Fabbrica di plastica

comedonchisciotte.org

Inizio anni 2000, mio nonno era a letto sul punto di morte, non per malattia, ma per vecchiaia, 91 anni di vita non sono certamente pochi.
Mi è rimasta impressa nella mente una sua frase: “Ricordati che prima o poi arriverà una nuova guerra, farà molti morti, poi il mondo ripartirà da zero, come ha sempre fatto…la storia è ciclica”.

“La Storia è ciclica”, ma cos’è la Storia ? Chi la crea ? Sicuramente non il popolo, basta aprire un attimo gli occhi per rendersi conto che tutte le rivoluzioni non sono mai partite dal basso (come fanno credere), ma sono sempre state “sponsorizzate” dall’alto. Sempre.
Quindi la Storia è ciclica perché è sempre lo stesso gruppo di persone, “La Struttura” che ci comanda, a decidere per noi.

Mio nonno aveva ragione, solo che non sapeva una cosa.
Le guerre al giorno d’oggi non si fanno con le bombe, con le pallottole, con le forze armate.
Le guerre moderne sono guerre finanziarie, economiche, pandemiche. Nessuna bomba atomica, nessun rumore assordante…sono guerre silenziose, subdole, striscianti, ma fanno morti, esattamente come le guerre passate studiate a scuola.
Un modo per combattere queste guerre ci sarebbe: la consapevolezza!
Il problema è che la stragrande maggioranza delle persone non si rende minimamente conto di quello che gli sta passando sopra la propria testa.
Siamo degli animali addomesticati, addomesticati davvero bene. Fin dalle scuole, ci viene insegnato ciò che è bene e ciò che è male, nessuna apertura allo spirito critico che ognuno di noi dovrebbe avere. I media (tv, radio, internet, social…) fanno il resto del lavoro per mantenere lo status quo.
Nelle guerre passate sapevi perfettamente chi era il nemico, vedevi chiaramente da dove arrivavano le pallottole! Oggi non è più così, i tempi sono cambiati, “La Struttura” che ci comanda si è evoluta.

Una canzone di Gianluca Grignani si intitola “La fabbrica di plastica”, una parte del testo recita così:
“Io vengo dalla fabbrica di plastica
Dove mi hanno ben confezionato
Ma non sono esattamente
Uscito un prodotto ben plastificato”

Stasera prima di andare a letto, guardatevi allo specchio… guardatevi molto bene allo specchio e domandatevi: “Sono un prodotto ben plastificato ?”
Buona vita
Tommesh

Deuteronomio, Capitolo 15, vers.6: “Quando il Signore, tuo Dio, ti benedirà come ti ha promesso, tu farai prestiti a molte nazioni, ma non prenderai nulla in prestito. Dominerai molte nazioni, mentre esse non ti domineranno.”

Fonte: comedonchisciotte.org

Pubblicato da Tommesh

Appassionato di civiltà Sumera ed esoterismo, nel 2006 ho iniziato a studiare la scrittura cuneiforme da autodidatta. Vivo la mia vita terrena in questo Periodo Storico che definisco "oscuro"...
Precedente Ora o mai più
Prossimo Guerra batteriologica