ECCO COME DOBBIAMO SPERARE CHE FINISCA VERAMENTE BERLUSCONI

DI VALERIO LO MONACO
ilribelle.com

Martiri? No, grazie. Figuriamoci se dopo aver attentato alla democrazia, spaccato in modo virulento l’Italia a metà, calpestato la nostra Costituzione e più in generale aver commesso tante di quelle nefandezze che la metà sarebbero state anche troppe, dobbiamo auspicare che accada qualcosa in grado di far passare Berlusconi come martire per levarcelo di torno.

Riuscire a distogliere l’attenzione dal clamore mediatico di quanto accaduto a Milano con il lancio della statuetta del Duomo (del che, si potrebbero fare diverse elucubrazioni simboliche) non è agevole. Ancora di più dalla mole di dichiarazioni e contro dichiarazioni (e smentite e contro smentite, in pieno stile berlusconiano) che stanno piovendo da tutti attraverso le agenzie di stampa in tutti i quotidiani. Ma la cosa è necessaria.

Nella foto: Solidarietà a Berlusconi fuori dall’ospedale San Raffaele di Milano (AP Photo/Luca Bruno)

E logicamente intuitiva, in fin dei conti. Al di là delle strumentalizzazioni di rito, anche Di Pietro, sul quale si sono abbattuti gli strali di tante parti (anche da parte dei suoi presunti alleati) non ha detto nulla di grave. Ha condannato l’evento com’era giusto facesse. E ha ribadito che un clima di odio politico c’è. Il responsabile di tale clima è facile individuarlo. Si situa, grossomodo, nella stessa persona che ha ricevuto una statuetta sui denti. L’analisi e le dichiarazioni di Di Pietro sono corrette.

Ma non è di un martire che abbiamo bisogno. Figuriamoci. Nè di attentati Kamikaze. Questa è la cosa più importante da capire. Perché un Berlusconi martirizzato sarebbe veramente troppo da sopportare, per la memoria collettiva.

Berlusconi finirà a modo suo. Tradito e infilato da qualche suo sodale che si sarà stancato di leccargli il culo per decenni e poi vedersi passare sotto al naso, al suo posto e in qualche posizione di rilievo, l’ultima mignotta che ha passato la notte nel lettone di Putin. Oppure finirà come è normale che sia per un uomo dichiarato da molti (sua moglie in primis) come un malato. Per un uomo considerato da molti come uno squilibrato ipertrofico. Circondato da ambienti e persone di dubbio, se non nullo, spessore morale, etico, politico e civile. Tra collusioni, condannati in Parlamento e prostitute, adolescenti sulle ginocchia e iniezioni e docce fredde e finte colate laviche da parvenue.

Berlusconi deve finire come è giusto che sia. Implodendo su se stesso. Da folle esibizionista malato. Nudo, con un trench aperto davanti a una ragazzina tredicenne di fronte a una scuola media. Poi potremo tirare lo sciacquone. 

Valerio Lo Monaco
Fonte: www.ilribelle.com

14.12.2009

Per gentile concessione de “La Voce del Ribelle”

La Voce del Ribelle è un mensile – registrato presso il Tribunale di Roma, autorizzazione N° 316 del 18 settembre 2008 – edito da Maxangelo
s.r.l., via Trionfale 8489, 00135 Roma. Partita Iva 06061431000

Direttore Responsabile: Valerio Lo Monaco

All rights reserved 2005 – 2008, – ilRibelle.com – RadioAlzoZero.net

Licenza SIAE per RadioAlzoZero n° 472/I/06-599

Privacy Iscrizione ROC – Registro Operatori della Comunicazione – numero 17509 del 6/10/2008

0 0 voti
Article Rating
57 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nellibus1985
Nellibus1985
14 Dicembre 2009 , 13:34 13:34

