Browsing Category

Attualità

Le notizie di attualità

L’anno dei droni: 2016

DI CHARLES PIERSON counterpunch.org L’ultimo anno in carica di Barack Obama è iniziato con l’incarcerazione di una nonna di 59 anni. In quella che deve essere la prima volta negli annali del crimine, Mary Anne Grady Flores è stata condannata a sei mesi di reclusione per aver commesso un fallo di piede. Mentre fotografava una manifestazione…

Roma, cinque stelle e le grandi manovre politiche liberaldemocratiche

DI EUGENIO ORSO pauperclass.myblog.it Mi è capitato di leggere, ultimamente, due interessanti articoli sulla vicenda romana, sul cinque stelle e, più in generale, sul destino politico dell’Italia. Il primo è “La Raggi è ai titoli di coda. Casaleggio l’avrebbe cacciata. Parola dell’ex ideologo dei 5 stelle Paolo Becchi” (intervista di…

Pure Gheddafi aveva previsto la cecità dell’Occidente

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it Martedì sera su Rai Storia nell’ambito della sezione Grandi discorsi della storia curata da Aldo Cazzullo, sono stati esaminati i discorsi di alcuni importanti leader contemporanei da George W. Bush a Hollande a Khomeini ad Al Baghdadi ad Arafat. A commentarli Domenico Quirico, Fausto Biloslavo, Gad Lerner e…

ALLE PROSSIME ELEZIONI, VOGLIAMO PARLARE DI SOVRANITA’ MONETARIA ?

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Le elezioni politiche sono ormai alle porte, probabilmente ci saranno prima della loro scadenza naturale del 2018, e quindi probabilmente da oggi si comincerà a parlare di programmi elettorali e di proposte per uscire dalla crisi economica. Allora voglio chiarire a tutte le forze politiche un concetto…

Perchè la “censura” di Google contro Messora è una fake news

DI CARLO ALBERTO CARNEVALE  MAFFE' ilfoglio.it Per smentire le voci di chi ha gridato al complotto, occorre capire i meccanismi del mercato pubblicitario digitale Il prezzo delle bufale non è la censura, ma l’irrilevanza. Poiché esse danneggiano la reputazione di chi vi si ritrovi associato, anche solo indirettamente, tramite una semplice…

Reddito di cittadinanza: se ne parla oramai ovunque, ma…(seconda parte)

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Dal ritmo con il quale si sente parlare di reddito di cittadinanza, anche sui giornali tradizionalmente scettici (addirittura Il Sole24 ore!), sembra effettivamente che gli economisti delle nuove scuole – tanto per intenderci, quelli del “soldo fa soldo” – siano in grave difficoltà. Gli “outlook”…

Congelare MPS, per salvare Unicredit: l’Italia vive ormai alla giornata

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Sulla vicenda Monte dei Paschi di Siena è calato il silenzio. Si dovrebbe pensare che il salvataggio dell’istituto senese procederà secondo le linee annunciate dal governo: ricapitalizzazione preventiva, Stato-azionista, rimborso degli obbligazionisti subordinati con denaro pubblico. Ma è…

L’operazione sistemica di Massimo D’Alema

DI LEONARDO MAZZEI sollevazione.blogspot.it «Detto questo è detto quasi tutto. Resta però il punto principale che bisogna ficcarsi bene in testa. Chi correrà a rafforzare l'impresa dalemiana andrà —che lo sappia o meno— a rafforzare un'operazione favorevole al sistema oligarchico». Verso un governo Franceschini-D'Alema-Berlusconi? Lo…

O spiega o lascia

DI MARCO TRAVAGLIO ilfattoquotidiano.it La Raggi Story si arricchisce di un nuovo mistero, che mette in ombra il tema centrale dell’interrogatorio, e cioè il conflitto d’interessi dei fratelli Marra: le polizze assicurative sulla vita accese a favore di alcuni amici, fra i quali l’ex fidanzata e la futura sindaca, da Salvatore Romeo, allora…

Soros alle corde

DI WAYNE MADSEN Strategic Culture.org Anche se il multi-miliardario, magnate degli ‘hedge fund’ e agitatore politico su scala internazionale – George Soros – ha già perso alla grande con l'elezione di Donald Trump come presidente degli Stati Uniti e la vittoria della Brexit nel Regno Unito, rischia di perdere altro terreno politico e…

Si muore prima. Nonostante il progresso? No, a causa sua

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it Secondo uno studio frutto dell’indagine di 180 ricercatori, in Italia diminuisce per la prima volta l’aspettativa di vita che attualmente è di 78 anni per gli uomini e di 82 e spiccioli per le donne. Io sono da sempre convinto che la generazione che è nata intorno agli anni Sessanta e ancor più quelle…

Come l’impero USA copia l’impero romano

DI NICOLAS BONNAL dedefensa.org L'impero americano cresce e avanza attraverso la "pratica dei simboli": il dollaro, i film, i fastfood, la musica, le costruzioni, i centri commerciali, la televisione, i giornali, tutto ciò che vuole. Per riprendere l'espressione di Roland Barthes "l'America è un impero di simboli". In "Mitologie", d'altronde…

Reddito di cittadinanza: se ne parla oramai ovunque, ma…(prima parte)

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it “Ogni volta che qualcuno dice di non credere alle fate, una Fata muore.” James Matthew Barrie – Peter Pan – 1902 Se ne parla, si scrive, si dibatte, si litiga...ma ciascuno per proprio conto, avendo un’idea del reddito di cittadinanza diversa dagli altri, senza una vera base sulla quale…

