Home / Rosanna (pagina 3)

Rosanna

La mia insolita passione è quella di andare a caccia della "verità" nelle vicende contemporanee, attraverso gli interstizi dell'informazione, il mio vizio assurdo invece consiste nell'amare l'anonimato più della notorietà, la responsabilità più del narcisismo, l'impegno sociale più del letargo intellettuale. Allergica al pelo di capra e alle fake news.

Salvini e la Pacchia Finita

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Sono settimane in cui un po’ ovunque si assiste alla caduta mediatica della Lega, dopo l’uscita di quest’ultima dal governo gialloverde avvenuta il mese scorso, e i titoli che hanno dominato i maggiori media nazionali ed esteri si riassumono in un’unica frase: “La Lega precipita nei sondaggi!” Il 5 Settembre i sondaggi davano Salvini in free fall, mentre gli Italiani approvavano il nuovo governo Conte bis guidato da MoV e PD. In realtà, sempre a guardare …

Leggi tutto »

Dodici domande ad Alberto Bagnai

DI LEONARDO MAZZEI sollevazione.blogspot.com Ancora a proposito della narrazione leghista sulla crisi Al di là delle divergenze politiche chi scrive ha sempre avuto grande stima di Alberto Bagnai, ma la sua ricostruzione delle vicende che hanno portato alla fine del governo giallo-verde non fa certo onore alla sua intelligenza. Capisco la scelta salviniana di intorbidire le acque — la propaganda ha le sue esigenze —, tuttavia da uno come Bagnai ci si aspetterebbe qualcosa di meglio del semplice accodamento ad una narrazione che …

Leggi tutto »

Conte il nuovo Andreotti, e le manovre dell’antico potere che rappresenta

DI FAUSTO CAROTENUTO coscienzeinrete.net È stato dato l’incarico di governo a Giuseppe Conte, il professore. Ma chi è Conte? La situazione è complessa ma, per capirla, forse basta capire chi è Conte. I giornali non lo dicono. Si sa solo che, un giorno, il signor Bonafede (poi diventato ministro della giustizia) ha detto: io conosco un professore tanto carino, tanto bravo; perché non gli facciamo fare il presidente del Consiglio? E tutti hanno detto: ma sì, facciamoglielo fare. Ma chi ci …

Leggi tutto »

L’Ucraina divisa nell’ambra

DI DMITRY VASILIEV gazeta.ru Come viene organizzata l’estrazione illegale dell’ambra in Ucraina Il tema dell’estrazione illegale dell’ambra in Ucraina permane nell’agenda dei notiziari almeno dalla rivoluzione di “Euro-Maidan”. Questo problema esisteva già da prima, ma sotto il nuovo governo ucraino il mercato nero ha registrato un aumento. “Gazeta.Ru” ha fatto luce su come tre regioni ucraine si siano trasformate in una zona di business criminali. Alla fine di luglio (2017 ndr.), la procura ha avviato una causa nei confronti di …

Leggi tutto »

Lentezza

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org L’attore Luca Zingaretti, alias il commissario Montalbano, nel dare una spiegazione all’enorme successo di una serie televisiva inaugurata nel 1994, più di vent’anni fa, ha fornito una spiegazione molto interessante: «In un mondo troppo svelto, il commissario Montalbano rappresenta l’elogio e la virtù della lentezza». Sinceramente a me non sembra che gli episodi di Montalbano siano la massima espressione della lentezza, anzi. Nel giro di poche decine di minuti Zingaretti riesce ad assicurare alla giustizia il criminale …

Leggi tutto »

La seducente offensiva cinese di Musk per i guadagni netti di Tesla con agevolazioni fiscali nel mezzo della guerra commerciale

DI LISA DU bloomberg.com La seducente offensiva di Elon Musk in Cina sembra aver dato i suoi frutti. Durante una visita la scorsa settimana nel Paese [Cina], il miliardario amministratore delegato di Tesla Inc. ha ottenuto un’esenzione fiscale per [l’azienda] produttrice di auto elettriche, è riuscito a promuovere il suo progetto prediletto per l’azienda di costruzione di tunnel  Boring Co. ed è stato persino elogiato sui social media per il suo cibo frugale e le scelte di alloggio – è …

