Home / Attualità (pagina 5)

Attualità

Le notizie di attualità

La versione ufficiale del crollo del WTC N° 7 è un cumulo di macerie

PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Un gruppo di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università dell’Alaska, guidato dal Dr. Leroy Hulsey, dal Dr. Zhili Quan e dal Professor Feng Xiao del Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Scienza e Tecnologia di Nanchino, ha reso pubblici ieri, per un commento pubblico, i risultati di uno studio di quattro anni sul crollo del World Trade Center Building n° 7, l’11 settembre 2001. Questa è la prima indagine scientifica sul crollo dell’edificio. …

Leggi tutto »

Lo Zwi Migdal e Jeffrey Epstein

  GILAD ATZMON unz.com La storia di Jeffrey Epstein ha perso il suo mistero, da quando sempre più commentatori si autoconvincono che esiste una forte possibilità che Epstein fosse collegato ad un sindacato criminale affiliato ad un’organizzazione politica sionista israeliana e/o a qualche agenzia di intelligence compromessa. Whitney Web ed altri hanno realizzato interessanti articoli sui possibili scenari; io vorrei invece affrontare l’argomento da una prospettiva culturale. Epstein non è stato il primo sfruttatore della prostituzione ebraico. Questo potrebbe essere …

Leggi tutto »

Hong Kong e i pericoli del nativismo

  SPANDRELL spandrell.com C’è il vecchio detto che Parigi sarebbe adorabile senza i Parigini. In realtà, non sono d’accordo. Possono essere un po’ arroganti, certo, ma, nel complesso, trovo i Parigini abbastanza civili e le Parigine eleganti e sexy. Quindi, spero che rimangano. C’è però un luogo dove questo detto si adatta alla perfezione. Hong Kong. HK è una città molto bella. È una città del Primo Mondo costruita in mezzo ad un paesaggio di alte montagne tropicali, dove si …

Leggi tutto »

La Regina Elisabetta e Boris Johnson condannano i Windsor al destino degli Asburgo

  MARTIN SIEFF strategic-culture.org Una fiera dinastia imperiale che aveva dominato su un intero continente per la metà di millennio. Anche quando era stata costretta ad abbandonare il suo ruolo globale, aveva continuato ad essere un vastissimo regno nel cuore pulsante dell’Europa. La sua capitale era diventata mitica per la sua vibrante cultura, l’impareggiabile attività teatrale e la sua straordinaria musica che aveva incantato il mondo intero. In netto contrasto con il suo passato imperiale, si vantava di essere un …

Leggi tutto »

Parigi, “i sabati dei Gilet jaunes”, Hong Kong e i “sabati degli ombrelli”. Vive la difference, madame Mogherini (ameremmo però capire quale)

DI FRANCO CARDINI francocardini.it Ormai, quando posso vivo a Parigi. Durante l’anno accademico, nonostante io sia pensionato (in linguaggio aulico accademico si dice “Emerito”), dispongo di una sorta di Buen Retiro presso Firenze con un discreto comfort: libri, piccola ma fornita cantina, figlie, nipoti, gatto. Parigi però, per vivere stando aggiornati, andare alle mostre e a teatro, perfino studiare – per quel poco che riesco ancora a fare: forse per colpa mia, troppi impegni: qualche amico me lo rimprovera, e me …

Leggi tutto »

I ‘ribelli’ siriani si sentono abbandonati – Bruciano le immagini del ‘traditore’ Erdogan

MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Fin dal 2011, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha usato i “ribelli” siriani e gli Jihadisti islamici come truppe mercenarie contro il governo siriano. Queste forze sono ora per lo più confinate nel governatorato di Idlib, vicino al confine turco. L’esercito siriano ha recentemente fatto progressi contro gli Jihadisti. La Turchia non è andata in loro aiuto. Ora [i ribelli] hanno iniziato a rendersi conto che la loro resistenza è inutile. La Siria recupererà l’intero …

Leggi tutto »

Boris Johnson prende il potere

MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Il Primo Ministro britannico Alexander Boris de Pfeffel Johnson vuole condurre la Gran Bretagna all’uscita dall’Unione Europea senza un accordo specifico che regoli i vari dettagli. La maggioranza parlamentare è contraria a lasciare l’UE senza un accordo. Il Parlamento si riunirà nuovamente all’inizio di settembre. La data prevista per la Brexit è il 31 ottobre. L’opposizione aveva cercato di votare un provvedimento per fermare la Brexit e/o una mozione di sfiducia al governo Johnson. Questo avrebbe …

Leggi tutto »

E’ Lisbona la nuova Gerusalemme?

