Home / ComeDonChisciotte / CHI SARANNO GLI EVANGELISTI ?

CHI SARANNO GLI EVANGELISTI ?

DI DOMENICO D’AMICO
doppiocieco.splinder.com

Paolo Barnard ha ragione. O no. O forse è chiederselo che non ha senso.

Le vere e proprie invettive che Barnard ha lanciato contro gli idioti che deviano le (scarse) risorse dell’opposizione popolare verso obbiettivi futili, trascurando le minacce esiziali che incombono, hanno creato qualche trambusto. Molti aficionados di Grillo e Travaglio si sono mostrati permalosi in modo ingiustificato. Hanno le loro ragioni, non dico di no, ma Paolo Barnard non è un blogger qualunque, e se l’autore del fondamentale e indispensabile Perché ci Odiano ti dice qualcosa che ti destabilizza, be’, sarebbe meglio che riflettessi a fondo prima di replicare.

I sostenitori dell’opposizione Grillo-Travaglio-Di Pietro fanno benissimo a ricordare che non ci sono solo le ossessioni antiberlusconiane, ma anche iniziative concrete (l’acqua pubblica, la raccolta differenziata eccetera) che, vuoi o non vuoi, non si possono liquidare come irrilevanti.

E infatti Barnard non dice che le iniziative di questa opposizione siano irrilevanti in assoluto. Dice che, nel loro insieme, queste iniziative stanno monopolizzando l’energia della collettività “contro”, non lasciandone alcuna per i problemi davvero fondamentali, tipo il devastante imperialismo neoliberista.

In quello che dice Barnard c’è parecchio di vero, solo che la soluzione che auspica (una sorta di evangelizzazione diffusa in partis infidelibus, paziente, umile e capillare) mi sembra alquanto disperata.

Intendiamoci, se la ritenessimo davvero fuori dalla realtà non staremmo a fare un blog dove parliamo anche delle cose che (d’accordo con Barnard) riteniamo importanti. Ma non esiste, a nostro avviso, un aut aut. La questione Berlusconiana, che ovviamente non si riduce alla sua persona, ma riguarda una praticabilità minima della vita istituzionale e civile di una nazione, non rappresenta certo tutto l’universo mondo, ma non è nemmeno irrilevante.

Paradossalmente, l’inciampo vero, ideologico e tattico, alla strategia di Barnard, non viene dai vari grillini, ma da alcuni che (all’interno della galassia “contro”) si dichiarano d’accordissimo con le invettive del giornalista.

Sul sito ecumenico ComeDonChisciotte abbiamo potuto leggere l’energico appoggio alle tesi di Barnard da parte di Antonella Randazzo. Questo è positivo, nel vortice di indignazione grillista che offuscava l’atmosfera.

Il bello, però, è che gli argomenti che, nell’ottica di Randazzo, davvero contano, coincidono con quelli di Barnard molto parzialmente. Un elenco delle questioni giudicate cruciali da Randazzo:

– Progetto stegocratico di una dittatura globale con un unico centro di potere.

– Signoraggio.

– Verità sull’11 settembre.

– Repressioni attuate dagli eserciti occidentali nei paesi del Terzo Mondo.

– Vero significato del termine “terrorismo” (vedi a questo proposito http://www.disinformazione.it/significato_terrorismo.htm ).

– Scie chimiche.

– Sistemi dittatoriali creati e controllati dalle autorità statunitensi.

– Vero volto degli organismi internazionali (FMI, BM. ecc.).

– Verità sullo Stato d’Israele.

– Verità sulla condizione coloniale dell’Italia.

– Verità sui legami fra mafia e autorità statunitensi.

– Vera autodeterminazione dei popoli.

– Tecniche di controllo mentale per evitare che il sistema possa essere minacciato.

– Crimini dei cartelli farmaceutici.

– Uso criminale della Scienza e della produzione alimentare.

Dubitiamo fortemente che Barnard ci si ritroverebbe, lui che ha detto a chiare lettere cosa ne pensa dei “truther” dell’11 settembre.

Non è certo il caso di Randazzo, ma purtroppo è vero che molti, all’interno dell’arcipelago “contro”, coltivano una filosofia decisamente postmoderna e irrazionalistica (che arriva agli estremi demenziali dell’oncologia fungina)

Non sono anche queste energie sprecate su obbiettivi irrilevanti (in questo caso inesistenti)?

