità per tutte le cause sono così bassi che il vaccino impedisce persino di morire di incidenti!

39. Esiste la possibilità concreta che il vaccino possa integrarsi in modo permanente nel DNA delle persone. Si veda lo studio svedese che dimostra che il vaccino COVID può modificare il DNA, aprendo la strada a nuove cause legali. Il vaccino potrebbe modificare in modo permanente il vostro DNA, e non in meglio. Avevano detto che non poteva accadere, ma ora è una possibilità concreta e presto avremo la conferma che ciò sta accadendo nelle persone. Nel frattempo, “vi sentite fortunati?” Questa è la domanda che il CDC dovrebbe porre alle persone prima di fare l’iniezione. Tutti dovrebbero essere avvertiti prima della somministrazione. Questo sarebbe il vero consenso informato. Invece, le persone sono tenute all’oscuro. Nessuno che si sottopone all’iniezione ne ha la minima idea. È davvero questo il modo di fare medicina in America, tenere le persone all’oscuro in questo modo?

40. Come spiegheranno tutte le improvvise malattie cardiache che si verificano ora nei bambini, solo nei bambini vaccinati e che hanno iniziato a verificarsi solo dopo l’introduzione dei vaccini?

41. Ho fatto esaminare ad alcuni medici oltre 600 rapporti di dacesso da vaccino. Hanno scoperto che 3 erano morti per la malattia di Creutzfeldt-Jakob (CJD), che è un tasso estremamente elevato: si verifica naturalmente in 1 persona su 1 milione. Nessuno può spiegare il tasso dello 0,5% osservato in questo caso. È una percentuale 5.000 volte superiore alla norma. Non è successo per caso e l’unica cosa che queste persone avevano in comune è che era iniziata subito dopo il vaccino COVID. Come può un vaccino sicuro causare la CJD? Risposta: un vaccino sicuro non può. Un vaccino non sicuro sì. Nessun fact checker ne parlerà. Per saperne di più, vedere la sezione CJD de “La mia ultima indagine.

42. Sfortunatamente, la comunità medica è ancora unita nel ritenere che la censura degli articoli nelle riviste mediche mainstream vada bene quando è in conflitto con la narrativa politica. Quindi, per tutti va ancora bene che vengano ritirati dall’editore articoli come quello di Rose sui tassi di miocardite dopo i vaccini COVID solo perché non ne gradiva le conclusioni. Nessuno si è ancora espresso contro Elsevier per aver censurato la scienza in modo non etico. Nessuno tra i pro-vax pensa che censurare la scienza sia sbagliato. È sbalorditivo perché è oggettivamente immorale. Nessuno può difendere una cosa dl genere, ma tutti tacciono.

43. C’è stata una frode nel processo Pfizer. Ho documentato più di una dozzina di questioni che sarebbero “difficili da spiegare” se non ci fosse stata una frode, comprese alcune che sono impossibili da spiegare se non ci fosse stata una frode. Nessuno vuole chiarire le cose. Ma ora abbiamo qualcosa di ancora meglio delle mie accuse di frode: l’ammissione da parte di Pfizer, presso la Corte Federale, di aver frodato la FDA. Si veda questo articolo: Pfizer chiede alla Corte di respingere la denuncia dell’informatore perché il governo era consapevole della frode. La stampa tradizionale non ne parlerà, quindi nessuno lo saprà.

44. Haiti non ha vaccinato i propri cittadini. L’attuale tasso di vaccinazione è dell’1,4%, nonostante questo, il Paese ha uno dei tassi di mortalità da COVID più bassi al mondo. Come è possibile?

45. Hanno ammesso che nessuno difenderà le politiche del CDC o della FDA davanti alle telecamere. Abbiamo lanciato un appello pubblico affinché qualcuno lo facesse e non abbiamo ricevuto alcuna risposta. Promuovono la narrazione solo quando hanno la certezza che non saranno messi alla prova con cose scomode come prove o fatti.

46. Nessuno è stato in grado di rispondere ad una sola domanda della mia lista di oltre 100 domande.

47. Il responsabile della FDA per i vaccini, Peter Marks, ha dichiarato che farà di tutto per ridurre l’esitazione vaccinale, tranne che discutere con qualsiasi scienziato qualificato che abbia opinioni opposte. Eppure, il dibattito con l’opposizione è il modo più efficace per il dottor Marks di raggiungere il suo obiettivo. Allora perché non lo fa? Semplice. Non ha i fatti dalla sua parte.

48. Un documento pubblicato su una rivista peer-reviewed afferma che i “divulgatori di disinformazione” (me compreso) stanno dicendo la verità. Finalmente.

49. Un medico, Andy Bostom che ha scritto un pezzo di denuncia sulla Brown University, dove lavora, in merito all’insabbiamento di uno studente morto di miocardite dopo una vaccinazione forzata. Così i medici, armati di fatti, sono ora disposti a sacrificare le loro carriere per dire la verità.

50. La gente comincia a rendersi conto dell’insoddisfacente rapporto rischi/benefici dei vaccini. Le nostre ultime indagini forniscono lo stesso numero stimato di decessi dovuti al vaccino dei dati VAERS (e di altre 10 fonti): 500.000 fino ad ora. Ma il numero stimato di vite salvate dalla COVID sulla base dello studio clinico è di 1 su 22.000, il che significa circa 10.000 vite salvate. Quindi abbiamo ucciso 500.000 persone per salvarne, forse, 10.000. È una cosa stupida. Nessuno mi contesterà sui numeri. Ho persino offerto 1 milione di dollari a chiunque potesse confutare le nostre stime e mostrarci i numeri giusti. Nessuno ha accettato.

