Alle soglie del Postumanesimo

Essere Umani fra 'crisi pandemica' e transizione digitale.

Secondo il Dizionario della lingua italiana per ‘Post-umano’ (1) si intende “la progressiva alterazione delle caratteristiche dell’essere umano; ciò che tende a modificare o a perdere le caratteristiche umane”.

Ma quali rischi corre l’essere umano nel bel mezzo della transizione digitale? E quali collegamenti possono esserci fra ‘crisi pandemica’, ambizioni biotecnologiche e mutamento del concetto di uomo?

Una possibile spiegazione si ricava dalle pagine di databaseitalia.it (2) che propone, a firma de ‘il Ficcanaso’, il video che segue…

Minuto 2:16, Vittorio Colao, Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale: “si potrà collegare tutto e avere una remotizzazione di tutti i controlli (fino) ai sistemi medici, quindi avere in tempo reale le condizioni di una persona e iniettare magari o rilasciare una sostanza medica che è necessaria per le condizioni della salute; cioè si potrà fare tutto in remoto, quasi istantaneamente“.

Minuto 3:01, Roberto Cingolani, Ministro della Transizione Ecologica: “possiamo fare un robot che lavora dentro al corpo umano? Quindi un anticorpo artificiale sostanzialmente? (…) è un oggetto intelligente, molto piccolo che è in grado di viaggiare nel corpo umano, trovare la cellula malata, sedercisi sopra e rilasciare in quella sede il medicinale che serve, o addirittura trascrivere la correzione alla sequenza genetica che vogliamo trascrivere, quindi, è un’ambizione infinita che c’è dietro a questa tecnologia”.

Minuto 10:48, Stefano Panzeri, Ricercatore Istituto Italiano di Tecnologia: “si introducono con delle tecniche genetiche dei piccoli interruttori, delle proteine che si possono attivare, e quindi possono accendere o spegnere il neurone, mandando dei piccoli fasci di luce, in questo modo si induc(ono) i neuroni a dire quello che noi vogliamo fargli dire” (…) “(siamo in grado) di generare una sensazione virtuale dove non c’è veramente l’oggetto che si vuole rappresentare“.

In un noto film del 1999, una coppia di registi, mettevano in scena, per il genere fantascienza, questo copione (3):

“Che vuol dire reale? Dammi una definizione di reale. Se ti riferisci a quello che percepiamo, a quello che possiamo odorare, toccare e vedere, quel reale sono semplici segnali elettrici interpretati dal cervello. Questo è il mondo che tu conosci: il mondo com’era alla fine del XX secolo e che ora esiste solo in quanto parte di una neurosimulazione interattiva che noi chiamiamo Matrix.

NOTE:

(1) Enciclopedia Treccani, alla voce ‘postumano’ del vocabolario della lingua italiana;

(2) “Perchè vogliono vaccinare tutti?”https://www.databaseitalia.it/perche-vogliono-vaccinare-tutti/

(3) “The Matrix”, Andy e Larry Wachowski, 1999.

Notifica di
30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Primadellesabbie
Utente CDC
6 Ottobre 2021 12:59

“la progressiva alterazione delle caratteristiche dell’essere umano; ciò che tende a modificare o a perdere le caratteristiche umane”

Tenderei a dividere i due concetti, l’alterazione delle caratteristiche è quella descritta dall’autrice, con l’aiuto delle dichiarazioni di propositi di applicazioni tecnologiche riportate nell’articolo.

Riguardo la tendenza a modificare o a perdere le caratteristiche, dato che ritengo che il tratto inequivocabile, che distingue l’essere umano dalle altre forme di vita, sia la vocazione alla conoscenza, le conseguenti capacità, gli stimoli e il mondo che ne derivano, la faccenda dovrebbe essere trattata a parte, giacché la diffusa rinuncia ad esplorare e conoscere, recentemente messa in atto da una parte significativa del consorzio umano è un fenomeno nuovo, almeno per la dimensione, forse collegato al progresso scientifico, ma indipendente dalle intenzioni di Colao & c.

danone
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
6 Ottobre 2021 14:00

La tendenza è antica sicuramente, precedente certamente ai burattini attuali alla Colao.
Colao&c appartengono ad ambienti che si perpetuano, le agende le hanno iniziate a compilare molto tempo fa.
La rinuncia a pensare dell’uomo medio comune, probabilmente solo oggi è ottenuta con interferenze tecnologiche, ma da sempre l’uomo storico, non quello spirituale, è soggetto a questa espropriazione, che è sempre avvenuta con vari mezzi, dalla guerra alla fame, oggi, ancora immersi in parte nel benessere consumistico e politicamente corretto, almeno in occidente, agiscono con le interfaccia invasive tecnologiche, ma la ricetta della riduzione ai minimi termini delle facoltà umane è sempre stata la ragione sociale di questi poteri, divenuti da sempre nostri guardiani.

Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
6 Ottobre 2021 14:57

Perfino durante i periodi di guerre più sanguinose, di calamità o di carestie hanno dovuto fare i conti con qualche fastidioso intellettuale, e le persone comuni facevano attenzione a quanto accadeva intorno a loro, accumulavano qualche esperienza da trasmettere e sulla quale meditare.

Se pensi che si sono trasmessi e diffusi i mestieri!

Ciò che sta succedendo da qualche tempo in qua è terra incognita.

Ultimo aggiornamento 19 giorni fa effettuato da Primadellesabbie
danone
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
6 Ottobre 2021 15:14

Ci sono epoche in cui il lavoro è riuscito loro peggio, altre meglio, in questa stanno facendo un ottimo lavoro indubbiamente, ma il protocollo schiavile disumanizzante anti-animico e anti-evolutivo che portano avanti è il medesimo da sempre.
Anzi, oggi paradossalmente, per i pochi, si manifesta più visibile, sia il potere occulto che opera nella società, che i danni.

danone
Utente CDC
6 Ottobre 2021 14:11

 Questo è il mondo che tu conosci: il mondo com’era alla fine del XX secolo e che ora esiste solo in quanto parte di una neurosimulazione interattiva che noi chiamiamo Matrix.

Questo significa che anche Colao, Cingolani, Draghi e il Papa sono dei puzzosi ologrammi.
Davero?
Ma allora ma che vadano aff….ulo adesso, gran pezzi di mer.a, coglionazzi e gran figli di put..na!!
Io offendo tutte le neurosimulazioni che mi pare e piace.
E’ un pò come i bersagli che ho fatto e appeso nella mia cameretta, con le sagome dei faccioni di Galli e Bassetti, ci tiro le freccette negli occhi.
Non è reato.

Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
6 Ottobre 2021 15:01

Hai provato con pupazzo e spilloni?
In certe parti del mondo, usando qualche accorgimento, dicono che funzioni.

IlContadino
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
6 Ottobre 2021 15:21

In garage ho il pupazzo di Burioni.
Dove li devo infilare gli spilloni?

danone
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
6 Ottobre 2021 15:27

Dove ti pare, sprigiona la tua fantasia :-))

Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
6 Ottobre 2021 15:39

Anni fa, i tifosi del Napoli fecero la cerimonia in campo, al campione di una squadra avversaria, vinsero la partita e i sostenitori avversari si squagliarono alla svelta e alla chetichella senza i consueti incidenti.
Purtroppo non ricordo altro.

sbregaverse
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
6 Ottobre 2021 16:32

Dove c’è una coppia che fa rima e non sono i polmoni!

Gino
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
6 Ottobre 2021 15:36

Io l’ho visionato stanotte per la prima volta, per il merito dell’insistenza di Pfefferminz (ne aveva pubblicato il link nel forum https://comedonchisciotte.org/forum/notizie-dal-mondo/conferenza-stampa-di-patologi-tedeschi-del-20-9-2021/#post-351431)
Sono propenso a credere che Matt Martini e Stefano Scoglio almeno fino a ‘ieri’ non ne avessero ancora saputo niente (forse ne sono all’oscuro a tutt’oggi): a due passi da noi, in Carinzia (vedi da https://odysee.com/@it:3/Pressekonferenz-zum-Thema–Tod-durch-Impfung-_italian:2 da 2:22 in poi; il video è però esplosivo già da circa 1:10 in poi; anche la prima parte lo è, ma molto meno poiché troppo tecnica), sono mesi che, sbalorditi, stanno osservando vaccini e sangue di vaccinati con i propri occhi (mediante normalissimi microscopi ottici a camera oscura: ingrandimenti di 400 volte), constatando attività frenetica di componenti mai visti prima, e ancora non sufficientemente analizzati (oggetti sia metallici sia probabilmente fatti di grafene, chiaramente ingegnerizzati; ma anche parassiti (muffe e/o funghi e/o alghe). Ora c’è la prova provata; ovvero, certa, inconfutabile: qualsiasi laboratorio di analisi italiano potrebbe replicare tali osservazioni. Ora il Re è nudo; serve solamente che un ‘bambino’ finalmente lo dica.
Bisognerebbe contattare Martini; poi lui sicuramente passerebbe l’informazione anche a Scoglio.
Ma come si fa?

Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  Gino
6 Ottobre 2021 15:46

Questo è il mail della rivista di Tom Bosco, Supernova, sulla quale scrive anche Matt, credo che se indirizzi lì abbia la comunicazione immediata:

[email protected]

Ultimo aggiornamento 19 giorni fa effettuato da Primadellesabbie
Gino
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
6 Ottobre 2021 15:48

ottimo. comincio a scriverla

danone
Utente CDC
Risposta al commento di  Gino
6 Ottobre 2021 16:04

Caro Gino,
ti dirò che il Martini mi è calato un pò di punti.
Nell’ultima puntata dell’orizzonte, sosteneva l’utilità del referendum sul green-pass e liquidava quelli non d’accordo come il sottoscritto, in modo leggermente denigratorio.
Gli ho risposto nella chat, che accettare il referendum sul pass è legittimarlo, indipendentemente che a sto giro si vinca, che poi si perderebbe per giunta.
Lui rispondeva come se fosse un pò risentito.
Continuo a stupirmi che uno come lui, liquidi anche abbastanza grettamente questa posizione, non riconoscendole delle valide ragioni.
Non vorrei che facesse il furbo, orecchie aperte su certi personaggi, sempre.

Ultimo aggiornamento 19 giorni fa effettuato da danone
Gino
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
6 Ottobre 2021 16:21

non ti eri ancora accorto che sul referendum anch’io la penso come martini? e che sullo sciopero dei camionisti anch’io la penso come bizzi?
a mio parere in giro c’è troppa raggelante paranoia. probabile che bizzi abbia ragione anche al riguardo dell’ipotesi che i servizi del drago facciano molto ‘affidamento’ anche su ciò… secondo il mio parere.

a me le uniche due cose che in quel video non piacquero furono il pressapochismo di martini sui dati demografici cinesi e l’avventatezza di bosco nel parlare delle pleiadi…

ma anche un poco mi dispiacque l’endorsment di mazzucco fatto da bizzi (che peraltro posso comprendere e giustificare, poiché è paragonabile a quelli di mieli, giordano, palombelli, l’altro di cui ora mi sfugge il nome (la vecchiaia …) ex direttore di rai 2, eccetera). In pratica, bizzi ha fatto bene, poiché sono tempi in cui è più che necessario cercare di andare d’accordo con tutti. (un clamoroso controesempio di ciò è quel personaggetto di teodori …)

Ultimo aggiornamento 19 giorni fa effettuato da Gino
Gino
Utente CDC
Risposta al commento di  Gino
6 Ottobre 2021 17:04

purtroppo io stesso sono tuttora più che propenso alla lite ed alla manifestazione di sospetti ancora non sufficientemente vagliati.

a compensazione di ciò vi è il mio attuale livello di consapevolezza dei miei errori dei tempi andati e dei miei limiti; da cui anche e soprattutto è infine derivata la mia pur scarsa attuale capacità di sopportare, anche idee che per certi loro aspetti normalmente altrimenti mi apparirebbero intollerabili.

con il tempo inevitabilmente si cambia; nel mio caso talvolta poi accorgendomi del fatto che una parte di ciò che un tempo mi fu insopportabile poi divenne anche una parte di me stesso.

è comunque sempre difficile trovare un valido equilibrio tra sincerità e franchezza e fiducia nelle propria opinione, da una parte, e rispetto dell’altrui autonomia e dell’altrui libertà e capacità d’iniziativa autonoma, dall’altra parte

danone
Utente CDC
Risposta al commento di  Gino
6 Ottobre 2021 17:05

Freccero intendi.
Di Bizzi ho parecchia stima per ora, anche seguendolo nelle “lezioni” sul canale facciamo finta che.
Ti consiglio quelle sul pitagorismo, da non perdere.
Sul referendum non muovo, per me sarebbe un grosso e anche stupido errore, per le ragioni che ho scritto sopra, però è una mia idea, per il resto ho sempre condiviso il Martini.
Tieni conto che è ancora molto giovane pur essendo preparato.
Teodori non saprei dire.
E Bosco, che ringrazio molto per essere stato in Italia uno dei primi a divulgare contro-informazione, però mi dispiace ma per me rimane un gran zafutone :-))

