Home / ComeDonChisciotte (pagina 20)

ComeDonChisciotte

Categoria generica

GEORGE SOROS E LA SCOMMESSA SUL TONFO DELLA CINA

DI MAURO BOTTARELLI ilsussidiario.net Ci risiamo, la vecchia volpe ha messo il muso fuori dalla tana. Dopo una lunga pausa, George Soros è tornato a operare in prima persona e con volumi consistenti, attirato dalle opportunità di profitto in quello che prevede sarà un periodo di difficoltà economiche globali e di conseguente riequilibrio al ribasso del mercato azionario. Il miliardario, tramutatosi in filantropo e organizzatore di primavere colorate per conto del Dipartimento di Stato Usa, si è recentemente impegnato in …

Leggi tutto »

A PROPOSITO DEI VIDEO SEGRETI DI TORTURE PRATICATE DAI TERRORISTI

DI MICKEY Z World News Trust “Avviso: illustrazioni grafiche di tecniche estreme di tortura praticate da terroristi” Essere uno scrittore che ogni tanto si occupa di questioni radicali ha i suoi vantaggi Ad esempio, di recente un anonimo mi ha inviato tre video di tecniche di tortura adottate da terroristi (completi di descrizioni e didascalie). L’anonimo si è raccomandato di farne “buon uso”. Così, avendo a mente questa “missione”, consentitemi di darvi un piccolo assaggio – orribile e tuttavia illuminante …

Leggi tutto »

VERITA' PER GIULIO REGENI. RICHIAMARE L'AMBASCIATORE A LONDRA ? E' IL MINIMO

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org A distanza di quattro mesi dalla morte di Giulio Regeni, la procura di Roma ha finalmente imboccato il filone inglese delle indagini, concentrandosi sull’attività svolta dal dottorando italiano per conto dell’Università di Cambridge: la rogatoria internazionale si è però infranta contro l’omertà dell’ateneo, che ha classificato le ricerche di Regeni al Cairo come “confidenziali”. La pista inglese è molto solida, come testimonia il traffico delle celle telefoniche concomitante alla scomparsa ed al ritrovamento del cadavere di …

Leggi tutto »

LO STAFF DEL BILDERBERG FA GLI ULTIMI NERVOSI AGGIUSTAMENTI PRIMA DELL’ARRIVO DEI RICCHI E POTENTI

DI CHARLIE SKELTON theguardian.com Pistoleri con lo sguardo da duri stanno vigilando sui corridoi dell’hotel e un muro di cemento è stato eretto al di fuori di esso, cosa si aspettano? Sapete che sta per iniziare il Bilderberg quando si iniziano a vedere le armi. Lo Taschenbergpalais hotel di Dresda si sta riempiendo di guardie di sicurezza in completi imbottiti di armi, mentre gli ultimi ospiti vengono gentilmente accompagnati alla porta. I pistoleri imbronciati che se ne vanno su e …

Leggi tutto »

LA STRUTTURA DEL COLLASSO: 2016 – 2019

DI CHARLES HUGH-SMITH OfTwoMinds.com I leader si trovano di fronte a un dilemma senza possibilità di vittoria: naturalmente ogni cambiamento porterà il sistema a crollare, ma anche mantenere l’attuale rotta porterà il sistema a crollare. Lo stato finale di sistemi non sostenibili è il collasso. Sebbene esso possa sembrare improvviso e caotico, possiamo distinguere le strutture basilari di tale processo. La materia è complessa e giusitificherebbe un intero scaffale di libri, ma le seguenti sei dinamiche sono sufficienti a mostrare …

Leggi tutto »

BILDERBERG: ANCORA POTENTE, MA QUEST’ANNO C’E’ UN PROBLEMA IN PIU’

DI CHARLIE SKELTON theguardian.com Mentre incombe lo spettro del Brexit, a Dresda si riuniscono i grandi della finanza, dell’industria e dell’high-tech. Primi ministri, ministri delle finanze, capitani d’industria e d’impresa, ex-direttori di servizi segreti: ecco chi sono i partecipanti alla conferenza di Bilderberg di quest’anno. C’è un assente illustre però: George Osborne. L’elenco dei partecipanti alla conferenza, la quale inizia oggi giovedì 9 giugno a Dresda, è stato reso pubblico martedì 7 e comprende un gran numero di politici veterani, …

