Home / ComeDonChisciotte / NEL 2000 LA CIA PREDISSE COME SAREBBE STATO IL MONDO NEL 2015: AVRANNO CENTRATO IL PRONOSTICO ?
14226-thumb.jpg

NEL 2000 LA CIA PREDISSE COME SAREBBE STATO IL MONDO NEL 2015: AVRANNO CENTRATO IL PRONOSTICO ?

FONTE: RT.COM

Nel 2000, la CIA ha pubblicato un rapporto di 70 pagine su quello che sarebbe stato il mondo nel 2015, secondo i media statunitensi, e che sarebbe servito come guida per l’allora presidente George W Bush. Ora possiamo controllare quanto sono state precise alcune di queste previsioni che sono state pubblicate a suo tempo da ‘The Telegraph’.

“Gli affari internazionali saranno sempre più determinati da organizzazioni grandi e potenti, piuttosto che dai governi.” Questa affermazione è probabilmente vera. Anche se a volte è difficile distinguere tra gli attori statali e quelli non statali, dice Business Insider, che pone come esempio lo Stato islamico.

“Entro il 2015 le tattiche terroristiche diverranno sempre più sofisticate, volte a realizzare perdite sempre più massive”. Questo è del tutto vero, ma non ci sono voluti 15 anni per raggiungere tale punto di sofisticazione, e la prova è stata l’attacco alle Torri Gemelle di New York nel 2001.

Il rapporto continua dicendo che: “L’Iraq e l’Iran sviluppperanno missili a lungo raggio in un prossimo futuro. L’Iran […] comincerà a testare queste armi già dal prossimo anno, e missili da crociera nel 2004”. Questa previsione è stata solo parzialmente corretta. L’Iran sta lavorando sulla creazione di un missile balistico intercontinentale, ma non lo proverà fino al prossimo anno.

“La popolazione mondiale crescerà di più di un miliardo, fino 7.200 milioni di persone.” Oggi questo è un dato quasi esatto.

“Le risorse energetiche saranno ancora sufficienti a soddisfare la domanda.”. Hanno centrato il bersaglio. Infatti, le compagnie petrolifere stanno cancellando i piani per estrarre più gas naturale perché il petrolio è abbondante
in questo momento.

“L’economia cinese crescerà e riuscirà a superare l’Europa diventando la seconda più grande economia del mondo, ma continuerà ancora dietro gli Stati Uniti.” La previsione non è stata troppo azzeccata, dal momento che alcuni parametri dell’economia del gigante asiatico già supera gli Stati Uniti

“L’Europa non potrà realizzare pienamente il sogno di raggiungere gli Stati Uniti nel compito di essere un progettista del sistema economico mondiale.” Questa ipotesi sembra corretta alla luce dei gravi problemi che affliggono l’economia europea.

“AIDS, la fame e la continua instabilità economica e politica causerà una riduzione della popolazione di molti paesi [africani]”. Anche questo si è rivelato errato in quanto la popolazione dell’Africa è aumentato da 800 milioni nel 2000 a 1.100 milioni nel 2014.

Fonte: http://actualidad.rt.c

Link: http://actualidad.rt.com/actualidad/162079-cia-prediccion-eeuu-terrorismo-economia

2.01.2015

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di TORITO

Pubblicato da Davide

  • guido

    Ma questo sito "actualidad.rt.c" è sponsorizzato dagli USA?
    Oppure non hanno ancora capito che l’attacco alle torri gemelle è stato un inside-job americano?
    Dopo tutto quello che è venuto fuori in questi anni ormai ci credono solo i teledipendenti.

  • brumbrum

    aggiungo che sono tanti