Attentato in Québec: il SITE Intelligence Group si schiera contro Trump

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Domenica 29 gennaio, a distanza di un giorno dalla promulgazione dell’ordine esecutivo con cui Donald Trump ha limitato l’immigrazione da alcuni Paesi mussulmani, si è consumato a Québec City un nuovo attentato: uno o più terroristi si sono introdotti nella moschea locale, aprendo il fuoco…

Mandare in stampa

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr Le vicende del gruppo editoriale DOL e dei suoi fondatori, dalla prima occupazione tedesca ad oggi (che è in corso la seconda) mostrano la parabola del potere in Grecia. Prima con i tedeschi, poi defilati fino all'arrivo dei Colonnelli, fino al fallimento di oggi, dopo avere sostenuto tutte le misure…

Zero Hedge: Negli Stati Uniti È in Corso una “Rivoluzione Colorata”

FONTE: VOCIDALLESTERO.IT Zero Hedge riporta un articolo di The Saker, un  blog di un analista militare americano di alto livello, tradotto da volontari in molte lingue e molto seguito soprattutto durante la crisi in Ucraina, in cui si commentano le proteste anti-Trump  in corso negli USA come una  grottesca riedizione  delle rivoluzioni…

Il cattivo precedente di Trump

DI ROBERT FISK independent.co.uk E così Donald Trump se li vuole  inc**are tutti. Non esistono scusanti per queste sue parole di oggi. Sto citando l’uomo che ha appena usato i suoi uffici del Pentagono per attirare la vergogna su di sé e sull’America. E fu proprio il Ministro della Difesa James ‘Mad Dog’ Mattis che nel 2003 disse agli…

La stretta di Trump sull’immigrazione? Chiedete a Obama

DI MARIO SECHI ilfoglio.it I sette paesi elencati nell’ordine esecutivo del presidente sono esattamente quelli usciti da una selezione fatta in due tempi dall’amministrazione precedente Espulsioni immigrati USA Il muro di Trump? Ask Obama. In preda alle convulsioni, i leoni e le pantere da tastiera ieri chiedevano con un tono da…

Straniero in terra straniera

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it È l’italiano, ovviamente. In pochi decenni l’italiano, questa complessa costruzione di tre millenni, contraddittoria e feconda, multiforme e geniale, è stata vilipesa, mediocrizzata, evirata, prevaricata da una cultura non sua, stupida e vociferante. I pochi sopravvissuti, coloro che, intimamente, si sentono…

Trump è il burattino di Henry Kissinger & Co.?

DI F. WILLIAN ENGDAHL New Eastern Outlook La qualifica di “uomo della porta posteriore“, che noi abbiamo tradotto con “burattino”, ha svariate connotazioni. Nella canzone originale di Willie Dixon, si riferisce a un uomo che ha una tresca con una donna sposata, e che si serve di una porta nascosta per fuggire prima che il marito rincasi.…

L’America sta diventando un paese da terzo Mondo?

DI ANATOL LIEVEN strategic-culture.org Le teorie complottiste nei confronti della Russia suggeriscono che la triste prospettiva degli USA è quella di essere una superpotenza globale con una politica interna da Filippine o Argentina. “Uno degli aspetti più patetici della storia umana è che ogni civiltà presenta sé stessa in modo molto…

Omicidio Regeni: un anno di intrighi ai danni dell’Italia

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org È trascorso un anno da quando, il 25 gennaio 2016, Giulio Regeni scompariva al Cairo: il corpo sarebbe stato rinvenuto una decina di giorni dopo, innescando una reazione a catena che avrebbe portato alla rottura diplomatico tra Italia ed Egitto. Nel giorno della commemorazione, le più alte…

Dietro il Muro bipartisan

DI MANLIO DINUCCI ilmanifesto.info È il 29 settembre 2006, al Senato degli Stati Uniti si vota la legge «Secure Fence Act» presentata dall'amministrazione repubblicana di George W. Bush, che stabilisce la costruzione di 1100 km di «barriere fisiche», fortemente presidiate, al confine col Messico per impedire gli «ingressi illegali» di…

Il Circolo PD di Washington dà la linea ai circoli italiani contro il populismo

DI MARIA GRAZIA BRUZZONE Underblog Sapevate che esiste un Circolo PD di Washington? Ebbene non solo esiste ma prende iniziative importanti, come stilare report a uso dei circoli italiani e dar vita a una Task force anti-populismo e proposte concrete per “portare il Partito Democratico a più stretto contatto con i cittadini”. Una novità…

Il giorno più pesante per l’informazione libera da dieci anni

DI CLAUDIO MESSORA byoblu.com Stampatevi bene questa data nella testa: 27 gennaio 2017. Il giorno in cui gli effetti della campagna contro le cosiddette “fake news” (ma in realtà con l’obiettivo di colpire l’informazione libera e indipendente), orchestrata da Hillary Clinton, dal Parlamento Europeo, da Laura Boldrini, da Angela Merkel e da…

Un Trump in Italia? Perché il protezionismo servirebbe anche qui

DI ANTONIO MADEO ilfattoquotidiano.it Quando gli storici del futuro analizzeranno il caso Italia rimarranno sbalorditi e increduli su come sia stato possibile portare un grande Paese, dotato di infrastrutture ed economia avanzate, di Università e corpi sociali intermedi, ad uno stadio così prossimo al collasso sociale ed economico come quello…

Il bisogno di dimenticare

DI YEHUDA ELKANA haaretz.com Fui portato ad Auschwitz a soli dieci anni, e sopravvissi all’Olocausto. Ci liberò l’Armata rossa, e io passai svariati mesi in un “campo di liberazione” russo. Più tardi arrivai alla conclusione che non vi era molta differenza nel comportamento di molte persone che incontrai: tedeschi, austriaci,…