Prigozhin: vivo o morto X

Per l’Occidente è sempre (e comunque) colpa di Putin.

DONA A COMEDONCHISCIOTTE.ORG PER SOSTENERE UN'INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE:
PAYPAL: Clicca qui

STRIPE: Clicca qui

Ultimo aggiornamento 27.08.2023 alle ore 13:06

Di Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org

Yevgeny Prigozhin ha dato un “contributo significativo” alla lotta contro i neonazisti in Ucraina, ha detto oggi 24 agosto Vladimir Putin, commentando l’incidente aereo che “avrebbe ucciso il capo del Gruppo Wagner”, così scrive Russia Today (1).

Parlando con i giornalisti al Cremlino, Putin ha detto di conoscere Prigozhin dai primi anni ’90 e lo ha descritto come “un uomo dal destino complicato“.  “Ha commesso gravi errori nella sua vita, ma ha anche ottenuto dei risultati. Per se stesso e per la nostra causa comune, quando gliel’ho chiesto in questi ultimi mesi”, ha aggiunto Putin. Ha descritto Prigozhin come “un uomo d’affari di talento” che ha lavorato sia in Russia che in Africa, occupandosi di petrolio, gas, metalli preziosi e gemme.

Il presidente ha poi espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime dell’incidente aereo avvenuto il 23 agosto nella regione di Tver.

Nelle ultime 24 ore si erano rincorse voci e notizie di ogni tipo, addirittura che a disastro avvenuto, tra la capitale e San Pietroburgo, ci fosse stato al contempo un volo che avrebbe riportato il capo dell’esercito privato Wagner a Mosca. Le autorità russe avevano dato ieri sera la notizia della presenza di Prigozhin nella lista dei passeggeri dell’aereo esploso, ma voci e controvoci di propaganda, anche e soprattutto occidentale davano e danno per scontate troppe cose.

Secondo l’agenzia inglese Reuters: “Due funzionari statunitensi hanno dichiarato che Washington ritiene probabile l’abbattimento dell’aereo da parte di un missile terra-aria proveniente dall’interno della Russia, anche se hanno detto che le informazioni sono preliminari e in fase di revisione. Hanno parlato a condizione di anonimato e non hanno fornito prove“.

Gli investigatori russi hanno aperto un’indagine penale, ma non ci sono al momento conferme ufficiali della morte di Prigozhin, al di là  della dichiarazione dell’autorità aeronautica sopracitata.  Sempre secondo Reuters, “Fonti anonime hanno dichiarato ai media russi di ritenere che l’aereo sia stato abbattuto da uno o più missili terra-aria. La Reuters non ha potuto confermare nessuna delle due versioni” (2).

Parola d’Occidente che dichiara e poi si autosmentisce. Roba da complottisti, formato mainstream.

Yevgeny Prigozhin, un personaggio molto controverso, un enigma da roulette russa, che alla fine è esploso, o almeno è ciò che appare. Sicuramente ci sono dei morti accertati, e non esistono mai vite umane di serie B.

Tuttavia, nel giro di un giorno o poco più, sembra poter mutare lo scenario degli equilibri di potere militari vigenti a Mosca: rimosso il generale Surovikin da capo dell’aeronautica,  e ora la scomparsa presunta del fondatore dell’esercito mercenario Wagner, molto impegnato anche in varie nazioni di più continenti.

Quali saranno i prossimi scenari e gli assetti politico militari venturi, è tutto da vedere e lo vedremo, sia sul fronte ucraino sia nelle aree calde dove la Russia è tornata ad essere un player multipolare cruciale per gli assetti mondiali.

Intanto Putin, intervenendo in collegamento al vertice Brics in Sudafrica (che accoglierà dal 2024 i nuovi membri Argentina, Egitto, Etiopia, Iran, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti), ha attaccato gli approcci “radicali e neoliberisti” imposti dall’Occidente e mirati contro i valori tradizionali (3).

