Home / Bosque Primario (pagina 20)

Bosque Primario

LA WAR BANK USA CONTRO LA RUSSIA

Una pallottola spuntata: guerra di banche contro la Russia VALENTIN KATASONOVStrategic Culture Secondo il ministro degli Esteri tedesco Frank–Walter Steinmeier continueranno le minacce di sanzioni «se la Russia non farà concessioni “last minute” sulla Crimea». L’ex capo della FRS Alan Greenspan ha consigliato di mettere in atto tattiche da guerra economica, come il targeting del mercato azionario russo ed una serie di misure chiamata «Bank war». Se le decisioni di Washington saranno assunte da gente responsabile, sarebbe logico supporre che …

Leggi tutto »

FINALMENTE UNO SCENARIO PLAUSIBILE SUL VOLO MH 370

CHARLES HUGH SMITHOf Two Minds Doveva essere una “drastica protesta politica” del comandante, che però è andata storta: è questo lo scenario più plausibile. Alla fine comincia ad emergere uno scenario plausibile di quanto è accaduto al volo 370 e con plausibile voglio dire che questo è uno scenario che si adatta a tutti i fatti noti. Finalmente le autorità malesi hanno rivelato la prova fondamentale: Il Pilota parlò con i controllori di volo dopo la disattivazione del Data System …

Leggi tutto »

CHE SUCCEDE DOPO IL REFERENDUM IN CRIMEA ?

TYLER DURDENZero Hedge Tenuto conto della votazione dell’Onu che ieri mattina ha dichiarato il referendum in Crimea non valido (con l’ovvio veto della Russia e con l’astensione della Cina) e sulla scia di quanto detto venerdì scorso da Lavrov, che aveva fatto capire che la Russia avrebbe deciso solo dopo il referendum, diventa piuttosto stimolante pensare a quali potranno essere le scelte di Putin se l’esito del voto sarà, come prevedibile, per l’adesione alla Federazione Russa. Una nota dell’ European …

Leggi tutto »

I RUSSI SI SONO GIA' RIPRESI I SOLDI LORO

DI TYLER DURDENzerohedge.com I Russi hanno già ritirato i loro fondi dai paesi occidentali In un altro articolo di oggi  ho scritto che secondo i dati settimanali della Fed, una cifra record – 105 miliardi di dollari – di buoni del Tesoro è stato venduto o semplicemente riallocato (che per motivi politici è la stessa cosa) dai conti di deposito della Fed, portando il totale delle banconote USA presso la Fed ad un livello che non si vedeva dal dicembre 2012. Mentre …

Leggi tutto »

QUEL MALWARE FASTIDIOSO CHE PIACE ALLA NSA

FONTE: 20MIN.CH/RO A volte il PC risulta estremamente lento, poi ci accorgiamo che sta faccendo uno dei soliti aggiornamento-dati di routine. Tutto normale ? in genere si. Ma non sempre o almeno non sempre per tutti. La NSA, l’agenzia di intelligence degli Stati Uniti, utilizza su larga scala dei software dannosi, dei malware con cui effettua delle attività di monitoraggio. L’agenzia americana di informazioni NSA, le cui attività di sorveglianza sono regolarmente fonte di rivelazioni, ha sviluppato dei malware informatici …

Leggi tutto »

IL PENDOLO UCRAINO TRA DUE RIVOLUZIONI

DI ISRAEL SHAMIR thetruthseeker.co.uk La posta in gioco è alta in Ucraina: dopo il colpo di stato, la Crimea e Donbas hanno affermato il loro diritto all’autodeterminazione, le truppe americane e quelle russe sono entrate in territorio ucraino, entrambe sotto copertura. I soldati americani si chiamano “consiglieri militari”, e pare che siano del Blackwater, un esercito privato (rinominato Academi); poche centinaia di loro pattugliano Kiev, mentre gli altri cercano di reprimere la rivolta a Donetsk. Ufficialmente, sono stati invitati dal …

Leggi tutto »

IL MISTERIOSO IRANIANO E GLI UOMINI DEL PASSAPORTO RUBATO (L’INSPIEGABILE SCOMPARSA DEL VOLO MH370)

DI TYLER DURDENzerohedge.com Mr. Ali è il misterioso iraniano che ha comprato i biglietti aerei per due uomini con “passaporto rubato” e li ha pagati cash. Mentre continua il mistero sulla scomparsa ancora ufficialmente inspiegabile del volo MH370, della compagnia aerea malese, o semplicemente su chi fossero i due passeggeri che viaggiavano con “passaporto rubato” anche se ci aspetta una rapida spiegazione di questo fatto, ma c’è un altro tocco che si aggiunge a questo giallo che sarà il thriller …

Leggi tutto »

