Archivi giornalieri: 2 Luglio 2008 , 19:00

LA GLOBALIZZAZIONE IMPAZZITA

FONTE DEDEFENSA.ORG Parliamo oggi di un lungo, lunghissimo articolo pubblicato su Newsweek (edizione del 12 maggio), messo in rete il 3 maggio. L’autore è Fareed Zakaria, direttore della redazione di Newsweek, e l’articolo è un condensato che anticipa la pubblicazione del suo libro The Post-American World (2008, edito da W.W. Norton & Company, Inc.). Passato dalla direzione di Foreign Affairs a quella di Newsweek, Fareed Zakaria, cittadino USA di origine indiana, è un eminente membro dell’establishment di Washington filo-globalizzazione. L’articolo …

Leggi tutto »

LA STAMPA, INTERNET E LA CITTADELLA ASSEDIATA

DI PASCAL RICHE’ Le Monde Negli ultimi mesi, i media francesi hanno avuto due sviste importanti. Le Nouvel Observateur, settimanale cartaceo, ha pubblicato un SMS in un primo momento erroneamente attribuito al presidente della Repubblica verso la sua ex-moglie, per poi scusarsi. Poi, Europa 1, medium radiofonico, ha annunciato la morte di Pascal Sevran [scrittore, autore di canzoni e animatore televisivo deceduto il 9 maggio 2008, ndt], ma quando era ancora vivente. Ora, sappiate che le due cantonate sono da …

Leggi tutto »

IL CSM COME LA COMUNE

DI MAURIZIO BLONDET Effedieffe Cossiga ha probabilmente ragione: dà al governo Berlusconi quattro mesi, poi cadrà (1). Arriverà il «governo delle toghe», mascherato da governo del presidente, «istituzionale»: presidente del consiglio Mario Monti, oppure Draghi, oppure Casini (sic). Nella profezia cossighiana, a tradire sarà, come sempre, la Lega: nel pieno dello scontro contro i giudici, Bossi ha avvertito il Salame che a lui interessa il federalismo, per il quale ha bisogno dell’«armonia» con l’opposizione. «Tutto quello che può allontanare questi …

Leggi tutto »