Home / ComeDonChisciotte / IL PD VERSO IL SUICIDIO
11613-thumb.jpg

IL PD VERSO IL SUICIDIO

DI MARCELLO FOA
Il Cuore del Mondo

Se il Pd fosse un partito serio, in questi giorni avrebbe:

a) cacciato o comunque neutralizzato Bersani per cumulo di sconfitte

b) messo Vendola alle corde, considerato che oggi, comunque, non è più decisivo e che alle prossime elezioni il Sel rischia di finire come l’Italia dei Valori.

c) varato un governissimo delle riforme (elettorali ma non solo) con il Pdl e affidato a una figura super partes.

d) puntato con decisione su Renzi per candidarsi a governare tra 18-24 mesi dopo nuove elezioni.

Invece si sta comportando come il Pdl di qualche mese fa. I ruoli sembrano essersi invertiti: il centrodestra ha una rotta e non se ne discosta, non alimenta polemiche sterili, cerca di essere moderato e così facendo guadagna consensi.

Il Pd, invece, è in preda a una crisi esistenziale. Infatti:

a) La maggioranza del Pd vuole l’accordo con il Pdl, ma Bersani tentenna ed è ostaggio dell’ala radicale del partito e dei vendoliani

b) Gli estremisti del Pd sono convinti che la linea dura permetterà loro di rubare la scena (e domani molti voti) a Grillo e dimostrano, ancora una volta, di non aver capito nulla perchè la ragioni del successo del Movimento 5 Stelle sono molto più articolate e vanno oltre la dicotomia destra-sinistra. Se si andasse a votare a breve il voto di protesta confluirebbe ancora una volta su Grillo o su altri movimenti, non certo sul Pd.

c) Le accuse lanciate dai renziani all’establishment del partito sulle primarie a Roma (“avete reclutato i rom”) sono devastanti per l’immagine e proiettano l’impressione di un partito inaffidabile, litigioso, in preda a un’evidente crisi di nervi. Casta, casta pura, della peggior specie. Altro che rinnovamento!

d) Renzi si spazientisce, cerca di rafforzare il suo ruolo e se continuerà a non essere ascoltato tra non molto potrebbe davvero uscire e fondare un nuovo partito progressista molto moderato, ponendosi come alternativa contemporaneamente sia a un Pd moribondo che al Pdl quando Berlusconi avrà deciso di lasciare sul serio la politica.

Lasciate che il Pd sbagli anche sul presidente della Repubblica e il suicidio è servito.

Marcello Foa
Fonte: http://blog.ilgiornale.it
Link: http://blog.ilgiornale.it/foa/2013/04/08/il-pd-verso-il-suicidio/
8.04.2013

Pubblicato da Davide

  • Penta

    Incredibile Foa! Adesso l’accusa di Renzi dei ROM comprati non è un indice del cretinismo di chi le ha fatte. La distanza del 35% dei votanti fra Marino ed il candidato di Renzi (nemmeno secondo ma terzo) sarebbe dovuta ai ROM? Dopo il milione di baionette un milione di ROM?
    Comunque vediamo le previsioni: voto tra 18-24 mesi. Berlusconi lascerà la politica per decisione sua e non per decesso.

  • Behemot

    ….. e chi piangerà ???????????????? ….. eterno riposo !!!!!!! …..

  • pcocozza

    Curioso un articolo dove si accusa Bersani din non volersi suicidare politicamente facendo un accordo con il PDL.
    Mi viene in mente visto che siamo alla canna del gas perche’ fare un accordo con gente corrotta e pressapochista del PDL meglio quelle persone pragmatiche della mafia o della camorra almeno loro i soldi c’e’ li hanno per davvero….

  • karson

    Ahahahah… Bersani è ora nella stessa padella in cui si trovava Grillo qualche giorno fa… e si avvicina sempre di più alla brace.. ora lui chiude la porta al pdl e gli altri vogliono che la apra… ben gli sta!

  • MassimoContini

    Circa centomila aventi votato

    su cento punti percentuali fanno mille voti a punto percentuale.

    Quindi la differenza tra i due è di soli trentamila elettori.

    Quindi le accuse di l’accusa di Renzi di voti comprati

    non sono assolutamente campate in aria.

  • mimmogranoduro

    Foa,piu passa il tempo e piu mi convinco che lei non capisce una mazza-
    Lei non riesce a capire in quale stato di fatto è ridotto il paese-mi chiedo :ma in che mondo vive?