Leggi tutto »

DANZA DI GUERRA INTORNO A UNA SORPRESA OTTOBRINA

FONTE: DEDEFENSA.ORG L’espressione “Sorpresa di Ottobre” deriva in modo più o meno corretto dalla campagna elettorale del 1980, quando Carter sperava di ottenere la liberazione degli ostaggi presi all’Ambasciata USA di Teheran nel Novembre 1979, per potersela attribuire e fare un secondo mandato presidenziale. Questo affare che seguiva la presa di potere in Iran da parte dei musulmani di Komeini, aveva spaventosamente avvelenato la fine del suo mandato presidenziale.

Leggi tutto »

L'EFFETTO POSITIVO DELL'ECCESSO DI CO2 NELL'ATMOSFERA

DI F. WILLIAM ENGDAHL journal-neo.org Dalla conferenza del 1975, indetta da Margaret Mead per lanciare una campagna ecologista non scientifica basata sulla paura, il cui presupposto era l’affermazione falsa che le emissioni antropiche di CO2 stavano mettendo in pericolo il clima mondiale, l’ONU, innumerevoli ONG e numerosi governi hanno speso miliardi di dollari per trovare i mezzi atti a ridurre queste emissioni artificiali di CO2. Inizialmente lo chiamarono “riscaldamento globale”, ma poi, constatato in seguito che le temperature prendevano a …

Leggi tutto »

BILDERBERG 2016: DALLE GRANDI AZIENDE ASPETTIAMOCI UNA DISPERATA LOBBY CONTRO IL BREXIT

DI CHARLIE SKELTON ibtimes.co.uk Mentre all’orizzonte si profila il referendum europeo, ecco che sta per riunirsi un vero e proprio “consiglio di guerra”. Henri de Castries, presidente dell’influente Gruppo Bilderberg, sale sulla collina più alta che domina Dresda, porta alle sue aristocratiche labbra francesi il corno e lo suona a gran fiato. Rispondono al suo richiamo circa 140 tra i più potenti uomini politici e di affari pro-UE, che giovedì 9 faranno la loro a loro entrata nell’ Hotel a …

Leggi tutto »

BUGIE SULL'IMPIEGO

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Oggi il Bureau of Labor Statistics (Ufficio Statistiche sul lavoro) ha annunciato che a maggio l’economia statunitense ha creato solo 38.000 nuovi posti di lavoro e ha rivisto al ribasso (a 59.000) il numero di posti di lavoro che si riteneva fossero stati creati a marzo e aprile.

 Eppure Il Bureau ha riferito che il tasso di disoccupazione è sceso dal 5% al 4,7 %, una cifra generalmente considerata come piena occupazione.

 La crescita dei …

Leggi tutto »

IN DUBBIO LA CREAZIONE CINESE DI UNA BORSA PER GLI SCAMBI DI PETROLIO IN YUAN

DI ALFREDO JALIFE RAHME voltairenet.org Pechino sta ripensando al suo progetto di aprire una borsa petrolifera in cantiere da 20 anni. Il motivo è che la Cina non intende rispondere subito alla guerra finanziaria che gli stanno facendo gli Stati Uniti. Discretamente, il presidente Xi sta avanzando altri progetti, tra cui lo sviluppo esponenziale della sua produzione di petrolio. La guerra multidimensionale che per il momento esclude il ricorso alla forza diretta – gli schieramenti sarebbero Russia e Cina da …

Leggi tutto »

PERCHE’ LA LETTERATURA FA INCAZZARE

DI GIANLUCA FREDA comedonchisciotte.org “Egli rappresenta un ideale che nessuno deve sforzarsi di raggiungere perché chiunque si trova già al suo livello. […] Egli dice ai suoi adoratori: voi siete Dio, restate immoti”. (Umberto Eco, Fenomenologia di Mike Bongiorno) Negli Istituti Tecnici, l’evento più drammatico che possa capitare ad un insegnante di italiano all’inizio di un anno scolastico è vedersi assegnato ad una terza superiore. Finché si insegna nel biennio, se si sorvola sulle esuberanze degli allievi appena graziati dalle …

