Rosanna

"Suave, mari magno turbantibus aequora ventis, e terra magnum alterius spectare laborem; non quia vexari quemquamst iucunda voluptas, sed quibus ipse malis careas quia cernere suave est." Tito Lucrezio Caro, De Rerum Natura, Libro II

La società antitetica e il suo destino

DI ZORY PETZOVA comedonchisciotte.org Nella sua genesi e nella sua evoluzione la società umana è un prodotto della scissione dell’insieme, e più propriamente della conflittualità all’interno di una lunga catena di divisioni antitetiche, che di volta in volta hanno determinato le dinamiche del potere e le forme di ordinamento sociale. Oggi l’antica massima “divide et impera” non appare solo come uno strategico espediente del potere, ma come elemento fondante della conoscenza della natura umana, della sua innata dicotomia (schizofrenia) presente …

Leggi tutto »

Oh coraggioso uomo nuovo!

DI VALENTIN KATASONOV fondsk.ru Metodologie di “soft power” nella distopia di A. Huxley La letteratura, nel genere distopico, sta diventando sempre più richiesta. Ciò non sorprende: ci sono seri indicatori del fatto che l’umanità si sta muovendo con passi da gigante verso un nuovo ordine mondiale. E le distopie possono contenere indizi su che tipo di ordine si tratta. Menziono le più famose distopie: “Noi” (1920) di Evgenij Zamjatin; “Kotlovan” (1930) di Andrej Platonov, “Il mondo nuovo” (1932) di Aldous …

Leggi tutto »

Il razzismo c’è’ … MA solo quando ce lo dicono

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org 29 Luglio 2018, Moncalieri, periferia di Torino. Mentre rientra a casa di sera una ragazza di 22 anni, Daisy Osakue, primatista italiana nel lancio del disco, viene colpita da un uovo scagliato da un’auto in corsa. Ferita ad un occhio la giovane è ricoverata al reparto di oftalmologia dell’Ospedale di Torino dove le verrà riscontrata una lesione corneale senza danni permanenti. Dopo pochi giorni Osakue viene dimessa e torna alla propria attività. 7 Luglio 2020, Casilino, …

Leggi tutto »

Orwell Cancellato? Un giornalista lo definisce un “Vile”, perché avrebbe aiutato i nazisti

DI PAUL JOSEPH WATSON summit.news “Orwell è stato una totale frode” Nonostante sia morto da 70 anni, George Orwell potrebbe diventare l’ultimo personaggio pubblico ad essere cancellato, dopo che un giornalista di sinistra lo ha definito un “uomo vile”, che ha aiutato i nazisti con le sue aspre critiche alla Russia stalinista. Sì davvero, proprio così. “Oltre ad essere una spia del governo inglese, George Orwell ha trascorso la Seconda Guerra Mondiale a demonizzare l’URSS, che aveva sconfitto il nazismo”, …

Leggi tutto »

Ai Benetton, senza vergogna, affidato anche il “Ponte Piano”

DI ALESSANDRO AVVISATO contropiano.org Hanno la faccia come il culo. Espressione cruda, tipica del “Il Male” nei suoi anni migliori. Ma adeguata alle circostanze. La gestione del nuovo “Ponte Piano”, che ancora non ha sostituito il crollato Ponte Morandi (43 morti!), va nuovamente ad Autostrade per l’Italia, gallina dalle uova d’oro di Atlantia, proprietà della famiglia Benetton. Come se nulla fosse mai successo… L’incredibile notizia è stata confermata dalla ministra delle Infrastrutture, Paola De Micheli, del Pd (è bene sottolinearlo, …

Leggi tutto »

Trump, la scuola, Kanye West e i libri al vetriolo

DI RITA LOFANO agi.it Il libro della nipote del tycoon, Mary Trump, si preannuncia esplosivo a quattro mesi dall’Election Day. Bullo e “sociopatico” come il padre, il presidente “minaccia la salute del mondo, la sicurezza economica e il tessuto sociale”, ha anticipato la donna AGI – Non c’è coronavirus che tenga: scuole e università devono riaprire. E’ tassativo Donald Trump che ha convocato alla Casa Bianca funzionari dell’Istruzione di tutto il Paese per un evento durato un giorno intero. “Faremo pressione sui governatori e su tutti …