    L italia è un paese fallito,poichè uno che non paga i debiti è solo un fallito e tanto è l italia-
    La gente da alcuni anni a questa parte si suicida ,le aziende chiudono,i fallimenti aumentano,i pignoramenti anche,c è chi per mangiare deve rivolgersi alla caritas,e non parlo di barboni-
    La pressione fiscale è al 52% e se non c era il M5S la prossima mossa sarebbe stato l aumento dell IRPEF,la corruzione è a un livello insostenibile,le pensioni per il popolo sono da fame,per non parlare degli esodati che neppure cè l anno-vogliamo parlare dei giovani?parliamone,costretti a sottostare ad un caporalato di stato(il precariato in tutte le sue forme) che impone stipendi da morti di fame e totale impossibilità di organizzarsi un futuro-e della burocrazia che ne dice?serve solo a garantire posti di lavoro per gli elettori della casta ,e in piu frena il paese e complica la vita a quei settori che potrebbero fare la differenza -AGRICOLTURA E TURISMO-
    Foa vogliamo parlare un po di come stanno le cose reali?bene parliamone-mentre la maggioranza del paese sta come ho descritto,cè gente che prende 500,000.00E di pensione l anno,cè chi percepisce 20,000,00E di stipendio al mese,la corruzzione ha fatto lievitare i costi dei servizi pubblici oltre ogni misura logica,vogliamo continuare?volendo si,ma non ha senso,perchè lei fa parte di quella categoria di quelli chè:NON Cè PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE-
    Ma mi stia bene a sentire,forse impara qualcosa:

    come le dicevo questo è un paese fallito,e la maggioranza del suo popolo soffre,una parte di esso non ancora si rende conto del reale stato del paese(proprio come lei)ma fra un po di tempo,con l acutizzarsi della crisi se ne renderà conto,e allora caro FOA sa cosa le dico?

    Il PD aveva un unica scelta,sposare il programma del 5S e andare incontro alle sofferenze del paese,riducendo sprechi e privilegi,perchè quando si devono fare i sacrifici ebbene che tutti facciano la propria parte,INVECE?niente si pensa che unirsi al PDL possa servire a qualcosa,che proporre Renzi (uno scemunito)possa servire a qualcosa-
    Quando torneremo a votare le cose saranno peggio di oggi,allora la maggioranza del popolo provvederà a svegliare lei e quelli del PD,sa come?votando M5S-e sà perche?-perche se oggi si parla di sprechi e privilegi lo dobbiamo proprio a Grillo,altrimenti ci ritroveremmo gia con l aumento dell IVA,dell IRPEF e subito la nuova TARES-cose che avremmo comunque,e per fare cosa? per continuare ad ingrassare i soliti noti-

    Lei e i suoi compagnucci del PD approfittate ora per dormire,poichè quando vi sveglieranno vi verrà una terribile emicrania-
    Comunque accetti un consiglio,la finisca di scrivere cazzatealle quali crede solo lei,almeno lo spero.

  • Caleb367

    “governissimo con il PDL”

    abbiamo capito, Foa. Siete disperati. Volete per forza un governissimo che vi salvi il culo. Non c’è bisogno di ripeterlo trecento volte al giorno come una ragazzina isterica.

  • Truman

    Sarebbe da considerare anche l’ipotesi che il PD voglia andare alle prossime elezioni a breve e perderle, in modo da passare a un altro partito la patata bollente. Il PD è specializzato nel perdere elezioni, sarebbe capace di candidare la Bonino come premier per essere sicuro di perdere.

  • albsorio

    Chi comanda veramente ha scelto di anticipare le elezioni, ora nel semestre bianco il Capo dello Stato non può indire nuove elezioni, da li il tentativo di “congelare” il Governo Monti, se nel fine settimana scorso M5S non avesse chiesto di riavere i 98 miliardi di elusione fiscale per le PMI avrebbero trovato il modo di distruggere ulteriormente il Paese.—- Il problema è la ricattabilitá dei politici, speriamo nei cittadini.

  • Ercole

    Ridotti in miseria, uccisi dai padroni Bersani organizza una manifestazione contro la povertà a Roma proprio lui che con il puttaniere Berlusconi hanno sostenuto il governo del becchino Monti cerca di rifarsi una verginità .Basta con i pagliacci dei padroni organizziamo il partito internazionale degli operai e spazziamo via i servi del capitale.

  • Aironeblu

    Il PD si suicida. Ci sarà ancora la Boldrini a far visita ai parenti?

  • terzaposizione

    perchè il PD è un ritrovo di verginelle illibate non corruttibili?

