Il Manuale per i tiranni per prendere il potere

armstrongeconomics.com

DOMANDA: Ciao Martin. Quando finirà la follia?

Sono scozzese e il nostro primo ministro sta imponendo le maschere facciali in tutti i negozi a partire dal 10 luglio. Anche se il virus ha raggiunto il suo apice in aprile. Interessante che il suo consigliere sia un professore americano dell’Università di Edimburgo che è anche co-autore di un libro con Chelsea Clinton. Lei (il primo ministro) è anche un’ardente sostenitrice di Hilary Clinton e Macron. Che Dio ci aiuti!

Siamo persone forti, ma molte persone sono così profondamente addormentate e credono che la retorica sia stata pompata. So che lavorate tutto il tempo possibile, ma c’è un modo per produrre rapporti sul destino dei singoli Paesi? Ho la sensazione che ci stiamo dirigendo verso un regime marxista.

Non potrò mai ringraziarvi abbastanza per tutto quello che fate e per il vostro blog ogni giorno. Il mondo deve svegliarsi presto e combattere ciò che questi bastardi hanno scatenato (scusate per le parolacce). Cordiali saluti a tutti voi.

MW

RISPOSTA:

Sto facendo del mio meglio e cercherò di mettere insieme i rapporti sui vari Paesi. I mercati sono incredibili per le loro previsioni, perché riflettono sia i movimenti dei flussi di capitali nazionali che quelli internazionali. Questo è chiaramente un colpo di Stato politico, e naturalmente la stampa non lo riferirà. Anche l’Economist se ne è uscito dicendo che Trump ha solo il 10% di possibilità di vincere. I sondaggi sono così distorti, come lo erano per il 2016 e la Brexit, ma questa volta sono super-anabolizzati. Questa è davvero una battaglia a tutto campo per il nostro futuro, che loro stanno cercando di costruire a loro immagine e somiglianza. È molto simile alle rivoluzioni del 1848 e del 1917.

Quanto segue è tratto direttamente dal manuale storico su come prendere il controllo di un governo: dividere il popolo in modo che chieda protezione al governo. Essi divideranno sempre il popolo in gruppi che possono essere determinati dall’etnia, dalla razza, dalla religione o dalla filosofia politica, che servono a dividere il paese facendo sì che un gruppo abbia paura dell’altro.

 La PRIMA cosa da fare è dividere e conquistare, dividendo le persone in gruppi che si contrappongano l’uno all’altro. Storicamente, si può usare la razza, la religione o la filosofia politica (sinistra contro destra).

– a) Creare leggi che siano ingiuste e favorire un gruppo rispetto ad un altro, per creare risentimento

– b) Inizieranno proteste cominceranno a proposito del politicamente corretto, dove tutti si offendono al minimo commento

– c) I media riportano costantemente questa situazione, per garantire che rimanga in prima pagina

– d) Ne consegue la disgregazione della società, mettendo le famiglie l’una contro l’altra e rompendo le amicizie

SECONDO: La seconda fase prevede che i gruppi comincino ad isolarsi; seguono, in genere, le proteste di massa.

  • – a) questa fase scatenerà tipicamente un certo violenza, che poi non fa altro che aumentare il risentimento di ogni gruppo contro l’altro.

Coloro che rinunciano alla propria libertà per acquisire qualche temporanea sicurezza non meritano né la libertà né la sicurezza

  • – b)    la violenza viene generalmente accelerata da un incidente nel quale una persona viene uccisa da un gruppo che ha istigato ritorsioni”.

TERZO: I gruppi in genere creano le proprie zone di sicurezza, spesso con città contro città o regione contro regione.

  • – a) le persone cominceranno ad armarsi per proteggersi l’un l’altro
  • – b) la polizia non è considerata degna di fiducia e, fintanto che sostiene il governo, è vista come il nemico
  • – c) questo è il momento tipico della “pulizia”: l’eliminazione dei membri del gruppo avversario all’interno della loro zona di sicurezza
  • QUARTO: Quando lo scontro di popolo è sufficientemente feroce, è il momento in cui i tiranni vengono in soccorso con promesse di pace, ma impongono un dominio assoluto. A questo punto il popolo rinuncerà a ogni libertà per ottenere la sicurezza.
  • È così che ogni tiranno si impadronisce di un impero, di una nazione o di una città-stato, e il popolo lo implora per riavere pace e tranquillità.
  • Per questo ho detto che la mia paura è ciò che viene dopo Trump – non Trump. La maggior parte della gente rimane all’oscuro degli schemi e possiamo già vedere che questa commedia è in pieno movimento. I prossimi 8 anni, tra il 2024 e il 2032, saranno politicamente instabili.
  • Credo che se abbastanza persone capiranno questo schema, potremo vincere. Ciò che si deduce chiaramente dai modelli computerizzati è che falliranno e il loro grande sogno di un nuovo ordine mondiale marxista imploderà.

 

Fonte: https://www.armstrongeconomics.com/international-news/politics/the-manual-for-tyrants-to-take-over/

Scelto e tradotto da Arrigo de Angeli per ComeDonChisciotte

Comments are closed.