Leggi tutto »

Camaleconte

DI JACOPO IACOBONI DAL LIBRO “L’ESECUZIONE” dagospia.com La storia segreta dell’irresistibile ascesa del Conte Zelig – Il ‘CAMALECONTE’ può, come Di Maio, essere interprete ed esecutore di spartiti anche opposti. E’ un Di Maio 2, nel momento in cui Di Maio non viene creduto più. Del resto ne ha fatta di strada, il devoto di Padre Pio. Partito da Volturara Apula, a Roma ha costruito un network trasversale di relazioni che spazia tra il mondo dei giuristi-gran commis dello Stato e …

Leggi tutto »

Le foreste della Terra stanno andando a fuoco

DI MICHAEL SNYDER endoftheamericandream.com Un mondo senza foreste sarebbe un deserto apocalittico, ed in questo momento ne stiamo perdendo ad un ritmo sconcertante. Al momento della stesura di questo articolo, oltre 10.000 incendi si stanno diffondendo nelle aree boschive del Sud America e dell’Africa. I leader mondiali non sembrano però voler fare alcunché al riguardo. Gran parte dell’attenzione dei media è stata rivolta agli orribili incendi nella foresta pluviale amazzonica. Ci viene detto che il numero di incendi in Brasile …

Leggi tutto »

Il ritorno di Renzi

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com Il professore di Storia del Pensiero Politico Danilo Breschi presenta un’ipotesi sul prossimo futuro politico in Italia, che trovo piuttosto interessante. Non cita fonti, ma ho la netta sensazione che si tratti di qualcosa di più di una “ipotesi fantapolitica”, viste le conoscenze che Breschi ha. A me interessa, non tanto per l’ipotesi in sé, ma per quanto ci insegna sulla politica italiana in generale. Se non altro ci ricorda che in Italia, le vere élites, quelle che da sempre …

Leggi tutto »

Scienziati americani e giapponesi pensano che le reazioni nucleari a bassa energia siano una cosa seria

DI MICHAEL KOZIOL spectrum.ieee.org Nel modo più assoluto non si tratta di fusione fredda Il 2018 è stato un anno speciale per le reazioni nucleari a bassa energia. Le macchine LENR (Low Energy Nuclear Reaction), così come sono conosciute, sono argomento di ricerca di nicchia, ed alcuni fisici pensano si potrebbero spiegare i risultati di un famigerato esperimento tenutosi quasi 30 anni fa che ha partorito l’idea di fusione fredda. Ma quell’idea non ha retto alle verifiche, e solo pochi …

Leggi tutto »

Rousseau inviolabile? Ecco come “bucarlo”. Un consulente NATO per l’intelligence militare (di 29 anni) vi spiega perché il voto online è davvero pericoloso

DI DANIELE  BONISTALLI medium.com Il voto su Rousseau sarà fondamentale per ratificare la nascita del nuovo governo Conte oppure per decretarne la fine prima dell’inizio. Ma per gli esperti ci sono diversi pericoli in agguato. Il primo è quello informatico. Dal Movimento assicurano che la piattaforma è inviolabile. Ma è davvero così? Ho intervistato Gianni Cuozzo, esperto di cybersecurity. A soli 29 anni è consulente per l’intelligence militare di diversi paesi Nato, e fondatore di ben 4 aziende di successo che …

Leggi tutto »

Se tutti passeranno alle auto elettriche …

DI ANTON KANEVSKIJ fondsk.ru “La fine del petrolio” non sarà visibile nell’immediato futuro Continuando la conversazione che abbiamo iniziato sulla prospettiva di fonti energetiche alternative, in riferimento alle quali il Presidente russo ha recentemente espresso un ragionevole scetticismo, notiamo che il problema energetico si suddivide in trasporti e produzione termica. Se si parla di fonti tradizionali, per produrre energia termica o elettrica, letteralmente “tutto ciò che brucia” può essere usato – carbone, gas naturale, olio combustibile, legna da ardere e, infine, …

