Le navi da guerra della NATO arrivano nel Mar Baltico

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Un gruppo di navi da guerra appartenenti allo Standing NATO Maritime Group 1 (SNMG1), uno dei comandi marittimi permanenti della NATO Response Force, e allo Standing NATO Mine Countermeasures Group 1 (SNMCMG1) – entrambi dipendenti dall’Allied Maritime Command – stanno arrivando nel Mar Baltico per partecipare a delle esercitazioni congiunte, con alcune navi che hanno già attraccato in un dei porti di Tallinn, in Estonia.

“Sono molto lieto di dare il benvenuto al team SNMG1 a Tallinn. La visita del SNMG1 in Estonia è sempre gradita”, ha affermato il comandante della marina estone, il commodoro Jüri Saska. “Una presenza marittima al confine orientale della NATO è il miglior esempio di velocità, duttilità e determinazione della NATO a difendersi a terra, in mare e in aria”

L’Alleanza ha annunciato l’esercitazione lunedì 11 aprile, affermando che “la NATO schiera regolarmente forze marittime nel Mar Baltico al fine di mantenere una capacità difensiva credibile e capace in conformità con gli obblighi del trattato”.

L’SNMG1 è composto da navi ammiraglie provenienti da Paesi Bassi, Danimarca, Germania e Regno Unito, mentre l’SNMCMG1 è composto da posamine e dragamine norvegesi, belghe, tedesche, estoni, britanniche e olandesi.

Si tratta di due dei quattro gruppi di lavoro comprendenti navi di vari paesi alleati, che sono continuamente a disposizione della NATO per svolgere diversi compiti, che vanno dalla partecipazione alle esercitazioni alle missioni operative.

Quattro navi del gruppo SNMG1 sono arrivate al porto di Tallinn giovedì, dove sono state raggiunte dalla fregata canadese HMCS Halifax (FFH 330).

Il gruppo di navi condurrà operazioni di routine ed esercitazioni congiunte con la Marina estone la prossima settimana, allo scopo di “migliorare l’interoperabilità tra le forze della NATO e aumentare la conoscenza condivisa delle tattiche marittime, promuovendo al contempo la professionalità tra i marinai, la comprensione culturale e la fiducia”, recita il comunicato stampa della NATO.

Massimo A. Cascone, 15.04.2022

Fonte:

https://mc.nato.int/media-centre/news/2022/nato-ships-visit-estonia

https://mc.nato.int/media-centre/news/2022/nato-ships-deploy-to-baltic-sea

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x