Home / Photo gallery / BUONGIORNO DAL GOVERNO TECNICO

BUONGIORNO DAL GOVERNO TECNICO

FONTE: PIOVONO RANE

564054_285072764932401_1201416469_n
125749820-b93863e3-32a6-45a9-b1ef-a19feb4509a2
113424234-b73b3256-6812-41e2-9b7b-82972cfbc13d
K88N3SXA4608--640x360
IX52NAA14188--640x360

FFLQZREY1164-4775--640x360

302691_480007792020900_515095157_n

Alessandro Giglioli
Fonte: http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it
Link: http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/10/05/buongiorno-dal-governo-tecnico/#comments
5.10.2012

Pubblicato da Davide

  • Tao

    Stamattina il centro di Torino era un delirio. E la gente commentava “è solo l’inizio”.

    Vittorio Bertola
    Movimento 5 Stelle, Torino
    Fonte: http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it
    5.10.2012

  • Tao

    L’Italia è una società a perdere perchè non c’è un fronte progressista capace di raccogliere la protesta, farne una forza ,mettere un freno al partito dei privilegiati capeggiato ieri da Berlusconi oggi da Monti e difendere i diritti essenziali garantiti finora dalla Costituzione.
    L’assenza di un fronte progressista ed il collaborazionismo dei sindacati con padronato e governo azzerano la prospettiva democratica e progressista. Il futuro dell’Italia semplicemente non esiste per milioni e milioni di persone.

    Le lotte dei lavoratori vengono fatte cuocere ognuna nel suo brodo di disperazione. La CGIl si guarda bene dal dare loro un punto di unificazione che ne potenzierebbe le possibilità di successo. Le lotte sono isolate e le persone abbandonate al loro destino. Hanno una parolina magica con cui giustificano tutto: è la globalizzazione! Ed invece no! E’ la lotta di classe che sta distruggendo la classe operaia facendone una massa di poveri senza diritti.

    Oggi abbiamo avuto l’accendersi di una speranza dallo sciopero degli studenti. Gli studenti sanno di essere stati fottuti. Le loro famiglie sono in crisi. Spesso il papà è cassaintegrato. Sanno che non hanno niente da aspettarsi da Monti da Passera da Fornero dalla Camusso da Bersani etc… Questi signori hanno già sistemato bene i loro figli. Dei figli dell’Italia lavoratrice se ne fregano ed hanno per loro una camera di tortura ben oliata: la legge Biagi!

    Pietro Ancona
    5.10.2012

  • nigel

    “…L’inferno è questo, e gli uomini sono ad un tempo demoni e dannati..”
    (A. S.)

  • Jor-el
  • Jor-el

    Gli studenti, per quanto tartassati, vivono ancora una condizioni in cui è possibile una comunicazione orizzontale e una solidarietà effettiva. La scuola pubblica di massa, pur sotto pesante attacco, è ancora una realtà importante. Riusciranno a diventare un centro di aggregazione attorno a cui costruire una larga unità dei soggetti colpiti dalla crisi? Se così sarà, anche in Italia avremo un movimento generale contro l’austerità.

  • gm

    Prove tecniche … del “governo tecnico” !

  • gm

    chissà se tra quei studenti c’erano anche i figli di mister Bersani o della Camusso e simili

  • kawataxi

    Torino, alla manifestazione degli studenti scontri con la polizia

    http://www.youtube.com/watch?v=m5zZmkhJDcc

  • Antonin

    Ciò che mi appare, senza sembrare è la forza abusata allo schiavo, trasalito per l’ultimo schiaffo. Un’altra violenza, il superamento del limite umano, non più la libertà. Dibattuti su quale prima liberare fra le decadenze i gruppi non possono per questo più unirsi. Secolari i tutori macinano ragioni in vece di frustrazioni legamentose. La fame unirà distruggendo gli uomini, ed io aspetterò sconosciuti e consanguinei per difendere i pochi alberi da frutto che mi appartengono.

  • Tetris1917

    Bastonarono gli operai, e molti commentarono “sono violenti questi operai”.
    Bastonarono la classe media, e quelli che non erano classe media dissero: “ma di che si lamentano questi…..?”
    Bastonarono i pacifisti, e molti dissero: “quattro pidocchi contro la guerra….”
    Bastonarono le donne che chiedevano pane, e le donne con il pane dissero: ” ma il pane ci sta, di cosa si lamentano?”

    Hanno bastonato tutti quelli che pagano le tasse, che non possono evadere che producono ancora qualcosa. E tutti gli altri hanno commentato di volta in volta: “hanno fatto bene, non e’ possibile che la citta’ subisca danni”.

    E’ guerra di classe. Ma chi e’ bastonato ancora non lo capisce.

  • misunderestimated

    A parte prenderle dai celerini, qual è il piano?

  • sandrez

    è quello il piano…così si stancano fino alla noia e poi la smettono…

  • tersite

    Clap!

  • Tanita

    http://www.youtube.com/watch?v=mjKzUdy1gFw

    Con qualche variazione di forma, viene cosí da secoli e secoli…

  • brusa2002

    Spero solo che questo sia solo l’ inizio e che assieme agli studenti scendano in piazza tutte le persone oneste che pagano le tasse.

    Non dobbiamo più permettere di essere presi per il culo!!!

    Per quanto riguarda i poliziotti non dovrebbero prendere a manganellate chi protesta giustamente ma dovrebbero andare a massacrare come alla Diaz tutti quei delinquenti e farabutti che sono dentro il parlamento e i consigli regionali e provinciali.

  • Jor-el

    Unificare i movimenti contro l’austeritò in un unico, grabde movimento europeo contro l’Euro e i suoi padroni.

  • Ercole

    e la democrazia, dello stato borghese, nulla di nuovo sotto il cielo.a quando la lotta di classe ,,,,,,

  • nuvolenelcielo

    e basta con questo “progressismo”, il progressismo è esattamente quello che sta succedendo signor Ancona, il progressismo è la depravazione culturle di chi crede che la storia sia un progresso lineare e che tutto ciò che va avanti e che “unisce” nel nome di un concetto “più avanzato” sia buono. il progressismo è il nomignolo del totalitarismo. il progressismo è l’unione europea e il signor Monti, in Italia c’è un eccesso di progressismo… non una carenza.

  • luigidifrancesco

    I celerini hanno qui un ruolo positivo; speriamo che le bastonate a ragazzini inermi e il loro sangue che cola risveglino finalmente i loro padri e i fratelli maggiori

  • ProjectCivilization

    Gli Italiani sono domati .