Leggi tutto »

S'I FOSSI FOCO

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Strane e molto interessanti elezioni: nonostante le molteplici e diversificate tiritere, tutti hanno perso. Erano elezioni di sindaci, d’accordo, ma non crederete mica che, chi è andato a votare, lo abbia fatto meditando sul fatto che De Magistris era meglio della Raggi oppure Fassino di Mastella? La gente si è espressa sulle questioni che interessano: chiami a votare il popolo? Il popolo risponde secondo quello che la sua pancia gli indica, mica una faccia o un …

Leggi tutto »

PENSATE DAVVERO CHE IL TTIP SIA UNA MINACCIA PER LA DEMOCRAZIA ? TRANQUILLI, C'E' UN ALTRO ACCORDO CHE E' GIA' STATO FIRMATO

DI NICK DEARDEN Theguardian.com Se avete bisogno di una qualche prova per capire meglio che i moderni accordi commerciali non sono nient’altro che una scusa per gestire tutto il grande potere del business alle nostre spalle, basta guardare al CETA. Nessuna meraviglia, quindi, che la protesta pubblica sia in crescita e che l’opposizione al TTIP stia suggerendo come via di uscita “l’affare canadese”. Nella foto: Lo scorso autunno erano in migliaia a protestare contro il TTIP a Berlino. – Foto: …

Leggi tutto »

CRONACA DI ORDINARIE ELEZIONI AMMINISTRATIVE A PAPPATACI, RIDENTE PAESINO DEL CIVILISSIMO NORD ITALIA

DI PAOLO FRANCESCHETTI paolofranceschetti.blogspot.it Paolo Franceschetti, in diretta in tempo reale da Punxsutawney Nella vita non ci si finisce mai di stupire. Se negli anni con sorpresa ho potuto constatare che il marcio nella vita politica e giudiziaria è di molto superiore a quello che la comune immaginazione con tutta la fantasia possibile può ipotizzare, all’età in cui credevo di non dovermi stupire più di nulla, rimango basito a fronte del racconto che ricevo delle elezioni amministrative di tre piccoli …

Leggi tutto »

UN PIRLA, UN VOTO LA SCENEGGIATA DELLE COMUNALI

DI EUGENIO ORSO pauperclass.myblog.it “Un pirla, un voto” dovrebbe essere il modo di dire che accompagna, oggi, le elezioni comunali … e non solo quelle. Si va a votare come soldatini del tutto spendibili, date le controriforme in atto che distruggono il nostro tessuto sociale, credendo aprioristicamente – per fede cieca nella democrazia occidentale! – alla contrapposizione fra cartelli elettorali e liste che non si sogneranno mai di mettere in discussione il Potere Vigente (maiuscole orwelliane), impossibilitate a farlo soprattutto …

Leggi tutto »

CHI CONTROLLA I MEDIA ?

DI MICHAEL SNYDER theeconomiccollapseblog.com Sei aziende enormi controllano i media. Ogni americano consuma circa 10 ore di programmazione al giorno Se si consente a qualcuno di bombardare la propria mente con ore ed ore di “programmi” ogni giorno, è inevitabile che ciò andrà ad influire sulla propria visione del mondo. Oggi negli USA il cittadino medio consuma all’incirca 10 ore al giorno tra informazione, news ed intrattenimento, e ci sono 6 enormi aziende di media che controllano in modo schiacciante …

Leggi tutto »

FOREVER YOUNG

DI ALESSANDRA DANIELE carmillaonline.com Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte dell’INPS, il sedicente stato sociale. Cari italiani, siamo lieti di informarvi che potete smettere di preoccuparvi per la vostra pensione. Perché non ci arriverete. Gli accordi commerciali che il governo sta firmando con gli Stati Uniti – come il TTIP – inonderanno i discount dove fate la spesa con tonnellate di merda tossica della quale vi sarà impossibile nutrirvi e sopravvivere. I consumatori americani sono in parte già mitridatizzati …

