Ci siamo: il Washington Post definisce “terroristi interni” i no-vax

Kit Knightly
off-guardian.org

A gennaio avevo scritto su come l'”insurrezione” di Capitol Hill stesse per dare all’amministrazione di Biden il pretesto per introdurre la tanto chiacchierata nuova legge sul “terrorismo interno.”

Il pezzo ipotizzava che la definizione di “terrorismo interno” sarebbe stata molto vaga e avrebbe praticamente incluso chiunque fosse stato ritenuto problematico dall’amministrazione dello stato. Inclusi quelli che diffondono “disinformazione anti-vaccino” [grassetto aggiunto]:

In questa legge, che significato avrà il termine “terrorismo interno”? La risposta è: praticamente “qualsiasi cosa vogliano che significhi.”

Probabilmente, in qualche modo sarà anche legato alla “pandemia” di Covid. Dopo tutto, cos’è scoraggiare la gente ad assumere i vaccini se non la definizione stessa di terrorismo?

Ci sono voluti meno di due mesi perché i media mainstream dimostrassero che OffG aveva ragione. Giusto la settimana scorsa, il Washington Post ha pubblicato un editoriale del senatore della California, Richard Pam, dal titolo:

L’estremismo anti-vax è paragonabile al terrorismo interno

L’articolo continua sottolineando che “le leggi devono essere rafforzate” per impedire che il personale che somministra i vaccini venga “molestato.” [Ribadisce] che “le aziende dei social media non dovrebbero essere complici di questo pericoloso movimento” e chiude il tutto con un tocco di spettacolare sciovinismo:

Farsi vaccinare è un atto patriottico. Così come battersi per sostenere gli sforzi per la salute pubblica. Non permettiamo che l’estremismo, la divisione o la paura rallentino gli sforzi per porre fine a questo capitolo mortale nella storia della nostra nazione.

Il messaggio è chiaro: chiunque metta in discussione i vaccini, specialmente il “vaccino” Covid, è una minaccia per la salute pubblica e per la sicurezza nazionale. Un terrorista.

Il WaPo è la prima testata mainstream a fare il parallelo in modo così palese e quasi certamente non sarà l’ultima.

Aspettatevi altri esempi. Probabilmente inizieranno a costruire questa narrativa abbastanza in fretta.

E possiamo probabilmente aspettarci anche un false-flag.

Qualcosa sulla falsariga di un “lupo solitario estremista,” “radicalizzato online” da “militanti anti-vax” che potrebbe compiere qualche gesto folle, come spedire a Bill Gates una valigia piena di esplosivi fatti in casa o guidare un’autocisterna contro un centro di vaccinazione.

Naturalmente, questo significherà che dovremo dare un giro di vite e censurare la “disinformazione sui vaccini” che sta “incoraggiando la violenza” e “danneggiando la salute pubblica.”

A questo punto, è tutto molto prevedibile.

Kit Knightly
Fonte: off-guardian.org
Link: https://off-guardian.org/2021/03/08/called-it-wapo-calls-anti-vaxxers-domestic-terrorists/
08.03,2021
Tradotto da Markus per comedonchisciotte.org