Home / 2020 / Marzo / 17

Archivi giornalieri: 17 Marzo 2020 , 20:53

Vilnius inizia “la guerra” con l’avvicinarsi del Giorno della Vittoria

fondsk.ru  Vilnius ha iniziato azioni su larga scala, quasi militari, contro l’avvicinarsi del Giorno della Vittoria – diversamente è impossibile definire ciò che sta accadendo in questo paese pienamente “democratico” e che professa  i “valori europei”. Tutto è iniziato con l’appello da parte del ministro degli Affari Esteri della Lituania, Linas Linkevicius, rivolto ai capi degli stati europei, di non recarsi a Mosca per le celebrazioni del Giorno della Vittoria: “La Russia ama i simboli. La prossima parata a maggio, …

Leggi tutto »

Il COVID-19 si sta mangiando quel che resta della presidenza Trump

Phil Butler journal-neo.org Vi ricordate la scena del film Jaws [Lo squalo] del 1975, quella in cui il capitano Quint viene divorato dallo squalo? Bene, la situazione del COVID-19 negli Stati Uniti mi fa pensare a Donald Trump divorato da un gigantesco coronavirus. O, forse, il ruolo dello squalo potrebbe essere interpretato dai media occidentali. Ad ogni modo, Trump sta incominciando ad essere masticato. Nonostante gli effetti speciali di Hollywood, la presidenza Trump è finita. Ehi, a proposito, non sarà …

Leggi tutto »

Ve la faccio in breve

DI GIORGIO PASSARDI facebook.com Ve la faccio in breve. La peggiore crisi economica globale dal 1929 è ormai inevitabile e una ripresa sarà ipotizzabile sono dopo che sarà vaccinata o immunizzata la più parte del globo. Altrimenti sarà una continua chiusura di frontiere, mercati e aziende. Il che significa che se il vaccino arriva fra un mese, forse anche due, più darsi che si ritorni al vecchio villaggio globale del [email protected] Ma se non dovesse accadere, occorre riprogettare l’intero nostro …

Leggi tutto »

CORONAVIRUS UK/ L’errore di Boris Johnson: prevedere 300mila morti per risparmiare sul Pil

DI TOMMASO GABRIELI ilsussidiario.net LONDRA – “È l’economia, stupido”. Lo slogan coniato da James Carville, grande stratega del Partito democratico, che sintetizza la strategia vincente del candidato presidenziale Clinton nel 1992, è diventato una delle pietre miliari del linguaggio politico. Ma questa volta è proprio da stupidi partire dall’economia. Tradotto in italiano su Tempi, un ottimo articolo di Giorgio Gilestro (QUI)– professore associato di neurobiologia dei sistemi complessi all’Imperial College di Londra – spiega la “scommessa” del Governo britannico guidato da …

Leggi tutto »