Home / ComeDonChisciotte / NATO: FALSE FLAG PER UNA GUERRA (LA TURCHIA CREA TERRORE CON LE FALSE FLAG)

NATO: FALSE FLAG PER UNA GUERRA (LA TURCHIA CREA TERRORE CON LE FALSE FLAG)

Free Image Hosting at www.ImageShack.usFONTE: WASHINGTON’S BLOG

Il Premio Pulitzer, reporter d’inchiesta Seymour Hersh (quello che scoprì lo scandalo delle torture nelle prigioni irachene e i massacri di Mai Lai in Vietnam) dice che fonti americane di alto livello hanno riferito che il Governo Turco ha effettuato degli attacchi con armi chimiche, accusando il governo siriano.

Ad onor del vero era da tempo che tutti sapevano che il “gas sarin” arrivava dalla Turchia.

Ma le FALSE FLAG le hanno sempre usate, non solo la NATO e non solo in SIRIA ! Qualche esempio ?

La Turchia è un membro della NATO. Pertanto stiamo parlando di un paese membro della NATO che lancia un attacco-false-flag contro un paese non-membro-NATO, e che lo accusa di esserne stato vittima.

Infatti, una nuova registrazione dei massimi organi militari turchi, che pianificavano un attacco false flag per accusare la Siria, creando un causus belli era stato scoperto un paio di settimane fa, e confermato come autentico dalla Turchia.

In altre parole, visto che non sono riusciti a combinare niente con l’ultimo attacco false flag contro la Turchia : CI STANNO RIPROVANDO.

Questo non è il primo false flag organizzato dai membri della NATO . Per esempio:

  • La Polizia del Quebec ammise che, nel 2007, dei teppisti trovati con delle pietre, durante una protesta pacifica erano in realtà degli agenti di polizia del Quebec sotto copertura ( vedi questo)
  • Durante le proteste del G20 di Londra nel 2009, un membro del Parlamento Inglese vide degli agenti di polizia in borghese tentare di incitare la folla alla violenza.

Postscriptum: Le FALSE FLAGS non le ha usate solo la NATO, ma anche Nazisti, Sovietici, Algerini, Indonesiani, Israeliani ecc. ecc.

Fonte: www.washingtonsblog.com

Link: http://www.washingtonsblog.com/2014/04/nato-member-conducts-false-flag-terror-try-whip-war.html

9.04.2014

Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte comedonchisciotte.org e l’autore della traduzione Bosque Primario.

Pubblicato da Bosque Primario

  • AlbertoConti

    E l’11 settembre?

  • Hamelin

    Nulla di nuovo sotto il sole.