Concordo con la tesi esposta da Valerio Lo Monaco, fatta eccezione per la valutazione sul commento rilasciato ieri sera da Antonio Di Pietro. Questo clima di “odio” di cui tutti parlano riguarda solo ed esclusivamente la cerchia di cui fanno parte proprio lorsignori, che parlano da non si sa quale pulpito di cose che solo loro contribuiscono a creare. La tensione sociale degli anni settanta, alla quale qualcuno ha accostato, in palese malafede, l’odierna, era tutta un’altra storia. Non mi risulta che sia tornata in vigore la moda di sprangare il prossimo in dieci contro uno perchè appartenente alla sponda politica opposta. Quello di ieri è stato un gesto isolato compiuto da un uomo che da dieci anni è sottoposto a cure psichiatriche, cosa che ovviamente non lo scagiona, ma che permette comunque di contestualizzare la situazione in maniera differente. L’episodio, pertanto, è stato un fatto isolato. Poi è ovviamente innegabile che un personaggio inqualificabile come Berlusconi attiri quel tipo di “attenzioni” su di sè in misura enormemente maggiore rispetto agli altri, ma questo è un discorso diverso. Io la vedo così. Bell’articolo, in ogni caso.

eresiarca
eresiarca
14 Dicembre 2009 , 14:10 14:10

La sostanza di quel che è accaduto ieri è che d’ora in poi lo stile “populista” di Berlusconi – che si ferma dalla “gente” a stringere mani e a firmare autografi – dovrà essere per forza rivisto.
Sarà complottista, ma mi soffermerei anche sull’oggetto tirato in faccia a Berlusconi. Un piccolo Duomo di Milano…
Che si voglia rompere la sua allenaza con la Lega?

brunotto588
brunotto588
14 Dicembre 2009 , 14:19 14:19

Articolo che conferma nell’ impostazione, nei toni e nel lessico come sia un “Fatto” ormai assodato che anche Fini ( Massimo ) e Company abbiano definitivamente saltato la barricata, pisciando sull’ intelligenza per abbracciare ( anche loro, ahimè ) i toni della più pura, volgare e stolta propaganda …

Mari
Mari
14 Dicembre 2009 , 14:20 14:20

Ottimo articolo.

Dal commento video di Travaglio si legge:

“Berlusconi va sconfitto alle urne.
E’ stato un atto di violenza, la vista di una persona con la faccia fracassata e insanguinata è una vista, per quanto mi riguarda e spero anche per voi, disgustosa e preoccupante, non c’entra niente quello che si pensa del Presidente del Consiglio, non è quella la fine politica che gli può augurare una persona sana di mente e, una persona sana di mente, ovviamente si augura che Berlusconi venga sconfitto dai cittadini nelle urne…
.. che Berlusconi venga processato e, se ha commesso dei reati, condannato e se viene condannato che sconti la pena, ma non è quella faccia insanguinata e devastata l’approdo che qualcuno deve cercare.”

http://www.beppegrillo.it/#_pp1

… il grande problema e’: chi mandiamo a sostituirlo?

francefar
francefar
14 Dicembre 2009 , 14:38 14:38

Cit.

Chi mandiamo a sostituirlo?

Ma ci mandiamo Prodi redivivo( grossi gruppi finanziari- goldman sasch) e Bersani (coop rosse), no? Così facciamo contenti tutti,
nessun conflitto d’interessi e tasse come se piovesse.

bluerik3
bluerik3
14 Dicembre 2009 , 14:53 14:53

Condivido pienamente ed aggiungo che sicuramente avrà fatto tutto da solo!!

renato2712
renato2712
14 Dicembre 2009 , 15:01 15:01

speriamo davveroche berlusconi finisca male cosi almeno lasceremo libera la gente come Bersani Casini Di pietro e magari ricicliamo ancora Bertinotti cosi potranno essere liberi di svendere quel poco di italia che è rimasta a quei fottuti banchieri di m…a
Eppure storia docet
L’ultima volta che ho votato qull’imbecile di bertinotti per la promessa di togliere i soldati dall’afghanistan mi sono ritrovato a pagare come contribuente 90 (novanta) miliardi di euro per una nuova missione di “PACE” in medio oriente
Mica male no?

Truman
14 Dicembre 2009 , 15:08 15:08

Nelle politiche del 2006 milioni di schede bianche e nulle sono diventati voti per Forza Italia. Non si può avere fiducia nelle urne.
E comunque dalle urne sono usciti solo i nomi designati dai partiti. E’ stata negata la possibilità agli elettori di scegliere i propri rappresentanti. Con questa legge elettorale votare vuol dire diventare complici.

biancospino
biancospino
14 Dicembre 2009 , 15:31 15:31

No, si voleva buttargli giu i denti.

biancospino
biancospino
14 Dicembre 2009 , 15:52 15:52

Si, si però che mira quel tipo!

biancospino
biancospino
14 Dicembre 2009 , 16:03 16:03

Berlusconi deve finire come è giusto che sia. Implodendo su se stesso. Da folle esibizionista malato. Nudo, CON L’ELMETTO IN TESTA con un trench aperto davanti a una ragazzina tredicenne di fronte a una scuola media. Poi potremo tirare lo sciacquone.

