Home / ComeDonChisciotte / IL PIANO DEL BILDERBERG PER DISTRUGGERE L'UMANITA'
12946-thumb.png

IL PIANO DEL BILDERBERG PER DISTRUGGERE L'UMANITA'

DI DAVE HODGES

intellihub.com

Recentemente ho intervistato Daniel Estulin, autore di un futuro best seller: “Transevoluzione – l’imminente era della decostruzione umana”.

La nuova opera di Estulin si basa per lo più su un libro bianco del Bilderberg, che gli è stato passato da un informatore. Il documento era ricco di informazioni che indicavano la fine della razza umana come la conosciamo.

Hollywood prepara il pubblico Americano per l’inevitabile

Hollywood ha prodotto centinaia di film come Terminator, Blade Runner, e RoboCop, solo per citarne alcuni. In effetti, Robocop verrà ridistribuito nelle prossime settimane. Estulin sostiene che i robot o macchine umane rappresentino il futuro del mondo post umano. Sì, avete letto bene, presto potremmo trovarci a vivere in un mondo post umano.

Forse conoscete la nuova serie della FOX, Almost Human, in cui uno dei personaggi principali è un robot poliziotto. Nel prossimo futuro potremo osservare interazioni molto simili tra umani e non umani (es. Robocop).

Le regole sono per voi, non per me

Grazie alla transevoluzione esisterà una vera e propria “fonte della giovinezza”, dato che presto, con la trasformazione in robot, sarà possibile acquistare l’immortalità. Ma nessuno tranne la super elite potrà farlo.

La vostra esistenza, miei cari fratelli, sarà simile a quella osservata dai patiti di cinema nel film Man of Steel, nell’estate del 2013. Nei primi trenta minuti del film, scopriamo che tutti i cittadini di Krypton hanno alcuni geni “accesi” e altri “spenti”. E tutti, eccetto Superman, sono stati allevati artificialmente per scopi ben precisi. È ciò a cui l’umanità si sta sempre più avvicinando; se non sei parte dell’elite verrai allevato e se necessario instupidito, per servire ai loro scopi.

Lo scopo della distruzione dell’economia globale

Secondo Estulin la distruzione dell’economia mondiale non è un incidente o un calcolo errato o il risultato di qualche bravata politica. È una distruzione effettuata di proposito, assolutamente di proposito. La sua fonte al Bilderberg gli avrebbe riferito che i padroni di questo pianeta vogliono far collassare l’economia, ammassare le popolazioni e riempire le città di milioni di persone per poi sterminare gran parte dell’umanità.

Assieme a Estulin ho esplorato i metodi che la super elite potrebbe usare per sterminare il 90% della popolazione terrestre. Entrambi pensiamo che il metodo più probabile sia provocare una carestia. È un sistema pulito per uccidere, è rapido, lascerebbe il pianeta in buono stato e l’elite globale potrebbe creare il suo paradiso in terra.

Alcuni dei miei lettori e ascoltatori mi hanno chiesto perché mi oppongo tanto all’Agenda 21 e passo così tanto tempo a combatterla. A tutti voi rispondo che forzare l’umanità ad abbandonare la vita rurale e sub urbana per trasferirsi in mega città che diventeranno presto trappole mortali è qualcosa di molto vicino ai dogmi dell’Agenda 21 (es. Earth First) .

Monsanto: Il grande Satana della produzione del cibo

Poco tempo fa ho intervistato una mia cara amica, Barbara Peterson, che mi ha mostrato prove che dimostrano che la super elite sta usando gli OGM, che prima o poi ci uccideranno, non solo sugli umani ma anche per rendere sterile la nostra produzione di cibo. E poi, come per magia, durante il programma io e Peterson abbiamo ricevuto molte telefonate da allevatori di tutto il paese, che mi hanno confermato l’avanzamento della sterilizzazione sia dei raccolti che degli animali da allevamento.

Ma rendiamo merito a tutti i coinvolti. Monsanto non è l‘unica in questa cospirazione contro l’umanità. Nel capitolo due del libro, Estulin spiega come enormi multinazionali come Monsanto, Cargill, Archer Daniels stiano complottando per organizzare una carestia di massa sulla terra. Corporazioni ben note a tutti, ormai divenute un’organizzazione intricata e auto referenziale, che deciderà chi mangia e chi no, chi vive e chi muore.