51. Le case di riposo per anziani, come la Palo Alto Commons, non possono nascondersi nell’ombra per sempre. Il mio articolo racconta di 6 residenti che avevano ricevuto il vaccino e tutti e 6 erano morti nel sonno entro 5 settimane dal vaccino, anche se la maggior parte di loro era perfettamente in salute. Come possono morire 6 su 6? Gli anziani sono i soggetti che presentano i maggiori benefici rispetto ai rischi. È un reato presentare un rapporto VAERS falso (e non c’è alcun incentivo ad andare in prigione per chi lo segnalasse) ma Palo Alto Commons non dice nulla, mentre cerca di nascondersi dietro l’HIPAA [Health Insurance Portability and Accountability Act].

52. La “scienza” alla base razionale dell’uso della mascherina è stata completamente smentita grazie al professor Jason Abaluck che ha accettato di far mettere in discussione il suo documento dai nostri esperti. Ma, negli aeroporti, la metà delle persone continua ad indossare la mascherina, quindi il messaggio non è stato recepito. Ma almeno abbiamo completamente demolito il fondamento scientifico delle mascherine. Non c’è più. Si veda il mio articolo in cui chiedo a Science di ritrattare lo studio su cui si basava la comunità medica. Non vogliono e non possono rispondere perché non ci sono scuse per non ritrattare il documento.

53. Il CDC ha dovuto cambiare la definizione di “vaccino” perché i vaccini COVID non sono vaccini.

54. I dati non sono dalla parte dei promotori del vaccino. In Australia, nel Nuovo Galles del Sud, il tasso di vaccinazione è del 96,7%. Ciò significa che se i vaccini riducono il rischio di ospedalizzazione del 90%, il 25% delle persone ricoverate non dovrebbe essere vaccinato. Questo è ciò che dice la matematica. Allora perché non si ammalano persone non vaccinate?

55. Nel mio substack ho pubblicato quasi 1.000 articoli sui problemi legati ai vaccini. Un’altra eccellente raccolta di storie sulle lesioni da vaccino è stopmandatoryvaccination. Questi casi sarebbero difficili da spiegare se i vaccini fossero sicuri ed efficaci.

56. Sapevate che la probabilità di essere infettati da una persona affetta da COVID è proporzionale alla sua carica virale? Probabilmente no, perché il CDC non ve l’ha mai detto. Volete sapere perché il CDC non ve l’ha mai detto? Perché la carica virale delle persone vaccinate è uguale a quella delle persone non vaccinate. Guardate questo documento, Isolation of 4000 SARS-CoV-2 shows that contagiousness is associated with viral load, not vaccine or symptomatic status. Lo stato vaccinale non ha nulla a che fare con la contagiosità. Quindi vaccinarsi per proteggere gli altri è sciocco. Il che significa che gli obblighi di vaccinazione sono sciocchi. Ma quando mai la scienza ha avuto a che fare con le politiche di salute pubblica? Alle persone viene detto di stare zitte e di fare quello che gli viene detto. E la maggior parte delle persone se la beve.

57. Vi siete mai chiesti perché, con prove come queste, nessuno della comunità medica dice nulla? È perché l’intera faccenda è controllata dal governo e se fai arrabbiare il governo, sei fuori dagli affari, ecco perché. Ho ricevuto una nota dall’amministratore delegato di un grande ospedale che, in sostanza, dice che gli ospedali sono solo pedine e non possono parlare o rischiano ritorsioni da parte del governo e che sono io a dover convincere la FDA che si sta sbagliando. In breve, dice che non possiamo vincere perché la FDA non deve rendere conto a nessuno. Ecco cosa ha scritto dopo che gli ho chiesto se lui e il suo ospedale avrebbero detto la verità su ciò che sta accadendo all’interno degli ospedali con tutti i danni e le morti da vaccino: “Per quanto riguarda il mio coinvolgimento, devo rispettosamente rifiutare. Gli ospedali sono in gran parte governati dai dipartimenti sanitari delle contee locali e dai regolamenti del governo federale, per cui sono sicuro che comprenderà che non posso essere di alcuna utilità per promuovere la sua posizione. Sono felice di ascoltare, ma non posso prendere posizione su questo argomento.” Ecco perché molti hanno suggerito di ricorrere a medici in pensione (che non possono subire ritorsioni) per convincere l’opinione pubblica (dato che l’opinione pubblica si fida dei medici).

58. Sembra che presso il CDC non ci siano più scienziati che si occupano di sicurezza dei vaccini. Ho inviato centinaia di e-mail a dipendenti del CDC (tutte persone che lavoravano sui vaccini COVID) chiedendo se qualcuno potesse prendere in considerazione prove che vanno contro la narrativa. Nessuna risposta. Un vero scienziato è sempre aperto a nuovi dati e alla ricerca della verità. Quindi gli “scienziati” del CDC non sono scienziati, ma “propagandisti.” Se trovate qualcuno che lavora al CDC disposto a prendere in considerazione prove contrarie alla narrazione, fatemelo sapere. Ma è probabile che vengano licenziati all’istante se prendessero in considerazione l’idea che il CDC potrebbe sbagliarsi.

Aggiornerò il tutto col tempo, ma questo è l’elenco attuale di ciò che sta accadendo. Da quello che vedo, la tendenza si muove nella nostra direzione.

Steve Kirsch

Fonte: stevekirsch.substack.com
Link: https://stevekirsch.substack.com/p/the-safe-and-effective-narrative?utm_source=%2Fprofile%2F40661664-steve-kirsch&utm_medium=reader2
07.07.2022
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
55 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
55
0
È il momento di condividere le tue opinionix