A_M_Z
A_M_Z
14 Dicembre 2009 , 16:08 16:08

Gli italiani veri che hanno scritto il cartello pobabilmente non sanno che sulle I in stampato non va il puntino e te, pronome, si scrive senza accento. Il Tè è la bevanda.

Alcuni cartelli mi riportano alla memoria Don Camillo che correggeva in rosso i manifesti zeppi di errori ortografici e grammaticali [i]del[/i] Peppone.

“presidento belluscone facci u miracolooo”

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 16:08 16:08

Sai cos’e’ il male di pensieri cosi, che sono fatti tutti da segaioli sotto banco. Non sapete che dire e se fosse vero quello che volete accada, i primi disfattisti siete proprio voi, salvatori della forca. Mi stupisco che CDC o chi per loro, arrivino a tanto. Se questo sito alla fine manipola menti vuote, guardando solo le miliaia di seghe al vento di articoli che colleziona, senza arrivare a nulla di concreto, siamo messi male si, ma a partire da qui. E qui rispecchia la quelita’ di quel popolo italiano che vorrebbe cambiare, ma ha solo le mani sotto il banco, a far e pensare che, lo sapete solo voi di volta in volta, quando vi bagnate e ricominciate con il vizio. Pensate di essere intelligente e intellettuali, saputi e risaputi, quello che gli altri non sanno, mentre la vita scorr senza di voi e senza gli altri, che di volta in colta, sono quelli che eleggono per maggioranza, le solite cose. Non c’e’ nulla da tirar fuori e nessuno da salvare, le cose sono uguali, ma per voi o gli altri a turno, sono sempre la differnza che fa il male. Ma purtroppo, un male effimero, da sottobanco… Leggi tutto »

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 16:17 16:17

Sei forte. Di italiani veri non ce n’e’ nemmeno uno. Neanche chi arriva come massimo a postare come te, mettendo in evidenza cosa rappresenti la differenza fra essere e non esserci.

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 16:32 16:32

Vedete, se fossi nelle condizoini del tizio, denuderei la sbindi e gli sputrerei nel sedere, e a depeter gli rindilerei un calcio nei suoi gioielli di latta, poi gli riposterei la massima: chi e’causa del suo male non pianga se stesso. La storia umana degli italiani approderebbe a un teatro vero e proprio, dove chiamare gli USA a bombardarci, e’ un dovere all’ altra parte umanita’. Nonsono ne di dx ne di sx e ne di diC, ma vedere che la scelta e’ sempre fra ghigliottina e mannaia, mi fa’ pensare che quello che abbiamo, e’ fin troppo regalato, e un po’ di dopo guerra non guasterebbe proprio, a cominciare dall’ alto fino al basso. Questo e’ masochismo allo stato puro e estremo. Abbiamo tutto, e ci complichiamo la vita per forza, e nessuno e’ fuori da questo gioco a conteggia alla rovescia. Ma forse e’ un mondo a parte, e che fa parte a solo qualche miliaia di persone, mentre le altre, sono gia’ a letto, votano e vivono e basta, che alla fine facendo 4 conti, il sole tramonta e sorge su tutti, e a turno prima o poi, bene o male l’ incontrera’. Stare li a vedere… Leggi tutto »

Kiddo
Kiddo
14 Dicembre 2009 , 16:35 16:35

Ribadisco la mia personale tesi dell’inside job (finito male).

Malumori nell’elettorato? contestazioni in piazza? sondaggi (quelli reali) in calo? Gente incazzata insomma??? Niente paura!
Basta creare un Odioso Comunista su cui poi scaricare l’attenzione mediatica:

Si prende un poveretto psicolabile, gli si dice di tirare un uovo, lo si addestra a dovere,ma lui all’ultimo momento capisce male e invece di un uovo tira un duomo….