  GILAD ATZMON unz.com Introduzione di GA. Nel 2015 i governi di Spagna e Portogallo hanno approvato leggi per consentire ai discendenti degli Ebrei sefarditi di richiedere cittadinanza e passaporto. Quattro anni dopo, apprendiamo che la stampa israeliana afferma che “milioni” di Ebrei israeliani avrebbero diritto alla cittadinanza portoghese. Quella che segue è la traduzione di un articolo israeliano che fornisce una buona rappresentazione della psiche ebraica. Secondo l’articolo, 2200 Israeliani richiedono, ogni mese, la cittadinanza portoghese; non perché siano …

Leggi tutto »

L’avrà capito Salvini che degli americani non ci si deve fidare mai?

DI PIETRANGELO BUTTAFUOCO quotidianodelsud.it L’avrà capito Salvini – mi scrive Fabrizio Falvo – che degli americani non ci si deve fidare mai? È ben chiaro, a questo punto, che il leader della Lega, all’apice del suo successo, abbia abboccato all’amo di una fregatura altrimenti non si spiegherebbe la tagliata di faccia di Donald Trump che, nel bel mezzo della crisi di Governo, gli fa marameo e dà invece la volata a Giuseppe Conte. Chissà, dunque, se l’avrà capito. Di certo …

Leggi tutto »

Come far risorgere l’economia americana

  DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Donald Trump ha recentemente ordinato alle società statunitensi di spostare la produzione al di fuori dalla Cina e di farla rientrare negli Stati Uniti. Più facile a dirsi che a farsi! O piuttosto, a disfarsi. Il trasferimento della produzione in Cina (e, nel caso della tecnologia informatica, in India) ha consentito alle società statunitensi di beneficiare dell’ampio differenziale salariale e di un contesto normativo semplificato, tutto questo allo scopo di aumentare la redditività. [Le stesse aziende] …

Leggi tutto »

Un fondamentale trattato di antropologia

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com In questi giorni, sto osservando quella che chiamano la “crisi di governo”, a occhio e croce la centonovantesima dal 1945 in qua; e per puro caso, ho avuto l’occasione di leggere proprio adesso il più serio trattato di antropologia mai scritto sull’Italia, il romanzo (si fa per dire), Il gioco delle caste di Giovanni Negri. Non vi dico altro, se non per invitarvi calorosamente a procurarvi il testo in questione. Dopo Negri, non resta davvero molto …

Leggi tutto »

Ecco che cosa la Russia stava veramente testando al momento dell’esplosione radioattiva dell’8 agosto

  SCOTT RITTER theamericanconservative.com Il modo in cui i principali organi di informazione hanno riportato l’incidente occorso l’8 agosto in una struttura top-secret per test missilistici nella Russia settentrionale dovrebbe fare da monito sui pericoli insiti nei giudizi frettolosi viziati da pregiudizi istituzionali. Nei giorni successivi al rapporto iniziale dell’incidente, i media erano letteralmente esplosi con speculazioni sia sulla natura del dispositivo testato al Centro Prove Navali dello stato di Nenoksa, sia sulla risposta silente da parte del governo russo. …

Leggi tutto »

Google oscura i siti della medicina alternativa per proteggere la gente dai consigli medici ‘pericolosi’

  BARRY BROWNSTEIN fee.org Nel classico romanzo di Ray Bradbury Fahrenheit 451, i pompieri non spengono gli incendi, li appiccano per bruciare i libri. I totalitari sostengono di avere nobili intenzioni nel bruciare i libri. Vogliono risparmiare ai cittadini l’infelicità causata dal dover sceglere fra teorie contrastanti. La censura è controllo Nella distopia di Bradbury, il vero obiettivo della censura è quello di tenere sotto controllo la popolazione. Il capitano Beatty spiega al protagonista, il vigile del fuoco Montag: “Non …

Leggi tutto »

Hong Kong – L’ammutinamento dei negri di casa

  ISRAEL SHAMIR unz.com La schiavitù aveva alcuni aspetti positivi per chi si fosse trovato in posizione abbastanza favorevole. Una sistemazione coloniale è la cosa migliore per la schiavitù ed ha anche una certa attrazione per le persone che hanno saputo posizionarsi giusto al di sotto dei sahib e al di sopra dei comuni nativi. La rivolta di Hong Kong è l’ammutinamento di aspiranti negri domestici, che sentono che il divario tra loro e gli indigeni sta rapidamente colmandosi. Una …

Leggi tutto »

Caro Beppe Grillo non ce ne frega dei tuoi interessi: Quota 100 non si tocca o vi spazzeremo via

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org La galassia parlamentare 5s sa che non ha senso un Governo col PD se non quello di voler rimanere a Roma anziché tornare persone normali. Non scandalizza tanto il fatto che Deputati e Senatori ormai lo dicano chiaramente ad amici, colleghi ed avversari in situazioni informali (…) perché sono comunque esseri umani, quello che sconvolge è che siano perfettamente lucidi nella dolosa terminazione della sopravvivenza del  MoVimento per tutelare i loro interessi. Ancor più grave e letale è il …

