navigazione Categoria

Attualità

Le notizie di attualità

Dalle fauci del Drago esce il fuoco

Un giornalista chiede: “Non appena l’Ema e l’Aifa approveranno i vaccini, che non saranno quindi più emergenziali, si penserà all’obbligo vaccinale? E inoltre, è prevista la terza dose?”. Risposta secca di Draghi: “Sì a entrambe le domande”. E nessuno dei giornalisti presenti alla conferenza stampa di ieri pomeriggio ha osato approfondire. Tante invece sarebbero state le domande da fare. Ad esempio: se davvero la campagna vaccinale ha avuto successo, con una percentuale dichiarata di…

I sanitari rispondono alle minacce di Giani e chiedono di essere ascoltati

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org All’indomani delle discutibili parole del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, non si fa attendere la replica dell’Associazione ContiamoCi! che riunisce gli operatori sanitari che non hanno accettato l’obbligo vaccinale decretato il 1° aprile 2021 e convertito in Legge il 28 maggio scorso, nonostante il Rapporto pubblicato il 13/03/2021 dall'I.S.S. che mette in chiara evidenza la totale sperimentalità dei vaccini e le conseguenti…

Lettera ai giovani: non siate ingenui

di Giuseppe Lorenzetti comedonchisciotte.org Quando a Marzo del 2020, quasi un anno e mezzo fa, tutto è cominciato, io ero una persona ingenua. Non mi sembrava di avere particolarmente paura, non mi convinceva la storia del pipistrello, non igienizzavo nemmeno la spesa quando tornavo dal supermercato. Ogni sera sgattaiolavo di nascosto sulla collina deserta e aspettavo il tramonto, respirando l'aria e gli odori della natura. Eppure, ero ingenuo. Ho iniziato a nutrire dubbi quasi fin da…

Sydney, 24.000 adolescenti sottoposti a vaccinazione di massa sotto la sorveglianza della polizia

Ashley Sadler lifesitenews.com SYDNEY, Australia - Un piano per vaccinare 24.000 adolescenti australiani in un sito di vaccinazione di massa ha suscitato polemiche dopo che il Ministro della Salute del Nuovo Galles del Sud, Brad Hazzard, aveva consigliato ai genitori di "rimanere fuori dallo stadio," mentre i loro figli venivano "accompagnati" all'interno da agenti di polizia e da infermieri. In un video  postato sui social media, Hazzard aveva detto ai genitori degli adolescenti invitati…

Ricompare l’Emiro dell’Afghanistan?

di Eugenio Orso comedonchisciotte.org A proposito della situazione in Afghanistan sulla quale martellano i media occidentaoidi, con abbondanti lacrime per la fine che i talebani faranno fare alla demokrazzia, ai “diritti umani” e alla condizione femminile, mi sovviene una vecchia metafora di matrice marxista, quella ben nota dell’Emiro dell’Afghanistan. Secondo i marxisti, L’Emiro dell’Afghanistan che combatteva armi alla mano contro l’imperialismo britannico e rintuzzava gli appetiti…

Gli obblighi abnormi di mascheramento e confinamento vaccinale: dal green pass all’uomo nuovo digitale

di Maurizio Lucca comedonchisciotte.org 1. Un nuovo mondo. 2. Le mascherine. 3. Una misura abnorme. 4. Il distanziamento possibile. 5. Il principio di precauzione. 6. Nuovi scenari di verde confinamento. 7. Nuove parti sociali. 8. Disapplicazione della disciplina nazionale non conforme a quella comunitaria. 9. Il lavoro: un fine della Repubblica Italiana. 10. La tutela del lavoratore e il consenso informato. 11. Nuovi doveri civici. 12. Nuovi diritti della persona. 13. L’uomo nuovo digitale.…

Decoupling sociale in fase avanzata

di Redazione Blog Giubbe Rosse Le immagini che ci arrivano ogni sabato dalla Francia da cinque settimane ci dicono che c’è una parte non trascurabile del paese che non ci sta. Una parte di Francia che oggi scende in piazza esasperata dalle draconiane misure del Pass Sanitaire, ma che già nel recente passato aveva mostrato segni di insofferenza contro le politiche sociali ed economiche del governo Macron, come testimoniano i quasi due anni di manifestazioni dei gilets jaunes, interrotte solo…