Leggi tutto »

La distopia che si fa realtà

Di VALENTIN KATASONOV fondsk.ru In occasione del centenario della stesura del romanzo “Noi” di Evgenij Zamjatin Le distopie letterarie sono un genere molto giovane. Ed è nato esattamente un secolo fa, nel 1920, quando il romanzo “Noi” è stato scritto dallo scrittore russo Evgenij Zamjatin. Da lì a poco sono apparse altre famose distopie: “Kotlovan” (1930) di AndrejPlatonov, “Il mondo nuovo” (1932) di Aldous Huxley, “Guerra delle salamandre” (1936) diKarel Čapek, “La fattoria degli animali” (1945) e “1984 “(1948) di …

Leggi tutto »

Gli Stati Uniti si ritirano ufficialmente dall’Organizzazione mondiale della sanità

DI STEVE WATSON summit.news Gli Stati Uniti hanno notificato ufficialmente alle Nazioni Unite che l’America sta lasciando l’Organizzazione Mondiale della Sanità e il processo sarà completato tra un anno, il 6 luglio 2021. Tuttavia, Joe Biden afferma che se eletto presidente, annullerà la decisione. L’amministrazione Trump ha avviato il processo formale di abbandono dell’OMS proprio questa settimana, a seguito delle feroci critiche del presidente nei confronti dell’ente sanitario, che è direttamente sottoposto al “controllo totale” della Cina. Un funzionario dell’OMS ha …

Leggi tutto »

L’avvocato di Assange è stato nominato ministro della giustizia francese

DI MARTY SILK canberratimes.com.au Eric Dupond-Moretti, avvocato di Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks, è stato nominato nuovo ministro della giustizia francese. Dupond-Moretti, eminente avvocato di difesa penale, lunedì è stato nominato al ministero dal primo ministro Jean Castex. Il 55enne è noto per il suo numero record di processi vinti per assoluzione e a febbraio aveva cercato di convincere gli avvocati europei affinché facessero pressione presso il presidente francese Emmanuel Macron per concedere asilo ad Assange. “Riteniamo che la …

Leggi tutto »

La Francia sfida Amazon e nazionalizza 10mila piccoli negozi

ilparagone.it Per salvare dalla chiusura le attività commerciali del centro storico della città, la Francia si prepara a nazionalizzare 10.000 piccoi negozi di vicinato e botteghe artigiane. Saranno rilevati gli esercizi in difficoltà finanziaria per poi essere riaffittati a canoni iper-agevolati a chiunque voglia farsene carico garantendo la continuità dell’esercizio. Un vero e proprio intervento pubblico per sostenere il commercio al dettaglio, messo a dura prova dalle chiusure imposte mesi fa dal movimento dei Gilet gialli, dallo stop imposto alle …

Leggi tutto »

Alcune teorie della cospirazione sono reali

DI PHILIP GIRALDI unz.com Qual è il modo migliore per sfatare una teoria della cospirazione? Chiamarla semplicemente “teoria della cospirazione”, un’etichetta che di per sé implica incredulità. L’unico problema è che ci sono state molte cospirazioni reali sia storicamente che attualmente e molte di esse non sono affatto di natura teorica. Cospirazioni di vario genere portarono alla partecipazione americana in entrambe le guerre mondiali. E per quanto si pensi al presidente Donald Trump, bisogna ammettere che è stato vittima di una serie di cospirazioni, …

Leggi tutto »

Se questo è il lavoratore a distanza del futuro, ESCI di casa adesso

DI ANDREW DICKENS rt.com Il lavoratore a distanza del futuro si è rivelato. Si chiama Susan e non è un bel vedere, un’avvertenza per non farsi sedurre dai benefici del “WFH”( lavoro da casa). Se lavori da casa, fermati ora. Abbandona immediatamente il lavoro, esci di casa e cerca lavoro come barista o chirurgo o qualsiasi altro lavoro che non puoi svolgere dal tuo domicilio. Perché ho visto il futuro del lavoro a domicilio: è orribile e si chiama Susan. …

