LO DICE IL FMI : SE TUTTO VA BENE, SIAMO ROVINATI

DI ANTONIO DE MARTINI
corrieredellacollera.com

Dagli USA ci perviene un grafico del FMI ( fondo monetario internazionale) che illustra come la ripresa dell’Italia non sia possibile per parecchi anni a venire: se continuiamo a farci tosare come ora , nel duemiladiciassette saremo esattamente nella posizione del 2011 , ossia con un rapporto debito PIL del 120%.

Si tratta , naturalmente , di una ipotesi ottimistica che prevede che il PIL italiano non crolli, come sta già facendo. L’estensore del grafico lo ha fatto, probabilmente, per dimostrare la debolezza dell’Euro…

Fonte: http://corrieredellacollera.com
Link: http://corrieredellacollera.com/2012/07/13/lo-dice-il-fmi-se-tutto-va-bene-siamo-rovinati-serve-una-soluzione-politica-con-un-governo-politico-emergenziale-di-unita-nazionale-con-dieci-persone-serie-di-antonio-de-martini/
13.07.2012

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Aironeblu
Aironeblu
16 Luglio 2012 17:51

Una previsione veramente troppo ottimistica: dopo l’opera di smantellamento del sistema produttivo italiano il nostro PIL è destinato al ribasso per un lungo periodo, e non potrà mai realizzarsi alcuna ripresa finchè non avremo ristabilito la nostra indipendenza e la nostra sovranità nelle scelte economiche che riguardano il nostro Paese. Finchè non ci riprenderemo la libertà che ci è stata sottratta.

Nauseato
Nauseato
17 Luglio 2012 4:13

Al di là di quel che si possa pensare in merito, val la pena di buttarci un occhio. Credo.

«Italia, serve la bancarotta»
Per Latouche, guru della decrescita, il debito non sarà mai ripagato: meglio ripartire da zero. Su Berlusconi: «È pazzo».

http://www.lettera43.it/economia/macro/italia-serve-la-bancarotta_4367557970.htm [www.lettera43.it]