La caduta di Kabul

di Nestor Halak comedonchisciotte.org Nel mondo reale, gli eventi non sono mai completamente positivi o completamente negativi. Per decidere se gioirne o rammaricarsene, occorre fare un bilancio tra il pro e il contro. La presa del potere in un qualunque stato da parte di un’organizzazione islamica estremista, dal mio punto di vista, non è mai una buona cosa. D’altra parte, la plateale sconfitta del più grande esercito della galassia, in esito ad una delle sue più lunghe e…

Appello alle più alte cariche dello Stato

Appello al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Presidente del Senato, al Presidente della Camera, al Presidente della Corte costituzionale. Illustrissimo Signor Presidente, desideriamo, con questo Appello, sottolineare e sottoporre alla Sua attenzione e valutazione le criticità e le contraddizioni che caratterizzano la campagna vaccinale in corso e di cui molti italiani stanno prendendo consapevolezza, talvolta con reazioni esasperate in…

Cronaca di una Manifestazione

Pian piano le persone fanno capolino in Piazza Fontana per il ritrovo alle 17:30, con una temperatura alta all’incirca trentotto gradi ed un’umidità elevata. Ma non importa a tutti noi astanti, ci sono cose per cui vale la pena esser qui in questo momento storico. Arrivano gruppi di ogni età, famiglie con bambini, anziani, giovani, poi arriva un gruppo di universitari che in mano stringono cartelli con slogan in favore di un’università accessibile a tutti. I giovani arrivano finalmente! Danno…

Green Pass: 6 Agosto 2021

di Nestor Halak comedonchisciotte.org Il 6 agosto è un giorno triste per la nostra storia: a 83 anni dalle infami leggi razziali approvate dal governo Mussolini, entra in vigore nel nostro paese l’infame decreto del governo Draghi che ancora una volta discrimina per legge una parte della popolazione italiana. Oggi come allora, la discriminazione è essenzialmente ideologica, ma viene mascherata con motivazioni pseudo scientifiche: infatti anche i professoroni di allora benedissero il…

6 agosto 2021

di Massimo Viglione 6 agosto 2021 Da oggi l'Italia è ufficialmente divisa in due popolazioni, in una sorta di guerra civile per ora non armata ma ugualmente intrisa di odio. Schiavi e collaborazionisti da un lato, liberi e ribelli dall'altro. Persecutori i primi, perseguitati i secondi. E non vi è tema di errore in questa affermazione, tutt'altro che esagerata. I secondi appartengono alla schiera di chi non potrà più sedersi ai tavoli del bar, prendere treni e aerei, entrare in molti…

Cosa sta succedendo

di Nestor Halak comedonchisciotte.org La situazione odierna mi pare molto grave e sarebbe importate capire cosa sta succedendo nel mondo. Sfortunatamente è difficile farsene un’idea sicura, soprattutto per mancanza di informazione, ma voglio comunque provare a tracciare una ricostruzione per grandissime linee degli eventi che hanno portato all’attuale catastrofe covid. Mi sono fatto l’idea che il primo dei due avvenimenti chiave della storia recente, sia stato la caduta dell’Unione…

Gli ultimi pagani

La storia è ottima maestra, si sa, ma tende molto spesso a non avere allievi. Le misure discriminatorie verso i non vaccinati, sempre più evocate (ed applicate) anche in Grecia ricordano da vicino la sorte degli ultimi pagani che, nel IV-V d.c non furono quasi mai costretti esplicitamente a convertirsi al cristianesimo, ma finirono per essere via via esclusi da tutte le attività. Come i greci (e gli italiani, e i francesi) non vaccinati. Mitsotakis ha annunciato le misure discriminatorie in…

Comitato Di Sana e Robusta Costituzione: “INNALZARE IL LIVELLO DELLE RIVENDICAZIONI E’ UN IMPERATIVO!”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del comitato "Di Sana e Robusta Costituzione". Non possiamo aspettare le sentenze dei giudici. Servono azioni concrete e incisive per riappropriarci dei nostri diritti, difendere la Costituzione e preservare la nostra vita. INNALZARE IL LIVELLO DELLE RIVENDICAZIONI: UN IMPERATIVO! Da piazza dell’Esquilino proviene una nuova consapevolezza: le chiacchiere stanno a zero, adesso servono i fatti. ROMA, Venerdì 30 luglio il comitato “Di Sana e…

