Vaccinato e col Covid arriva al “Giannettasio” in fin di vita: è morto poco dopo

L'uomo, un 59enne di Villapiana aveva fatto la doppia dose Pfizer proprio in Germania, dove era residente.

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

CORIGLIANO-ROSSANO – È morto oggi pomeriggio all’ospedale “Giannettasio” di Corigliano-Rossano a causa della Sars-Cov-2 un uomo di Villapiana che aveva avuto la doppia dose di vaccino anti-covid. Una casualità che purtroppo – spiegano gli esperti – può capitare perché il vaccino non ha una copertura totale sulla popolazione. Uno dei casi limite che può capitare.

La vittima, un 59enne domiciliato a Villapiana ma residente in Germania dove aveva completato il ciclo di vaccinazione (siero Pfizer).

L’uomo è arrivato in pronto soccorso attorno alle 16.30 in fin di vita e nel giro di pochissimo tempo è spirato a causa di una grave insufficienza respiratoria causata, presumibilmente, dalla variante delta del virus Sars-Cov-2.

Ma non è l’unico caso isolato. Purtroppo nelle ultime settimane il pronto soccorso del “Giannettasio” è stato preso letteralmente d’assalto da parte di tantissimi utenti – non vaccinati – con forti sintomi da coronavirus.

Fonte articolo: https://ecodellojonio.it/articoli/attualita/2021/09/vaccinato-e-col-covid-arriva-al-giannettasio-in-fin-di-vita-e-morto-poco-dopo

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x