Bosque Primario

CON I TUOI RISPARMI RIEMPIREMO I BUCHI DELLA FINANZA

DI HUW JONES (Reuters) I risparmi dei 500 milioni di cittadini dell’Unione europea potrebbero servire per finanziare gli investimenti a lungo termine, per rilanciare l’economia e per aiutare a riempire il vuoto lasciato dalle banche dopo la crisi finanziaria. Questo è quanto si legge da un documento della UE. L’Unione europea sta cercando un modo per svezzare i 28 paesi membri del blocco dalla loro forte dipendenza dai finanziamenti bancari e sta cercando come trovare altri mezzi per finanziare le …

Leggi tutto »

LA NUOVA GUERRA FREDDA USA-RUSSIA

DI PEPE ESCOBARAsia Times Arriva di nuovo la guerra (fredda), uguale alla vecchia guerra (fredda). Uguale uguale, ma diversa. Un giorno, sono la miriade di implicazioni di Washington “che incombono” sull’Asia – come per il controllo della Cina. Il giorno dopo, è il perenne tentativo di inquadrare la Russia. Mai un momento di noia nel Nuovo Grande Gioco dell’Eurasia.  Sulla Russia, la denigrazione con cui si è parlato riguardo a Sochi – tutta da attribuire alla stupidità intrinseca dello “standard” …

Leggi tutto »

ECCO CHE SUCCEDE SE CROLLA L'ECONOMIA

DI TYLER DURDENPeak Prosperity L’Argentina è un paese dove l’odore della crisi ormai si riconosce da lontano. Il debito sovrano ha fatto bancarotta tre volte negli ultimi 32 anni e sembra che sia sul punto di andarci di nuovo. Il peso, si è svalutato di oltre il 20% nel solo mese di gennaio. L’inflazione attualmente è arrivata al 25%. Il deficit del bilancio sta esplodendo e, se si vuol dare retta alle stime dei default swap rates, il mercato dà …

Leggi tutto »

DEFAULT USA VS DESTABIZZAZIONE DELL' UCRAINA

DI NIKOLAI MALISHEVSKI Strategic Culture Alla Conferenza sulla Sicurezza di Monaco di Baviera l’opposizione ucraina e gli Stati Uniti hanno sostanzialmente concordato un piano per costringere Viktor Yanukovich a capitolare. Arseniy Yatsenyuk ha detto che questo piano d’azione è stato preparato con la partecipazione diretta dei rappresentanti occidentali, dopo un incontro con il segretario di Stato americano John Kerry e con i funzionari dell’UE. Mentre «Euromaidan» continua a puntellare le tende nelle piazze, dando prova di voler restare li per …

Leggi tutto »

CACCIAMO VIA QUESTI SPECULATORI !

DI CHRIS HEDGEScommondreams.org I soldi, come lamentava Karl Marx, giocano la parte più determinante nel corso della storia. Quando gli speculatori, con il passar del tempo, sono riusciti a concentrare nelle loro mani la ricchezza, hanno conquistato anche lo strumento per evirare il governo, trasformare i giornalisti in un cani da salotto e cortigiani, corrompere i giudici e affossare le istituzioni pubbliche, comprese le università, per giustificare saccheggi e la loro avidità. Gli speculatori di oggi hanno creato meccanismi finanziari …

Leggi tutto »

UN FLASHBACK: L' 11 SETTEMBRE E L' ORO DELLA FED

DI JON RAPPOPORTnomorefakenews Leggendo le ultime notizie che dicono che la Germania non vedrà tornare a casa buona parte del suo oro conservato presso la Federal Reserve di NY, mi sono ricordato di quello che avevo scritto subito dopo l’ 11 settembre. ….. Chiunque voglia credere ancora che le riserve d’oro custodite negli USA siano integre e al sicuro deve pensare seriamente a farsi controllare il cervello. Ecco qualche citazione tratta dalle mie note dell’ 11 settembre e dell’ 11 …

Leggi tutto »