Leggi tutto »

DONALD TUSK INCOLPA LE ELITE DELL'UTOPIA EUROPEA PER LA RIVOLTA EUROSCETTICA

DI AMBROSE EVANS-PRITCHARD telegraph.co.uk Il Presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk ha avvisato i leader dell’UE con chiari termini che le loro ‘utopiche’ illusioni stanno violentemente separando l’Europa e che qualsiasi tentativo di approfittare del Brexit per forzare ad una maggiore integrazione sarebbe un grave errore. In un’appassionata dichiarazione agli ultraconservatori europei, ha accusato le élite dell’UE di vivere in un folle paradiso e provocare la rivolta euroscettica che adesso si sta scatenando in una serie di paesi.

Leggi tutto »

GIORNO DELLA MEMORIA E GLORIFICAZIONE DI GUERRE PASSATE

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Saker riferisce che la Russia si starebbe preparando alla terza guerra mondiale, non poiché la Russia intenda dare inizio all’aggressione, ma bensì in quanto allarmata dalla arrogante hybrys dell’Occidente, dalla demonizzazione a cui è sottoposta, da manovre militari provocatorie, dalle interferenze Americane nella provincia Russa della Cecenia e nei territori ex Russi di Ucraina e Georgia, dall’assenza di qualunque tentativo di inibire le capacità Americane di fomentare guerra da parte dell’Europa Occidentale. http://thesaker.is/how-russia-is-preparing-for-wwiii/

Leggi tutto »

50 PAESI RAFFORZANO IL PATTO SEGRETO TISA PER CONSEGNARE AL SETTORE PRIVATO PIU' SERVIZI PUBBLICI

DI ALEJANDRO LÓPEZ DE MIGUEL publico.es La nuova soffiata di Wikileaks che “Publico” ha ottenuto in esclusiva in Spagna, prova che l’accordo sui servizi vuole imporre ai comuni, ai governi regionali e alle amministrazioni centrali, l’obbligo di informare gli altri paesi prima di approvare nuove normative che rientrino nel grande quadro di questa alleanza. I cinquanta paesi che trattano il patto segreto TiSA aprono le porte dei servizi pubblici al settore privato. Nonostante le crescenti critiche alla politica commerciale della …

Leggi tutto »

IL SUPERENALOTTO DEMOCRATICO

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it Le probabilità di fare 6 al Superenalotto sono di 1 su 622.614.630. E di un 5+1? 1 su 103.769.105. E di un più umile 5? 1 su 1.235.346. Il banco, insomma, vince sempre. E perché? Perché è il banco a dettare le regole. Credete che i gonzi si scoraggino per questi incontrovertibili dati sulle probabilità? Manco per idea. Gli Italiani sono i più accaniti giocatori europei.

Leggi tutto »

IN BRASILE HA AVUTO LUOGO UN COLPO DI STATO

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org In Brasile, il più grande giornale del paese ha pubblicato la trascrizione di una registrazione segreta fatta trapelare al giornale stesso. Le parole registrate sono il disegno della ricca elite brasiliana, che coinvolge sia i militari che la Corte Suprema brasiliana, corrotti dagli Stati Uniti, per rimuovere il presidente del Brasile, eletto democraticamente, attraverso accuse false, al fine di fermare le indagini sulle élite brasiliane corrotte che occupano il Senato del Brasile e porre fine …

Leggi tutto »

UN ALLARME RUSSO. (UN APPELLO CONTRO IL SUICIDIO DEL MONDO)

DI E. GUREVICH, D. ORLOV, THE SAKER thesaker.is Noi qui sotto firmatari siamo russi che vivono e lavorano negli USA. Stiamo assistendo con crescente ansia a come le attuali politiche statunitensi e NATO ci stiano portando verso una collisione pericolosissima con la Federazione Russa, così come con la Cina. Numerosi rispettati patrioti americani, come Paul Craig Roberts, Stephen Cohen, Philip Giraldi, Ray McGovern e molti altri hanno lanciato allarmi per il pericolo di un’incombente Terza Guerra Mondiale. Ma la loro …

Leggi tutto »

QUANTO E' GRAVE LA CRISI DEL VENEZUELA ?