Ma perché le mega multinazionali come queste e una piccola elite socio politica hanno il controllo del nostro cibo e delle basi dell’umanità? La risposta più semplice è “perché possono farlo”.

Alcuni studi hanno dimostrato che i globuli bianchi dei ratti nutriti con OGM, ad esempio con patate, hanno subito cambiamenti strutturali, che li hanno resi vulnerabili alle infezioni e alle malattie; la cosa potrebbe indicare un enorme fattore di rischio nello sviluppo di eventuali cancri, specie confrontando i dati con quelli di altri ratti, nutriti con patate non OGM. Le ricerche di Estulin indicano che il cibo OGM è una creazione della Fondazione Rockefeller, membro del Gruppo Bilderberg. Tutto questo è parte di un piano per il controllo totale dell’umanità. Tra l’altro, Barbara Peterson
durante l’intervista ha sottolineato che le patatine di Mcdonalds saranno presto tutte OGM.

Ingegneria Genetica

L’ingegneria genetica vuole prendere il controllo della natura, ridisegnarla e ricostruirla. La frase “giocare a fare Dio” viene fuori in quasi tutte le conversazioni sull’ingegneria genetica. Non è più roba da film di fantascienza. Non c’è niente di buono nell’ingegneria genetica, se pensiamo che questa generazione di bambini sarà l’ultima umana nel senso in cui definiamo la parola umano al giorno d’oggi.

Estulin ha documentato che gli insetti possono diventare armi, tramite una schedatura con chip, ed è il risultato di alcuni recenti progetti del DARPA. Gli umani saranno chippati molto presto, non necessariamente per combattere, ma allo scopo di trasformali in qualcosa di orrendo che servirà ai capricci dell’elite globale.

Uno Stato Basato sulla sicurezza nazionale

Al momento, tutte le comunicazioni in corso sul pianeta possono essere monitorate in tempo reale, e lo fanno per controllarci, per instupidirci, per lavarci il cervello, per influenzarci e per prevedere il nostro comportamento futuro. La super elite lo fa per evitare intromissioni nelle faccende della gente importante pensando troppo con la nostra testa. Un esempio molto semplice è nel fatto che un sempre maggior numero di aeroporti usa tecniche di scansione del viso per segnalare alla sicurezza persone arrabbiate, malevole, eccetera. Questa tecnologia è qui, adesso, ora.

Nel suo libro Estulin cita la Germania Nazista innumerevoli volte. Vede delle similitudini tra il controllo della massa dei Nazisti e il controllo che la super elite ha sulla razza umana. Al momento, l’America è il completamento, nel 21esimo secolo, di quello che Hitler, Stalin e Mao avevano tentato di fare con i loro regimi e genocidi.

Piano di fuga dalla terra se le cose si mettono male

Secondo USA Today di recente la Nasa ha rivelato che i rover robotici presenti su Marte hanno trovato segni di un lago vasto e ospitale che si estendeva sulla desolata superfice del pianeta, potenzialmente adatto allo sviluppo della vita, per secoli o anche più.

Grazie alla scoperta che su Marte la vita è possibile, l’elite potrebbe facilmente costruirvi una colonia grazie alla nanotecnologia! Nel mondo esistono ormai molte corporazioni private pronte ad andare su Marte entro cinque anni. Alcuni sostengono che il miliardario Robert Bigelow sia pronto a farlo anche adesso.

Pare che, se l’elite non riuscisse a sterminare l’umanità nel modo pulito e ordinato che hanno programmato, potrebbe essere necessario trasferirsi temporaneamente altrove mentre il lavoro viene completato in modo più “disordinato”. Secondo alcuni questo è il loro Piano B.

Un codardo nuovo mondo

Contrariamente a Huxley, non vedo niente di coraggioso in questo nuovo mondo. La nanotecnologia è una tecnica potentissima, che può separare e ricostruire la natura a livello atomico. Grazie a questa tecnologia, gli scienziati si comportano come Dio e manipolano la vita. Posso soltanto immaginare tutte le cose orribili che la nanotecnologia potrebbe fare alla razza umana.

Dalla follia della nanotecnologia non può uscire niente di buono. I piani dell’elite globale costituiscono un abominio di fronte a Dio.

In questo momento le elite stanno mettendo in pratica i loro Piani Prometei, che cambieranno il mondo e trasformeranno la vera essenza dell’umanità. Lo ripeto, sta succedendo. Ora!!!!