E allora?

E allora, nel nostro piccolo, noi continueremo a parlare della finanza internazionale, dell’imperialismo, di Palestina, di Cuba, di Iran, e continueremo a linkare i video di Paolo Barnard, e continueremo a parlare di Berlusconi, e della sinistra, e continueremo a parlare di scienza e pseudoscienza.

Domenico D’Amico
Fonte: http://doppiocieco.splinder.com/
Link: http://doppiocieco.splinder.com/post/21024082/Chi+saranno+gli+evangelisti%3F
25.07.2009

Pubblicato da Davide

  • zufus

    Non bastava Barnard, adesso diamo spazio anche a questo emerito sconosciuto per parlare di aria fritta su CDC?

    Sentivamo proprio il bisogno di qualcuno che si schierasse coraggiosamente contro “una filosofia decisamente postmoderna e irrazionalistica (che arriva agli estremi demenziali dell’oncologia fungina)”

    Sul suo sito infatti diffonde a piene mani le consuete banalità scientiste da geometra di paese.

    Non bastava la propaganda che ci propinano ogni giorno le multinazionali farmaceutiche criminali. Per fortuna c’è il sig. Domenico D’amico, a portare acqua al loro mulino.

    Sempre la stessa storia: c’è sempre un idiota, felice alleato dei propri becchini, pronto a correre in soccorso ai vincitori.

  • lino-rossi

    non resta al povero D’Amico che sperare di non ammalarsi di cancro. se ciò dovesse avvenire, viste le massicce dosi di conformismo delle quali si nutre, non avrebbe grandi possibilità di sopravvivenza.
    spero che il “geometra” non abbia già prenotato dal “farmacista” il vaccino per i “polli/maiali” …

    quindi Paolo Barnard ritiene che le twin tower siano venute giù per l’impatto di un aeroplano cadauna? e non di una demolizione controllata?
    … interessante!
    il numero degli ingegneri della barbie sta crescendo. si vede che le esplosioni nei piani sotterranei le ha fatte la befana … (che aveva litigato con babbo natale).

    se così fosse bisognerebbe proprio constatare che la pandemia c’è davvero: quella degli “idioti/conformisti”. che i seguaci di attivissimo si stiano oscenamente moltiplicando fra loro?

    i sintomi sono quelli di un fegato spappolato con conseguente annebbiamento del cervello. consiglio dosi massicce di radice nera.

    D’Amico … oltre alla befana ed alla sua ramazza magica … crede anche al “fatto” che gli americani nel ’69 sono andati sulla luna?

  • ranxerox

    “sito ecumenico”? Vabbè, sarà un prete alternativo.
    “oncologia fungina”? Certo, lo Phsilocybe Pratensis porta a tali eccessi.
    Fin qui ci stiamo anche dentro. Le questioni cruciali descritte dalla Randazzo sono obbiettivi irrilevanti?
    Ok, ma allora se volevi far pubblicità al tuo sito con un po’ d’aria fritta non era meglio andare su facebook? Lì, vero sito ecumenico, sicuramente di gonzi ne trovavi a iosa.
    Saluti e sottostìmati

  • Pausania

    Fammi capire, secondo te D’Amico ha la password di accesso da amministratore di CDC e nottetempo ha pubblicato il suo articolo in homepage?

  • djsdong

    grillini, di-pietrini, travaglini .. insomma bambocci alternativi: svegliatevi.

    l’unico modo per restare LIBERI è QUELLO DI RAGIONARE CON LA PROPRIA TESTA perchè qualinque leader può essere comprato/manipolato…

  • francesco67

    Ancora non era capitato che si postasse un articolo che mettesse tra i suo link il “fantastico” Perle Complottiste dell’Attivissimo.
    Caro Davide… credo che stiamo degenerando.