Giuseppe De Donno: le stelle, le stalle e la triste conclusione

Di Giacomo Ferri, ComeDonChisciotte.org Ho appreso, come tanti, del suicidio del dott. Giuseppe De Donno e sono rimasto basito, incredulo, costernato ed ho provato rabbia. Abbiamo conosciuto questo medico a marzo 2020, in piena epidemia, mentre eravamo costretti a casa per via della quarantena imposta dall’allora Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e guardavamo alle notizie cercando di capire cosa stessero facendo i nostri medici per curare i pazienti che venivano ricoverati.…

“I No-Vax si meritano di essere lasciati morire per strada”. L’AADI denuncia

Le frasi scritte da due infermiere contro i “no-vax” su una chat Facebook, qualche giorno fa, hanno generato comprensibile disapprovazione sui social scatenando la rabbia e l'indignazione di molte persone. Anche se la Direzione dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest di riferimento ha preso le distanze dalle protagoniste della vicenda, questo e altri episodi stanno evidenziando una spaccatura sempre più forte nella popolazione italiana tra chi si è già vaccinato e chi, invece, ha fatto una scelta…

Io accuso!

“La vita ci viene data in dono; noi la meritiamo offrendola” (Rabindra Nath Tagore) Poco meno di mezzora fa ho saputo del suicidio del Dottor Giuseppe De Donno, e la mia tranquilla serata casalinga assieme a mia moglie si è improvvisamente trasformata in un concentrato di dolore e di rabbia furiosa, di ira, un sentimento che persino di questi tempi non provo spesso, sono un incazzuso, non un iracondo, probabilmente il Padre Dante mi assolverebbe, come assolverebbe Giuseppe De Donno…

Trovato morto Giuseppe De Donno, curò per primo la Covid

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Nel tardo pomeriggio di oggi, 27 luglio, il medico Giuseppe De Donno è stato trovato morto nella sua abitazione. Diventato celebre per le sue battaglie pro terapia del plasma contro la covid-19 e per aver salvato tanti malati gravi durante l'emergenza sanitaria, nonostante i risultati la sua cura non era mai stata ufficialmente riconosciuta. Dal 5 luglio De Donno aveva cambiato vita: da primario ospedaliero al Carlo Poma di Mantova a medico di…

Manifestare a oltranza, ogni sabato in ogni città. Fino all’annullamento del green pass.

Anunncio della redazione Le manifestazioni di sabato 24 Luglio avvenute in circa 80 città italiane  sono state una vittoria, e hanno guadagnato le prime pagine dei giornali. Le manifestazioni sono state organizzate dal canale telegram "Basta Dittatura", che contava 20mila iscritti ma è riuscito a mobilitare, si stima, più di 100mila persone complessivamente, in quasi 80 città italiane. Ora il canale ne conta circa 30mila. E' la prima volta che si creano manifestazioni da un annuncio…

Il “Sistema” reo-confesso, per restare in piedi così com’è

Dopo la piena confessione di Palamara nel suo libro, arriva quella di Renzi, che poche sere fa a “Quarta Repubblica”, pronuncia parole che non lasciano alibi alle interpretazioni. La giustizia è comandata e gestita da un “Sistema” ben oliato, che vede politici (anche quelli indagati e rinviati a giudizio), insieme a magistrati consenzienti, decidere nomine e di conseguenza i processi.