Leggi tutto »

Interessante Tweet di Enrico Letta, che dice due cose importantissime sull’euro, a sua insaputa

lantidiplomatico.it Interessante Tweet di Enrico Letta (che ricordo è un ex PdC italiano) dove si dicono due cose importantissime anche se lui non se n’è accorto: Ma in questo folle dibattito in Italia sul #MES perché non è stata introdotta l’informazione che il MES funzionò bene per la🇪🇸? E che se funzionò male per la Grecia fu non per il MES ma perché i suoi azionisti, cioè i governi, eran divisi tra🇮🇹🇫🇷🇪🇸per tenerla nell’Euro e la 🇩🇪no? https://t.co/d2coCGE8FJ — Enrico …

Leggi tutto »

“Concept Incubator” prevede che i bambini vengano concepiti a casa in un bacello

DI PAUL JOSEPH WATSON summit.news “È progettato per sostituire l’utero e la gravidanza.” Un “incubatore di concetti” prevede un futuro distopico in cui i bambini vengono concepiti all’interno di sofisticati baccelli elettronici che sostituiscono completamente l’utero e la gravidanza. Il video promozionale per il baby pod sottolinea come i genitori saranno in grado di concentrarsi su altre cose come il lavoro mentre del baby pod si prende cura la macchina. “I genitori sarebbero in grado di vivere le loro vite …

Leggi tutto »

La rivoluzione colorata neoliberista in America per far eleggere Biden

DI KURT NIMMO kurtnimmo.blog I democratici neoliberisti sfruttano il BLM per far eleggere Biden. Le proteste, i disordini, le azioni violente e non violente che attraversano gli Stati Uniti dal 25 maggio, compreso un assalto alle porte della Casa Bianca, iniziano a dare un senso quando comprendiamo lo schema di gioco della Rivoluzione colorata della CIA”, scrive un ricercatore economico, storico e giornalista freelance F. William Engdahl.  Engdahl viola quindi le connessioni tra Black Lives Matter, un’organizzazione socialista, ed  Open Society …

Leggi tutto »

Gli squaletti ciechi dell’Eurozona

DI KARTANA contropiano.org Qualcosa sta avvenendo. Giovedì negli Stati Uniti il dato di nuovi occupati nel mese di giugno, che sono stati 4,8 milioni. Se il trend continuasse a questo ritmo nei prossimi 7 mesi gli Usa potrebbero riprendersi dall’emorragia di lavoro da Covid. Si tratta sopratutto dei “lavoretti” (ristorazione, tempo libero, commercio, ecc) che erano andati persi con il lockdown, gestito malissimo e chiuso troppo presto, come dimostrano i record di contagi. Ma sono un segnale di qualche vitalità… Oggi …

Leggi tutto »

Sapelli: gli Usa vogliono riprendersi l’Italia e il Colle a tutti i costi

DI GIULIO SAPELLI ilsussidiario.net Si sta sfiorando una guerra importante in Libia. Gli Usa dovranno quindi mettere in sicurezza l’Italia decidendone le sorti politiche Il presidente francese Emmanuel Macron ha nominato Jean Castex nuovo primo ministro, dopo le dimissioni di Edouard Philippe, eletto sindaco di Le Havre, dove ha sconfitto il suo concorrente: uno dei leader storici dei comunisti francesi, Jean-Paul Lecoq. Una vittoria non facile e al secondo turno, che segnala tutta la debolezza del President Synthétique. Castex è sindaco di Prades, …

Leggi tutto »

Black Lives Matter: Marxismo, caos e apartheid

DI  ERLING MARTHINSEN resett.no Il movimento  Black Lives Matter è fondato sulla menzogna e vuole distruggere la civiltà occidentale, ma cos’è che vuole veramente ottenere? Il Black Lives Matter (BLM) definì nel 2016 la sua “visione”. Il progetto fu allora diffuso su una serie di media e si compone di 6 obiettivi e 40 provvedimenti politici prioritari. I sei obiettivi sono i seguenti: 1: Fermare la guerra contro i neri. 2: Risarcimento per i torti passati e presenti. 3: Bloccare …

