Non chiamiamoli filantropi

di Gilberto Trombetta

appelloalpopolo.it

Va bene essere ingenui, ma senza approfittarsene. Di miliardari buoni che donano parte del loro patrimonio per il bene dell’umanità non ce ne sono. Ma lasciamo parlare i numeri.

L’82% delle donazioni di questi “filantropi” finisce in fondazioni private, spesso controllate da loro stessi. Fondazioni che ovviamente possono essere trasmesse agli eredi. Fondazioni che godono di clamorosi vantaggi fiscali. Per ogni dollaro messo nelle casse della fondazione, il miliardario recupera fino a 74 centesimi grazie alle agevolazioni fiscali. In cambio di queste agevolazioni, le fondazioni hanno un solo obbligo: investire ogni anno in beneficenza almeno il 5% del loro bilancio. Peccato che in quel 5% si possano far rientrare le spese amministrative, gli stipendi dei dipendenti e contributi ad altri fondi. Ovviamente le detrazioni fiscali, però, si applicano al totale delle donazioni.

[fonte dell’immagine: “Corriere della sera”, 20.1.2021]

Bill Gates è il più grande “filantropo” che ci sia. Da quando ha deciso di impegnarsi per il bene dell’umanità, il suo patrimonio personale è passato da 54 miliardi di dollari a 120. Visto che la filantropia paga – e molto – altri miliardari hanno seguito l’esempio di Gates. Unendosi al movimento lanciato nel 2010 proprio da Bill Gates e da Warren Buffett, “The Giving Pledge”. Un gruppo di miliardari che si sono impegnati a donare parte del proprio patrimonio per scopi benefici. Un’attività talmente redditizia che i membri sono passati dai 62 iniziali ai 216 del 2020.

Nel mentre, i 62 miliardari pionieri di The Giving Pledge hanno visto crescere del 95% le loro ricchezze, passate da 376 a 734 miliardi di dollari. Questo perché quella che alcuni vorrebbero far passare per filantropia non è altro che una strategia per ripulire l’immagine predatoria che i miliardari si portano dietro e per orientare pesantemente la politica di molti Paesi.

Come ha spiegato bene Anand Giridharadas nel suo “Winners Take All”, «molti miliardari sostengono di voler cambiare il mondo. In realtà stanno solo proteggendo il sistema alla radice dei problemi che pretendono di risolvere». Altro che filantropi…

Gilberto Trombetta

23.01.2020

Link all’articolo originale: https://appelloalpopolo.it/?p=62147

56 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
VincenzoS1955
VincenzoS1955
27 Gennaio 2021 13:27

Da dove viene il potere che hanno questi criminali megalomani?

Simsim
Simsim
Risposta al commento di  VincenzoS1955
27 Gennaio 2021 13:59

Dal sistema economico tutto, partendo da chi genera i soldi fino all’avere accesso ai paradisi fiscali

ITALIA ENSEÑA
ITALIA ENSEÑA
Risposta al commento di  VincenzoS1955
27 Gennaio 2021 14:13

Sete di denaro che aguzza l’ ingegno criminale.

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  VincenzoS1955
27 Gennaio 2021 19:08

Da satana.

Lorenzo
Lorenzo
Risposta al commento di  Cangrande65
28 Gennaio 2021 3:34

Meglio non divulgare certe nozioni, fanno accoliti.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Cangrande65
28 Gennaio 2021 3:38

E satana da dove viene?

Secondo me tutta sta moda di interpretare il mondo con categorie fantasmagoriche da rettiliani ai satanisti o che altra bizzarreria si incontra nel leggere e nel sentire serve solo ad aumentare il grado di infantilizzazione e di rincoglionimento edi insicurezza dei subalterni e delle vittime delle gerarchie sociali.

Ma a questa moda culturale ci di deve adeguare per farci fare al massimo i chierichetti di questa o quella parrocchietta.

Allora giochiamo a questa nuova cultura da Halloween politico sennò i bambocci si scuornano e ti classificano come nemico. A me di satanico mi torna inmente solo questo verso che durante di alighiero mise in bocca a pluto, il dio dei ricconi-oni-oni:

“Bab al shaitan, bab al shaitan, aleffe!”

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  a-zero
28 Gennaio 2021 6:54

Ben venga la sua praticità, ma sul satanismo il discorso è un poco più complesso.