E che sia chiaro, la super elite sta cercando di diventare più potente di Dio. Controlla la razza umana in tutti i modi possibili e immaginabili. Persino il termine “teorici del complotto” è stato inventato dall’elite globale come strumento di marginalizzazione, per evitare che le persone credano alle teorie del complotto sulla schiavitù dell’umanità. Nulla di quello che succede nel mondo è un caso; è tutto parte di un grande disegno. Perciò non c’è speranza per l’umanità se non ci ribelliamo, battiamo l’Agenda 21 e costringiamo a un cambiamento le leadership mondiali, e dobbiamo farlo ADESSO, prima che i meccanismi del controllo delle persone vengano messi in atto.

Cari compagni umani, non abbiamo cinque anni. Ve ne state lì seduti, a rischio non solo della vostra vita ma anche di quella dei vostri figli e nipoti, nati e non ancora nati. Ben presto diremo “Benvenuti a Krypton”, mentre gli umani saranno solo dei deboli cuccioli nel teatro della vita creato dalla super elite.

Dave Hodges

Fonte: http://intellihub.com

Link: http://intellihub.com/bilderburg-plan-obliterate-humanity/

10.02.2014

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di MARINA B

Pubblicato da Davide

  • searcher

    Grazie alla transevoluzione esisterà una vera e propria “fonte della giovinezza”, dato che presto, con la trasformazione in robot, sarà possibile acquistare l’immortalità. Ma nessuno tranne la super elite potrà farlo.


    che stronzata!!…
    tra l’altro..facendo uno sforzo immaginativo assurdo,vivere per l’eternità sarebbe come essere all’inferno
  • brumbrum

    non ho eredi, 

    facciano quel pene che gli pare
  • Smart

    per favore e per il bene di questo sito, evitate di pubblicare queste stronzate.

    Grazie

  • lucamartinelli

    Qualche considerazione vera nell’articolo c’è. Ma tutto il resto è da Holliwood. Mettere insieme le bande degli illuminati con Mao, Stalin etc è tipico di un americano. Gli yankee sono notoriamente non solo ignoranti ma ormai desolatamente condizionati.

  • RenatoT

    Secondo me non c’è bisogno di tutto questo, giá non si arriva sani ai 20 anni e si entra nel tritacarne della dipendenza da medicina.

    Giá molti non possono avere figli e quando li hanno una bella dose di metalli dopo 1 mese e mezzo di vita  comincia a fare i primi danni. 
    l’Autismo è in aumento 20, 30 anni fa i casi erano 1/10000 oggi negli states siamo 1/100. In USA 1 bambino su 4 prende psicofarmaci a partire dai 18 mesi e metá degli americani fa uso di queste droghe.

    Il futuro di un’intero stato con una popolazione di tossicodipendenti… non puo’ avere un futuro… e lo stesse cifre stanno venendo fuori anche in europa. +300% consumo psicofarmaci negli ultimi anni in italia.
    La gente è massacrata da uno stile di vita antifisiologico e si beve tutto quello che le viene detto tramite i media. Giá a 60 anni sono stanchi di vivere mentre nel genoma umano c’è scritto che potremmo vivere fino a 180-200.
    Certo un mondo utopistico non reggerebbe piu’ di qualche decennio, ora siamo 7 miliardi, se esistesse il mondo delle favole ora saremmo probabilmente 20 miliardi e collasserebbe tutto il sistema.
  • roberto4321

    ma speriamo che succeda! Qualche miliardo di inutili esseri umani in meno, buoni solo a mangiare e riprodursi. Solo così (forse) riusciremo a salvare il nostro pianeta della deforestazione e dall’effetto serra.

  • ericvonmaan

    Rettiliano !!!

  • brumbrum

    Già

  • Evitamina

    Concordo perfettamente, mi piacerebbe sapere da lei, quali sono i requisiti scelti per valutare il miliardo di persone, buoni solo a mangiare e riprodursi.

  • roberto4321

    L’unico male degli OGM (così come della
    globalizzazione nei commerci) è che hanno avuto come effetto un surplus
    nella produzione alimentare, e l’effetto sulla popolazione del pianeta è
    stato come dare mangime a volontà ai piccioni.
    Giunti a questo punto basta un ritorno alla guerra fredda o un cambiamento climatico, ed ecco che senza scomodare il Bilderberg ci saranno 2 miliardi e mezzo di persone che con i 2 dollari al giorno o meno che si ritrovano (soglia di povertà) non potranno sfamarsi, sic et simpliciter. A questo ci dovremo poi aggiungere guerre e rivoluzioni nelle aree più instabili del pianeta.

