Home / ComeDonChisciotte / IL MOTIVO DELLE INATTESE DIMISSIONI DI KARL ROVE

IL MOTIVO DELLE INATTESE DIMISSIONI DI KARL ROVE

DI WAYNE MADSEN
Wayne Madsen Report

Le dimissioni del ‘cervello di Bush’ avranno effetto dal 31 Agosto

Karl Rove aveva accennato l’anno scorso che era pronto a dimettersi da capo consigliere politico di George W. Bush. Però quello era il periodo in cui era preso di mira dallo Special Counsel Patrick Fitzgeral nell’indagine criminale sulla rivelazione ai media, da parte di Scooter Libby, Rove e altri funzionari dell’amministrazione, dell’identità dell’agente della C.I.A. Valerie Plame Wilson e della sua squadra segreta antiproliferazione. Dopo che Fitzgerald ha accantonato l’idea di inquisire Rove, pur avendo in mano un mandato firmato dal grand jury, Rove è rimasto al suo posto durante le elezioni del novembre 2006.

Eppure, come è stato precedentemente riportato da WMR, gli investigatori federali hanno aperto un’indagine criminale sulle attività di Rove nell’aiutare a formulare e a compiere la persecuzione politica e congiura criminale contro l’ex governatore democratico ora in prigione Don Siegelman da parte di almeno due avvocati repubblicani; almeno un giudice federale; e repubblicani di punta dell’Alabama che comprendono il governatore Bob Riley, l’ Attorney General Troy King, il Deputy Attorney General Joseph Fitzpatrick, e l’ex Attorney General Bob Pryor.
Le nostre fonti in Alabama hanno rivelato che le FBI ha iniziato un’indagine su Rove e i repubblicani dell’Alabama in base ad informazioni ricevute da un certo numero di fonti confidenziali e testimoni della congiura criminale volta a distruggere la carriera politica di Siegelman e il futuro del partito democratico dell’Alabama tramite la persecuzione politica di Siegelman e l’uso di macchine per il voto truccate nelle elezioni del 2002 alla carica di governatore.

WMR ha appreso che, a differenza del caso dell’indagine su Rove per la rivelazione dell’identità di un agente C.I.A., l’indagine criminale di Rove e del partito repubblicano dell’Alabama nel caso Siegelman ha l’appoggio personale del direttore del FBI Robert Mueller e di alti funzionari del FBI a Washington e nelle sedi dell’Alabama e della Florida.

Titolo originale: “Rove to resign effective August 31”

Fonte: http://www.waynemadsenreport.com
Link
13.08.2007

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da ALCENERO

Pubblicato da Das schloss