Categoria

Università

Cosa significa essere cittadini italiani in questo momento?

Cosa significa essere cittadini italiani in questo momento? Siamo un gruppo di docenti universitari preoccupati per lo stato di cittadinanza nel nostro paese, l’Italia. È una questione che riguarda tutti. Osserviamo con estrema preoccupazione l’evoluzione di una situazione politica che ha introdotto per tutta la popolazione una precarizzazione della cittadinanza sulla base di una serie di provvedimenti dal fondamento scientifico e giuridico alquanto discutibili e soprattutto non dibattuti.…

Professori e ricercatori universitari scrivono a Draghi: “il governo abolisca l’obbligo vaccinale”

Riceviamo e pubblichiamo: Di Lorenzo Maria Pacini Una nuova lettera da parte di professori, ricercatori e personale tecnico amministrativo, è stata redatta e diffusa in questi giorni a seguito dell’entrata in vigore dell’obbligo vaccinale per tutto il comparto universitario, previsto dall’ultimo Decreto-legge del 7 gennaio ed esteso dal Ministero dell’università e della Ricerca con un Decreto ulteriore il giorno seguente. Una situazione inaccettabile per tutti noi accademici…

Occupy Rettorato!

Di Ivana Suerra e Giulio Bona, ComeDonChisciotte.org Venerdì 28 gennaio 2022, Ingresso Rettorato Università degli Studi di Torino, ore 13:30. Quando mancano due ore circa allo sgombero dei locali occupati dagli studenti No Green Pass, incontriamo Alessio Bellini, giovane attivista presente al presidio consolidatosi all’esterno dei cancelli del Rettorato, in via Po. *** D: Ciao Alessio, tu fai parte del gruppo di studenti che hanno promosso l’iniziativa di occupazione tuttora in corso.…

Filosofi da salotto

di Ivana Suerra, ComeDonChisciotte.org Al mio lettore chiedo perdono poiché sono vittima del mio stesso sfogo, il quale non mi consente più di mantenermi lucida. La lucidità mi permetterebbe di non perdere del tempo sulla questione che sto per affrontare, così irrilevante, così indegna di essere trattata in tempi tanto oscuri. Tuttavia, dopo l’ennesimo ‘Decreto Pandemico’, che si spinge in ultimo ad intaccare anche il diritto inviolabile della difesa, la mia mente inveisce, in…

L’identità del nuovo essere umano: un QR code

di Maurizio Lucca ComeDonChisciotte.org L’ordinanza 26 novembre 2021, n. 551, della sez. I del TAR Emilia – Romagna, Bologna, interviene per sospendere l’esclusione all’ammissione ad una prova selettiva per mancato riconoscimento del QR code da parte dell’app. “Verifica C19” se il soggetto presenta una certificazione cartacea della vaccinazione. Il Green pass (GP) supera l’identità e la sua fisicità, il digitale segna la vita dal confinamento al lavoro, senza il riconoscimento…

Napoli, lezioni universitarie all’aperto: la letteratura sconfigge il Green Pass

Di Massimo Cascone e Marco Di Mauro per ComeDonChisciotte Riceviamo dagli Studenti Universitari Campani Contro il Green Pass il video integrale di un'iniziativa importantissima avvenuta ieri, mercoledì 6 ottobre. Le immagini mostrano la lezione tenutasi sotto la Galleria Principe, in piazza Museo Nazionale, dal prof. Guido Cappelli. Di fronte a una ventina di studenti, il professore di Letteratura Italiana, tra i promotori dell'appello dei Filologi, ha fatto lezione, in segno di protesta…

A Napoli gli universitari contro il ricatto del Green Pass

Massimo Antonino Cascone per ComeDonChisciotte Venerdì 8 ottobre, in Piazza San Domenico Maggiore, alle ore 9.00, gli studenti universitari campani si raduneranno ed in segno di protesta contro la gestione odierna delle strutture universitarie, diventate un ennesimo pretesto per attuare delle decisioni politiche che non hanno nessun fondamento sanitario, andranno a manifestare il loro dissenso fuori al Rettorato dell'Università Federico II e dell'Università L'Orientale. Questo il volantino…

Lettera aperta ai colleghi dell’Università di Perugia

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Fin dal febbraio 2020 il Professor Marco Mamone Capria, matematico ed epistemologo, si è occupato della questione covid-19. Anche per la nostra redazione è stato una preziosa fonte di informazioni e in più occasioni ha esposto pubblicamente le sue documentate e ragionate analisi sulle quali poi si sono basate interrogazioni regionali e parlamentari. Oggi pubblichiamo la lettera che di recente ha scritto ai colleghi dell'Università di Perugia. E' un…

Il mainstream contro i Prof. anti Green Pass: “Sono il fronte dei negazionisti”

Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org Sono L. G. , docente di Torino. Sono vaccinata, ma contro la carta verde. Ritengo sia un dispositivo che obbliga e divide. Tutti, vaccinati e non, dobbiamo essere uniti contro tale "lascia passare".  Crea discriminazione e già questo tradisce la nostra Costituzione, appositamente voluta dai nostri Padri: lunga, con più diritti che doveri, rigida. Ricordo i partigiani, ricordo chi ha perso la vita per la Libertà e per la democrazia rappresentativa di…

L’urlo degli Studenti

Finalmente si alza una voce critica dal mondo studentesco: è la voce degli Studenti dell'Università di Bergamo che, con una lettera di notevole impatto, hanno manifestato apertamente la loro indignazione verso l'uso di uno strumento discriminatorio - qual è il Green Pass - per limitare il diritto all'istruzione ed alla cultura universitaria.