  • yago

    Concordo , bravo.

  • clausneghe

    è sempre lì che casca l’asino. Chi inizia a togliersi dai maroni? Sempre gli altri, eh?

  • pantos

    bill gates e rockfeller non hanno mai nascosto la loro intenzione di sterminio mondiale della massa di terzomondisti-non consumatori. questo articolo non dovrebbe sorprendere i ben informati

  • Firenze137

    Non è vero ma ci credo ( de filippo)

  • RenatoT

    sta giá avvenendo una selezione naturale da molti anni. La gente muore sempre prima… 

    Michelangelo 89 anni, Newton 85.. mio nonno 84 cirrosi, suo figlio 69 tumore + infarto, mia cognata 44 tumori a gogo.. e cosi via.. e per un pelo a 30 la donna che amo.
    Sará la quantitá di informazioni, intelligenza, capacitá di adattamento e  il procurarsi del cibo e acqua il meno possibile intossicato (giá oggi’ e`un problema) e altro a scegliere.
    Non si sono mai visti i casi di tumori infantili e malattie autoimmuni come negli ultimi anni.
    Se lei prende medicine…  è giá entrato nel meccanismo.
  • roberto4321

    l’avvento della medicina moderna (antibiotici trapianti cortisone ecc) ha fatto aumentare a dismisura la vita media, che ora per l’Italia si attesta sugli 82 anni, il doppio di quella che si poteva avere nel medioevo o nel rinascimento o di quella che tutt’oggi si può avere in Africa. Sono però almeno 3 le generazioni (quelle avutesi nel dopoguerra) per le quali si è interrotto quasi completamente il meccanismo della selezione naturale per la quale solo i più forti (al freddo alla fame alle malattie) sopravvivevano e si riproducevano. La semplice verità è che ormai ogni generazione è molto più debole della precedente, anche se fa comodo dare la colpa di questo alle multinazionali cattive, ai pesticidi o agli Ogm.

  • castigo

    ma speriamo che ti ammazzi col gas.
    così avremo ben 3 risultati positivi:
    1° la pianti di scrivere st…..upidaggini;
    2° la terra te ne sarà grata;
    3° dai il buon esempio, così forse ci leviamo dalle palle un bel po’ di furbacchioni del tuo calibro.

    buona morte.

    P.S. lo so, non bisogna sfamare i troll, ma non ho saputo resistere 😉

  • RenatoT

    forse non ha letto quello che ho scritto.

    Michelangelo, tanto per citarne uno che conosciamo tutti, ha vissuto 89 anni.
    Senza medicine, cliniche, medici, antibiotici e vaccini.
    Andrea Doria 94 anni… 
    ma di che dati sta parlando? Quelli che confrontano il minatore del 1800 con l’uomo moderno?
    I Dati attuali dicono che l’eta media sena si è abbassata di 10 anni.
    Quindi una volta arrivavamo sani a 73 oggi se va bene a 60.
  • roberto4321

    ripeto quanto scritto nella seconda parte del mio precedente messaggio visto che mi pare evidente che si è fermato alla prima:
    "Sono però almeno 3 le generazioni (quelle avutesi nel dopoguerra) per le
    quali si è interrotto quasi completamente il meccanismo della selezione
    naturale per la quale solo i più forti (al freddo alla fame alle
    malattie) sopravvivevano e si riproducevano. La semplice verità è che
    ormai ogni generazione è molto più debole della precedente, anche se fa
    comodo dare la colpa di questo alle multinazionali cattive, ai pesticidi
    o agli Ogm."
    Mio padre in effetti è arrivato a 90 anni senza alcun malanno (nonostante 70 anni di fumo ininterrotto) e fino al giorno prima di morire è andato a fare la spesa in autobus. Ma lui aveva un’altra tempra rispetto a me, se io avessi subìto quello che ha subìto lui nella vita sarei già morto una decina di volte.
    E’ una questione di selezione naturale, che nell’antichità falcidiava inesorabilmente i neonati e i fanciulli, chi sopravviveva a quella fase aveva poi una buona probabilità di morire in età molto avanzata, ma solo se faceva parte della fascia agiata della popolazione (quali i personaggi che lei mi cita ad esempio). I progressi avutisi nella società moderna hanno abbattuto drasticamente la mortalità infantile permettendo a tutti, fascie sociali più basse incluse, di vedere la propria aspettativa di vita molto aumentata, ma nel contempo hanno creato delle generazioni di volta in volta più deboli. Oltre a ciò dobbiamo aggiungere che per tantissimi anziani la causa dei loro malanni sono loro stessi, la loro pigrizia, la loro golosità e la loro ipocondria, cose rese possibili ancora una volta dalla società in cui viviamo.
    Saluti.