PERCHE' LA RUSSIA DOVREBBE RITIRARSI DA TUTTE LE ORGANIZZAZIONI EUROPEE

THE SAKERvineyardsaker.blogspot.it Ho appena visto un altro pezzo di pura propaganda della BBC che mostra alcuni osservatori dell’OSCE (l’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa) respinti da un checkpoint in Crimea, come risulta da certi filmati di repertorio dove si vede un giornalista che viene picchiato e si odono alcuni spari che, la BBC dice, miravano alle gomme di un’auto. Cercherò di ignorare tutte le sciocchezze che racconta questo cosiddetto “giornalista” che Alain Soral definirebbe “une pute“, ma …

Leggi tutto »

L' UCRAINA E LE SANZIONI ECONOMICHE CONTRO LA RUSSIA

DI VALENTIN KATASONOVStrategic Culture Da come si stanno evolvendo le cose in Ucraina, sono sempre più forti le voci che, in occidente, chiedono di imporre sanzioni contro la Russia. Voci che si sono unite, come in un coro, dopo che il Consiglio della Federazione russa ha approvato all’unanimità, il 1° marzo, un disegno di legge che concede poteri speciali al Presidente che può usare le forze armate russe in Ucraina per prevenire azioni di banditismo e per proteggere la popolazione …

Leggi tutto »

USA CONTRO VENEZUELA: LA GUERRA FREDDA SI SCALDA

DI NIL NIKANDROV strategic-culture.org Durante il recente carnevale in Venezuela, delle sacche isolate di proteste studentesche che avevano manifestato in molte grandi città, come per magia, sono svanite. O, per essere più precisi, hanno smesso di manifestare nei quartieri più residenziali. Gli organizzatori di queste proteste anti-governative avevano assicurato al mondo che quest’anno non ci sarebbe stato nessun carnevale e che la gente non sarebbe scesa sulle spiagge dei Caraibi, come si è sempre fatto, perché «l’insoddisfazione del popolo» aveva …

Leggi tutto »

FMI: PROSPETTIVE POCO ROSEE PER L'UCRAINA

DI VALENTIN KATASONOV strategic-culture.org Gli esperti del FMI e i funzionari statali conoscono la situazione del paese, ecco perché è difficile credere che il FMI concederà altri crediti all’Ucraina : come se il FMI non sia stato creato per dare una mano a un paese in stato di emergenza. Il FMI strizzerà dall’Ucraina tutto quello che potrà tirare fuori, per farsi pagare i vecchi crediti. Come farebbe chiunque altro se potesse. Si è saputo recentemente che il FMI e l’Ucraina …

Leggi tutto »

CECCHINI A MAIDAN: CHI LO SAPEVA E CHI NON LO SAPEVA ? LO SAPEVANO TUTTI

THE SAKERvineyardsaker.blogspot.it Così (ieri mattina) ci hanno fatto una ” rivelazione” : i funzionari della UE stanno discutendo sul fatto che i cecchini di Maidan non sono stati affatto inviati da Yanukovich, ma che invece erano insorti che sparavano su tutti. Ma che sorpresona ! Beh , qualcuno di quelli che chiamano ” inutile complottista” aveva già detto qualcosa di simile, ma per il “Popolo degli assuefatti-razionali” (quelli che guardano la TV e leggono i giornali) questa è una grande …

Leggi tutto »

UCRAINA: UNA “FUGA IN AVANTI” AUTOLESIONISTA

DI THE SAKER vineyardsaker.blogspot.it Quello che mi propongo di fare adesso è di ribadire alcuni fatti già noti e innegabili, organizzarli e poi fare un esercizio elementare per “confrontare e vedere le differenze” tra due ben definiti regimi/istituzioni che si sono ormai formate in Ucraina. ” Giuro che non riesco a immaginare una politica più autolesionista, più pericolosa, più immorale e più stupida.“ Gli ultimi giorni hanno visto una straordinaria accelerazione degli sviluppi e si è creata una situazione completamente …

Leggi tutto »

OBAMA, KERRY, L'ESERCITO UCRAINO, YULIA KLICHKO

DI THE SAKERvineyardsaker.blogspot.it Nelle ultime due ore è stato interessante osservare le reazioni alla dichiarazione della Russia di essere pronta ad usare la forza militare in Ucraina. Proviamo ad osservarle una ad una : Obama e Kerry: francamente, non mi aspettavo molto, ero ancora sconcertato per quanto la Casa Bianca abbia dimostrato di vivere fuori dal mondo reale. Per dissuadere Putin dall’usare la forza armata, la Casa Bianca ha deciso di minacciarlo di boicottare il prossimo vertice del G8 in …

Leggi tutto »

LA RIVOLUZIONE MARRONE IN UCRAINA

DI ISRAEL SHAMIRInformation Clearing House Mi piace molto Kiev, una città affidabile con un piacevole carattere borghese, con tanti ristorantini, le strade alberate pulite e il buonumore che si sente nei suoi giardini dove vendono la birra. Un centinaio di anni fa Kiev era come un villaggio russo e in certe zone del centro ancora si sente questo sapore. Adesso Kiev è pattugliata da teppisti armati dall’Ucraina occidentale, da combattenti neonazisti dell’ “Estrema destra”, gli eredi di Stepan Bandera, dei …

Leggi tutto »

LA NATO SI ANNETTERA' L'UCRAINA ?

