Home / ComeDonChisciotte / OBAMA, DRAGHI E LE RASSICURAZIONI FASULLE

OBAMA, DRAGHI E LE RASSICURAZIONI FASULLE

DI MARCO DELLA LUNA
marcodellaluna.info

Obama sta esercitando forti pressioni soprattutto sulla Germania per ottenere che, in qualche modo, si sostenga l’Euro, ossia i debiti pubblici dei suoi componenti più deboli, in modo che non scoppi una crisi monetaria ed economica proprio mentre cerca di farsi rieleggere. Ma dopo che si sarà votato, questo interesse a sostenere l’Euro verrà meno. Quindi il momento di rottura si colloca intorno alla metà di Novembre. Prima di questa crisi, gli USA spingevano affatto per una integrazione monetaria e/o bancaria e/o politica dell’Europa. Non ne avevano e non ne hanno alcun beneficio.Germania e paesi euro forti hanno due opzioni strategiche rispetto ai paesi euro deboli:

a)Trattenerli dal tracollo mediante i sistemi salva stati, antispread etc., mentre finiscono di spremerli sottraendo loro capitali, aziende, quote di mercato, posti di lavoro, tecnici qualificati, per poi lasciarli cadere e fare shopping di ciò che rimane approfittando del loro bisogno e della svalutazione dei loro assets se non anche della loro valuta; per far ciò si alleano con la partitocrazia e altri poteri tipici italiani, garantendo i loro privilegi per qualche anno ancora. Se viene scelta questa opzione, va bene continuare con Monti. Dovranno sostituire, come mercati di sbocco delle loro merci, questi paesi con altri, con i Brics.

b)Integrarli, renderli efficienti, ossia correggerli risanandoli da inefficienze, parassitismi, sprechi, disorganizzazione. Ciò possono fare non mandando papelli come quelli dell’anno scorso, che la partitocrazia italiana elude bellamente imbastendo pseudo-riforme, perlopiù peggiorative, che aumentano la recessione e l’inefficienza del sistema; possono farlo dicendo: noi vi aiutiamo se voi ci lasciate mettere gli occhi e le mani non semplicemente nella vostra spesa, nei vostri bilanci, ma nella vostra organizzazione della pubblica amministrazione, della scuola, della giurisdizione, della sanità – se ci date il potere di intervento diretto. Per questa seconda opzione, occorre far sì che si esprima un forte consenso, un forte volere, del popolo, suscitabile da qualche pericolo speciale e incombente, congiunto a totale trasparenza e a controllo reciproco. I partiti devono esser messi da parte. Le forze armate potrebbero svolgere un ruolo molto propizio.

Certo, ciò sarebbe incostituzionale, come del resto tutto l’assetto politico, fiscale, istituzionale. Ma, appunto, visto che dalla Costituzione si prescinde oramai stabilmente e apertamente, che cosa cambia?

Osservando le mosse di Berlino e Francoforte, si capirà, durante le prossime settimane, quale è l’opzione attivata.

Marco Della Luna
Fonte: http://marcodellaluna.info
Link: http://marcodellaluna.info/sito/2012/08/01/obama-draghi-e-le-rassicurazioni-fasulle/
1.08.2012

Pubblicato da Davide

  • Georgejefferson

    “Integrarli, renderli efficienti, ossia correggerli risanandoli da inefficienze, parassitismi, sprechi, disorganizzazione”

    E vai di luogo comune,la gazzetta dello sport in stile pensiero unico…non arrivi a fine mese e’?Gia finiti i soldi del libro Euroschiavi?Dai che la Cermania ti aiuta…forse

    Gli altri paesi non sono puttanieri,ballerine e spacciatori come i nostri.Ben vestiti,educati,civili…vanno a messa come Monti che piace tanto alle massaie.Sono solo dei killer…e,vuoi mettere,piuttosto che le ballerine

  • Viator

    Quante scemenze. Francia e Germania sono in crisi poco meno di noi, solo che lo nascondono meglio. La globalizzazione e la dittatura finanziaria hanno devastato tutti i Paesi industrializzati allo stesso modo. Per risollevarsi dalla crisi l’ultima cosa che ci vuole sono riforme in senso efficentista, leggi liberista. Ci vuole l’annientamento della dittatura e un’imponente serie di riforme in senso statalista, collettivista ed illiberale.

  • IVANOE

    manca solo un dettaglio…. le tredicesime de idipendenti pubblici e degli statali saltano nel 2012.
    Monti già si stà preparando… è di oggi la notizia che Monti ha detto che se lo spread non si abbasserà, l’italia sarà costretta a chiedere aiuti…
    E questa la stessa fase toccata prima ai greci poi agli spagnoli e adesso a noi….della serie merkel e fmi noi vi diamo i soldi ma voi tagliate le tredicesime….
    Che si diceva della Costituzione ?

  • ws

    e’ ovvio che i Krukki hanno scelto la numero 1 . E’ una linea non di grande respiro che comporta grossi rischi ANCHE per loro ,ma la numero 2 e’ assolutamente irealistica, Nessun”caporale tedesco” potra’ mai mettere ordine nel “club med ” ( spagna FORSE esclusa )

    Come disse un ” male assoluto” , ” governare gli italiani non e’ difficile, e’ inutile “