I nomi dei senatori che hanno votato in Aula contro il Green Pass

www.lantidiplomatico.it

di Agata Iacono

Il Senato ha approvato nella serata del 10 novembre la fiducia chiesta dal governo sul decreto Green pass, che prevede l’obbligo di esibire il certificato sanitario per lavorare, pena assenza ingiustificata e sospensione dello stipendio, sia per i lavoratori pubblici che per i privati, entrato in vigore il 15 ottobre. Hanno votato a favore 199 senatori, contrari solo 38, di cui 19 di Fratelli d’Italia, e dal Gruppo misto, 19.

Nessuno dei senatori si è astenuto. Il provvedimento passa ora alla Camera.

Come risulta dai tabulati di Palazzo Madama, assenti erano 44 senatori, di cui 29 della Lega su 64 (16 assenti dall’aula, compreso Salvini, 13 in missione).

Assenti anche 16 di Forza Italia, 14 del gruppo Misto, 11 del Movimento 5 Stelle, 6 di Italia Viva, 3 del Pd, 2 di Fratelli d’Italia e 1 del gruppo delle Autonomie.

1 Abate Rosa Silvana (misto, ex M5S);
2 Angrisani Luisa (LAlternativaCE, ex M5S)!
3 Balboni Alberto (FdI);
4 Barbaro Claudio (FdI);
5 Botto Elena (misto, ex M5S):
6 Calandrini Nicola (FdI);
7 Ciampolillo Alfonso (misto, ex M5S);
8 Corrado Margherita (misto, ex M5S);
9 Crucioli Mattia (LAlternativaCE, ex M5S);
10 De Bertoldi Andrea (FdI);
11 De Bonis Saverio (misto, ex M5S);
12 De Carlo Luca (FdI);
13 Dessì Emanuele (misto, ex M5S);
14 Di Micco Fabio (misto, ex M5S)
15 Drago Tiziana (FdI, ex M5S);
16 Fazzolari Giovabattista (FdI);
17 Garnero Santanchè Daniela (FdI);
18 Giannuzzi Silvana (misto, ex M5S);
19 Giarrusso Mario Michele (misto, ex M5S);
20 Granato Bianca Laura (LAlternativaCE, ex M5S);
21 Iannone Antonio (FdI);
22 La Pietra Patrizio (FdI);
23 La Mura Virginia (misto, ex M5S);
24 La Russa Ignazio (FdI);
25 Lannutti Elio (IdV, ex M5S);
26 Lezzi Barbara (misto, ex M5S);
27 Malan Lucio (FdI);
28 Mininno Cataldo (misto, ex M5S);
29 Morra Nicola (misto, ex M5S);
30 Nastri Gaetano (FdI);
31 Ortis Fabrizio (misto, ex M5S);
32 Paragone Gianluigi (misto, italexit, ex M5S);
33 Ruspardini Massimo (FdI);
34 Totaro Achille (FdI);
35 Zaffini Francesco (FdI).

P.s. i giornali stanno parlando di 38 voti contrari. Stiamo continuando a cercare aggiornamenti per aggiungere gli eventuali ulteriori tre senatori alla lista.

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-i_nomi_dei_senatori_che_hanno_votato_in_aula_contro_il_green_pass/39130_43850/

Pubblicato il 11.11.2021

Notifica di
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
lilithdea
lilithdea(@lilithdea)
Utente CDC
11 Novembre 2021 21:28

Alla fine non tutte le “prostitute” del Postribolo (aka parlamento),accettano di mettersi a 90° coattamente, qualche sussulto di dignità lo hanno anche loro, di fronte a questa misura illiberale e degna del Putrido curatore fallimentare di quel che resta dell’ Italia. Fatto salvo non si tocchi il loro diritto al vitalizio che maturerà a settembre.. uno come Ciampolillo oggi ha votato contro, ma un domani di fronte alla possibilità di perdere la poltrona non voterebbe a favore? Non mi illudo, appunto sono “prostitute” alla fine, pardon escort…

BrunoWald
BrunoWald(@brunowald)
Utente CDC
12 Novembre 2021 0:41

Prendiamo atto che gli unici a votare contro quest’infamia sono i fuoriusciti del M5S (quelli che evidentemente c’erano entrati in buona fede), e gli eredi di un partito “neofascista” (che in realtà non lo era, ma lasciamo perdere).
Tutti gli altri, i grandi democratici dell’arco costituzionale della “repubblica antifascista nata dalla resistenza”, votano senza vergogna per un decreto incostituzionale e affamatore, vera e propria estorsione, degna di un racket mafioso, ai danni di chi si sforza di mantenere una famiglia. Il tutto, per imporre un intruglio sperimentale potenzialmente letale.
Ai senatori della lega in particolare (partito che ai suoi esordi vidi con simpatia) vada idealmente il mio sputazzo in pieno viso.

Ultimo aggiornamento 25 giorni fa effettuato da BrunoWald
lilithdea
lilithdea(@lilithdea)
Utente CDC
Risposta al commento di  BrunoWald
12 Novembre 2021 1:58

Nessuno credimi entra o viene scelto in “buona fede” da un partito o movimento, neppure Paragone che cerca di essere contro anche per intercettare i voti di chi rifiuta questo abominio, eufemismo. Lo sputazzo in viso non dedicarlo solo ai leghisti, ma soprattutto al presidente(?) della repubblica( speriamo mantenga il suo proposito di togliersi dalle palle e non ricandidarsi) che controfirmerà questa VERGOGNA non inferiore alle leggi del ’36 contro gli ebrei. Per il Leviatano ormai sapete cosa posso augurare.

Ultimo aggiornamento 25 giorni fa effettuato da lilithdea
AlbertoConti
AlbertoConti(@albertoconti)
Redazione CDC
12 Novembre 2021 8:38

“Hanno votato a favore 199 senatori”

Errata corrige: “Hanno votato a favore 199 merde umane”

cesca
cesca(@cesca)
Utente CDC
12 Novembre 2021 14:38

Basta aver premuto il pulsante del voto per aver fatto il proprio lavoro?
Ricoprono un ruolo che oltre ad essere lavorativo è anche di coscienza, dato che ci rappresentano.
Dove erano in questi mesi e cosa hanno fatto per fermare il green pass?
Penso che servano alla pseudo-democrazia.

5
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x