Polizia olandese ferma gli agricoltori con le ruspe

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Dopo gli episodi di quest’estate, quando, ricordiamo, la polizia olandese è arrivata a sparare sui manifestanti [1] e dopo i cani aizzati contro i contrari alle decisioni del governo di ridurre drasticamente l’economia del Paese, prima attraverso i lockdown e poi con le nuove scelte per il settore agricolo [2]. Dal governo olandese sembrano non considerare gli effetti immediati di tutto questo sulla sopravvivenza di famiglie ed imprese. In nome del GreenNewDeal, che stiamo vedendo non avere scopi di tutela ambientale o della salute pubblica, ma il riassetto organizzato a tavolino della società, si assiste ad una demolizione.

Nei giorni passati gli agricoltori olandesi hanno organizzato una ennesima protesta, bloccando strade e passaggi pedonali con i loro trattori, così la polizia è arrivata con le ruspe.

L’unica vera e grande crisi climatica è la violenza che si sta producendo con tanta dedizione da parte del potere occidentale sui cittadini, questa sì che gela il sangue.

Fonti:
[1] https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/07/06/olanda-protesta-degli-agricoltori-contro-il-governo-la-polizia-spara-a-un-trattore-video/6652330/
[2] https://www.renovatio21.com/la-polizia-olandese-usa-le-ruspe-contro-i-trattori-degli-agricoltori-in-protesta/

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
12 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
12
0
È il momento di condividere le tue opinionix