Leggi tutto »

Il governo del PdM (PARTITO dei MOSTRI)

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org L’hanno pensato, l’hanno pianificato e alla fine ce l’hanno fatta. Dopo consultazioni lampo da fare invidia alla rapidità con cui l’esercito israeliano piegò gli avversari Arabi nel 1967, il MoV si è messo formalmente d’accordo – d’amore ci andava già da un pezzo – con il nemico storico per eccellenza, il partito del malaffare istituzionalizzato. Si, proprio il partito che ha svenduto, anzi regalato, le autostrade a Benetton (vi ricordate Di Maio che diceva nell’Agosto 2018 …

Leggi tutto »

Trump vuole comprare la Groenlandia, ma non è in vendita

DI WAYNE MADSEN strategic-culture.org Donald Trump vuole comprare la Groenlandia, una parte autonoma del Regno di Danimarca. Se un altro Presidente degli Stati Uniti avesse espresso una simile idea, sarebbe stata considerata uno scherzo. Ma con Trump ciò è una proposta seria, secondo i ben informati della Casa Bianca che hanno trasmesso le informazioni a The Wall Street Journal. Funzionari del governo danese e groenlandese hanno immediatamente messo in dubbio la sanità mentale di Trump, dopo che la proposta in …

Leggi tutto »

Un futuro dominato dai veicoli elettrici è un futuro rallentato e inefficiente che affligge il pianeta e le persone

DI LANCE D JOHNSON pollution.news In base al New Green Deal, le auto elettriche sono il futuro e presto sostituiranno i motori a combustione alimentati a benzina. Questa tecnologia “verde”, presumibilmente, produce “zero emissioni di gas a effetto serra” e aiuterà a salvare il mondo dal baratro del cambiamento climatico. Quest’imbonimento, adottato dai Democratici nel ciclo elettorale del 2020, non potrebbe essere più lontano dalla verità. I motori diesel sono più ecologici dei veicoli elettrici. Secondo una valutazione ecologica dell’Istituto …

Leggi tutto »

L’uomo che sussurrava alla Merkel

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Giuseppe Conte, l’uomo dalle molte facce e dalle mille risorse, è stato definito ieri da Donald Tusk, il presidente del Consiglio europeo: “Uno dei migliori esempi di lealtà in Europa“. “E’ sempre difficile difendere gli interessi nazionali e trovare soluzioni europee ma su di lui posso dire soltanto cose positive”, ha detto ancora Tusk, in una conferenza stampa a Biarritz prima dell’inizio del vertice del G7. Quindi il premier uscente si sarebbe distinto per essere un …

Leggi tutto »

Non solo Weinstein: l’anno in cui #MeToo ha scosso il mondo ebraico

DI ALLISON KAPLAN SOMMER  haaretz.com Nell’ultimo anno, un vasto numero di potenti uomini ebrei è stato accusato di cattiva condotta sessuale. Se da un lato la cosa ha dato àdito agli antisemiti, gli attivisti affermano che affrontare il problema è vitale. Dal pulpito delle chiese alla tavola del desco, il peccato ed il pentimento sono gli argomenti degli annuali rituali dello Yom Kippur, discussioni e momenti di introspezione. In tutto il mondo ebraico, tuttavia, le discussioni sul tema delle cattive condotte …

Leggi tutto »

Siete pronti ad avere il chip di Intelligenza Artificiale di Elon Musk, Neuralink, inserito nel vostro cervello?