DI PEPE ESCOBARrt.com/op-edge Chiunque creda che Washington sia profondamente innamorata della «democrazia» in Ucraina dovrebbe andare su e-Bay, dove stanno ancora mettendo all’asta i video di Saddam Hussein. Li compra chi offre di più. Oppure dovrebbe stare a sentire le ufficiose-registrazioni-ufficiali dell’amministrazione Obama, che giura quasi ogni giorno che non c’è nessuna “guerra per procura”, che non si sta replicando nessuna Guerra Fredda in Ucraina. In poche parole, la politica di Washington bipartisan in Ucraina è sempre stata contro la …

Leggi tutto »

E SE LE ARMI CHIMICHE SIRIANE FINISCONO ALLA 'NDRANGHETA ?

DI FELICITY ARBUTHOUTGlobal Research E’ possibile che la consegna delle armi chimiche della Siria da parte delle due società di smaltimento rifiuti selezionate, la finlandese Ekokem e la francese Veolia preveda una collaborazione ( o un “accordo” ) con la più potente organizzazione criminale italiana, fatta a nome dell’OPAC, l’ Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche, che ha vinto il Premio Nobel per la pace? Allora proviamo a capire com’è che questa storia arriva in Italia …

Leggi tutto »

CONSULTAZIONI AD ALTO LIVELLO TRA RUSSIA E CRIMEA

THE SAKER vineyardsaker.blogspot.it (Le zone in blu mostrano le regioni dell’Ucraina sud- orientale che sembrano pronte a sospendere i finanziamenti a KIEV e a dichiarare l’ indipendenza.) Fonti di notizie russe segnalano che il Presidente Putin ha presieduto una riunione del Consiglio di Sicurezza Russo, il più alto comitato consultivo per la sicurezza nazionale, per coordinare le politiche di sicurezza. Il Consiglio di Sicurezza ha ascoltato un rapporto del Presidente della Duma di Stato, Sergei Naryshkin, e della Presidente del …

Leggi tutto »

DOVE CI PORTERANNO QUESTI SUICIDI DEI BANCHIERI ?

DI MICHAEL SNYDER theeconomiccollapseblog.com Che dobbiamo fare con questi improvvisi suicidi dei banchieri? Questo stretto sentiero pieno di banchieri morti ci porterà da qualche parte? O sarà solo una coincidenza che tanti banchieri si siano ammazzati in così poco tempo? Voglio essere onesto ed ammettere che non ci capisco niente. Ma c’è qualcosa in comune, qualcosa che collega questi suicidi.

Leggi tutto »

BANCHE BANDITI

DI VALENTIN KATASONOVStrategic Culture Nel 2014 la Russia prenderà la presidenza del G8 e il prossimo incontro avverrà a giugno in quel di Sochi. Secondo l’agenda preliminare, i principali temi in discussione saranno la lotta contro il narcotraffico, il terrorismo e le società offshore. Questi problemi globali sono collegati, direttamente o indirettamente, al settore bancario che sta sistematicamente offrendo al mondo della criminalità una gamma sempre più vasta di servizi. Ho cominciato a parlare di questo argomento nel precedente articolo …

Leggi tutto »

CON I TUOI RISPARMI RIEMPIREMO I BUCHI DELLA FINANZA

DI HUW JONES (Reuters) I risparmi dei 500 milioni di cittadini dell’Unione europea potrebbero servire per finanziare gli investimenti a lungo termine, per rilanciare l’economia e per aiutare a riempire il vuoto lasciato dalle banche dopo la crisi finanziaria. Questo è quanto si legge da un documento della UE. L’Unione europea sta cercando un modo per svezzare i 28 paesi membri del blocco dalla loro forte dipendenza dai finanziamenti bancari e sta cercando come trovare altri mezzi per finanziare le …

Leggi tutto »

LA NUOVA GUERRA FREDDA USA-RUSSIA

DI PEPE ESCOBARAsia Times Arriva di nuovo la guerra (fredda), uguale alla vecchia guerra (fredda). Uguale uguale, ma diversa. Un giorno, sono la miriade di implicazioni di Washington “che incombono” sull’Asia – come per il controllo della Cina. Il giorno dopo, è il perenne tentativo di inquadrare la Russia. Mai un momento di noia nel Nuovo Grande Gioco dell’Eurasia.  Sulla Russia, la denigrazione con cui si è parlato riguardo a Sochi – tutta da attribuire alla stupidità intrinseca dello “standard” …