COME SONNAMBULI VERSO UNA SOCIET SENZA CONTANTI

DI DON QUIJONES ragingbullshit.com Nuove tecnologie minacciano di concentrare un potere assoluto nelle mani di pochi privilegiati – gli stessi individui e le stesse organizzazioni che hanno già ripetutamente tradito la fiducia di chinque abbia voluto credere in loro. La HSBC, la terza banca per importanza nel mondo, è stata scelta dai trafficanti di droga e di armi e dai gruppi terroristici di tutto il mondo per riciclare denaro. Recentemente la HSBC è andata sui giornali per aver limitato gli …

Leggi tutto »

UNO STATO PALESTINESE DISTRUGGEREBBE L'ECONOMIA DI ISRAELE

DI GIL HOFFMANJerusalem Post La Livni dice che Bennett “deve decidere se vuole rappresentare tutti gli israeliani o solo quelli che abitano negli insediamenti.” “La creazione di uno stato palestinese, che non boicotti i prodotti israeliani, distruggerebbe l’economia di Israele“, ha detto Naftali Bennett, Ministro del Commercio e dell’Economia, lo scorso lunedì all’apertura dei lavori del partito Bayit Yehudi. Lo stesso giorno Bennett ha detto che un gruppo di imprenditori israeliani in partenza per il World Economic Forum di Davos, …

Leggi tutto »

L'ORSO STRINGE IL PUGNO E IL RUBLO RECUPERA SUL DOLLARO

DI DUNCAN CAMERON informationclearinghouse.info – “Gentaglia” – L’ ultima di una serie di frecce verbali ufficiali scoccate dal Canada verso il Presidente russo Vladimir Putin è stata pubblicata il 15 dicembre su BuzzFeed.[8] Il contenuto era solo propaganda o come BuzzFeed ha voluto definirla [9] un advertorial. Faceva parte di una campagna del Department of Foreign Affairs, Trade and Development (DFATD) che accompagnagnava l’ annuncio [10] di Stephe Harper di mettere nuove sanzioni contro la Russia che – non sorprende …

Leggi tutto »

L' UCRAINA SI DIVIDERA' IN DUE ?

DI TYLER DURDENZero Hedge Con la Russia che ha messo sul tavolo 10 miliardi di dollari di fondi per questa nazione travagliata, e con i mercati dei capitali ucraini nel caos per le proteste degli anti-anti–Europa e per le rivolte in corso, Stefan Karlsson ha pensato ad un’alternativa per il “popolo contro il dittatore” – soprattutto alla luce del fatto che Yanukovich può contare su una larga parte della popolazione (in particolare quella delle regioni orientali e meridionali del paese). …

Leggi tutto »

PERCHE' L'OCCIDENTE SI VENDE L'ORO E LA CINA SE LO COMPRA ?

DI TYLER DURDENZero Hedge Molti lettori ultimamente hanno fatto un’ipotesi che possa esistere una collusione tra America e Cina per giustificare l’enorme fuoriuscita di oro fisico dai mercati di capitali occidentali. Sono in molti a credere che i governi sappiano quello che stanno facendo e che quindi si stia, in realtà, giocando una partita più grande di quella che stiamo vedendo. La verità è che i mercati di capitali cinesi e quelli occidentali guardano all’oro da due prospettive completamente differenti.

Leggi tutto »

GRECIA: I CENTRI DI SOLIDARIETA' DI GEORGE SOROS

DI HELENA SMITH theguardian.com Il finanziere vuole fondare dei “Centri di assistenza Sanitari e legali” in tutta la Grecia, in assenza del sistema pubblico che deve pagare i debiti ! George Soros ha aumentato i suoi aiuti alla Grecia decidendo di aprire il primo di una serie di “Centri di solidarietà” per le persone maggiormente colpite dalla crisi economica del paese. L’apertura del primo centro nella città di Salonicco, nel Nord della Grecia, arriva in un momento in cui i …

Leggi tutto »