DI CATHERINE J. FROMPOVICH activistpost.com Le sperimentazioni per la “robotizzazione” dell’umanitàiniziano nel 2020 La nostra collega, Alexandra Bruce, editore di Forbidden Knowledge TV, ha colpito ancora! Alexandra ha prodotto una narrazione informativa, che spiega nel minimo dettaglio l’inimmaginabile sfrontatezzadi Muskdi sacrificare il cervello umano all’Intelligenza Artificiale (AI). Siete pronti a essere dotati di chip e robotizzati? Ecco cosa ha da dire Alexandra. […] David Icke si era fatto un nome parlando del nostro “futuro dotato di microchip”, in cui saremmo …

Leggi tutto »

Accordarsi col PD?! No grazie

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Una carrellata sui rapporti fra M5S e PD come prologo sull’ultima proposta di accordo tra i due partiti per superare l’attuale crisi di governo fa emergere dal recente passato quanto segue: 14 Luglio 2013, Beppe Grillo attacca Matteo Renzi, “ebetino di Firenze in ginocchio dalla Merkel” – HuffPost 20 Ottobre 2014, Immigrazione, Grillo all’attacco: “Basta tabù, via i clandestini sui barconi. Rischio malattie” – Repubblica 6 Gennaio 2015, M5S, senatore Giarrusso: “Renzi andrebbe impiccato. La gente …

Leggi tutto »

Il giorno del Conte

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Il D-DAY di Conte, il suo giorno più lungo, è arrivato il 20 Agosto 2019, quando nel pomeriggio si è presentato in Senato e dopo un discorso di 47 minuti ha pronunciato la parola fine all’esperienza del governo M5S-Lega, durata 445 giorni. A questo ha fatto seguito un intervento in serata di fronte alla proposta di Matteo Salvini di ritirare la mozione di sfiducia dopo l’annuncio delle dimissioni. Quello dell’avvocato Conte, uomo prestato alla politica per …

Leggi tutto »

Dilemma per Kiev – federalismo o rinuncia dal Donbass

DI ALEXANDER DUDCHAK fondsk.ru Domande alle quali non c’è risposta Il futuro del Donbass appare nebuloso. Nonostante il cambio di potere a Kiev non si vedono schiarite. La DNR (Repubblica Popolare di Donetsk ndr.) e la LNR (Repubblica Popolare di Lugansk ndr.) rimarranno stati non riconosciuti, diventeranno riconosciuti in parte, come l’Ossezia del Sud e l’Abkhazia, entreranno a far parte della Russia, o ritorneranno a far parte dell’Ucraina? Queste opzioni hanno diversi gradi di probabilità. In prospettiva, sul breve termine, è …

Leggi tutto »

Guerra, impero e razzismo nell’Antropocene

DI NAFEEZ AHMED medium.com L’economia biofisica e la mentalità militare dell’iperrealtà industriale Pubblicato da INSURGE INTELLIGENCE, un progetto di giornalismo investigativo finanziato dal crowdfunding per le persone e il pianeta Questo articolo è stato originariamente commissionato dalla rivista spagnola Papeles, dove è programmata la pubblicazione di un’edizione in lingua spagnola leggermente ridotta. L’Antropocene. Una nuova epoca geologica proposta, che designa il passaggio a un’era planetaria dominata dagli impatti umani, trasversalmente ai processi geologici della Terra. I geologi contestano la durata, …

Leggi tutto »

Grecia: la caccia ai giovani ribelli è aperta

DI YANNIS YOULOUNTAS facebook.com Il nuovo governo sta per mettere in pista un offensiva senza precedenti contro il movimento libertario ed autogestito, che è diventato fastidioso e popolare nel corso degli anni. Il primo ministro di fresca nomina e capo della destra, Kyriakos Mitsotakis, ha promesso di “pulire Exarcheia (1)” nel corso dell’estate e di “farla finita con Rouvikonas (2)”. Aldilà del celebre quartiere libertario e dell’imprendibile gruppo anarchico, è tutta la nebulosa rivoluzionaria e la rete squat che sono presi …

Leggi tutto »

La corsa verso l’estinzione: i cambiamenti climatici versus l’avvio della tecnologia a microonde 5G

DI RICHARD GALE e Dr. GARY NULL globalresearch.ca Ormai, la maggior parte di noi avrebbe dovuto rendersi conto che la vita di piante, animali e umani non è eterna su questo pianeta. Per diversi decenni gli scienziati dell’atmosfera hanno avvertito che l’eccesso di rilascio antropogenico di gas a effetto serra, se gli è permesso di continuare ai tassi attuali, come sappiamo, porrà termine alla vita. Laddove gli scienziati non sono d’accordo, e dove permane un crescente dibattito, riguarda la linea temporale prima …