Doppia figura di merda dei servizi segreti a) per aver istruito male l’attentatore,- b) per non aver saputo proteggere il premier.

Ma come al solito al berlusca va sempre bene,ora potra’ fare il martire, tacciare di “Istigazione all odio” chiunque lo contraddica in futuro e magari dare una strizzatina anche al popolo di internet , bastera’ qualche commento un po’ piu’ sincero per far chiudere un sito.

Speriamo che i miei siano solo i deliri di un complottista. Speriamo.

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 17:05 17:05

Fra qualche giorno ti postero’ il link con tutta la documentazione fotografica e video del complotto e dell’ addestramento, e pure chi e’ il tipo, agente segreto scelto dell’ esercito. I documenti, e le registraioni telefoniche. Aspe, abbi solo un po’ di pazienza……….ti faro ‘ contento, te e altri centinaia di miliaia blogger_bacebook che agognano di sapere, mentre sparano duomi sulle loro berlusconiane menti convinte. Anzi, piu’ che berlusconiane, scusasse, di_pietrini a s_bindi menti convinte. Ber_sani, ha detto : e’ ora di tirare giu’ quel burattinaio che ha i fili di tutti gli italiani in mano. Azz, che potere. SApessi il loro quando ci sono. Lo fanno mangiafuoco come con pinocchio, una compassione fra un burattino e l’ altro di volta in volta da cucinarsi. ber_sano ha detto: lavoro, gente povera, produttivita’ ecc ecc le solite ricette da far venir fame insomma. Il come quando ci saranno, sara’ il come di sempre. Dall0 alto, far rimanere banche e poteri come sono, ottemperare e tener fede al sistema mondiale eurpeo, e sotto sotto, faranno i servigi vostri, coni soldi vostri, a suon di tasse, per otimizzare il tutto, ridistribuendo un po’ qui e un po’ la, tolgiendo qui per rimetterlo la’,… Leggi tutto »

Bloody_mary
Bloody_mary
14 Dicembre 2009 , 17:55 17:55

tutto verissimo

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 18:04 18:04

….cos’e’ questa, la tua attivita’ hobbistica?

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 18:08 18:08

boia, meno male un mea culpa di parte e una considerazione critica dovuta. Marchi bene, se hai dovuto pagare un 90_ino. Mica male proprio.

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 18:10 18:10

gia’, e senza sapere in che stato mentale fosse, quelli della digos lo hanno protetto, altrimenti vedevi che mira gli altri tipi /.-)

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 18:14 18:14

biancospino parla plurale. quanta emulazione identificativa.
se vuoi te ne procuro di gadget vari a seconda di chi li vorrai tirare.
vuoi? ci andrai? fai sempre prima che non dire qualcos’ altro.
un gesto che dice tutto e vale una storia.
AAhhhh pero’ …..

myone
myone
14 Dicembre 2009 , 18:21 18:21

vero niente. se arrivano a parlare le schede bianche come argomento, allora non c’e’ niente da dire, questa e’la verita’. Alle prossime, quelle bianche parleranno piu’ di prima, poi mi farai sapere a pro di chi. e comunque, e’ sempre la volonta’ del popolo, dicono, e la demenza, non e’ il modo di voto o la maggioranza distribuita a seconda di come se la giocano a legge elettorale, il peggio e’ sempre poi, quando ci sono. Ma come sempre, bisogna prendere il buono del fatto, e scartare quello meno buono del non fatto o fatto male. Li ci si annega sempre. E che ci sia uno o l’ altro, i conti non tornano mai. Inutile dire se il cane puzza piu’ di un altro cane, anche se intelligente o fedele. Io penso sempre che a stare sotto si vede sotto la gonna vergogne e virtu’, mentre chi sta’ sopra e e’ padrona della gonna, va’ per la sua strada sempre e ogni volta che si muove. Lei pensa come vuole e come gli viene, e pensa bene, pensa come puo’, pensa al meglio, a seconda che gli conviene o che gli pare gisuto. E’ cosi. Un sistema di insiemi diversi,… Leggi tutto »

A_M_Z
A_M_Z
14 Dicembre 2009 , 18:56 18:56

ma si faccia una risata…

tra parentesi, era una battuta.