DI GABRIEL HETLAND thenation.com Secondo il New York Times, il Venezuela è “un paese che è in uno stato di collasso totale”, con gli uffici statali chiusi, la fame diffusa, e gli ospedali carenti di tutto che assomigliano ad un inferno sulla terra. Vi è riferito, “c’è poco traffico a Caracas, semplicemente perché così poche persone, sia per mancanza di denaro che di lavoro, escono”. Il Washington Post, che ha ripetutamente sollecitato l’intervento straniero contro il Venezuela, descrive il paese …

Leggi tutto »

IN VENDITA: ISOLE GRECHE, HOTELS E SITI ARCHEOLOGICI

DI HELENA SMITH theguardian.com In qualità di capo dell’agenzia per la privatizzazione, Stergios Pitsiorlas è riconosciuto come l’uomo giusto per la svendita di una crescente lista di asset Oggi in Grecia il potere del governo porta con sé dei fardelli. Incapaci di agire sui mercati e totalmente dipendenti da aiuti internazionali, i funzionari della nazione stritolata dal debito sono come acrobati al circo. Passano il loro tempo placando i creditori, le cui richieste sembrano a volte insaziabili e i cittadini, …

Leggi tutto »

LA ROTTA MEDITERRANEA CHE TRAVOLGERA' RENZI (E L'ITALIA)

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org L’Unione Europea è lo strumento per l’attuazione di una precisa politica demografica, volta alla massiccia introduzione di immigrati così da diluire le nazionalità ed alimentare l’offerta di lavoro a basso costo. Angela Merkel è stata sempre in prima linea nell’attuare le direttive atlantiche ed imporle al resto dell’Unione: minacciata però dall’elettorato in rivolta, ha avuto mano libera nel bloccare la rotta balcanica con il placet degli Stati Uniti, consci che la cancelliera è una pedina insostituibile …

Leggi tutto »

SU GIORGIO ALBERTAZZI I VERMI PRIMA DI ESSERE SEPOLTO

DI FULVIO GRIMALDI Mondocane Con Giorgio Albertazzi è morto un grandissimo attore, a 92 anni, sul palcoscenico, da Adriano imperatore. Un uomo che ha cosparso la Terra di conoscenza, cultura, poesia, verità. Ci ha portato Shakespeare, il sommo arciere contro i despoti e i truffatori, Dante, nel modo in cui oggi ci può aiutare a essere italiani dignitosi, Brecht, il fustigatore dei potenti, Pirandello che taglia a fette le doppiezze e miserie della borghesia, Adriano, il saggio che cuce la …

Leggi tutto »

IL KRACK VERRA' DA ITALIA O DA CINA ?

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it Questo titolo d’un articolo di un blog economico francese (Gaulliste Libre) meritava una lettura. Vi ho trovato alcuni dati interessanti. Come ormai moltissimi economisti non mainstream, anche questo si aspetta il krack mondiale: “Non avendo assolutamente imparato la lezione della precedente crisi [del 2008], siamo condannati a viverne una prossima”. La sola domanda riguarda il fiammifero che appiccherà l’incendio. Una delle fantastiche start-ups ultra-tecno sulle cui mirabolanti promesse (felicemente chiamate unicorni) i fondi speculativi amano concentrare …

Leggi tutto »

MORIRE DI NONCURANZA: HARAMBE E YAMATO TANOOKA

DI ALESSANDRA COLLA comedonchisciotte.org Nota della redazione: Con questo articolo inizia la collaborazione con “comedonchisciotte” di ALESSANDRA COLLA che ringraziamo Il 28 maggio si sono succeduti un paio di episodi che hanno assestato un altro duro colpo alla già scarsissima stima che nutro per la specie cui, sempre più mio malgrado, appartengo. Il primo si è svolto negli Stati Uniti, a Cincinnati, e per fortuna ne stanno parlando tutti i media così non mi ci soffermerò troppo: il gorilla Harambe …

Leggi tutto »