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Cangrande65
28 Gennaio 2021 3:46

E chi è Satana se non l’ istinto primordiale e bestiale nascosto in ognuno di noi?

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  VincenzoS1955
28 Gennaio 2021 3:29

Da tutti gli esseri viventi messi a fruttificare per loro. In particolare, fra essi, sono i “lavoratori” il gruppo di esseri viventi che garantisce sia la maggior quantità di frutti da prendere e sia la garanzia che questo modo di produrre e distribuire frutti continui di generazione in generazione per millennni. Ancora più in particolare, fra i “lavoratori”, i quali già scambiano i frutti del loro lavoro con la possibilità di continuare ad avere un “lavoro” e quindi parte dei frutti che producono, ci sono alcuni “lavoratori” un po’ ppiù particolari: essi non producono direttamente un solo chicco di grano, tuttavia solgono una attività di espansione, conquista, controllo e repressione che è la vera garanzia della continuità millenaria di questo sistema di fruttificazione e sfruttificazione degli esseri viventi terrestri. Essi sono gli appertenenti a organizzazioni armate gerarchiche: polizie, militari, mercenari, guappi, mafiosi, ecc … Attorno a questo fulcro potente di gendarmi d’ogni risma, e grazie a loro, possono svolgere tranquillamente l’indispensabile, anche se quasi invisibile e diafano, “lavoro” di persuasione ideologica e programmazione mentale a favore di questo millenario sistema gerarchico: essi sono i preti d’ogni religione, i politici e i magistrati, la maggiore parte di giornalisti e intellettuali di… Leggi tutto »

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  VincenzoS1955
28 Gennaio 2021 6:31

Dai comunisti…veri e finti.

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  VincenzoS1955
28 Gennaio 2021 6:39

Da noi Vincenzo, da quelli tra noi che nella vita danno peso soltanto al denaro.

Pino Rossi
Pino Rossi
Risposta al commento di  VincenzoS1955
28 Gennaio 2021 8:39

Da Pomigliano!

danone
danone
27 Gennaio 2021 14:53

“..molti miliardari sostengono di voler cambiare il mondo. In realtà stanno solo proteggendo il sistema alla radice dei problemi che pretendono di risolvere». Altro che filantropi..” Il termine tecnico è Corsari.. Un corsaro era un privato cittadino che, munito dal governo di uno Stato di un’apposita autorizzazione formale, detta “lettera di corsa”, in cambio della cessione allo stesso di parte dei guadagni conseguiti, era autorizzato ad assalire e rapinare le navi mercantili delle nazioni nemiche. Per quanto, specie nella cultura di massa, i termini “corsaro” e “pirata” siano spesso accomunati, il corsaro era in realtà un pirata legalizzato, e a differenza del secondo non era considerato un fuorilegge. Wikipedia Questa è anche la prova ontologica della non esistenza della democrazia. La storia dimostra che furono i poteri sovrani del 5-‘600 a creare ed usare i Corsari, cittadini privati, in chiave di espansione e controllo della sfera di influenza militare-commerciale. Se oggi abbiamo a che fare con gli stessi poteri predatori privati corsari, legalmente operanti su scala mondiale, significa che il livello politico delle democrazie, degli Stati-Repubbliche parlamentari elettive, con relative Costituzioni, gli unici paletti di diritto legale allo strapotere privato, è da tempo saltato in aria, o è sempre stato… Leggi tutto »

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  danone
28 Gennaio 2021 4:08

Dissento sul costituzionalismo. Le costituzioni sono state tappe formali che sengarono effettivamente i rapporti di forza in quel momento. Ma le stesse costituzioni, ponendosi il fine formale di armonizzare delle società gerarchiche e competitive, vale a dire di far tornare l’acqua sulle montagne nel mentre l’acqua tende di gravità naturale ad andare al mare, sono la garanzia formale della sconfitta perenne dei subalterni. Le costituzioni si pongono in alternativa a guerre civili e rivoluzioni, le quali sono l’esito naturale quanto accidentale della dinamica dei rapporti di forza fra gruppi e classi sociali. Detto in modo succinto e grossolano, sennò bisogna tirare in ballo il diritto giuridico e la sociogenesi dovuta al modo di produzione. Guarda caso le costituzioni di società gerarchiche garantiscono gli stessi meccanismi gerarchici sociali, in primis garantendo la concentrazione gerarchica della forza militare e il monopolio o l’oligopolio della violenza sociale. Ad esempio in Italia l’ultima costituzione ha mantenuto un corpo militare (i Carabinieri) per il fronte interno che originava da un sistema monarchico precedente, ha imposto lo sbandamento di tutte le milizie partigiane di ogni risma (grazie a Togliattigrad), ha abolito le Guardie regie (corpo di polizia monarchico) e nel gran mischione della categoria “nazione” ha… Leggi tutto »