  • ranxerox

    Mi spiego: secondo me ‘sto commento puzza di aria fritta al punto da sembrare pura propaganda del D’Amico sito. Questo il mio pensiero. Ma come mai tanta acredine? Hai travisato tu od ho sbroccato io? Chiarisci,prego

  • cloroalclero

    Intanto: già il titolo mi fa cagare. Personalmente non cerco evangeli, nè ne propongo. Tento un’analisi razionale della realtà, su basi condivisibili, per vedere se c’è comunicazione. Come diceva il filosofo: “io non cerco seguaci, ma compagni” . QUindi già chi si pone o pone il problema di un evangelista, è fuori da discorso.
    Poi: Barnard. E’ chiaro che da quello che scrive emerge il suo vissuto personale. E’ anche vero che il suo vissuto è molto significativo per la sua analisi. Non sappiamo se ne è la causa o l’effetto, ma solo chi lo conosce intimamente lo sa.
    Barnard è un debunker? no. E’ uno che onestamente ha dichiarato che pur avendo firmato megachip, non crede al complotto dell’11 settembre. Dal mio punto di vista credo che solo l’imbecillità riporti la storia del crollo dei 2 wtc come causati da 2 aerei, ma dai miei simili so gia che piu di tanto non posso pretendere, “perche ci odiano” rimane un esempio di anticonformismo storico poco eguagliabile nella contemporaneità, so come vengono trattati gli antisionisti nei media e tanto mi basta per sapere che Barnard ci ha messo del suo. A nessuno rispondo che la sua “Caduta” mediatica potrebbe davvero aver coinciso con la pubblicazione delle sue idee.
    Grillo: ho milioni di dubbi su di lui, ma se fosse nel PD lo voterei. Per cambiare qualcosa (piuttosto che niente meglio piuttosto). A dimostrazione del fatto che il PD è quello che è, ci sta che la discussione non si pone proprio alla faccia della carta costituzionale.
    Anyway: bisognerebbe uscire di casa e non dimenticare mai piu uno strumento di difesa. Gli italiani quando non hanno piu di che far la spesa si incazzano e sfanculano berlusconi ma anche prodi, franceschini, veltroni ecc…diciamo che la classe dirigente in Italia è completamente aderente alla classe economica, che non c’è nessuna differenza se non interna.
    E smettiamo di farci le pippe per favore. Tutti siamo d’accordo che “bisogna fare” qualcosa. Diamo risposte a questa domanda e poi chiacchieriamo meno, facciamo e questo per un semplice principio:
    “Se non ti occupi di un problema prima o poi sarà il problema ad occuparsi di te”
    E mi sembra che siamo lì lì, che dite?

  • Pausania

    Semplice logica: ti sei rivolto a D’Amico dicendogli di non usare CDC per farsi pubblicità. Per fare questo, D’Amico avrebbe dovuto avere l’accesso da amministratore a CDC e ripostarci il proprio articolo.

    Questo lo hai implicato tu, con il tuo commento. Essendomi evidente che ciò, oltre ad essere impossibile, non era quello che intendevi tu, ho chiesto chiarimenti.

  • Shaman

    Paolo Barnard non crede alla demolizione controllata delle torri gemelle e dell’edificio numero 7, in compenso crede alla gasazione di 6 milioni di ebrei; Antonella Randazzo è favorevole all’immigrazione massiccia e incontrollata in Italia e in Europa. Non c’è che dire: sono due bei compagni di merende!

  • nessuno

    Su questo sito la “cagata” è una parola di moda
    Dal barlacagone in poi tutti allineati e coperti
    Sull’11 settembre visto dal noto non libero paolo barnard lo squinternato
    sto preparando il materiale per dimostrare ancora una volta che questo personaggio è solo un fasullo a stipendio
    Per quanto riguarda l’articolo questo signore la pensa cosi e Comedonchisciotte seguendo la politica di dare spazio a tutti lo ha pubblicato
    Basta non leggere e sopra tutto non commentare

  • icemark

    Forse il senso dell’articolo é una cosa tipo:
    è inutile andare dietro a Grillo, Travaglio, Barnard (e altri) come fossero dei santi da venerare, ma fare come noi che linkiamo un po’ tutto ma senza comportarci da evangelisti di chicchessia.
    Almeno spero, altrimenti è inutile… a proposito ecumenico mi sembra derivi dal greco e vuol dire “casa comune”, è un termine che si usa per indicare, di solito, un cristiano che non è cattolico, battista, valdese, ortodosso o altro ma semplicemente un Cristiano; in questo caso vuol dire “un sito che ospita le opinioni delle varie anime della controinformazione”.