LA RUSSIA DI PUTIN NON VUOLE CHE L’OCCIDENTE SAPPIA DEL FLAGELLO DELL' AIDS

DI TYLER DURDENzerohedge.com Da una parte Vladimir Putin mostra al mondo con orgoglio una Russia dove andare in vacanza – Sochi – e proclama quanto sia pulita, sicura e tollerante verso gli omosessuali (” ma non parlatene ai bambini”), dall’altra c’è il lato oscuro della Russia quella che gli piacerebbe tanto che il mondo esterno non conoscesse. Come scrive Bloomberg, si nasconde al mondo esterno, con politiche che i critici dicono che servono più a diffondere le infezioni che non …

Leggi tutto »

A FIRENZE SUI PASSI DI MACHIAVELLI

DI PEPE ESCOBAR atimes.com FIRENZE – E’ appena cominciato il 2014, e io sono qui, in una fredda serata piovosa a Piazza della Signoria a Firenze, e sto guardando una placca rotonda sul pavimento – ignorata da una folla di turisti cinesi – che ricorda che qui il 23 maggio 1498 fu impiccato e bruciato il monaco Savonarola, accusato di cospirazione contro la Repubblica Fiorentina. E mi viene da pensare – come potrei non farlo – a Machiavelli, che aveva …

Leggi tutto »

LE PIANTAGIONI DI OBAMA. DEREGULATION, PRIVATIZZAZIONI E MANODOPERA A BASSO COSTO

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org L’uomo che ha promesso di ridare la speranza e portare il cambiamento all’America, ha annunciato un piano per aprire cinque cantieri che produrranno nuove aziende negli Stati Uniti. Giovedì scorso il Presidente Barack Obama, quello che con le sue politiche ha fatto perdere il maggior numero di posti di lavoro nel settore pubblico della storia degli Stati Uniti (i posti di lavoro nel settore pubblico sono diminuiti di 718 mila posti di lavoro da quando Obama …

Leggi tutto »

UN'IPOTESI MOLTO INTERESSANTE SUL FUTURO DELLA SIRIA

DI THE SAKER vineyardsaker.blogspot.it «Ogni wahabita ucciso da Assad è uno in meno che dovremo uccidere noi, in Iraq, Afghanistan, Somalia, Yemen etc.. ..» Onestamente, credo che i turchi abbiano agito con una stupidità da capogiro e che dovranno fare i conti con il prezzo della loro arroganza. Ormai possono scegliere poco : o trattano con i curdi o trattano con quei selvaggi dei Takfiri-mangiatori-di-fegato. Butterei giù un’ipotesi su quello che potrà succedere in Siria e mi aspetto qualche commento. …

Leggi tutto »

L’ “ANNO D’ORO” DEL CRIMINALE DI GUERRA TONY BLAIR: HA MESSO IN BANCA .13 MILIONI

DI ASA BENNETTinformationclearinghouse.info Tony Blair ha incassato più di £ 13 milioni, il suo maggior successo economico da quando ha dato le dimissioni da Primo Ministro. La ricchezza di Blair, che comprende una casa a Londra, una tenuta di campagna e numerose altre proprietà, è stimata in 70 milioni di sterline. L’ex PM ha costruito la sua fortuna negli anni come consulente ufficiale per la banca d’investimenti JP Morgan e per il colosso assicurativo globale con sede in Svizzera Zurich …

Leggi tutto »

L'IMPIANTO DI FUKUSHIMA STA PER SCOPPIARE ?