danone
danone
Risposta al commento di  a-zero
28 Gennaio 2021 4:32

Posso darti ragione sull’approfondimento che hai fatto.
Vista la situazione di altissimo tasso di indemocraticità in cui ci troviamo, possiamo tranquillamente dire che i sistemi costituzionali o hanno fallito o sono sempre stati il paravento di interessi eversivi, privati.
In Costituzione però, oltre all’aspetto di sicurezza e di monopolio della forza, c’è anche il modello economico costituzionale, sociale di mercato, di stampo Keynesiano, che in 50 anni ha portato il paese dalla ricostruzione ad essere una delle prime nazioni produttrici e ricche del mondo. Reputo che la parte economica della Carta non sia da buttare perchè inquadra il modello economico migliore per le caratteristiche del paese.

Guido Bulgarelli
Guido Bulgarelli
27 Gennaio 2021 14:07

Toh, e io che pensavo che agissero spinti unicamente dall’amore per l’umanità

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  Guido Bulgarelli
28 Gennaio 2021 6:58

Certo, l”autore è soltanto invidioso della generosità di questi uomini il cui unico desiderio è di vederci tutti ricchi e felici… 😊

Cruciverba
Cruciverba
27 Gennaio 2021 14:29

Il problema non sta nei presunti filantropi ma nella gente che accetta questo sistema . Il problema verrà presto risolto perchè la gente verrà sterminata in quanto inutile . Quando i filantropi dicono di voler salvare il pianeta intendono proprio quello . Salvare il pianeta dalla sua minaccia primaria che è l’uomo . E’ dal Club di Roma che si preparano alla fase finale . Il sistema è come un equazione matematica e sta in equilibrio solo se i suoi fattori sono bilanciati . Con il progresso e l’automazione il ruolo umano della produzione è ormai del tutto marginale . Nessuno si chiede perchè ci fanno lavorare 8-12 ore con impegni sempre piu’ gravosi per pochi soldi . Lo fanno per tenerci occupati ed impegnati affinchè la gente non abbia il tempo di pensare e vedere con chiarezza quello che accade . I padroni del sistema , “i filantropi” tramite la stampa di moneta fasulla hanno acquisito il controllo su tutto , hanno sotto controllo il pianeta . Ora che hanno in mano tutto sarà per loro un gioco da ragazzi modellare la società , ridurre la popolazione , riscrivere il culto religioso , imporre la loro “sottocultura satanica” .… Leggi tutto »

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Cruciverba
27 Gennaio 2021 15:40

In che tempi secondo te riusciranno nel loro intento di ridurre la popolazione e in che modo?

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  Cruciverba
27 Gennaio 2021 15:23

Commento capolavoro, che varrebbe un articolo dedicato.
Concordo su tutto.
E’ proprio così.

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Cruciverba
27 Gennaio 2021 15:40

In che tempi secondo te riusciranno nel loro intento di ridurre la popolazione e in che modo?

Cruciverba
Cruciverba
Risposta al commento di  Annibal61
28 Gennaio 2021 5:11

La tempistica la sanno solo loro, due eventi precederanno la 3 grande guerra . Un collasso generalizzato dei mercati finanziari e delle valute e subito dopo una grande guerra in medio oriente ( probabilmente contro l’Iran ) con l’utilizzo di armi nucleari .
Dopo che la guerra partirà la si propagherà nel resto del mondo .
Giudicando da come sono messi i mercati finanziari e la situazione in medio oriente non manca molto , forse qualche anno o meno .

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Cruciverba
29 Gennaio 2021 4:33

E come pensano secondo te di salvarsi loro, da una guerra con i mezzi di distruzione di oggi che sono infinitamente più letali di quelli dell’ultimo conflitto mondiale? Vaneggiano come il “visionario” Musk di trasferirsi su Marte o cosa altro?