    Ciao

  • ranxerox

    Una spiegazione esauriente. Grazie Don.

  • Hassan

    Ti sei dimenticato “barnardiani” e “randazziani” ! =)

  • Truman

    E’ il caso di chiarire che D’Amico è uno dei collaboratori di Comendonchisciotte.
    Il suo intervento credo non sia dovuto alla voglia di pubblicità ma piuttosto alla voglia di fare un po’ di ordine. Non ricordo nemmeno se ha un accesso da amministratore, ma potrebbe averlo.
    Comunque di solito è Davide a decidere la scaletta degli articoli giornalieri e così è stato anche in questo caso.

  • Truman

    Una buona sintesi.
    Aggiungo che secondo me Domenico voleva stimolare la collaborazione al posto della rissa.

  • lino-rossi

    le idiozie le vada a raccontare a sua sorella.

  • Pausania

    “Ecumenico” deriva da “ecumene”, che significa letteralmente “abitata”. La Terra abitata si riferisce alla porzione di Terra in cui vivono delle popolazioni (niente deserti, niente mari e oceani).

    Per analogia significa “universale”, e di solito si usa in ambito religioso (cristiano). Il consiglio ecumenico è appunto il consiglio di tutti i vescovi della chiesa cattolica.

  • icemark

    http://it.wikipedia.org/wiki/Ecumenismo
    si vede che sono un tecnico, di greco non ci capisco niente… però la parte che mi piace di più è ” tende a riavvicinare e a riunire tutti i fedeli cristiani e quelli delle diverse Chiese”, infatti mi piace definirmi cristiano ecumenico, anche se non pratico molto…

    ‘notte

  • Galileo

    Di Domenico D’Amico scrive:

    …E infatti Barnard non dice che le iniziative di questa opposizione siano irrilevanti in assoluto. Dice che, nel loro insieme, queste iniziative stanno monopolizzando l’energia della collettività “contro”, non lasciandone alcuna per i problemi davvero fondamentali, tipo il devastante imperialismo neoliberista.

    E su questo sono d’accordo con Barnard.

    Quel bel processo iniziato nel 1973 in Cile…e a avolte ho dei dubbi se non ci metto dentro pure il Piano Marshall.

    Di Domenico D’Amico scrive:

    Non è certo il caso di Randazzo, ma purtroppo è vero che molti, all’interno dell’arcipelago “contro”, coltivano una filosofia decisamente postmoderna e irrazionalistica (che arriva agli estremi demenziali dell’oncologia fungina)
    Non sono anche queste energie sprecate su obbiettivi irrilevanti (in questo caso inesistenti)?

    Siiiii.

    Siamo degli idioti. Dimostriamo che non sappiamo più leggere e valutare se l’informazione (quando c’è) indipendenetemente dalla parte cui venga, sia valida o no. A Barnard gli dico quanto segue: deve cambiare modo di parlare, di scrivere. Così non arriva alla gente. Alle persone.

    Questo imbrattare i muri che si è scatenato ultimamante in questa forma da “combattimenti fra galli”, sinceramente non lo capisco. Criticare è giusto e lodevole, ma cerchiamo di farlo a ragion veduta.

    Grazie.

  • ranxerox

    grazie, ora mi è più chiaro. Saluti

  • slump

    Chi saranno gli evangelisti? I soliti quattro I suppose.

    “Arcipelago contro”… Ma contro de che?

    Barnard: ha uno stile insopportabile e lo stile è tutto.

    D. D’Amico: ma chi è?

    @ cloroalclero

    Sei la più ragionevole della masnada contraria, peccato un minimo d’irrazionalismo fungino — ma tutti pecchiamo.

    @ tutti (anche il cardiochirurgo e il suo assistente)

    Perché non riconosciamo con franchezza che se alle ultime elezioni non avesse vinto mister B. ora il nostro paese sarebbe anche peggio?

    Ma chi pensate che possa vincere le elezioni in Italia (entro tempi regionevoli)?