CptHook
Staff CDC
Risposta al commento di  danone
6 Ottobre 2021 17:19

Per me è abbastanza ovvio che proporre un referendum su una norma illegittima sia un chiaro autogol, per tre motivi:
1) perché così le si offre una veste di legittimità (che non ha);
2) perché se il referendum viene accettato dalla Corte Costituzionale, questa legittimità viene confermata;
3) perché se poi il referendum, che a mio parere è già sbagliato, come detto, fallisce l’obiettivo, il punto è stato regalato all’avversario, che vince a mani basse…
Sarebbe una solenne “tafazzata”.

Gino
Utente CDC
Risposta al commento di  CptHook
6 Ottobre 2021 17:39

Il caso di Teodori è per me esemplare: cos’ha ottenuto mettendosi di traverso rispetto a tutto ciò che nacque da iniziativa autonoma, rispetto al suo ottuso e molto limitato punto di vista?
Il risultato del m3v a Trieste mi ha rallegrato; così come quello ottenuto altrove ha però invece confermato le mie previsioni.
Da notare che quello di Trieste forse (probabilmente) più che altro dipese dalla loro prossimità all’austria ed alla slovenia, ma forse ancor più dai loro contatti con chi abita la carinzia

Gino
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
6 Ottobre 2021 17:26

si, Freccero
a parte il referendum e Teodori, tutto il resto lo condivido
(anche nel mio caso il “per ora” è sempre obbligatorio)

BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  Gino
6 Ottobre 2021 20:07

Condivido il tuo giudizio sulla puntata in questione, compreso il dettaglio delle Pleiadi: che certe cose siano vere o false è irrilevante, il fatto di dirle è un autogol clamoroso, specie di questi tempi.
Bisogna però tener conto della natura umana: un pò tutti abbiamo un gran desiderio di fare pubblicità alle nostre passioni (ideologia inclusa) e bisogna fare lo sforzo di controllarsi.
In pratica, Bosco/Martini/Bizzi sostengono che settori dell’elite a livello globale si oppongono ai piani della mafia di Davos alleata ai cinesi, e che grazie a tali settori ci sono state le recenti manifestazioni di protesta, e che bisogna smettere di essere paranoici, unire tutte le forze disponibili e approfittare di tutti gli strumenti possibili per mettersi di traverso ai piani del nemico.
Fin qui sono assolutamente d’accordo. In questa fase non esistono alternative. Il referendum però è chiaramente una caxxata madornale. Non per il fatto ovvio che lo perderemmo, ma per principio: faresti un referendum contro lo jus primae noctis?
Io non amo affatto la costituzione, ma visto che me l’hanno imposta esigo che sia rispettata: il pass è un abuso, è illegalità pura, perciò va combattuto e basta, non sottoposto a dibattito.

Ultimo aggiornamento 19 giorni fa effettuato da BrunoWald
BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
6 Ottobre 2021 20:13

In effetti stupisce l’atteggiamento che descrivi in una persona così intelligente, tanto più che i suoi studi metafisici dovrebbero educare como minimo a una certa apertura mentale.
Io l’ho sentito difendere le manifestazioni e la necessità di unirsi in questa fase, lasciando da parte rivalità e paranoie, e su questo sono d’accordo in pieno. Solo il referendum è chiaramente improponibile, per le ragioni che hai esposto.

Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  Gino
6 Ottobre 2021 20:56

Qui un’altra testimonianza dal Sudafrica su oggetti strani trovati nel sangue di vaccinati, in questo caso dei dischetti neri con un foro nel mezzo. Traduzione: “Puro orrore: medico scopre misteriose “strutture nere” nel sangue di pazienti vaccinati Sempre più pazienti del medico sudafricano Zandre Botha soffrono di effetti collaterali dopo la vaccinazione corona. Questi includono trombosi, embolia, problemi cognitivi, nevralgie e mancanza di respiro. Ha deciso di esaminare il sangue dei suoi pazienti al microscopio ed è rimasta scioccata. I globuli rossi dei vaccinati sono deformati oltre il riconoscimento, ha affermato il dott. Botha allo Stew Peters Show. “Non l’ho mai visto prima. Sono rimasto scioccato “, ha detto il medico, che lavora in questo settore da 15 anni. Ha anche trovato “strutture nere” nel sangue di tutti i pazienti vaccinati con sintomi. “Sono rimasta molto scioccata”, ha detto. Botha è anche riuscito a mettere le mani su un vaccino Janssen ed esaminarne il contenuto al microscopio. “Sono rimasta molto scioccata perché quello che ho trovato nel sangue dei miei pazienti era anche nel vaccino”, ha detto. Si riferiva alla sostanza nera, che consiste in numerosi dischi con buchi. Il dottore ha anche scoperto strane strutture rettangolari nel vaccino. “Piango… Leggi tutto »