A_M_Z
A_M_Z
14 Dicembre 2009 , 19:02 19:02

“Pensate di essere intelligente e intellettuali, saputi e risaputi, quello che gli altri non sanno,
mentre la vita scorr senza di voi e senza gli altri, che di volta in colta, sono quelli che eleggono per maggioranza, le solite cose.”

quindi lo sa lei che cosa è giusto?

è chiaramente risaputo che chi perde ore della sua vita su un forum non è di certo un intellettuale ma un perditempo.

Non esistono i forum “imparati” perché i forum sono composti da persone e non da intellettuali. E’ risaputo che la moltitudine di persone tende alla mediocritas quindi: nelle università ci sono gli intellettuali, nei convegni specialistici vi sono gli intellettuali ma su un forum purtroppo no.

A_M_Z
A_M_Z
14 Dicembre 2009 , 19:06 19:06

Si riveli per quello che è!
Lei è Emilio Fede.
Riconosco l’arte di storpiare i nomi.

vic
vic
14 Dicembre 2009 , 19:37 19:37

Siamo venuti ad assistere all’allenamento delle giovani promesse di pallanuoto. La scuola e’ prestigiosa. L’allenatore conosce mezzo mondo. Il suo pallino e’ il tiro calibrato che supera la difesa schierata. Sentiamo cosa sta strillando dai bordi della piscina.

allenatore: Questa settimana abbiamo provato la palombella specifica a seconda della squadra avversaria.
giovani promesse: (riemergono e lo ascoltano con attenzione)
allenatore: Tu, vediamo se ti ricordi, cosa lanci se giochiamo contro gli agguerriti Iracheni?
gp1: Facile, gli faccio la palombella con la scarpa.
allenatore: Bene. Se invece giochiamo contro gli Elvetici che si fa’?
gp2: Palombella con lo stivale.
allenatore: Ok, e contro gli Azzurri?
gp3 detto il Tartaglia: Palombella col modellino del duomo.
allenatore: Ottimo. E se si va’ in finale contro l’UE? Vi ricordo che il loro presidente e’ Belga.
gp4 (agita le due mani levate sopra tutti): Io lo so, sono gia’ stato a Bruxelles.
allenatore: Allora cosa lanci?
gp4 (urla): Gli lancio il Manneken Pis.

Per oggi, fine dell’allenamento teorico e pratico.

dcharlemagne
dcharlemagne
15 Dicembre 2009 , 1:27 1:27

A volte non riesco a capire come si possa contestare il Berlusca (cosa lecita) auguragli tutto il male possibile, pero’ lasciare impuniti personaggi come Prodi che si e’ svenduto L’Italia, che e’ al soldo della Goldmann Sachs…..io lo so perche’..perche’ agli italioti, piace essere pigliati per i fondelli.

ostix
ostix
15 Dicembre 2009 , 2:32 2:32

io invece non capisco perchè ogni volta che qualcuno viene preso con le mani nella marnmellata, c’è sempre qualcuno che dice che anche un’altro ha rubato e bisogna cercare quello, perchè è stato il primo…

Kiddo
Kiddo
15 Dicembre 2009 , 3:01 3:01

@ myone Odio dover spiegare le barzellette, la mia era una battuta….mi dispiace se ho offeso la tua sensibilita’ filoberlusconiana.

Kiddo
Kiddo
15 Dicembre 2009 , 3:05 3:05

Allora siamo d’accordo : Inside Job (finito male)

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:33 4:33

Il povero myone -con la bava alla bocca perchè l’oggetto del suo desiderio erotico, il caro Silviuccio, è in ospedale con la faccia rotta- si dimentica spesso di prendere quelle medicine che gli servirebbero per dar l’impressione di essere una persona quasi sana di mente. E poi viene a postare su CDC, per dar sfoggio della sua malattia mentale.

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:34 4:34

Anche oggi non hai preso le tue medicine eh ? Ma che scrivi a fare questi post illeggibili ?

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:35 4:35

Onore alla Digos!

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:36 4:36

Il povero Myope è addolorato perchè il suo idolo è all’ospedale con la faccia rotta… eheh…

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:36 4:36

myope… e Berlusconi cos’è, il tuo fetish sessuale ?

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:37 4:37

Myope oggi non ha preso le sue medicine. Ne aveva fatto una scorta ma deve averle finite in pochi giorni, abbi pazienza.