Leggi tutto »

I cinque punti di Zingaretti

DI FRANCESCO ERSPAMER facebook.com I cinque punti di Zingaretti, ai quali i giornali (inclusi il “Fatto” e la “Notizia”) hanno dato più risalto che all’intero programma di governo del M5S nell’ultimo anno e mezzo, sono pura propaganda elettorale. Il secondo punto (“pieno riconoscimento della democrazia rappresentativa”) è aria fritta, nel senso che anche Casa Pound partecipa alle elezioni e non le costerebbe nulla affermare a chiacchiere la piena centralità del Parlamento, se avesse la possibilità di accedervi o ancor meglio …

Leggi tutto »

Romano Prodi e ciò che resta della Diligenza

DI MASSIMO BORDIN micidial.it Il giorno della mia laurea, incravattato e impomatato con tanto di codazzo di parenti e amici al seguito, uscì dal portone principale della facoltà di Filosofia al 38 di Via Zamboni. Faceva discretamente caldo e in strada non c’era quasi nessuno. Potete allora immaginare la mia sorpresa quando uscendo dalla palazzina alla testa dei miei fedeli mi trovai davanti a quella “faccia quedra” di Romano Prodi. Non era da solo, ovviamente, ma il suo faccione e …

Leggi tutto »

20 agosto 2019: Salvini è morto! Evviva Salvini (o no?!)

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Ieri 20 agosto 2019 è stato il giorno apicale della parlamentarizzazione della crisi, una giornata che, secondo il mio modestissimo parere, passerà alla storia come un pirotecnico regolamento di conti tra 5s e Salvini e perché, con estrema probabilità, sarà il viatico per la mutazione del Governo da gialloverde a giallofucsia (rosso sarebbe fuorviante, https://comedonchisciotte.org/la-sottile-linea-fucsia-il-racket-progresssita-che-lega-carola-a-woodstock/) al netto del benestare del Presidente della Repubblica Mattarella, europeista ma notoriamente ed operativamente atlantista. A tal proposito proprio ieri un …

Leggi tutto »

Autopsia della Rivoluzione Colorata – Mosca e Hong Kong

  DMITRY ORLOV lesakerfrancophone.fr Nelle ultime settimane, due tentativi di rivoluzione colorata si sono svolti in parallelo, uno a Mosca e l’altro ad Hong Kong. Mentre un osservatore occasionale potrebbe pensare che il legame tra i due sia, nella migliore delle ipotesi, tenue, uno sguardo più attento fa capire che la metodologia è esattamente la stessa, utilizzata con successo in passato in vari esercizi di cambio di regime (più di una volta nel caso dell’Ucraina) anche se, recentemente, molti di …

Leggi tutto »

All along the watchtower – La guerra ibrida e le follie della storia

PEPE ESCOBAR asiatimes.com L’ultimo sogno imperiale americano è quello di costruirsi uno stato cinese vassallo There must be some kind of way outta here Said the joker to the thief There’s too much confusion I can’t get no relief Business men, they drink my wine Plowmen dig my earth None of them along the line Know what any of it is worth Dev’esserci un modo di uscire di qui Disse il giullare al ladro C’è troppa confusione Non riesco ad …

Leggi tutto »

La danse Mossad – Robert Maxwell e Jeffrey Epstein

  JENNIFER MATSUI counterpunch.org Al magnate dei media ed ex deputato laburista Robert Maxwell (padre di Ghislaine Maxwell, la partner nel crimine di Jeffrey Epstein) era stato tributato il funerale di stato a Gerusalemme, dopo che *accidentalmente* era caduto in mare dal suo yacht, sfortunatamente battezzato “Lady Ghislaine.” Successivamente, è stato rivelato che Maxwell Sr era una risorsa del Mossad e che aveva utilizzato la sua vasta rete di connessioni e di piattaforme editoriali per influenzare nemici e amici allo …

Leggi tutto »

Il Governo 5s-PD-Leu porterà all’arresto di Salvini

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Gli italiani sono presi costantemente in giro e pensano che la crisi di Governo attuale sia dovuta alle ambizioni dello “smargiasso Salvini”, all’invidia del “gallo senza cresta” Di Maio, alle voglie redivive di Berlusconi, alla TAV ecc e questo anche grazie a giornalisti come Travaglio e Feltri o a comici come Crozza, tutti abilissimi a scaldare gli animi su questioni di secondo piano. Gli italiani si irritano se si cerca di aprire loro gli occhi, non …

Leggi tutto »

Salvini, non è di sua competenza?