Lupis Tana
Lupis Tana
Risposta al commento di  Cruciverba
27 Gennaio 2021 17:59

ci vogliono far lavorare per non fare i cruciverba, altrimenti ci eleviamo… scherzo, ottimo abbrivio. ciao.

vegavega
vegavega
Risposta al commento di  Cruciverba
27 Gennaio 2021 18:03

“Permettetemi di emettere e controllare la moneta di una nazione e non mi importerà di chi ne farà le leggi”
Mayer Amschel Rothschild

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  Cruciverba
27 Gennaio 2021 18:23

P.s.: lo sterminio è programmato per i bianchi e le altre popolazioni di cultura cristiana.

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  Cruciverba
27 Gennaio 2021 18:23

P.s.: lo sterminio è programmato per i bianchi e le altre popolazioni di cultura cristiana.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Cangrande65
29 Gennaio 2021 4:36

Io francamente su questo punto dissento da anni; le guerre cosiddette al “terrorismo” scatenate a seguito della false flag 11 settembre 2001 hanno colpito tutte paesi musulmani con danni incalcolabili sia in termini di vite umane che di regressione della vita sociale di questi ultimi e tu ed altri parlate ancora di sterminio dei cristiani….
I cristiani piuttosto li stanno riprogrammando verso una sorta di globalismo indistinto non certo sterminando; non ne hanno bisogno d’altronde e la ragione la si trova vedendo i diversi tassi di natalità dell’occidente cristiano e degli altri.
Il loro favorire smaccatamente l’immigrazione risponde tra gli altri anche a questo piano, ibridare la società occidentale cristiana indebolendola dall’interno favorendo un melting pot senza radici storiche e culturali e quindi molto più facile da governare nel NWO che hanno da sempre in mente.

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  maxjuve
29 Gennaio 2021 4:52

A parte gli Afghani, i popoli mediorientali più colpiti negli ultimi 40 anni, sono gli iracheni, i palestinesi, i siriani i libanesi. Con la più alta percentuale di cristiani tra la popolazione. Esempio, i cristiani rimasti in Iraq sono oramai un’infima minoranza.
Missione compiuta.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Cangrande65
30 Gennaio 2021 3:53

Vero ma il fatto oggettivo che le loro guerre fossero rivolte contro paesi in maggioranza islamica rimane.

clausneghe
clausneghe
Risposta al commento di  Cruciverba
28 Gennaio 2021 3:20

Bravo. Pensa che ste cose le pensavo e scrivevo ben 7 anni fa, tra il silenzio generale, che essere troppo avanti non rende simpatici, in specie quando si parla di morte miseria e distruzione..
Ciao

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Cruciverba
28 Gennaio 2021 3:44

Cit.: “curandosi di non danneggiare piu’ di tanto le infrastrutture

Bingo!

Sono le stesse di cui siamo ostaggio perchè da esse dipendiamo sempre più.

Dobbiamo metterci, i subalterni delle gerarchie sociali tutte, nella condizione di poter attaccare e distruggere le loro infrastrutture nel mentre costruiamo le nostre alternative sociali, varie come il mondo e senza monoteismi a priori.

Non mi sembra complicato da capire, solo da mettere in pratica prima nelle nostre teste e poi nelle nostre mani e gambe, finche ne abbiamo di sane e funzionanti.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Cruciverba
29 Gennaio 2021 4:30

Anche io concordo in toto con una piccola notazione però, anche loro, i “filantropi” multimilionari sono solo esseri umani anche se a volte forse credono quasi di essere delle divinità e anche loro, malgrado gli infiniti mezzi e risorse a disposizione non sono onniscenti e infallibili; a volte basta un granello di sabbia per mandare in vacca un sistema ben architettato.

wahrheit
wahrheit
27 Gennaio 2021 14:54

finanziano loro stessi e ci guadagnano
i poveri del mondo sono solo il loro mercato di scorta

Maurizio
Maurizio
27 Gennaio 2021 17:46

A Roma direbbero
… ma che davero davero

Ma poi ditemi, chi di voi non ha mai pensato che se avesse qualche miliardo di dollari di patrimonio non ne darebbe qualcuno in beneficenza

Cangrande65
Cangrande65
27 Gennaio 2021 18:20

La fregatura è che vogliono far credere al popolaccio che lo fanno per i soldi.