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:38 4:38

Sì Myone, tu sei una testa vuota che scrive messaggi farneticanti che nessuno legge. Era ora che lo capissi. Ora vai a prendere le tue medicine.

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:39 4:39

Per adesso ci accontentiamo della tua estinzione, caro myope. O almeno prendi le tue medicine, così ti rendi un pò meno ridicolo.

Hassan
Hassan
15 Dicembre 2009 , 4:40 4:40

Il bello è che sto fesso perde anche tempo a scrivere questi messaggi kilometrici che nessuno legge! ahah!

bluerik3
bluerik3
15 Dicembre 2009 , 5:04 5:04

Scusa ma mi riferivo allo sfascio dell’Italia

bluerik3
bluerik3
15 Dicembre 2009 , 5:10 5:10

Perché sia che B. è al governo o all’opposizione, si parla sempre solo di lui.

myone
myone
15 Dicembre 2009 , 7:59 7:59

vallo a capire perche’. Perche’ c’e’ gnte da stadio. O di qui male, o di li bene, quando il colore e’ tutto, o mano sx o dx dice tutto… ma di che…

myone
myone
15 Dicembre 2009 , 8:01 8:01

hassan brasiliano arabo pieno di nulla, te sei vuoto come un secchio, e te sei uno da censura per primo, perche’ la testa islamica ce l’ hai senza pescare da dove vieni e chi sei.

myone
myone
15 Dicembre 2009 , 8:05 8:05

A volte ho delle delucidazioni importanti, che le sisnistre come te o come i blogger_facebook, sebbene di nazionalita’ italiana, abbiano tanto di isalmico, e non e’ un’ offesa.
L’ islamico che penso io e che e’ e che si depplora e razzizza, e’ quello minorato culturalmente, che va’ in cerca della verita’ assoluta, che idealizza il male nell’ altro diverso, che ne fa una religione e una identita’, e che quando gli chiedi perche’, non sa’ diure nulla ma solo uh uh uh uh e le manate sono il suo modo di imporsi.
Te nascosto dietro a un pc, non sei nemmeno quello, seisolo un tarocco autentico, senza identita’ propria.
Gia’ ho avuto a che fare con te, e sei proprio un islamico, senza se e senza ma.
Anche se fossi romano da sempre, o milanese dai tempi di mattia coppa.

myone
myone
15 Dicembre 2009 , 8:09 8:09

Vedi, io storpio i nomi ma riconosco l’ identita’ e che e’,
te forse i nomi non li storpi, ma mostri che nemmeno la tua di identita’ ti e’ poi cosi chiara.
E se uno riconosce la sua di identita’, sa’ vedere pure quella degli altri, ma tenta cosi di aprocciare e dire, e non non mi sembra che te fai parte di tutto questo.
Ti dico cosi non conoscendoti, ma basandomi sulla tua affermazione, anche se ricordo di averti risposto in merito a qualche scurrile dire qualche post fa’.

myone
myone
15 Dicembre 2009 , 8:15 8:15

guarda che le battute le prendo, poi se c’era dell’ altro nel tuo dire ora non ricordo. Ma io non devo scusarti di niente, non sono un giustizialista e nemmeno un depetrino. Non sono nemmeno berlusconiano, ma se tua madre se facesse la mignotta, e prendesse un faccia una cosa cosi e si ridurrebbe a quel modo, starei zitto, no rinvangherei nulla di lei sopratutto pacendolo passare per prezzo_acconto da pagare, e lascerei il fatto parlare da se’, toccando quello che sento e che vedo, senza recriminazioni e descriminazioni.
Ma vedo che la merda trova spesso e sempre buchi aperti, direi voragini., allora anche il difetto di millimetri, fa tornare a misurare quanto sia grande la voragine della merda, che ora va’ a questo modo, la prossima volta andra’ uguale su tanti altri modi, che a torto o a ragione, non sono i modi. Quelli che fanno i modi e li sostengono, quelli si che si meriterebbero questi modi, perche’ sono ni piu’ infami e ipocriti che ci siano. Ed e’ una verita’, non un punto di vista.