DI ANTONY GUCCIARDIthetruthseeker.co.uk Dopo aver appreso che Il "Department of Health and Human Services" ha ordinato 14 milioni di dosi di ioduro di potassio da consegnare entro e non oltre il primo di febbraio, è facile prevedere che lo stesso governo federale si senta responsabile per aver permesso, senza commentare, che fossero superati i limiti radioattivi consentiti nei cibi e per aver disattivato i principali punti di controllo sulle radiazioni nucleari nella costa ovest. In questo modo, ora ci si …

Leggi tutto »

DOVE FINIRANNO I SOLDI DI CARTA

DI PHILIPP BAGUS mises.org Un sistema basato sulla carta moneta già contiene i semi della propria distruzione. La tentazione, per il monopolista che stampa i soldi di aumentare la quantità di carta-moneta è quasi irresistibile. In un sistema che ha bisogno di sempre più denaro e, di conseguenza, in un regime di costante aumento dei prezzi, non ha senso risparmiare oggi per comprare domani. La miglior strategia, con uno scenario di questo tipo, è fare debiti per comprare beni da …

Leggi tutto »

DOVE FINIRANNO I SOLDI DI CARTA

DI PHILIPP BAGUS mises.org Un sistema basato sulla carta moneta già contiene i semi della propria distruzione. La tentazione, per il monopolista che stampa i soldi di aumentare la quantità di carta-moneta è quasi irresistibile. In un sistema che ha bisogno di sempre più denaro e, di conseguenza, in un regime di costante aumento dei prezzi, non ha senso risparmiare oggi per comprare domani. La miglior strategia, con uno scenario di questo tipo, è fare debiti per comprare beni da …

Leggi tutto »

PUTIN E “LO SCONTRO DI CIVILT”

THE SAKER vineyardsaker.blogspot.it Come sempre, nel suo recente discorso presidenziale alla Assemblea Federale Putin ha toccato molti punti, tra cui la Costituzione, la lentezza dell’attuazione dei decreti presidenziali, la sanità, le questioni sociali, il bilancio, i militari ecc.. Eppure, credo che la parte più importante del suo discorso sia la seguente : (con molta enfasi) Siamo sempre stati orgogliosi del nostro paese. Ma non abbiamo aspirazioni da superpotenza, non vogliamo né dominare il mondo, né la nostra regione, non vogliamo …

Leggi tutto »

PUTIN E “LO SCONTRO DI CIVILT”

THE SAKER vineyardsaker.blogspot.it Come sempre, nel suo recente discorso presidenziale alla Assemblea Federale Putin ha toccato molti punti, tra cui la Costituzione, la lentezza dell’attuazione dei decreti presidenziali, la sanità, le questioni sociali, il bilancio, i militari ecc.. Eppure, credo che la parte più importante del suo discorso sia la seguente : (con molta enfasi) Siamo sempre stati orgogliosi del nostro paese. Ma non abbiamo aspirazioni da superpotenza, non vogliamo né dominare il mondo, né la nostra regione, non vogliamo …

Leggi tutto »

MA CHE VERAMENTE…A GENNAIO SCOPPIERA' UNA GUERRA CINA-GIAPPONE ?

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Dopo che la Cina ha fatto sapere cosa intende per sua zona di identificazione di difesa aerea (ADIZ) nel Mare Cinese Orientale, che per una gran parte si sovrappone alla distesa di territorio che anche il Giappone rivendica, i media giapponesi, come scrive The Japan Times , hanno reagito drammaticamente ipotizzando subito i vari scenari di ripresa delle ostilità. Da domenica scorsa i quotidiani giapponesi scrivono sulla “guerra cino-giapponese che comincerà a gennaio (Mainichi) o “simulazioni …

Leggi tutto »

GUERRA ALLA DEMOCRAZIA

DI NAFEEZ AHMED theguardian.com “Security e Spionaggio” servono a difendere gli interessi delle multinazionali e per schiacciare chiunque voglia reagire alla loro supremazia. Un nuovo sorprendente rapporto presenta ampie prove su come come alcune delle più grandi aziende del mondo abbiano collaborato con le “aziende di intelligence private e governative” per spiare gli attivisti ed i gruppi no-profit. L’ Attivismo ambientale è una delle principali attività prese di mira, anche se non è l’unica. Nella foto: Manifestazione Anti-NSA a Washington …

Leggi tutto »