I soldi (come i guadagni illeciti per mascherine, vaccini, etc.) sono solo specchietti per le allodole. Vogliono far credere questo, quando i veri motivi sono solo “spirituali” (o satanici, dal “loro” punto di vista).
I soldi se li stampano “loro” e basta.
Ci vuole ancora tanto per capirlo ???

Lucio
Lucio
27 Gennaio 2021 17:32

«molti miliardari sostengono di voler cambiare il mondo. In realtà stanno solo proteggendo il sistema alla radice dei problemi che pretendono di risolvere»

Applauso!!!!

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Lucio
28 Gennaio 2021 4:13

Speriamo che questo enunciato cominci ad essere una ovvietà anche per i più.

vegavega
vegavega
27 Gennaio 2021 17:57

Ma in effetti lo stanno cambiando. A pro loro ovviamente e delle loro tasche; 95% di incremento…gulp! Direbbe Paperone.

Annibal61
Annibal61
27 Gennaio 2021 19:38

Pensare che, se ci si potesse arrivare a qualche metro, basterebbe un singolo caricatore di una 22 del costo di 5 euro per salvare il pianeta dai folli.

clausneghe
clausneghe
Risposta al commento di  Annibal61
28 Gennaio 2021 3:24

Guarda che va bene anche un masso…anzi un massone..gratis

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Annibal61
28 Gennaio 2021 4:14

Il sistema li riproduce, so’ seimila anni almeno che va così.

AlbertoConti
AlbertoConti
27 Gennaio 2021 20:22

C’è da chiedersi chi ha scritto quelle leggi americane che consentono di evadere tasse miliardarie chiamandola filantropia. La risposta è ovvia, il legalizzatore, un tempo noto come legislatore, che è un consulente a libro paga dei beneficiari. Classica prova del nove che il potere dei soldi privati supera il potere politico della democrazia, ridotta da conquista sociale a frode sociale. Allora la domanda è: come è stata possibile una tale concentrazione di ricchezza in poche mani, in singoli individui? Risposta banale: spostando ricchezza dai poveri ai ricchi. Ma allora in virtù di che cosa è avvenuto questo trasferimento di ricchezza monodirezionale, con conseguente concentrazione in mani private, cioè non pubbliche? E qui arriva il capolavoro ideologico: >>> I L – M E R I T O ! ! ! <<< Il ricco è tale perchè è più meritevole, e questo giustifica il suo privilegio. Stando ai numeri questo merito dev'essere veramente straordinario in quei pochi personaggi. Roba da circo, ed oltre. La realtà è che la spiegazione è un'altra, per farla breve chiamiamola furto sistemico, e sistematico, amplificato dall'innovazione tecnologica. Cioè un mix di vecchie malefatte e moderne potenzialità tecniche, che invece dovrebbero essere patrimonio dell'umanità, anzichè privatizzate, cioè privilegio… Leggi tutto »

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  AlbertoConti
28 Gennaio 2021 4:17

Il merito, però, in combinazione con la demoralizzazione.

Non basta che te sei bravo per conto tuo, no. Questo tuo essere bravo in qualcosa deve socialmente risultare nello squalificare, disistimare e demoralizzare il subalterno.

Invece di goder assieme, si usa per far star male chi quel merito in quel momento non ce l’ha.

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  a-zero
28 Gennaio 2021 5:28

A questo livello si chiama “competizione”, ovvero la pratica del principio “mors tua vita mea”.
E’ il livello dei subalterni al vero potere, quella classe sociale di arrivisti che vengono premiati per fare i kapò.
Al livello dei miliardari citati nell’articolo il concetto di merito perde di ogni significato umano, non saprei neppure come chiamarlo, ma è una “qualità” che implica sicuramente un delirio di onnipotenza, decisamente nella sfera del patologico, anzi peggio, del disumano. Gente come Elon Musk che interpreta i crimini contro l’umanità come sogni di fantascienza.
Sogni di un bambino totalmente irresponsabile, ma potente e pericolosissimo.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  AlbertoConti
29 Gennaio 2021 4:49

Sono pienamente d’accordo ma siamo arrivati al dunque, noi abbiamo il potere dei numeri ma non ancora la consapevolezza condivisa su quello che realmente è bene pubblico e loro hanno oltre al denaro la proprietà dei mezzi di comunicazione di massa con cui ci formattano da decenni.