CptHook
Staff CDC
Risposta al commento di  danone
6 Ottobre 2021 17:13

Al tiro a segno non me lo lasciano fare, dicono che non sta bene avere bersagli simil umani…

sbregaverse
Utente CDC
Risposta al commento di  CptHook
6 Ottobre 2021 18:24

A casa presso il campo da badminton coperto ho linea di tiro privata……..se vuoi favorire……io metto le cartucce tu le sagome….MASTER & COMMANDER

Giovanni01
Utente CDC
6 Ottobre 2021 20:34

Al buon Stefano panzeri vorrei solo fare notare che nei laboratori Sandoz, quasi 80 anni or sono, venne scoperta una sostanza meravigliosa in grado di fare vedere ciò che non è reale e fare provare esperienze inenarrabili.
Consigliere pertanto allo stesso Stefano una “copiosa” dose di 300/500 microgrammi di Lsd 25.
…..magari riesce a rinsavire.

BrunoWald
Utente CDC
6 Ottobre 2021 20:37

Un tempo, quando il buon senso era ancora abbastanza diffuso, gente come Colao, Cingolani e Panzeri sarebbero stati semplicemente mandati a cxgare con un’alzata di spalle, mentre oggi siamo stati quasi tutti irretiti dal delirio scientista.
Circola un video in cui il presidente cileno, presentando l’introduzione del 5G nel suo paese, informa in tono messianico e quasi esaltato il seletto uditorio che “presto sarà possibile modificare sensazioni e pensieri, e persino introdurli dall’esterno grazie alle nuove tecnologie!”
La cosa più notevole è l’assenza di reazioni, la stolida fiducia, a quanto pare diffusissima, che viviamo in un mondo perfetto nel quale siffatte agghiaccianti possibilità (ammesso che non sia tutto un gran bluff di un sistema morente…) verrebbero utilizzate a fin di bene da quei grandi illuminati e santuomini dei nostri politici e dei dirigenti delle multinazionali. Mica per schiavizzarci. Ad esempio, solo dei paranoici penserebbero che useranno il potere di rilasciare sostanze in remoto per rendere la gente ancora più coglxona di quello che già è, o i nano-interruttori genetici per spegnere il cervello dei dissidenti. È tutto per il nostro bene. Infatti la maggioranza farà la fila spintonandosi per arrivare prima, come negli hub vaccinali.

Primadellesabbie
Utente CDC
6 Ottobre 2021 22:01

Quando certe personalità hanno qualcosa da insegnare, anche per il modo in cui combinano alcune contraddizioni, non credo sia opportuno precipitarsi a giudicarle.

Scusate l’appunto.

(A un inglese a cui avevo detto che riconoscevo gli italiani, e che mi chiedeva come facessi, dissi che si distinguono dall’espressione degli occhi improntati a giudicare tutto ciò che incontrano, come fosse la loro missione. Provate a farci caso.)

PS – Le ragioni che Martini adduce per giustificare il referendum non bastano a convincermi, ma sono degne di tutto il rispetto.

Ultimo aggiornamento 19 giorni fa effettuato da Primadellesabbie
BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
7 Ottobre 2021 21:24

Hai ragione, siamo tutti molto inclini a giudicare, a volte forse con leggerezza. Ma va anche detto che l’ambiente in cui siamo immersi non favorisce la serenità. Basti pensare ai pediatri che incoraggiano a inoculare i bambini con sieri sperimentali, per fare un esempio. Per quanto riguarda le tecnologie di cui parla l’articolo, ribadisco un’ovvietà: le ricerche non sono finanziate da entità interessate al nostro benessere, ed è difficile che i tre signori citati non ne siano consapevoli.
Martini merita decisamente rispetto.

30
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x