Leggi tutto »

Ecco come la BCE sovvenziona il miliardario Bernard Arnault

Di Laurent Mauduit – Andrea Mencarelli contropiano.org La politica monetaria condotta dalla Banca Centrale Europea (BCE) attraverso le sue misure non convenzionali, il cosiddetto Quantitative Easing, hanno un notevole impatto sui tassi di interesse e le condizioni finanziarie e di liquidità dell’intero sistema bancario e creditizio. Tutto ciò avviene soprattutto tramite l’acquisto di titoli finanziari, in prevalenza titoli di Stato ma anche titoli privati, che permette alla BCE di inondare di liquidità le banche dell’Eurozona, le quali però ben si guardano …

Leggi tutto »

La guerra di classe COVID

DI YANIS VAROUFAKIS project-syndicate.org Il fondo di risanamento proposto dall’Unione Europea per contrastare le ricadute economiche della pandemia sembra destinato a peggiorare la condizione economico sociale della maggior parte degli Stati membri. La finanza sarà di nuovo protetta, benché ciò sia un danno, mentre i lavoratori dovranno pagare il conto attraverso nuovi round di austerità. ATENE – La crisi dell’euro scoppiata un decennio fa è stata a lungo descritta come uno scontro tra il nord frugale dell’Europa e il sud …

Leggi tutto »

Da oggi Pos obbligatorio per i commercianti: ecco cosa diceva Di Maio nel 2014…

ilparagone.it Facciamo un salto indietro. Fate finta che oggi non sia il primo luglio del 2020 e che Di Maio non sia al governo. Ripeschiamo un suo vecchio post dalla sua pagina Facebook, è datato 30 giugno 2014. Scrive Di Maio: “Io sto con i commercianti. Da oggi il Pos sarà obbligatorio per commercianti e artigiani. Tutte le attività commerciali per Legge dovranno adeguarsi. Premesso che non sono un tifoso della carte di credito e dei bancomat: più i nostri soldi …

Leggi tutto »

Boeri, Gualtieri, e la dignità a tempo determinato

DI CONIARERIVOLTA coniarerivolta.org Se è vero, come sosteneva Thomas Eliot, che aprile è il mese più crudele, potremmo avere il sospetto, aprendo La Repubblica di qualche giorno fa, che giugno non sia da meno. Ci imbatteremmo infatti in un articolo dell’ex presidente INPS, Tito Boeri, dal titolo piuttosto eloquente: “Per frenare la perdita di posti di lavoro servono più contratti a tempo determinato”. Il dubbio verrebbe ulteriormente accresciuto se a fare da eco alle parole di Boeri si unissero il …

Leggi tutto »

Semestre alla Tedesca / Cesaratto: dopo il Mes non saremo più il terzo Paese d’Europa

INTERVISTA A  SERGIO CESARATTO ilsussidiario.net Domani inizia il semestre Ue della Germania. Sul tavolo temi decisivi: Mes, Recovery fund, Brexit. Ma dalla Merkel non arriveranno grandi aperture Domani si apre il semestre europeo della Germania, il paese che esprime le due figure politiche più importanti dell’Europa: Angela Merkel nel ruolo di cancelliera del paese locomotiva e Ursula von der Leyen alla guida della Commissione Ue. Per la Merkel si tratta del secondo semestre, dopo quello del 2007. In agenda ci …

Leggi tutto »

Il Putin-Ferio: ma chi ha vinto la Seconda Guerra Mondiale?