Da tutta Italia un solo grido: NO GREEN PASS

Di Massimo Cascone, ComeDonChisciotte.org Il 24 luglio us. abbiamo assistito ad una mobilitazione nazionale che non vedevamo da anni. Certo, finora non è che fossero mancate le proteste nei confronti della gestione politica dello stato di emergenza, ma parliamo di manifestazioni “di pancia”, nate su impulso di comitati di cittadini, reti politiche o piccoli partiti, che però difficilmente avevano ricevuto poi riscontro pratico nella loro azione di protesta. Tale analisi, non vuole essere una…

Tre manifestazioni, tre mondi

Pubblichiamo una sorta di diario di viaggio che attraversa storie quotidiane di oppressione, ma anche di ribellione. Perché, alla fine, la vita è un racconto sospeso tra passato e presente e ciascuno di noi ha il suo. Sabato scorso, 24 luglio, anche Firenze ha manifestato, come molte altre città. Ecco la cronaca appassionata di un nostro lettore. * * * di Ivano Algieri INSORGIAMO CON I LAVORATORI GKN L’appuntamento con il mio amico è per le nove e trenta, proprio davanti…

Visite negli ospedali vietate: la realtà disumanizzata delle corsie raccontata da un figlio

di Raffaele Varvara comedonchisciotte.org In gran parte degli ospedali e delle RSA d’Italia, le porte delle unità operative, rimangono ancora chiuse alle visite dei parenti. L’accesso di familiari e visitatori è ancora considerato pericoloso e, quindi, rimane interdetto. Al momento del ricovero, la persona è letteralmente sottratta agli affetti dei familiari e rinchiusa nella sua camera di degenza; queste limitazioni fanno sì che il paziente sia completamente spersonalizzato, come se…

Vaccinati vs non vaccinati: il nuovo Apartheid

L’invasione dei migranti in Grecia, fomentata e anche organizzata – come ammesso dai meno prudenti dei loro - dai Turchi, si intreccia con le difficoltà della campagna vaccinale, entrambe spinte da incentivi e minacce. Bastone e carota, con gli esponenti delle sedicenti sinistre (ad esempio Varoufakis) a preferire il primo, mentre Mitsotakis offre soldi ai ragazzi per vaccinarsi. I morti ci sono, e i parenti delle vittime negano anche l’evidenza, da tanto che sono imbevuti di propaganda e paura.…

Elettrosmog: Renzi e Colao decidono di intestarsi la battaglia sull’innalzamento dei limiti

insideart.eu di Ennio Bassi Renzi e Colao decidono di intestarsi la battaglia sull’innalzamento dei limiti elettromagnetici. Sono due deputati di Italia Viva infatti ad aver presentato un emendamento che sposa la posizione sostenuta pubblicamente dal Ministro della innovazione tecnologica e della transizione digitale, Vittorio Colao, secondo cui è arrivato il momento di adeguarsi all’Europa sulle emissioni di elettrosmog per garantire lo sviluppo del 5G . Uno dei temi più controversi e…

“Di Sana e Robusta Costituzione” nelle piazze d’Italia. Il comunicato stampa

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica il comunicato stampa del comitato Di Sana e Robusta Costituzione inerente le manifestazioni della settimana scorsa: Mercoledi 30 giugno si è tenuto a Bologna lo sciopero per gli esercenti le professioni sanitarie indetto dalla FISI (Federazione Italiana Sindacati Intracategoriali) sostenuto dal comitato “Di Sana e Robusta Costituzione”. Sanitari e cittadini uniti in un ritrovato patto per la verità, la libertà e la giustizia, hanno reso…

Sancho special – Fulvio Grimaldi – Il sole di Napoli e le ombre del Grande Reset

Il team Sancho, riunitosi a Napoli per ribadire l'importanza della socialità e del contatto umano, ha colto l'occasione per offrire a tutti voi uno special estivo da guardare tutto d'un fiato, in una stupenda e insolita location - il parco Virgiliano, nel quartiere Posillipo di Napoli. Partendo da alcuni ricordi di Fulvio Grimaldi, che come i nostri spettatori sapranno ha vissuto durante l'infanzia nella città partenopea, affronteremo insieme temi di attualità analizzando il punto di vista di…

Ordini professionali complici del potere: a rischio la salute collettiva

di Raffaele Varvara comedonchisciotte.org Tra i viscidi tentacoli del regime totalitario contemporaneo, c'è n'è uno particolarmente asfissiante, di cui poco si conosce: gli ordini professionali. Gli Ordini sono enti di diritto pubblico, sussidiari dello Stato, che dovrebbero agire al fine di tutelare gli interessi pubblici, connessi all'esercizio di una professione. Poichè le professioni mediche e infermieristiche sono da considerarsi "beni comuni" al fine di garantire la tutela della…