Foligno: muore l’ambasciatrice italiana a Canberra

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Come riportato da molti quotidiani italiani, sabato 19 febbraio è morta Francesca Tardioli, ambasciatrice italiana a Canberra (Australia), precipitando dal balcone della sua casa in Italia.

L’ambasciatrice 57enne infatti si trovava a Foligno, vicino Perugia, in quella che è la sua città d’origine per trascorrervi alcuni giorni di ferie, forse necessari a causa di una depressione di cui da tempo pare soffrisse, dovuta alle dure restrizioni australiane imposte in questi due anni di pandemia.

Per questo motivo, secondo le prime ricostruzioni, i carabinieri che stanno indagando sull’incidente non escludono l’ipotesi del suicidio.

La Tardioli, nel caso in cui fosse confermato il suicidio, sarebbe solo l’ultima vittima di un regime repressivo che in tutto il mondo ha stabilito la prevalenza della salute fisica su quella mentale, chiudendo le persone in casa e privandole della socialità.

Massimo A. Cascone, 21.02.2022

Fonte: https://www.lastampa.it/cronaca/2022/02/20/news/foligno_l_ambasciatrice_italiana_a_camberra_precipita_dal_terrazzo_e_muore-2859228/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x