Home / Attualità / Edward Snowden : Attenti ad usare Google Allo
google allo google play store 840x473

Edward Snowden : Attenti ad usare Google Allo

FONTE: ZEROHEDGE.COM

La nuova Chat “intelligente” Google Allo, lanciata mercoledì scorso, è “pericolosa e deve essere evitata”, lo dice Edward Snowden, perché ” ogni messaggio inviato viene registrato e sarà disponibile a richiesta della polizia.”

Cos’è #Allo? È una app di Google che registra ogni messaggio inviato e lo rende disponibile – su richiesta – alla polizia : http://www.theverge.com/2016/9/21/12994362/allo-privacy-message-logs-google …

Quando Allo fu annunciato alla conferenza di Google all’inizio di quest’anno, l’applicazione di messaggistica fu presentata come un passo avanti per la privacy. Insieme a una modalità criptata e segreta

 

Come scrive RT, Allo, progettato per spodestare il pacchetto Chat di WhatsApp, promette conversazioni veloci con caratteristiche come; “Smart Reply” in grado di intuire le vostre risposte e di rispondere ai messaggi con il solo tocco di un tasto, e “Google Assistant”, che risponde alle nostre domande e che cercare le risposte direttamente in chat.

Ci chiediamo come fa il progetto di Allo a prevedere ogni nostra parola e a scegliere le emoticon più spiritose? “Quanto più lo useremo, più migliorerà nel corso del tempo” …. in pratica significa che si raccolgono e si memorizzano la maggior quantità di dati possibile per utilizzare una intelligenza artificiale capace di indovinare le nostre risposte.

Comunque, l’efficienza che comporta risparmiare il tempo di battere sui tasti del telefonino, può finire per costare a tutti una privacy già compromessa.

Come ha sottolineato Snowden, l’anno scorso ogni singola richiesta di controllo su 1.457 presentate da NSA e FBI è stata autorizzata dalla US foreign intelligence surveillance court… e per ALLO memorizzare tutti i dati (cioè tutti i nostri dati) sarà veramente un giochetto.

Dall’altra parte, tutte le chat di WhatsApp sono cifrate e illeggibili – anche se il mese scorso è stato annunciato che ora condivideranno tutti i contatti con Facebook.

 

Fonte: https://www.rt.com

LInk: https://www.rt.com/usa/360196-edward-snowden-google-allo/

21.09.2016

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di BOSQUE PRIMARIO

Pubblicato da Bosque Primario

  • SpadaccinoNero

    un altro che ha scoperto l’acqua calda

  • GioCo

    E’ patetico vedere come nel regno delle tenebre gli abitanti siano tanto ciechi da cercare con ogni mezzo di curiosare nel cervello dell’Uomo. Come vedere uno spirito che rappresenta il concentrato delle follie vestito da medico che visita uno psicologo: per quanto i mezzi siano straordinari chi li usa rimane fondamentalmente un disabile grave che crede se stesso un essere superiore. E’ pur vero che visita un uomo ridotto alla larva di se stesso e che per molti versi ormai gli somiglia, per ciò (per paradosso) a volte azzecca pure la diagnosi. Ma rimane che il paziente è finto quanto il medico, così come l’app è finta quanto la funzione che spaccia. Un giorno forse sapremo spacciato e spacciatore solo altri cloni dei loschi figuri che donano “viaggi chimici” fuori dalle scuole e dalle discoteche. Un giorno sarà evidente che l’elettronica e l’informatica sono nate solo per questo scopo: aiutare l’uomo a suicidarsi.

  • Frank Brown

    E’ già la seconda volta che vedo una persona che va a sbattere contro un palo mentre chatta sullo smartphone. Attenti alla privacy e… ai bernoccoli!

  • riefelis

    Non mi interessa. Non ho nulla da nascondere alla Polizia.
    Ma chi siete? Avete paura della Polizia?