Leggi tutto »

Cani

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Non so voi, ma chi mi piscia sui cerchioni dell’auto appena lavata non lo chiamerei “il mio migliore amico”. Eppure un sacco di persone lo definiscono così. Né sarei in grado di sopportare che una persona presentatami dal mio migliore amico invece di stringermi la mano mi annusasse il culo. Se cercate in rete “il migliore amico dell’uomo” vi saltano fuori 166 milioni di risultati, tutti identici, e con tanto di pedigree scientifico. A Princeton dei ricercatori …

Leggi tutto »

Se pacta sunt servanda, chi ha tradito chi?

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Un passo indietro. Nell’aprile del 1945, mentre il bunker di Hitler era bombardato dall’artiglieria Russa e Berlino assediata, il Fuhrer farneticava di tenere duro perché era in arrivo un gruppo di armate sotto la guida del generale Wenck che avrebbe ribaltato la situazione. “L’unione dei nostri alleati è così innaturale che è solo questione di tempo, prima che si sfaldi. Se resistiamo ora, poi potremo batterli separatamente”. Il ragionamento era ineccepibile, come già fece notare Montanelli, …

Leggi tutto »

Allarme nucleare in Kashmir

DI ERIC MARGOLIS globalresearch.ca Due delle potenze più importanti del mondo, India e Pakistan, si fronteggiano in uno scontro estremamente pericoloso per lo stato himalayano del Kashmir.  Entrambi dispongono di armi nucleari. Il Kashmir è diventato un punto critico da quando la Gran Bretagna imperiale ha diviso l’India nel 1947. India e Pakistan hanno combattuto numerose guerre e conflitti a causa della maggioranza musulmana del Kashmir. La Cina controlla un grosso pezzo del Kashmir settentrionale noto come Aksai Chin (vedi mappa). …

Leggi tutto »

La papeetizzazione della crisi e il governo Ursula

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Il giocattolo si è rotto ed era molto probabile che dovesse accadere a breve termine. Infatti  la crisi non è arrivata per caso, ma volutamente pianificata da Salvini, iniziata già da alcuni mesi per la conflittualità interna al governo, quando i 5S hanno iniziato a inciuciare in Europa col PD, a criticare Salvini sui migranti lasciati ad arrostire in mezzo al mare, sulla sua linea considerata inaspettatamente troppo dura verso le Ong, dopo mesi e mesi …

Leggi tutto »

Jeffrey Epstein sperava di inseminare la razza umana con il suo DNA

Di James B. Stewart, Matthew Goldstein e Jessica Silver-Greenberg nytimes.com Jeffrey E. Epstein, il ricco finanziere accusato di traffico sessuale, aveva un insolito sogno: sperava di inseminare la razza umana col proprio DNA, ingravidando donne nel suo ranch in Nuovo Messico. Epstein negli anni avrebbe confidato il piano a svariati scienziati, secondo quanto riportato da quattro fonti: non ci sono però prove che esso sia mai stato realizzato. Il progetto rispecchia la sua fascinazione di vecchia data per ciò che è noto come …

Leggi tutto »

Facebook deve essere sanzionata per 5 miliardi di dollari per le violazioni della privacy da parte di Cambridge Analytica – i resoconti

DI JULIA CARRIE WONG theguardian.com La sanzione da 5 miliardi di dollari sarebbe la più elevata mai imposta dalla Federal Trade Commission contro un’azienda di tecnologia  Secondo quanto riferito, la Federal Trade Commission (FTC) ha votato per approvare la sanzione a Facebook per circa 5 miliardi di dollari,a conclusione di un’indagine sulle violazioni della privacy dell’azienda, che è stata avviata in seguito alle rivelazioni di Cambridge Analytica. Il Wall Street Journal e il Washington Post, che citano entrambi fonti anonime, le …

Leggi tutto »