Categoria

Salute

Covid-19: pugno di ferro in guanto di cornuto

L'uso dei guanti nella vita quotidiana è pericoloso per sé stessi e per gli altri In tempi di guerra guerreggiata i governi, nei confronti dei loro cittadini, usano il pugno di ferro in guanto di velluto. In questo tempo di guerra sceneggiata il duce Conte sta usando il pugno di ferro in guanto di cornuto: cornuto lui e, soprattutto, cornuti e mazziati noi cittadini perché la maggior parte delle mazziate che lui ci rifila non trova giustificazioni di carattere sanitario, giuridico, etico,,.…

Cosa devi sapere sul vaccino COVID-19

di Bill Gates Una delle domande che mi vengono poste più spesso in questi giorni è quando il mondo potrà tornare a come erano le cose a dicembre prima della pandemia di coronavirus. La mia risposta è sempre la stessa: quando abbiamo un farmaco quasi perfetto per curare il COVID-19, o quando quasi tutte le persone sul pianeta sono state vaccinate contro il coronavirus. Il primo è improbabile che si verifichi presto. Avremmo bisogno di un trattamento miracoloso che sia efficace almeno al 95…

La verità sul Coronavirus sta venendo alla luce

Vladimir Prokhvatilov Stalkerzone.org "L'unico mezzo per combattere la peste è il buon costume" (Albert Camus) Eminenti virologi ed epidemiologi concludono che le informazioni ufficiali sul coronavirus non sono vere. John Ioannidis, professore di virologia, epidemiologia e statistica alla Stanford University, ritiene che "i dati raccolti finora sul numero di persone infette e sull'evoluzione dell'epidemia sono del tutto inattendibili". Le informazioni sulla diffusione del virus, dice…

Fate presto, col VACCINO! (finché la gente ci crede)

di Alberto Medici In questo periodo di reclusione forzata stanno succedendo molte cose che ci fanno pensare. Vorrei attirare la vostra attenzione su un particolare che è apparentemente insignificante ma, come insegna l’ottimo Roberto Quaglia nel suo “Il mito dell’11 Settembre”, a volte è proprio nei particolari che anche il più preciso e meticoloso dei criminali si perde e lascia qualche traccia, qualche segno che porta alla sua identificazione. Soprattutto se ripercorriamo la storia, e…

Gli allevamenti intensivi sono la causa del coronavirus?

DI LAURA SPINNEY TheGuardian.com Gli scienziati stanno cercando di tracciare il percorso del Sars-CoV-2 partendo da un animale selvatico, ma   dobbiamo guardare al ruolo svolto da tutta la catena della produzione alimentare industriale. Da dove arriva il virus che ha prodotto questa pandemia? Come è arrivato in un mercato alimentare di Wuhan, in Cina, dove si pensa che possa aver contagiato gli umani? Le risposte a queste domande gradualmente si stanno combinando tra loro e la storia…

FAHRENHEIT 451: A CHE TEMPERATURA BRUCIA IL PENSIERO?

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Non dimenticate che i militi del fuoco sono raramente necessari. Lo stesso pubblico ha cessato di leggere di sua iniziativa. Per cui sono ben pochi quelli che oggi sono disposti a un’azione ribelle. E di questi pochi, la maggior parte, come me, si spaventano facilmente. (Fahrenheit 451, Ray Bradbury 1951) Il Panopticon e i due minuti di odio contro i criceti ribelli Bastano davvero poche settimane di irregimentazione dei cervelli perché…

Coronavirus: natura, incidente o arma?

DI MIRKO MOLTENI analisidifesa.it “Anche quando sono molto inefficaci, con pochi morti, come nel caso delle lettere all’antrace negli USA, le armi biologiche sono considerabili come armi di ‘rottura’ di massa poichè possono gettare un’intera nazione nel caos. Le armi biologiche influenzeranno molti aspetti della nostra vita di routine, mandandoli fuori schema. Porteranno il terrorismo sulla soglia di casa di ognuno di noi”. Così scriveva nel 2004 l’ufficiale indiano Sharad S. Chauhan…

Coronavirus – I fallimenti dei governi occidentali e le possibili terapie

Moon Of Alabama moonofalabama.org I servizi di intelligence statunitensi temono di essere messi sotto accusa per non aver tempestivamente lanciato l’allarme sulla pandemia di coronavirus attualmente in corso. Per evitare critiche, hanno chiesto ai loro stenografi preferiti di scrivere un pezzo discolpatorio. Ecco il titolo del Washington Post: I rapporti di gennaio e febbraio dell'intelligence statunitense avevano messo in guardia su una possibile pandemia Le agenzie di intelligence…

Il coronavirus e la Gates Foundation

F. William Engdahl journal-neo.org Probabilmente, nessuno è mai stato più attivo nella promozione e nel finanziamento della ricerca sui vaccini per la prevenzione dei coronavirus di Bill Gates e della Bill and Melinda Gates Foundation. Dalla sponsorizzazione di una simulazione di una pandemia globale di coronavirus, poche settimane prima che fosse annunciata l'epidemia di Wuhan, al finanziamento di numerose iniziative aziendali per la sintesi di un nuovo vaccino per un virus apparentemente…

2010: Virus A, gli esperti dell’Oms sul libro di BigPharma

Di Salvatore Cannavò, Il Fatto Quotidiano E’ ufficiale, l’emergenza per la febbre “suina”, il Virus A, H1N1, che ha sconvolto il mondo lo scorso inverno, è finita. Lo ha proclamato l’Organizzazione mondiale della sanità con una dichiarazione formale della sua direttrice Margaret Chan, lo scorso 10 agosto. Non ci sono stati sfracelli, i morti sono stati molto meno di una banale influenza ma le società farmaceutiche globali hanno guadagnato un sacco di soldi dalla realizzazione di un vaccino…