  • terzaposizione

    e la Fornero chiedere ” per la crisi? Mi dispiace”

  • Bellerofon

    La Manifestazione contro la povertà…Mio Dio, mai sentito niente di più patetico…! Questa sarebbe la superiorità morale (ed anche intellettuale) della sinistra, dopo i girotondi in piazza con la “ggente” mascherata di Viola e caricata sui pulman come carri-bestiame per Roma a spese di Soros; dopo il pluriennale disco rotto dell’anti-berlusconismo; dopo l’appoggio pusillanime a Monti/Fornero; o dopo il silenzio discreto del PD su una ‘bazzecola’ come il caso MPS. Suggerirei al PD di indire altre manifestazioni sulla stessa falsariga: manifestazioni contro l’influenza stagionale, contro l’obesità, anche contro il diabete, l’inquinamento e persino i mulini a vento, perchè no!
    Poi, magari, anche una bella manifestazione delle donne piddìne contro l’arroganza ‘politically incorrect’ del pene.
    Per favore….

  • maristaurru

    PENELOPE – BERSANI.. inquietante e sfuggente, sta addensando su di se attenzione , troppa, ed io mi chiedo se ci fa o ci è. Sta chiaramente temporeggiando e ancora una volta, anche se non si capisce a cosa mira, ma si può solo congetturare a cosa “potrebbe mirare”, ancora una volta mi viene da volgere un pensiero di comprensione verso i piddini in buona fede… forse una nuova delusione li attende? Saranno tutti d’accordo a scaricare le colpe eventuali sui 5 stelle ?

  • bdurruti

    Quello che inquieta non è il PD, del quale non mi frega nulla, ma la continua pubblicazione in questo sito di articoli di Marcello Foa o Massimo Fini, gente che non ha nulla da dire e quando ce l’ha, lo fa da una prospettiva di destra, di difesa dei propri interessi o di quelli dei loro padroni (come nel caso specifico di questo articolo)

  • maristaurru

    Sei sicuro?

  • Gemini24

    Ai lettori
    Ipotizzare la serietà di un partito, meglio dei suoi dirigenti, non comporta necessariamente l’accettazione di quel tipo di serietà

  • AlbertoConti

    “IL PD VERSO IL SUICIDIO” Speriamo che facciano in fretta.

  • patrocloo

    Che dici? daranno i soldi agli zingari per farli partecipare alla manifestazione?

  • dana74

    santo cielo, che disgrazia sarebbe.
    Che immane perdita, chi manifesterebbe contro la povertà?
    http://dadietroilsipario.blogspot.it/2013/04/il-pd-contro-la-poverta.html

  • nigel

    Quoto.

  • nigel

    È vai !!!

  • nigel

    I neoliberisti (PD) non si suicidano, lasciano che lo facciano gli altri, grazie alle politiche economiche varate dai neoliberisti appoggiato dai sedicenti comunisti. In quest’ottica Renzi rappresenterebbe soltanto una banale operazione di cosmesi elettorale. Un bel faccino, qualche battuta, una strizzata d’occhio agli idioti che non mancano mai e via, stessi indirizzi di politica economica (sottobraccio a Berlusconi, però)

  • karson

    Quoto anch’io!

  • pcocozza

    Sicuramente meglio di chi va a rubare anche libri alla Girolamini docet…

  • bstrnt

    A parte qualche svarione dovuto all’impeto del post, si può essere d’accordo su tutto.
    Tutti questi partiti autocratici, troppo simili a cosche mafiose, credono ancora che gli italiani siano del tutto scemi, ignoranti sì, scemi no!
    Il M5S è attualmente sotto attacco delle prezzolate corazzate dell’informazione, l’unica cosa che passa è chesta puntando sulle commissioni, che per i più sono cose sconosciute; credo che attualmente abbia delle belle patate bollenti da pelare e non è aiutato certamente dall’inesperienza dei suoi parlamentari.
    L’attuale problema è la recessione (grazie a Berlusconi e Monti), lo sgretolamento dei settori primario e secondario (grazie Europa) e il debito pubblico lasciato crescere da politici traditori, corrotti e incapaci, in mano per circa la metà di “investitori” esteri.
    Credo sia urgente informare la popolazione in maniera corretta di quali possono essere gli scenari futuri, certo che rimanere remissivi allo svolgersi della terza guerra mondiale fatta con truffe finanziarie (la terza guerra mondiale con le armi viene dopo) da personaggi imbecilli quando non psicopatici (le ultime truffe a Cipro mostrano totalmente lo spessore di questi individui) stanno consolidando in funzione antitetica quel polo che viene chiamato con un acronimo BRICS, che ha circa la metà della popolazione del pianeta, il 26% della superficie dello stesso, una buona parte delle risorse naturali e che nel prossimo decennio stroncherà definitivamente il borioso, spocchioso, psicopatico e truffaldino “occidente”.
    Credo che in America Latina, Asia e in Africa ci sia più di qualche nazione che cerchi una collaborazione con i BRICS che si propongono come partner e non come colonizzatori.

  • mediterraneo

    Il PD (GOLDMANSACHS FRIENDS) non e’ un partito serio , E’ IL PARTITO CHE HA TRADITO LA POVERA GENTE