LA NSA SPIA LE ABITUDINI PORNO DEI …“RADICALIZERS”

DI GLENN GREENWALD, RYAN GALLAGHER E RYAN GRIM informationclearinghouse.info Le attività della NSA sono servite anche a raccogliere una gran quantità di materiale su attività sessuale on-line di privati cittadini. Servirà tutto come prova nell’ambito di un progetto (che documenta visite a siti pornografici) per rovinare la reputazione di persone che, secondo la NSA, stanno divulgando materiali che possono infiammare il pubblico con discorsi incendiari. Li chiamano “RADICALIZERS” e sono persone che hanno avuto contatti Internet con “soggetti sospettabili o …

Leggi tutto »

ARRIVANO I B-52 (UN ICEBERG AMERICANO VAGAVA AL LARGO DELLA CINA)

THE SAKER atimes.com Vi ricordate quando il Presidente Bill Clinton mandò due navi portaerei degli Stati Uniti nello Stretto di Taiwan nel 1996 per “mandare un messaggio ” alla Cina? Beh, sembra che a Barack Obama, l’anatra zoppa, il presidente senza spina dorsale, multi-umiliato e multi -sconfitto degli USA, sia improvvisamente salito il testosterone, tanto che ha deciso di provocare un’altra volta la Cina, irridendo la decisione di allargare la zona di difesa aerea cinese sulle isole Senkaku/Diaoyu.

Leggi tutto »

USA-IRAN: ECCO L'ACCORDO MA SI CONTINUA A TESSERE LA TELA

DI PEPE ESCOBAR atimes.com Quel muro di diffidenza durato 34 anni tra Stati Uniti e Iran ha cominciato a crollare domenica notte alle tre, ora di Ginevra. Oppure no ? Dopo tutto, si tratta solo di soluzione che entrambi i paesi hanno definito “primo passo” – un accordo per avviare i negoziati (ecco il testo completo) ma le condizioni, per l’Iran, sono dure.

Leggi tutto »

ALTRE BOLLE VOLANO SUI MERCATI

DI VALENTIN KATASONOV strategic-culture.org C’è un recente studio pubblicato dalla JP Morgan che mostra una panoramica delle variazioni dell’offerta di moneta nel mondo negli ultimi anni. Solo nei primi tre trimestri di quest’anno, l’offerta di moneta mondiale , misurata come aggregato M2 , è aumentata da 63 a 66 mila-miliardi-di-dollari. L’aggregato monetario M2 include denaro contanti, non contante su conti correnti, depositi a tempo determinato e di risparmio, e titoli di Stato a breve termine. Questo significa che in meno …

Leggi tutto »

GREENPEACE CONTRO LA RUSSIA – COME CE LA RACCONTANO E COME STANNO VERAMENTE LE COSE

THE SAKER vineyardsaker.blogspot.it Il mese scorso ho scritto un articolo sulle vere ragioni che hanno mosso l’azione di Greenpeace nel Mare Artico russo e ho parlato dei tanti interessi di Vladimir Putin in questo mare. Qualche anno fa, un sottomarino piantò una bandiera russa sul Polo Nord, era un chiaro segno che la Russia stava mettendo una firma sotto la propria quota di risorse polari. Inutile dire che Stati Uniti, Canada e UE ci restarono male.

Leggi tutto »

GRECIA: RESTERA' QUALCUNO AL CENTRO O VERSO UNA GUERRA CIVILE ?

Di NIKOS KONSTANDARAS nytimes.com ATENE – La brutalità del delitto sarebbe stata scioccante ovunque. Il killer si è avvicinato ai tre giovani, tutti di ALBA DORATA, che camminavano su un marciapiede pieno di gente ed ha sparato dodici colpi in sette secondi, finendo due vittime con un colpo alla testa e lasciando il terzo ragazzo gravemente ferito, prima di fuggire su una moto guidata da un complice. E’ difficile trovare molti altri paesi – specialmente tra quelli delle mature democrazie …

Leggi tutto »