Yevgeny Prigozhin è stato, comunque sia andata e per certi versi, il frutto di una gestione privatistica dello Stato, che la nuova epoca non contempla più, almeno non come lo era prima. Prima del 24 febbraio 2022.

Le indagini sull’incidente aereo vanno avanti e mentre si chiude il summit Brics con l’adozione di una dichiarazione congiunta delle nazioni aderenti, i “media liberi” si baloccano al gioco dell’assassinio di Prigozhin: ovviamente sanno già chi è il colpevole, almeno secondo tv, giornali ed il web affidabile che piace ai paladini di Newsguard.

Il Presidente russo Vladimir Putin ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle persone rimaste uccise nello schianto del jet Embraer che trasportava il capo della compagnia militare privata Wagner, Yevgeny Prigozhin.

“Per quanto riguarda l’incidente aereo, prima di tutto vorrei esprimere le mie sincere condoglianze alle famiglie di tutti coloro che sono morti. È sempre una tragedia”, ha detto il Presidente durante un incontro con Denis Pushilin, il capo della Repubblica Popolare di Donetsk (3).

Agenzia Tass, 24 agosto 2023 ore 18.55

Prigozhin? Per il ministro degli esteri russo Lavrov:

“E’ in corso un’indagine. Vi invito a concentrarvi sui fatti e non su ciò che dicono i media occidentali” (5).

Di Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org

Ultimo aggiornamento alle ore 19:37 del 24.08.2023

INCIDENTE PRIGOZHIN: IN CORSO I TEST DEL DNA PER IDENTIFICARE LE VITTIME

Secondo quanto riporta oggi 25.08, Russia Today: “Un totale di 10 corpi sono stati trovati sul luogo dell’incidente (…) Questa cifra corrisponde al numero di passeggeri e membri dell’equipaggio presenti nella lista passeggeri dell’aereo, che includeva Prigozhin”.

Secondo il media censurato in Occidente, sono in corso i test del DNA per identificare tutte le vittime. E poi il riferimento a Prigozhin: “L’incidente è avvenuto due mesi dopo l’ammutinamento interrotto del Gruppo Wagner contro l’esercito russo. A quel tempo, Prigozhin accusò il Ministero della Difesa di aver attaccato una base Wagner e inviò un convoglio di truppe verso Mosca. La ribellione si era conclusa con un accordo mediato dal Presidente bielorusso Alexander Lukashenko. (…) Come parte dell’accordo, Prigozhin aveva accettato di sciogliere gran parte di Wagner e di andarsene con il resto delle truppe in Bielorussia e in Africa. In cambio, le accuse contro di lui in Russia furono ritirate.” (6)

Ultimo aggiornamento alle ore 20:01 del 25.08.2023

DOPO I TEST DEL DNA MOSCA CONFERMA: “PRIGOZHIN E’ MORTO”

Secondo quanto riporta Russia Today da fonti del Comitato Investigativo che lavora per stabilire le dinamiche dell’incidente aereo avvenuto nella regione di Tver lo scorso 23 agosto “il test del DNA dimostra che tutte le persone elencate sulla lista dei passeggeri erano effettivamente a bordo“.

Il Comitato Investigativo “ha confermato la morte di Evgeny Prigozhin, capo dell’azienda militare privata Wagner Group” (7).

Ultimo aggiornamento 27.08.2023 alle ore 13:06

NOTE

(1) = https://www.rt.com/russia/581787-putin-wagner-chief-plane/

(2) = https://www.reuters.com/world/europe/investigators-trawl-site-plane-crash-believed-have-killed-wagner-boss-prigozhin-2023-08-24/

(3) = https://tass.com/politics/1664867

(4) = https://tass.com/politics/1665085

(5) = https://t.me/zarubinreporter/1186

(6) = https://www.rt.com/russia/581842-probe-into-prigozhin-crash/

(7) = https://www.rt.com/russia/581909-prigozhin-death-plane-crash-confirmed/

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
26 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
26
0
È il momento di condividere le tue opinionix