  • RenatoT

    Ho riletto il suo commento, mi era sfuggito.

    Io non sono convinto di quello che dice.
    Ho 5 figli, il piu’ grande ha 25 anni, il piccolo 2.5.
    E’ l’unico a non aver mai visto un pediatra, una medicina, un vaccino.
    E’ anche l’unico a non aver avuto nessun problema fino ad ora.
    Prende ancora il latte della mamma e mangia tutto quello che non contiene zuccheri e farine raffinate. Ama le verdure, frutta, pesce, noci, acqua.
    Non sa cosa sono i cibi spazzatura, zuccheri, caramelle merendine e quant’altro.
    Ha avuto varicella e morbillo senza che a scuola se ne fosse accorto nessuno.
    A parte qualche piccolo sfogo in zone nascoste che all’inizio pensavamo fossero zanzare non aveva praticamente nulla.
    Qualsiasi influenza si risolve in poche ore di febbre, a differenza i suoi amichetti si fanno 1 settimana.
    E’ cresciuto in giardino in mezzo alla terra, cane, gatti… in pratica non ha vissuto in un ambiente sterilizzato (come si faceva una volta, suo nonno è probabilmente cresciuto libero non in una campana di vetro come si usa oggi).
    Tutti gli altri hanno avuto problematiche post vaccini, ce ne siamo accorti dalle date dei documenti vari che abbiamo.
    Chi strabismo, chi problematiche verso alcuni tipi di cibo (3 mesi di ricovero al gaslini) e altre piccole problematiche a cui siamo abituati.
    Dalla mia esperienza di genitore con 5 figli, non sono daccordo con quello che dice.
    La differenza tra ieri e oggi è che siamo bombardati di false informazioni dove sono riportati dati completamente falsi atti a far ammalare i nostri figli.
    Non a caso sta diventando di moda anche in europa dare psicofarmaci a bambini dai 18 mesi in su… in USA il 25% dei bambini prende psicofarmaci (quelli che compra in farmacia un eroinomane quando rimane a secco).
    Quasi tutto il cibo per bambini e`tossico a partire dal latte artificiale che è praticamente zucchero liquido.
    La mortalitá infantile durante la guerra, per mancanza di proteine non fa testo  e qualsiasi dato pubblicato da queste societá quotate in borsa serve, palesemente, solo a alzare il fatturato e a far contenti gli azionisti.
    La chiave è vendere medicine alle persone sane… e ci stanno riuscendo alla grande… 500 miliardi di dollari all’anno solo in USA.
  • makkia

    il problema però è che qui si parla di far sopravvivere solo l’1%. Vale a dire 60-70 milioni di individui.
    Dei quali una consistente parte (par di capire) andrebbe "instupidita" geneticamente sì da formare la classe dei servitori della ipotetica élite.
    Calcolando una quantità ragionevole di servitori (diciamo 29 minus habens ogni padrone) abbiamo poco più di 2 milioni di Padroni della Terra e il resto schiavi. Più servitorame robotico assortito (prodotto e manutenuto da chi?)

    Un bel progettino, non c’è che dire, almeno per le primissime generazioni. Perché poi ci si chiede come mantengano un pool genetico sufficentemente ampio da evitare (in quanto Razza Padrona) la stagnazione e il declino.
    E’ ben vero che le teste coronate europee hanno campato 15 secoli con un bacino genetico ancora più ristretto dei 2 milioni di esemplari… ma loro avevano la possibilità di trombarsi contadinotte e borghesotte a iosa e di immettere sangue nuovo (e comunque non è che ne siano usciti "migliorati" dai 1500 anni di consanguineità sostanziale).

    Insomma, non ci viene detto l’essenziale: stante che la (piccola) massa degli schiavi sarà genticamente "crippled" e non destinata a essere un gran che fisicamente e mentalmente, dove le trovano le belle gnocche?