  • Tonguessy

    “purtroppo è vero che molti, all’interno dell’arcipelago “contro”, coltivano una filosofia decisamente postmoderna e irrazionalistica”

    Il D’Amico (o qualcuno in vece sua) saprebbe spiegarmi cosa ci azzecca l’analisi della postmodernità di un Baudrillard con l’irrazionalità?
    Poteva anche dichiarare che “l’arcipelago contro coltiva una filosofia biecamente premodernista e irrazionalistica” che forse la frase avrebbe avuto più senso.
    BAH!

  • lino-rossi

    il link al sito di randi è allo stesso livello del personaggio: RIPUGNANTE.
    non sarà che mimmo è pure iscritto a quella masnada di azzeccagarbugli del cicap?
    https://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=17505

  • Galileo

    Dato che ci siamo, basta anche non offendere inutilmente, che dici? 🙂

  • LonanHista

    mi permetto di intervenire su questa querelle, che ho seguito solo in parte, in pochissime parole:
    SIAMO PROPRIO MESSI MALE!!!il nostro è un male gravissimo, perché alla fine in fondo cerchiamo le stesse stesse cose, abbiamo la stessa concezione di esse, diciamo le stesse cose MA CI TROVIAMO DACCORDO SU NIENTE…..come in tv, non è altro che un vociare, una caciara dove alla fine si perde il senno, il filo logico………………già la tv, i media, dei quali senza accorgercene ne abbiamo assimilato tempi modi metodi e anche se proviamo a scappare da essa alla fine RICALCHIAMO LA SUA EDUCAZIONE E LA SUA CULTURA……negli Usa i negri assistendo ai ddibbbbattttiti televisi(da loro iniziati molto prima che da noi)si sono inventati il rap, una sorta di gara di sfida a parole ritmate cercando l’effetto migliore…….in Italia l’effetto della tv si ha nel vociare più forte, nello sparare la cazzata più ad effetto, SENZA ASCOLTARE CON ATTENZIONE CIò CHE L’ALTRO AFFERMA, senza cioè tenere attivato il cervello e perdendo di vista il filo logico……………………..SENZA CHE CI SI RENDE CONTO CHE ALLA FINE SI DICONO LE STESSE COSE! ed è relativo che si creda o meno alla cazzata hollywodiana dell’11-9….alla pandemia SE NON RIUSCIAMO A COGLIERE IL FILO LOGICO CHE CI LEGA IN QUESTO SITO…a cogliere dei veri problemi….ad avere chiara la natura dei problemi…ad avere un obiettivo o perlomeno un indirizzo comune per risolverli…………..FACCIO UN ESEMPIO SU TUTTI:in Italia oggi i problemi o la sua soluzione hanno un denominatore comune:BERLUSCONI!!!!!!……..ma siamo sicuri che il vero problema sia berlusconi?…..ma siamo sicuri che berlusconi possa risolvere tutti i problemi?…….(ATTENZIONE QUESTE 2 DOMANDE SONO UN TEST PER APPURARE SE SI è CAPITO O MENO LA VERA QUESTIONE!)……….o allo stesso modo: la questione non è credere o meno alla pagliacciata(anche se tragica) dell’11-9…..IL NODO DELLA QUESTIONE è COME E PERCHé SIA STATO POSSIBILE E SI è ARRIVATI ALL’11-9!……………..cioè è relativo che un paese si autoattenti o 19 beduini passando da un piper ad un boeing(che è come passare dalla guida di un triciclo alla yamaha di vale rossi e batterlo in pista)centrino le torri gemelli…..CONTA LA DOMANDA:COME E PERCHé SI è ARRIVATI A TANTO….e lo stesso nel nostro paese, o i dubbi esposti dalla randazzo(A PROPOSITO MA NON SCRIVEVA PER ALTRENOTIZIE?vicino all’intelligence de noantri?)….perché si è giunti a tanto?……..perché se siamo tutti consapevoli di quello che succede…alla fine NON SUCCEDE NIENTE?…e si peggiora invece di migliorare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!SCUSATE TUTTI………PER L’INTRUSIONE, ma sono del parere che un erba nociva non va tagliata in superficie ma va sdradicata…..sono del parere che di un effetto SI DEBBA RISALIRE ALLA SUA CAUSA EFFETTIVA….che di una malattia non va curato il sintomo, QUANTO PIUTTOSTO L’ORIGINE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ps.(ciao lino-rossi)