myone
myone
15 Dicembre 2009 , 8:20 8:20

L’ importante e’ che non li legga te, potresti pure stupirti quando ci arriveresti al fondo. Ma rimani come sei, che pirla lo sei senza leggere o leggendo.
E pirla e’ un complimento, almeno ti rendessi conto di questo.

myone
myone
15 Dicembre 2009 , 8:22 8:22

ah.. io rispondo a mano a mano, ma vedo che ti sei rifatto tutta la fila, a mostrare quanto sei imbecille.
Peccato che anche te sei untore dell’ infantilita’ che gira fra postatori di faccine e battute. Azz che menti.

myone
myone
15 Dicembre 2009 , 8:25 8:25

Comunque, passera’ pure berlusconi, e non sperando, arrivera’ pure la masnada dell’ opposizione, e vorrei di pietro alla giustizia, poi, vorrei vedere se avete la stessa lucidita’ e freddezza gratuita avuta come in questo tempo e per queste cose. Ma credo propio di no, perche’ se l’ avreste come intelligenza e di vostro, queste cose e questi atteggiamenti, li avreste dovuti avere anche quando nel culo ve lo mettevano con la falce e il martello, e a bondola e &.
Senza offesa. Ma solo per capirci, anzi, per farvi capire.

Biribissi
Biribissi
15 Dicembre 2009 , 9:54 9:54

No davvero..io alcune volte ho prvato a leggerli ma è veramente impossibile, perchè non cerca di scrivere un discorso completo..da proprio l’idea di essere dissociato..mezze le scrive e mezze le pensa..boh..non è un offesa..davvero non si capisce nulla.

Biribissi
Biribissi
15 Dicembre 2009 , 9:59 9:59

Ah..allora correggo il commento già fatto..non sei dissociato sei un razzista rimbambito..perfetto giusto per capire quali commentatori saltare a piè pari.

walterkurtz
walterkurtz
15 Dicembre 2009 , 10:18 10:18

sai qual’è il problema? le tue osservazioni scrivile su un forum del pd, qui non hanno nessun senso, non mi pare che qui gravitino sostenitori di Bersani e altri. Chissà che sperano di ottenere ( magari influenzare:) i forzaitalioti come te

walterkurtz
walterkurtz
15 Dicembre 2009 , 10:21 10:21

non ci riesce proprio a farsi una risata, il bastone che ha conficcato nel deretano duole troppo evidentemente

ForumPermanente
ForumPermanente
15 Dicembre 2009 , 10:30 10:30

dopo questo ulteriore articolo che rasenta, anzi, oltrepassa il confine della decenza, ritenendo CDC responsabile della diffusione di contenuti osceni e diffamatori, HO DECISO di CANCELLARMI da questo sito. Continuate pure a rotolarvi nella CACCA di questa PSEUDO Informazione senza senso e che non conduce a nulla. SPEGNETE PER FAVORE I VOSTRI MALATI CERVELLI.

patmar111
patmar111
15 Dicembre 2009 , 11:25 11:25

Lo Monaco, secondo me il malato sei tu.
Povero…. se implodesse Berlusconi, su chi potresti scaricare tutto il tuo livore.
Però sei anche un malato fortunato: hai delle certezze. E da dove ti vengono tutte queste certezze? Chi te l’ha raccontata la storia? Hai conoscenze ben introdotte? Quali sono le tue fonti. Non è che stai a sentire acriticamente Travaglio, Di pietro, Santoro e compagnia cantante.
Tutta gente perbenino che, una volta sparito Berlusconi non sapra più di cosa parlare , scrivere e non avrà più nessuno da insultare in quel modino così politically correct, perchè nel frattempo il “monotema” avrà atrofizzato il loro cervello.
Del resto di fieno in cascina ne hanno già messo tanto e chissenegrega se non trovano l’ispirazione per un nuovo best -seller , se l’audience va a picco (al massimo si torna al parlamento europeo) ed i voti si dileguano.
Ri-povero!!!!!

amaryllide
amaryllide
20 Dicembre 2009 , 11:46 11:46

il “piccolo” problema che riguarda tutti se il nano finisce perchè i suoi leccaculo e mignotte sono passati a leccare altri culi, è che vuol dire che il proprietario del nuovo culo da leccare sarà peggio di lui, perchè può garantire ai parassiti leccaculo una sopravvivenza maggiore, ovviamente a spese nostre…