CORONAVIRUS PER ANNIENTARE LA POPOLAZIONE MONDIALE!

di Gianni Lannes Gli esseri umani hanno ormai perso la sovranità dei corpi, grazie all'incubo telecomandato del coronavirus. Singolare coincidenza: quando nel 2017 la Banca mondiale lancia i pandemic bonds sul nuovo coronavirus - brevettato l'anno dopo negli USA dal Pirbright Institute con la partecipazione attiva della Gates Foundation nonché del Pentagono - Bill Gates aveva diramato al contempo un avvertimento su un «patogeno disperso nell’aria» che avrebbe potuto uccidere fino a 30 milioni…

“Il miglior sistema sanitario d’Europa”

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Diciamocelo, il virus ci sta facendo fare quello che normalmente farebbero in pochi: riscoprire le regole. Solo che poi le regole si applicano sempre e comunque ad minkiam, per cui non fa molta differenza. All’inizio della notizia ufficiale del contagio in Cina gli organi ufficiali di stampa e governo ci dissero che era poco più di un raffreddore. Poco dopo corressero il tiro e dissero che era come un’influenza, che può avere per chi la…

Virus, Soldi e Salvezza

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org 26 Settembre 2019 Viene reso pubblico il finanziamento di 1.8 miliardi di euro con cui il parlamento europeo sostiene le attività delle ONG legate al programma della Open Society di George Soros.  31 dicembre 2019 Le autorità sanitarie cinesi informano della presenza di un focolaio di sindrome febbrile, associata a polmonite di origine sconosciuta, tra la popolazione di Wuhan, città di 11 milioni di abitanti della provincia di Hubei, a…

La Svezia si scopre trans, tra le giovani disforia di genere in crescita del 1.500%

europa.today.it - Redazione Bruxelles Sono sempre di più le giovani svedesi che si sentono intrappolati in un corpo che non li rappresenta, e questo sta facendo aprire un forte dibattito nel Paese sull'opportunità o meno di sostenere anche a livello pubblico cure ormonali e operazioni per cambiare il proprio sesso. Disforia in crescita Un rapporto del Board of Health and Welfare del Paese ha ha mostrato che c'è stato un aumento di ben il 1.500% tra il 2008 e il 2018 nelle diagnosi di…

Decrescita ordinata

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com Ciò che sale prima o poi deve scendere. Tutto dipende da come scende. Da un pezzo, sappiamo che il sistema industriale globale è insostenibile, per mille motivi che non stiamo a ripetere. Solo che chi ci ha investito, chi lo dirige e chi semplicemente ci lavora, non ha alcuna intenzione di smettere, anzi vuole crescere. Questa a lungo termine, è una ricetta sicura per la catastrofe, e infatti la catastrofe, irreversibile in tempi umani, c’è…

La storia di Moderna, l’azienda che ha sviluppato il primo vaccino in test per il coronavirus

di Massimiliano Carrà Dopo tante ricerche, il vaccino contro il coronavirus è pronto per essere testato sull’uomo. A renderlo noto è la stessa società che lo ha realizzato, ossia la società di biotecnologia Moderna. Con sede a Cambridge, nel Massachusetts, Moderna è una società specializzata nella scoperta e nello sviluppo di farmaci basati sull’RNA messaggero. Proprio per questo, il suo nome originario era ModeRNA. La notizia della realizzazione di un vaccino contro il coronavirus sta già…

Il coronavirus potrebbe essere in grado di diffondersi a livello mondiale

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org È difficile ottenere informazioni affidabili sul coronavirus. Questa difficoltà è ulteriormente esacerbata da quei gruppi di potere che utilizzano l'epidemia per favorire i propri interessi. Ad esempio, molti, sia all'interno che all'esterno della Cina, stanno usando la diffusione del virus per criticare il governo cinese. Altri, sia all'interno che all'esterno della Cina, affermano che il virus non è altro che un'arma biologica utilizzata dagli Stati…

Paesi isolati militarmente. Contro il coronavirus c’è solo la sanità pubblica

contropiano.org Nulla come le emergenze vere, quelle che mettono a rischio reale un’intera popolazione, dimostrano l’ottusità criminale di un sistema basato sull’interesse e il profitto privato. E il Coronavirus arriva a portare il suo contributo, al momento più sulla base della paura che della riflessione. Andiamo con ordine. Il governo Conte, di fronte al moltiplicarsi dei focolai di infezione nel nord Italia, ha preso misure drastiche ma logiche, fondate sulle conoscenze scientifiche e …

Coronavirus e quarantena: l’Italia sotto i cannoneggiamenti

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org L’Italia affronta il momento più difficile del dopoguerra: il diffondersi del Coronavirus nelle regioni settentrionali, oltre al rischio che comporta per la salute pubblica, minaccia soprattutto di paralizzare l’economia in un momento delicatissimo, quando già si avvertivano i segnali dell’ennesima recessione. L’epidemia di Coronavirus si salderà presto con l’assalto speculativo ai nostri titoli di Stato: obiettivo ultimo di Washington e…

Coronavirus: teoria del complotto sui social cinesi

Secondo quanto riferito dal Global Times, si stanno diffondendo sui social cinesi delle teorie cospirative che attribuiscono la nascita dell'epidemia da coronavirus negli Stati Uniti e non a Wuhan. La tv giapponese Asahi Corporation, in un suo servizio, avrebbe insinuato il sospetto che alcuni dei 14.000 americani morti di influenza possano aver contratto in modo inconsapevole il coronavirus. Dal 18 al 27 Ottobre 2019 a Wuhan, in Cina, si sono svolti i Military World Games. "Forse i delegati…