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Un escursionista francese cade: sta compiendo un’escursione dalle parti del Salento, telefona al 118 (o 112, 115, o chi cavolo è che deve soccorrere la gente in difficoltà) perché è caduto e teme d’aver entrambe le gambe spezzate e si sente rispondere che “non è possibile localizzarlo”. Ovviamente, la ligia operatrice, non manca di chiedere nome e cognome, nazionalità (il ragazzo vive in Italia da due anni, e parla un buon italiano) e poi gli raccomanda …

Leggi tutto »

Siria, alcune brecce nel fronte aprono la via ad un’avanzata in profondità verso Idlib

  MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Durante gli ultimi mesi, il governo siriano ha fatto alcuni progressi nella parte settentrionale del Governatorato di Hama, al confine con Governatorato di Idlib controllato dalla Jihad. Lo sfondamento delle linee di difesa jihadiste deve ora essere utilizzato per sviluppare una campagna militare di più ampia portata. La mappa mostra la situazione al 15 agosto 2019 (Rosso, controllo governativo; Verde, controllo jihadista).   L’operazione in corso è un movimento a tenaglia sul lato occidentale e …

Leggi tutto »

Quel vuoto peperoncino

DI GIOVANNI IOZZOLI carmillaonline.com L’arresto dei membri della cosiddetta “gang del peperoncino” (variamente denominata nelle cronache giornalistiche) ha riportato in auge, tra cronaca, editoriali e reportage, la famigerata “questione giovanile” – un topoi eterno e immutabile, che viene istantaneamente tirato fuori ogni volta che un minorenne commette un atto criminale. Lo schema, in queste settimane, ha trovato conferme e argomenti in altri scellerati fatti di cronaca che hanno avuto per protagonisti dei ragazzi – accoltellatori di carabinieri, lanciatori di cassonetti, …

Leggi tutto »

Gli ‘Indiani morti’ di Tarantino e le radici della violenza americana

  NANCY MARIE MITHLO newsmaven.io Il mio lavoro è quello di professore di Storia dei Nativi d’America in una importante università. In realtà, come per molti educatori, la mia è una professione a tempo pieno. Il piacere e l’onere di essere un accademico è che si è SEMPRE in grado di pensare ad idee complesse e gravose. Ecco perché adoro particolarmente andare al cinema. Cerco l’immersione completa, voglio essere completamente estasiata, concedermi il lusso di uno spazio, di un luogo …

Leggi tutto »

Vendite giornali giugno 2019: la crisi si è aggravata e si fa sempre più profonda

DI SERGIO CARLI blitzquotidiano.it Giornali quotidiani italiani, la crisi si è aggravata in giugno. E nella crisi generale, ancora più acuta è la crisi del Fatto. Ha venduto, nel mese di giugno 2019, il 25% di copie in meno dell’anno scorso. Mentre nell’insieme il mercato ha perso il 10 per cento, dopo il – 9 registrato in maggio e il – 8 di gennaio e febbraio, il Fatto subisce un calo in progressione impressionante: del 10% in gennaio, del 13% …

Leggi tutto »

Jeffrey Epstein morto? Ne dubito seriamente!

  NORTHERNTRUTHSEEKER northerntruthseeker.blogspot.com Onestamente, oggi volevo prendermi un “giorno libero” da questo blog, solo per poter passare un po’ di tempo con la famiglia e qualche amico … Fra poco dovrei andare ad una grigliata e, considerando quanto sono brevi le estati qui nel Canada centrale, non vorrei perderla … Ma oggi ho un po ‘di tempo per terminare un importante articolo che riguarda un grave incidente accaduto, presumibilmente, nelle prime ore di questa mattina, quando quel mostro di pedofilo …

Leggi tutto »

INVITANO ALLA GUERRA CIVILE – O AL PUTSCH

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it Questo governo doveva realizzare l’Italexit (sennò perché si sono messi insieme?). Non l’ha fatto per un insieme di motivi: viltà, cacasottismo, stupidità, tradimento, incultura. Da adesso in poi,  la durata del governo non  interessa più noi. Interessa loro. Soprattutto i grillini. Sanno che se si andasse al voto anticipato, sarebbero spazzati via. Perciò sono i migliori alleati del  Colle, il quale ovviamente  non ha la minima intenzione di farci votare, e dare la maggioranza strepitosa alla …

Leggi tutto »

E se Greta Thunberg avesse letto Theodore Kaczynski ?

DI LUNDI MATIN lundi.am Due dei nostri collaboratori incaricati delle questioni ecologiche e delle relative lotte ci hanno sottoposto questa finzione, o piuttosto questa fusione. A cosa assomiglierebbero le manifestazioni mondiali per il clima se Greta Thunberg avesse letto Theodore Kaczynski ? Prendo in mano la penna per farvi qualche confessione. Comincio ad averne abbastanza. Greta, Greta, Greta. Sono diventata, mio malgrado, l’icona del movimento della manifestazione mondiale per il clima. Perché i miei genitori hanno delle conoscenze; perché una startup …

Leggi tutto »