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Da quando il Parlamento europeo il 19 settembre 2019 ha attribuito le responsabilità di aver scatenato il secondo conflitto mondiale all’URSS di Stalin e alla Germania nazista, Putin, che non ha apprezzato la risoluzione di Bruxelles per motivi fin troppo ovvi, non si è risparmiato per controbattere le accuse. Non solo ha ripetutamente attaccato la Polonia, ma nel corso di una settimana ha puntato il dito 5 volte contro il governo Polacco per il ruolo avuto …

Leggi tutto »

Il “Discorso libero” nell’Impero USA è illusorio come le uova “Ruspanti”

DI CAITLIN JOHNSTONE medium.com In quello che Kevin Gosztola di Shadowproof definisce  “uno sforzo non troppo sottile per criminalizzare il giornalismo di un’organizzazione di controinformazione, che gli Stati Uniti hanno fatto di tutto durante l’ultimo decennio per distruggere”, è il fatto che il fondatore di WikiLeaks Julian Assange  è stato colpito  da  un altro atto di accusa  dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. Shadowproof,  WSWS e  Consortium News  riportano tutti articoli molto realistici e puntuali su questo nuovo sviluppo della persecuzione verso Julian Assange. L’accusa non aggiunge …

Leggi tutto »

I vitalizi, altra fuffa semantica per non parlare di lotta di classe

DI KARTANA lantidiplomatico.it Sono favorevole al finanziamento pubblico dei partiti, dei giornali espressione dei partiti e delle pensioni ai parlamentari. E del proporzionale puro. Tutti caposaldi della Prima Repubblica quando persino democrazia proletaria stava nel Parlamento. Voi grillini rappresentate attualmente circa il 20% del 55% che vota. Il 45% degli italiani non votano, quando durante la prima repubblica l astensionismo era al massimo al 15%. Oggi partiti e giornali sono dei miliardari, i proletari, che nella prima repubblica furono protagonisti, sono …

Leggi tutto »

La Cina presenta il primo ristorante robotico e senza contatto al mondo

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Potremmo osservare uno dei primi ristoranti robotici al mondo, situato nel Guangdong, in Cina. L’apertura tempestiva del ristorante senza contatto umano arriva quando l’industria è decisa a ridurre i contatti da uomo a uomo a causa dei rischi di trasmissione del virus. Il Qianxi Robot Catering Group, una filiale di Country Garden, ha recentemente annunciato  in un comunicato stampa che ha aperto un ristorante gestito da robot nella città di Shunde, nella provincia cinese del Guangdong. “Alimentato …

Leggi tutto »

I guai di Xi Jinping smontano il sogno cinese di Italia e Germania

DI GIULIO SAPELLI ilsussidiario.net La Cina appare come l’unico principale Paese al mondo che crescerà nonostante la crisi. Invece ha grossi problemi interni La Cina appare a molti osservatori nazionali e internazionali come una nazione che esce vittoriosa dalla crisi pandemica. I dati recenti sul Prodotto interno lordo mondiale sembrano confermare questa convinzione. Mentre tutte le altre nazioni di riferimento per comprendere come andrà il mondo, a partire dagli Usa per continuare con la Russia, la Germania, la Francia, il …

Leggi tutto »

La Merkel gela gli europeisti: «L’Europa federale non si farà mai»

DI GIUSEPPE MASALA L’intervista concessa dalla Merkel ad alcuni giornali europei in occasione dell’inizio del semestre a guida tedesca credo possa essere definita di rilevanza storica perché chiarisce la sostanza dell’europeismo tedesco: un europeismo che non pare azzardato definire “utilitaristico” che ha come motto «ci sto fino a quando mi conviene». Questo è il passaggio chiave (tradotto dalla versione pubblicata dal britannico Guardian) in merito alla supremazia del diritto europeo rispetto a quello degli Stati nazionali e dunque sulla recente …

Leggi tutto »

La trappola della casta: così è stato cancellato uno dei pochi successi del M5S

ilparagone.it Un colpo dritto in faccia, all’improvviso, quando ormai la vittoria sembrava assicurata. E invece niente, il k.o. è arrivato inesorabile sovvertendo completamente il verdetto. Quello che vedeva i Cinque Stelle esultare per aver mantenuto almeno una delle tante promesse fatte agli elettori e poi tradite strada facendo, l’abolizione degli odiosi vitalizi. Festeggiamenti che hanno presto lasciato il posto all’amarezza per un stop improvviso: tutto uno scherzo, si torna ai cari, vecchi privilegi di una casta che il Movimento prometteva …

Leggi tutto »