Assange potrà presentare appello contro l’estradizione in Usa

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

L’Alta Corte di Londra ha stabilito oggi 24 gennaio 2022 che Assange potrà presentare ricorso contro la decisione precedente del tribunale, che autorizzava una sua estradizione verso gli Stati Uniti, dove rischia una condanna fino a 175 anni di carcere.

L’Alta Corte di Londra si era pronunciata a favore dell’appello presentato da parte statunitense per l’estradizione di Assange, ribaltando una precedente decisione secondo cui il giornalista australiano non poteva essere estradato negli Stati Uniti a causa di problemi di salute e delle condizioni disumane che potrebbe dover affrontare nel sistema carcerario statunitense.

La compagna di Assange, Stella Morris, ha così commentato: “Julian ha vinto. Spetta ora alla Corte Suprema decidere se accoglierà l’appello di Julian“.

Filippo Della Santa, 24.01.2022

Fonte: https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2022/01/24/assange-gb-concede-nuovo-ricorso-contro-estradizione-a-usa_b424c7a1-27f1-4c66-b3c1-bdf945bb99c7.html

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x