Se la cancel culture colpisce le università: il green pass e la lotta per la libertà

Di Lorenzo Maria Pacini, ComeDonChisciotte.org Stiamo vivendo una fase transitoria epocale, com’è evidente sotto gli occhi di tutti. In un modo o nell’altro, chi prima e chi dopo, tutti veniamo interrogati dallo sviluppo degli eventi e ne restiamo coinvolti, dovendoci interrogare sulla propria posizione, per prendere una decisione. Nella grande battaglia in corso, l’attacco più recente in Italia è quello sferrato al mondo della scuola e dell’università, forse il più delicato e, in senso…

Università, nel giorno del Green Pass spopola l’appello dei Prof: “E’ il lasciapassare della discriminazione”

Abbiamo ricevuto decine di lettere e di adesioni all'appello levatosi dall'Accademia. "Unire le forze per gridare più forte e provare a sollevare le coscienze, questo il primo passo."  Così  la nostra premessa alla pubblicazione del 27.08 us.. In questi ultimi giorni, ci hanno scritto in moltissimi. Per esempio, M.S.: "Negli animi di chi ha ricevuto in eredità, dal coraggioso passato, l'amore per la vita umana, nel rispetto di  tutti i suoi valori di principio, la becera e violenta…

Università, l’appello dei Prof: “Il Green Pass è il lasciapassare della discriminazione”

Riceviamo e pubblichiamo in esclusiva questo accorato appello levatosi dal mondo accademico a cui, nelle ultime ore, si stanno unendo altre personalità afferenti al sistema educativo e culturale del Paese. Unire le forze per gridare più forte e provare a sollevare le coscienze, questo il primo passo. Chi volesse sottoscrivere il documento, può inviare un messaggio all'indirizzo  [email protected] -- L’Università e la Scuola sono, per definizione, il luogo dello…

Guida per evitare l’inevitabile

Forse è inevitabile che un governo insediatosi solo grazie a una crisi (sanitaria e politica), che non rappresenta la volontà elettorale, che è tecnocratico, liberista e globalista fino al limite cui può esserlo un governo seguace delle strategie mercantilistiche dell’Unione europea, che viene fatto passare – con una parola salvifica – come “tecnico”, voglia imporre ai cittadini un vaccino che si presta a diventare il principale strumento di totalitarismo biopolitico globale. Come è forse…

Il tradimento degli intellettuali

Supineria, complicità e sconfitta dell’Università all’epoca della narrazione pandemica di Francesco Benozzo comedonchisciotte.org Premessa obbligatoria. Sono un professore universitario. Insegno filologia a Bologna, nella più antica università del mondo occidentale. Sono il coordinatore di un dottorato di ricerca presso la stessa Università. Dirigo tre riviste scientifiche internazionali classificate in classe A dall’ANVUR (l’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e…

Un fenomeno filosofico

DI Andrea Grieco Comedonchisciotte “Severino prometteva al pubblico cose meravigliose: «Ed ora, signori miei, voglio mostrarvi la mia filosofia, una meraviglia d'intelletto di fronte alla quale crolla tutta la storia del pensiero occidentale. Allo stesso tempo è anche una meraviglia di logica e dialettica. Debbo far presente che se fra di voi ci fosse per caso qualcuno sprovvisto di un intelletto straordinario, costui non la capirebbe, poiché le cose elevate e raffinate esposte…

Sulla filosofia delle università e sulle università in generale

DI ANDREA GRIECO Comedonchisciotte “Sulla filosofia delle università” è un phamphlet che Schopenhauer pubblicò nel lontano 1851, inserito all’interno del Vol. I dei Parerga e paralipomena. Questo scritto si ammira oggi più che mai per la precisione del suo sarcasmo. Scrive Schopenhauer: “Tutto lo scandalo filosofico di questi ultimi 50 anni è stato possibile soltanto grazie alle università, con il loro pubblico di studenti creduloni, che accettano tutto quanto piace dire al signor…

Essere professore ed essere bianco vuol dire vivere nella paura

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org La tirannia governa l’Università Gli accademici, se sono bianchi, vivono nella paura di perdere il proprio lavoro. I professori avevano perso la loro autorità quando le amministrazioni avevano smesso di appoggiarli, permettendo invece che i reclami degli studenti si trasformassero in vere e proprie indagini. Una volta che si instaura una procedura investigativa, questa si autofinanzia con l’investigazione. Le lamentele delle femministe, seguite poi…

Universitas

di Paolo Becchi paolobecchi.wordpress.com È meglio fare lezioni ed esami in un’aula o davanti a un computer sul divano di casa? Devo ammettere che da docente universitario, ormai da qualche decennio, non avrei mai pensato di pormi una domanda del genere. Perché? Vi spiego come faccio (o meglio: facevo) lezione e stando alle valutazioni degli studenti, che sono pubbliche, con un ottimo risultato. Entravo in aula, accendevo computer e proiettore per le slide: leggevo la prima di…

Il ministro dell’Istruzione Fioramonti ha dato le dimissioni

DI ANDREA ZHOK facebok.com Il ministro dell'Istruzione Fioramonti ha dato le dimissioni. Pur avendolo criticato più volte devo dire che questa volta ha agito con dignità e correttezza, mantenendo la parola data. Il problema del mancato miliardo di ripristino dei finanziamenti precedenti, che è la ragione addotta per le dimissioni, è naturalmente un aspetto simbolico. Il punto non è che un miliardo supplementare avrebbe rovesciato le sorti della formazione pubblica nel nostro paese.…