Violetta
Violetta
28 Gennaio 2021 1:15

Con tutti sti filantropi tra l altro tutti molto ammanicati e facenti parte della più cremosa elite, dovremmo vivere in un mondo perfetto.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Violetta
28 Gennaio 2021 4:19

Ma sai, quelli sono ricconi per caso e per merito, nonostante le imperfezioni del lurido mondo in cui sono nati questi divi. Per cui non sono mai responsabili di cose brutte, solo di cose belle.

clausneghe
clausneghe
28 Gennaio 2021 3:13

Il Trombetta è chiaro e conciso nel fare un quadro della situazione miliardari-buonisti, con tanto di nomi, tanto di cappello!.
Ma, io , da buon gombloddista, mi spingo ancora oltre e oso affermare che costoro, questi, alla fine, squallidi personaggi, sono solo i porta bandiera visibili di qualcun altro, invisibile e molto più pericoloso, anti umano, oserei dire..
Non agiscono solo per bieco danaro, ne hanno più del Paperone dei fumetti, no, essi lavorano per chi ci preda l’anima, dopo averci tenuto nella miseria e nell’ignoranza..
Naturalmente, vedere il 99% assaltare e distruggere questi bastardi dell’1% (ma forse per mille) mi darebbe soddisfazione, ma temo che ciò non accadrà mai, o almeno fin che resteremo bestie da pascolo e macello..

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  clausneghe
29 Gennaio 2021 4:52

Condivido purtroppo il tuo timore.

lady Dodi
lady Dodi
28 Gennaio 2021 4:17

Sarà stato almeno 35 anni fa che ho comprato un libro colpita dal suo titolo ” Attenti ai Buoni”.
Autore un allora sconosciuto Mario Giordano.
Ce n’era per tutti, partendo dalla Croce Rossa.
Vorrei aggiungere che , nel loro piccolo, anche i ” volontari” non sono del tutto credibili, trattasi perlopiù , e quando va bene, di frustrati.

colzani2
colzani2
28 Gennaio 2021 6:22

Se la fondazione è un sistema per raggirare il sistema fiscale, come è possibile che queste fondazioni addirittura raddoppino il proprio capitale?
L’articolo così come è articolato è molto superficiale e non spiega in quale modo questi “predatori” avrebbero potuto raddoppiare i propri investimenti.

giovanni cordioli
giovanni cordioli
28 Gennaio 2021 8:35

Beh! Gli uomini non sono tutti uguali, miliardari o pezzenti che siano.
Ad es questo qui sotto sembra che abbia dato in beneficenza tutto quello che possedeva:

https://www.secoloditalia.it/2020/09/il-miliardario-filantropo-feeney-da-in-beneficenza-tutta-la-sua-fortuna-ora-e-finalmente-povero/

mystes
mystes
28 Gennaio 2021 9:00

Filantropi? Criminali di pace, peggio ancora dei criminali di guerra, processati a Norimberga! Fecero presto le potenze alleate (USA_URSS) a montare il tribunale contro i criminali di guerra, chi farà la stessa cosa contro questi ignobili soggetti?

merolone
merolone
28 Gennaio 2021 13:40

Questi plutocrati USA stanno costruendo le loro ulteriori immense fortune sull’immiserimento definitivo del loro popolo, nel 2020 il tasso di risparmio netto degli USA ha avuto il maggiore calo della storia, la FED stampa dollari a trilioni, 8 nel 2020 e 5 nei prossimi mesi per permettere alle istituzioni finanziarie americane di comprare i teasury bonds e tenere alte le quotazioni a Wall Street, con la conseguenza di far crollare il valore della moneta, crollata del 10% da marzo 2020 e con un crollo previsto del 35% quest’anno, con conseguente crollo del valore dei titoli di stato e fuga di massa degli investitori esteri.
Se i grandi esportatori Cina e Giappone smetteranno di acquistare titoli di stato USA non basteranno gli acquisti sostenuti dalla FED, ci sarà il default e pure le immense ricchezze di questi pochi oligarchi crolleranno.
Forse è per quello che Gates si è messo ad acquistare terra coltivabile negli USA fino a diventarne il maggiore detentore.
Almeno lì ci pagherà le tasse.

mingo
mingo
28 Gennaio 2021 16:24

Tutto vero e bisogna cominciare a dirlo e divulgarlo ,non per noi ma per la massa addormentata la fuori che si beve tutto quello che questi signori gli mettono in tavola.