Comedonchisciotte non si arrende

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Gentili utenti,

Comedonchisciotte non si arrende e non prevediamo alcun fermo nel prossimo futuro.

Qualche disturbo potrà esserci, ma il nostro sito web resta, e dovrebbero esserci anche piacevoli novità. In questi giorni ci stiamo organizzando sui dettagli.

In sostanza contiamo di redistribuire su più persone la gestione del sito (la nostra cossiddetta “redazione”).

Quando avremo riorganizzato presumibilmente faremo una colletta per coprire le spese.

Davide non sarà più gravato dell’onere di dover pensare ogni giorno a cosa fare, ma non va via. Semplicemente, se per caso ne avrà voglia, potrà postare articoli e commenti.

Restate sintonizzati.

 

Truman

comedonchisciotte.org

10.02.2020

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
35 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
35
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x