Home / ComeDonChisciotte / FORZA GHANA!!!

FORZA GHANA!!!

DI BEPPE GRILLO

Forza Ghana! Forza Ghana! Forza Ghana!

Questi sorridenti ragazzoni del Ghana sono la nostra speranza, il nostro futuro, la nostra salvezza.
Se vincono li ospiterò tutti a casa mia, a mie spese, farò una grande festa afrogenovese per celebrare la rinascita del nostro calcio e la sconfitta dei giggirrriva, dei lippizitti.

Di quelli foraggiati dagli sponsor che non dicono nienteniente, come mammoletta Del Piero che sta alla Juve da una vita e non ha mai visto nulla. Come Cannavaro, l’avvocato sul campo di Moggi. Come Buffon che scommetteva sulle partite e poi ha pianto.
Abbiamo una nazionale che sembra uscita da Regina Coeli, o che forse ci deve entrare. Ma ci sono le eccezioni, e quando mai non ci sono le eccezioni? Ma queste c..o di eccezioni, un Totti a caso, dovevano dare l’esempio e starsene a casa.

Questa è la nazionale degli sponsor.

Questa è una nazionale figlia legittima e bastarda dello scandalo delle partite truccate, dei bilanci falsi, dei procuratori veri che si aggiravano nei raduni degli azzurri con minacce e lusinghe. E tra i procuratori veri c’è il figlio di Lippi.

Ma c..o, Marcello, con tutti i mestieri che ci stanno, proprio quello dovevi fargli fare? E pensi seriamente che non ci sia stato conflitto di interessi con il tuo ruolo di allenatore della nazionale?

Dalle dieci pagine di un mese fa sullo scandalo calcio, i giornali sono arrivati ad una, a mezza, a nessuna.
Sapete perchè? Credete che si voglia proteggere la nazionale, il clima, i risultati?

No, si vogliono tutelare gli interessi degli sponsor che pagano la pubblicità nei giornali, che pagano la pubblicità nelle televisioni, nelle radio.

Si vogliono tutelare Sky, la Rai, Publitalia.

Se vince l’Italia siamo spacciati, il nostro calcio è morto.

Se vogliamo bene all’Italia, al gioco del calcio, a un minimo di onestà, di decenza, dobbiamo gridare: FORZA GHANA!!!

Fateli neri i nostri azzurri.

Beppe Grillo
Fonte: http://www.beppegrillo.it/
Link: http://www.beppegrillo.it/2006/06/forza_ghana.html
11.06.2006

Pubblicato da God

  • illupodeicieli

    mi ha dato fastidio che ha chiamato in causa Gigi Riva.
    in Sardegna lo abbiamo adottato, si è trovato bene ed è rimasto:se fosse stato come altri,attaccato al dio denaro,se ne sarebbe andato.
    fare un minestrone,come ha fatto Grillo, non è cosa buona.
    quanto ai nostri giocatori,sono come le persone, di vario tipo: se il nostro Zola non fosse stato espulso,ingiustamente al mondiale Usa 94, forse le cose sarebbero potute andare diversamente, idem con l’arbitraggio,ingiusto e teso a eliminarci, in Corea quattro anni fa.
    per la partita di ieri, avra potuto notare come i nostri sono stati ammoniti e, invece i loro,spesso, no:oltre al fatto che non era una squadra da strapazzo e di poveracci perchè alcuni dei loro giocano in squadre europee che pagano in euro:la stessa moneta che pagano i sardi quando vanno a vedere gli spettacoli di Grillo.
    meno male che abbiamo vinto e anche bene.

  • marmy

    Ho spesso condiviso quello che dice Beppe Grillo, ma stavolta mi dà fastidio l’attacco alla nazionale di calcio, anche io non capisco perchè abbia voluto tirare in ballo Riva. Che i giocatori siano quello che sono è fuori discussione, personalmente non li stimo affatto ma, o si ritirava la squadra dai Mondiali o si gioca al gran completo. Prendersela con Totti che non ha ammutinato non mi sembra avere gran senso.
    D’accordo con chi ha commentato prima di me: i “poveri ghanesi” fanno parte dello stesso sistema che ha fatto nascere calciopoli. Basta con questa visione degli africani per forza ingenui e che giocano senza scopo di lucro, mi sembra assai piu’ discriminante questo, come atteggiamento, e anche banale.
    Che il calcio sia un mondo corrotto e che si muove a suon di sponsor non è certo una novità. E che sia un mezzo per manipolare le menti e distrarle da fatti importanti e spesso tralasciati dalla stampa è sotto gli occhi di tutti. Grillo stesso pochi mesi fa ebbe modo di dire che odiava il calcio, e va bene. Ma allora lasci perdere pure il calcio estero, non è che in Ghana hanno tutti l’aureola…
    La cosa tremenda è che invece esiste gente come Ignazio La Russa che invoca un’amnistia generale sul caso calcio qualora la nazionale dovesse vincere i Mondiali. Questo è scandaloso.

  • Drachen

    Beppe è indignato come tutti.
    Ma stavolta non condivido. Anche se gli italiani che mi rappresentano fossero dei criminali incalliti, tiferò Italia.
    Nel bene o nel male è sempre il mio paese.