Leggi tutto »

ECCO CHE SUCCEDE SE CROLLA L'ECONOMIA

DI TYLER DURDENPeak Prosperity L’Argentina è un paese dove l’odore della crisi ormai si riconosce da lontano. Il debito sovrano ha fatto bancarotta tre volte negli ultimi 32 anni e sembra che sia sul punto di andarci di nuovo. Il peso, si è svalutato di oltre il 20% nel solo mese di gennaio. L’inflazione attualmente è arrivata al 25%. Il deficit del bilancio sta esplodendo e, se si vuol dare retta alle stime dei default swap rates, il mercato dà …

Leggi tutto »

DEFAULT USA VS DESTABIZZAZIONE DELL' UCRAINA

DI NIKOLAI MALISHEVSKI Strategic Culture Alla Conferenza sulla Sicurezza di Monaco di Baviera l’opposizione ucraina e gli Stati Uniti hanno sostanzialmente concordato un piano per costringere Viktor Yanukovich a capitolare. Arseniy Yatsenyuk ha detto che questo piano d’azione è stato preparato con la partecipazione diretta dei rappresentanti occidentali, dopo un incontro con il segretario di Stato americano John Kerry e con i funzionari dell’UE. Mentre «Euromaidan» continua a puntellare le tende nelle piazze, dando prova di voler restare li per …

Leggi tutto »

CACCIAMO VIA QUESTI SPECULATORI !

DI CHRIS HEDGEScommondreams.org I soldi, come lamentava Karl Marx, giocano la parte più determinante nel corso della storia. Quando gli speculatori, con il passar del tempo, sono riusciti a concentrare nelle loro mani la ricchezza, hanno conquistato anche lo strumento per evirare il governo, trasformare i giornalisti in un cani da salotto e cortigiani, corrompere i giudici e affossare le istituzioni pubbliche, comprese le università, per giustificare saccheggi e la loro avidità. Gli speculatori di oggi hanno creato meccanismi finanziari …

Leggi tutto »

UN FLASHBACK: L' 11 SETTEMBRE E L' ORO DELLA FED

DI JON RAPPOPORTnomorefakenews Leggendo le ultime notizie che dicono che la Germania non vedrà tornare a casa buona parte del suo oro conservato presso la Federal Reserve di NY, mi sono ricordato di quello che avevo scritto subito dopo l’ 11 settembre. ….. Chiunque voglia credere ancora che le riserve d’oro custodite negli USA siano integre e al sicuro deve pensare seriamente a farsi controllare il cervello. Ecco qualche citazione tratta dalle mie note dell’ 11 settembre e dell’ 11 …

Leggi tutto »

COME SONNAMBULI VERSO UNA SOCIET SENZA CONTANTI

DI DON QUIJONES ragingbullshit.com Nuove tecnologie minacciano di concentrare un potere assoluto nelle mani di pochi privilegiati – gli stessi individui e le stesse organizzazioni che hanno già ripetutamente tradito la fiducia di chinque abbia voluto credere in loro. La HSBC, la terza banca per importanza nel mondo, è stata scelta dai trafficanti di droga e di armi e dai gruppi terroristici di tutto il mondo per riciclare denaro. Recentemente la HSBC è andata sui giornali per aver limitato gli …

Leggi tutto »

UNO STATO PALESTINESE DISTRUGGEREBBE L'ECONOMIA DI ISRAELE

DI GIL HOFFMANJerusalem Post La Livni dice che Bennett “deve decidere se vuole rappresentare tutti gli israeliani o solo quelli che abitano negli insediamenti.” “La creazione di uno stato palestinese, che non boicotti i prodotti israeliani, distruggerebbe l’economia di Israele“, ha detto Naftali Bennett, Ministro del Commercio e dell’Economia, lo scorso lunedì all’apertura dei lavori del partito Bayit Yehudi. Lo stesso giorno Bennett ha detto che un gruppo di imprenditori israeliani in partenza per il World Economic Forum di Davos, …

Leggi tutto »

L'ORSO STRINGE IL PUGNO E IL RUBLO RECUPERA SUL DOLLARO

DI DUNCAN CAMERON informationclearinghouse.info – “Gentaglia” – L’ ultima di una serie di frecce verbali ufficiali scoccate dal Canada verso il Presidente russo Vladimir Putin è stata pubblicata il 15 dicembre su BuzzFeed.[8] Il contenuto era solo propaganda o come BuzzFeed ha voluto definirla [9] un advertorial. Faceva parte di una campagna del Department of Foreign Affairs, Trade and Development (DFATD) che accompagnagnava l’ annuncio [10] di Stephe Harper di mettere nuove sanzioni contro la Russia che – non sorprende …

Leggi tutto »